giovedì 28 aprile 2022

U14 élite: buon quarto posto al Memorial Stefano Tramontin a Trieste



Buon piazzamento per l’U14 élite che conquista un prestigioso quarto posto al torneo dedicato alla memoria di Stefano Tramontin svoltosi a Trieste dal 23 al 25 aprile. La manifestazione ha richiamato a Trieste le formazioni U14 di alcuni dei più importanti settori giovanili d’Italia. Il percorso dei Bufali li ha visti vincere con un ampio margine nella gara d’esordio contro una rappresentativa del Friuli-Venezia Giulia e nella seconda gara del girone in una sfida combattuta contro Azzurra Trieste. La squadra ha invece riportato due sconfitte nello scontro al vertice del girone contro Aquila Trento al termine di una gara in bilico fino all’ultimo quarto, e nell’altrettanto combattuta sfida valevole per il terzo posto contro Virtus Padova. La finale I-II posto ha visto Virtus Bologna prevalere nettamente su Aquila Trento giocando un basket tutto corsa e fondamentali: davvero il massimo. Il solo nome degli avversari la dice lunga sul livello di difficoltà che il gruppo guidato da Gambarini, Nale e Osmetti ha dovuto incontrare ampliando ulteriormente il bagaglio di esperienze che questa difficile ma stimolante annata sta regalando.





Bella soddisfazione per Riccardo Gozo, inserito nel quintetto ideale della manifestazione, premio meritato che va però condiviso con tutta la squadra che ha lottato su ogni pallone e ha messo in campo un ottimo atteggiamento in ogni gara giocata.


Girone, I gara: All Stars FVG – Libertas Cernusco 39-77
Vita 2, Di Bacco 4, Cenedese 8, Boschin 6, Bruni 7, Zappettini, Costa 8, De Pascalis 7, Trovato 4, Manni 10, Bassi 4, Landriscina, Donati 5, Gozo 4.

Girone, II gara: Azzurra TS – Libertas Cernusco 63-75
Vita, Cenedese 6, Boschin 15, Zappettini, Carubelli 19, Gozo 4, De Pascalis 2, Bruni 3, Trovato, Manni 12, Bassi 14, Landriscina, Donati, Costa

Girone, III gara: Aquila Trento – Libertas Cernusco 77-63
Vita, Cenedese 14, Boschin 19, Zappettini, Carubelli 8, Gozo 2, De Pascalis 2, Bruni, Trovato, Manni 7, Bassi 6, Landriscina, Donati 2, Costa.

Finale 3°/4° posto: Virtus PD – Libertas Cernusco 77-55
Vita, Cenedese 8, Boschin 10, Zappettini 2, Carubelli 7, Gozo 2, De Pascalis, Bruni 4, Trovato, Manni 13, Bassi 2, Landriscina 3, Donati 2, Costa.



Prossimo appuntamento giovedì 28/4 nella difficile sfida a Legnano contro l’Accademia Basket Altomilanese. 

U19 GOLD termina la seconda fase imbattuta e vola ai playoff



I nostri under 19 chiudono imbattuti la fase di classificazione e si guadagnano la testa di serie numero 1 al tabellone finale del campionato.
Le due ultime vittorie rappresentano un percorso iniziato mesi fa tra mille difficoltà e incognite che i ragazzi hanno affrontato con impegno e dedizione alzando l'asticella e migliorando nel gioco e per il gioco.

Cernusco-Iseo 77-75
Cernusco: Grioni F. 16, Fanelli L. 14, Marelli M. 12, Panzera F. 11, Abdu Y. 9, Scaramuzzi F. 5, Rusconi L. 3, Murer A. 2, Bertolotti G. 2, Ghezzi G. 2, Macri C. 1, Grioni T. 0

La vittoria casalinga con Iseo, rocambolesca nel suo epilogo, è stata una gara fisica e molto intensa fin dal primo minuto (complimenti ad Iseo per l'energia messa in campo) con i viaggianti che parevano in controllo della gara ma con i Bufali in grado di ribaltare l'inerzia con il gioco offensivo nel quarto periodo. Partita chiusa 77-75 e primo posto nel girone garantito con una giornata di anticipo.


Erba - Cernusco 67-77
Cernusco: Bertolotti G. 17, Ghezzi G. 14, Rusconi L. 14, Abdu Y. 12, Scaramuzzi F. 6, Marelli M. 5, Panzera F. 5, Fanelli L. 4, Gnocchi F. 0, Sessi F., 0

Ultima giornata della fase di classificazione ci vede, invece, viaggiare verso Erba (una delle pretendenti assieme a Saronno, Iseo e Cermenate alla vittoria finale) . La gara anche qui è molto combattuta e come con Iseo, l'inerzia della squadra di casa viene spezzata solo nel quarto quarto, stavolta con i Bufali che serrano le fila dietro e si garantiscono il gap finale concedendo solo 9 punti nel quarto periodo alla squadra di casa (finale 67-77).


Ora testa al tabellone finale "dentro/fuori" con la concentrazione per fare sempre il meglio possibile e la consapevolezza che nel nostro zaino, complice anche il contemporaneo campionato di Serie D affrontato con lo stesso gruppo, abbiamo messo un sacco di cose utili da poter scegliere alla bisogna. Duri e concentrati oggi per essere migliori domani!


1, 2, 3... Bufali!!!



domenica 24 aprile 2022

CGOLD: i ragazzi partono male, riprendono ma non basta. Vince Saronno.



ROBUR SARONNO - CERNUSCO  84 - 63

C Gold Sabato 23 Aprile 2022

--------------------------------------------------------------------------------------


Niente da fare, si torna a viaggiare e ricomincia il mal di trasferta: partita brutta e di sofferenza notevole per i Senior della C Gold sul campo della vincitrice del trofeo Lombardia (esposto in maniera tronfia all'ingresso del pubblico al palazzo). 

Sconfitta sonora e con poche attenuanti per i Bufali: 3 quarti di dominio assoluto dei padroni di casa che portano a casa l'intera posta con 21 punti di scarto. Il primo quarto è davvero imperfetto, soli 7 punti realizzati a fronte dei 22 dei padroni di casa, i quali segnano da qualsiasi posizione, sembrano quelle giornate in cui il canestro appare come una vasca da bagno. 

I 15 punti di scarto al termine della frazione sembrano già condannare i nostri. Eppure c'è vita: maglie della difesa serrate, qualche tripla che entra, di contro qualche palla persa banale tra i locali ed in men che non si dica Cernusco arriva in scia. Colpo di coda della Robur sul finale del tempo e meno 7 all'intervallo. 

La ripresa delle ostilità conferma l'inversione di tendenza, i Bufali rosicchiano punto su punto fino a raggiungere la parità sul 44, addirittura a mettere la testa avanti sul 46-44 e qui si segne di nuovo la luce. Saronno spinge sull'acceleratore e riprende a segnare a raffica: triple, jumper lunghi, liberi a ripetizione ed a fine terzo quarto siamo ancora ad un disavanzo in doppia cifra. 

L'ultimo quarto certifica la buona serata tra i padroni di casa, il vantaggio della compagine saronnese raggiunge i 20 punti e nel solito garbage time i coaches svuotano le panchine. Meritata vittoria della Robur Saronno, mentre per i nostri Bufali testa alla prossima partita: altra trasferta nel bresciano il prossimo sabato 30 Aprile a Gardone Val Trompia alle ore 21. 

sabato 23 aprile 2022

CGOLD: partita insidiosa e ricca di colpi di scena, ma i Bufali battono Mazzano


CERNUSCO - NBB MAZZANO    78-69

1 qt 19-19 / 2 qt 16-12 / 3 qt 20-7 / 4 qt 23-31

------------------------------------------------------------------

Ultima partita casalinga per i nostri atleti senior; avversaria della sfida infrasettimanale al Polivalente di Cernusco è la New Best Basket Mazzano. Pur occupando l'ultima posizione nella classifica del girone GOLD la compagine bresciana dimostra, con forza e cattiveria agonistica, di essere dura a morire.


Infatti nei primi due quarti, complice un pessimo avvio dei nostri ragazzi, il punteggio registra continui, seppur minimi, vantaggi dei bresciani. Sono Campeggi e Badocchi a tenere in partita i nostri, in generale tanta confusione e poca brillantezza sia in attacco che in difesa non permettono a Cernusco di mettere la testa avanti a parte nelle battute finali del primo tempo, quando un paio di buone iniziative consentono di prendere 4 punti di margine con cui le due squadre vanno al riposo lungo.


Break ad inizio terzo quarto, 12-0 a favore dei Bufali che indirizza la sfida dalla parte dei padroni di casa. Sul tabellone compare il punteggio di 47-31 a favore dei nostri, ed i 16 punti di vantaggio, grazie ai canestri di Campeggi e compagni, sembrano quasi non esser veri dopo il brutto primo tempo. Finalmente una ritrovata verve tra i padroni di casa che incrementano il vantaggio fino a raggiungere i 20 punti; qui c'è la reazione di NBB, che si riavvicina fino a meno 10.


La squadra ospite serra le maglie in difesa, la concentrazione tra i Bufali sembra essersi persa, il vantaggio adesso oscilla ma è sempre sopra i 10 punti. La partita diventa nervosa, in campo si vedono colpi proibiti, ci sono antisportivi e tecnici a volontà. 



Tra continui viaggi in lunetta da una parte e dall'altra e garbage time, in cui coach Cornaghi come sempre lascia ampio spazio alle seconde linee, la sfida scorre via certificando un'altra ottima vittoria dei Bufali: i quali raggiungono la posizione a ridosso delle prime 4 in classifica e si preparano a tre trasferte consecutive che chiuderanno questo girone di classificazione. Prossima sfida sabato 23 alle ore 21 a Saronno.







domenica 17 aprile 2022

Due parole con... Andrea Merlati



10 domande, uguali per tutti i giocatori. Eppure talmente tante risposte differenti, che il team è ancora più interessante da scoprire. Prosegue la nostra rubrica "Due parole con", Andrea Merlati, il nostro "grande" centro. 

Purtroppo si è infortunato durante questa stagione e non è ancora rientrato a pieno ritmo in squadra, ma va decisamente meglio. E noi ovviamente, lo aspettiamo sul parquet.

Nel frattempo alzate il volume e scoprite Andrea! 




giovedì 14 aprile 2022

Due parole con.... il capitano Andrea Guffanti



10 domande, uguali per tutti i giocatori. Eppure talmente tante risposte differenti, che il team è ancora più interessante da scoprire. Come non riprendere la nostra rubrica "Due parole con", niente di meno che con il nostro capitano Andrea Guffanti, per tutti Guf?

Sempre presente e amato da tutti, è uno dei senior della squadra e ha risposto alle nostre domande senza mai abbandonare il sorriso sulla bocca. E già per questo.. tutta la vita!

Alzate il volume e scoprite il nostro capitano! 


 


 

mercoledì 13 aprile 2022

U17 Eccellenza: partita a senso unico per i nostri Bufali contro NBB Mazzano

 


LIBERTAS CERNUSCO  -  NBB MAZZANO       107 - 39


1 qt  39-11 / 2 qt  27-11 / 3 qt  19-9 / 4 qt  22-8


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Ancora una vittoria per i nostri ragazzi Under 17 Eccellenza, e che vittoria. Il classico no-game nel lunedì sera in cui al polivalente si presenta NBB Mazzano, formazione bresciana ancora a zero punti; ed in campo si capisce il perché.

I Bufali sono concentrati e decisi in difesa, pressing a tutto campo e palle recuperate, in attacco tutto viene convertito in canestri da 2 e 3 punti. I quarti vanno via lisci incrementando costantemente il vantaggio dei locali; 28 punti alla prima sirena, 44 all'intervallo e via crescendo fino ad arrivare ai quasi 70 punti di scarto a fine partita.



Ben 6 ragazzi in doppia cifra, in quanto a punti realizzati, dominio totale ed assoluto, quasi un allenamento per i nostri. Rimane poco da aggiungere se non che fanno festa, realizzando punti, tutti gli atleti a referto. Troppa la differenza tra le due squadre in campo. Cernusco sale al primo posto momentaneo in attesa della sfida tra Robur Varese e ABA Legnano in programma nei prossimi giorni.

Per i nostri Bufali invece appuntamento a dopo Pasqua, precisamente giovedì 28 aprile alle 20.30, a Lissone, avversario APL Lissone al momento al quarto posto a 4 punti di distanza dalla vetta. 

domenica 10 aprile 2022

U17Eccellenza: facile successo casalingo contro Lussana per i nostri bufali



LIBERTAS CERNUSCO  -  LUSSANA    82 - 56

1Q : 20-19 / 2Q : 18-7 / 3Q : 29-14 / 4Q : 15-16

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Continua il cammino dell'Under 17 Eccellenza nel girone di classificazione Silver ed al Polivalente avversario è la Lussana, giovane compagine bergamasca già battuta 2 volte su 2 nel girone di qualificazione e sempre con ampi vantaggi.
Non male l'inizio dei Bufali, anche se poi i soliti blackout consentono alla compagine ospite di arrivare alla prima pausa indietro di 1 solo punto.


Nel secondo quarto invece non ci sono pause, i Bufali aggrediscono fin dalle rimesse, segnano e si divertono e mettono a segno un ottimo parziale. I 12 punti di distacco con cui le due squadre arrivano all'intervallo dicono che la partita sembra indirizzata. 


Ed infatti anche il terzo quarto, nonostante il coach avversario provi una zona difensiva 3-2 e bruci ben due time-out nei primissimi minuti, è a vantaggio dei padroni di casa che incrementano punto dopo punto a suon di triple.

L'ultimo parziale serve a far fare minuti a coloro che spesso giocano poco; nel cosiddetto garbage time si vedono pochi canestri e pallacanestro "leggera" in cui gli ospiti riescono addirittura a vincere il quarto di 1 punto. Ennesima e meritata vittoria dei nostri ragazzi, e siamo a 5 su 6 in attesa del prossimo appuntamento sempre al Polivalente contro NBB Mazzano lunedì 11 aprile alle 21.15



CGOLD: il Teddy Bear Toss emoziona, ma i nostri Bufali esaltano gli spalti contro Busto


 

LIBERTAS CERNUSCO  -  BASKET BUSTO ARSIZIO        93 - 79


1 qt  24-23 / 2 qt  29-16 / 3 qt  18-30 / 4 qt  22-10

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Arriva la formazione del Basket Busto Arsizio al Polivalente di Cernusco, altra squadra fortissima che veleggia tra le prime posizioni della classifica del girone Gold e sulla carta il pronostico appare chiuso. Di contorno la splendida iniziativa di solidarietà chiamata "teddy bear toss", con lancio di orsacchiotti al primo canestro della partita e con incasso devoluto in beneficienza. E sugli spalti accorrono tantissimi piccoli spettatori e non solo, anche per "spingere" la formazione di casa verso l'impresa.


In campo effettivamente i Bufali sembra "sentano" la spinta del pubblico, partono forte e dopo la prima tripla di Teo Tornari ed il lancio degli orsacchiotti, continuano sulla stessa falsariga: il play di Cernusco segna quasi tutti i punti della sua squadra mentre dall'altra parte la distribuzione è ben bilanciata. Il primo quarto scorre via colpo su colpo tra le due squadre ed infatti il parziale è eloquente: 1 punto a vantaggio dei padroni di casa.

Continuano forte i Bufali, segnano tantissimo un pò tutti i giocatori in rotazione, ci sono anche azioni spettacolari stile NBA: da segnalare una schiacciata in alley oop di Badocchi che fa venire giù la struttura; continua il tiro a segno di Tornari mentre la difesa di Cernusco chiude la porta agli attacchi degli ospiti che vanno al riposo lungo sotto di 14 punti. 


Al rientro in campo Busto Arsizio prova a mettersi a zona in difesa, una 3-2 che crea qualche grattacapo ai padroni di casa, dall'altra parte realizzano un pò tutti, specie il lungo Tredici con conclusioni da 3 punti che riavvicinano Busto alla formazione di Cernusco. Infatti alla fine del terzo quarto 2 soli punti separano le due squadre con l'inerzia del match che sembra passare ai bustocchi, soprattutto tra i padroni di casa appare anche un pò di stanchezza e frustrazione per aver dilapidato un gran vantaggio.

Invece nel quarto quarto, nonostante Busto vada avanti in un paio di occasioni di pochi punti, i Bufali, ancora spinti da Tornari e da un paio di triple di Franco e Mandelli, rimettono la testa avanti incrementando via via il vantaggio anche perchè tra le fila ospiti il nervosismo la fa da padrone. Alla fine il vantaggio dei padroni di casa è largo e meritato per la gioia dei piccoli ospiti accorsi alla giornata solidale.

Prossimo appuntamento mercoledì 20 aprile alle 21.15, dopo Pasqua, sempre al Polivalente di Cernusco, avversario NBB Mazzano.

sabato 9 aprile 2022

U14 élite: pesante sconfitta a Bernareggio

Pall. Bernareggio – Libertas Cernusco 101-59 (40-14, 64-32, 81-45)

Cernusco: Magoni, Boschin 12, Trovato, Gozo 2, Carubelli 4, Landriscina 7, Donati 3, Manni 5, De Pascalis 1, Cenedese 18, Bassi 5.

Sonora battuta d’arresto per i Bufali U14 che non scendono in campo a Bernareggio nel match valido per la prima giornata della fase qualificazione. L’avvio shock (40 punti subiti nel primo quarto) rende vano qualsiasi tentativo di rientrare in partita, sia da un punto di vista tecnico che mentale: gli avversari hanno più corsa e più intensità e trovano tantissimi canestri facili uno contro zero, sia in contropiede che in metà campo. Momento sicuramente negativo per i Bufali che devono però rialzare la testa, non perdersi d’animo e tornare a mettere in campo un basket fatto di aggressività e voglia di vincere per 40 minuti in ogni partita.

Prossimo appuntamento martedì 12 in casa vs. Pall. Cantù (ore 18:45).

mercoledì 6 aprile 2022

𝐓𝐄𝐃𝐃𝐘 𝐁𝐄𝐀𝐑 𝐁𝐎𝐒𝐒: 𝐔𝐍 𝐂𝐀𝐍𝐄𝐒𝐓𝐑𝐎 𝐏𝐄𝐑 𝐋𝐀 𝐏𝐀𝐂𝐄, Sabato 9 aprile ore 18

 



qυαη∂σ? 𝚂𝙰𝙱𝙰𝚃𝙾 𝟿 𝙰𝙿𝚁𝙸𝙻𝙴 𝚘𝚛𝚎 𝟷𝟾
∂σνє? 𝙿𝚘𝚕𝚒𝚟𝚊𝚕𝚎𝚗𝚝𝚎 𝙲𝚎𝚛𝚗𝚞𝚜𝚌𝚘 𝚜𝚞𝚕 𝙽𝚊𝚟𝚒𝚐𝚕𝚒𝚘
Segnatevi questa data e il luogo. In occasione della partita CGOLD tra Basket Cernusco e Basket Busto Arsizio, torna il 𝐓𝐄𝐃𝐃𝐘 𝐁𝐄𝐀𝐑 𝐁𝐎𝐒𝐒. E dopo due anni di pandemia, per una buona, anzi, buonissima causa.

ʕ•ᴥ•ʔ 𝐔𝐍 𝐂𝐀𝐍𝐄𝐒𝐓𝐑𝐎 𝐏𝐄𝐑 𝐋𝐀 𝐏𝐀𝐂𝐄 ʕ•ᴥ•ʔ
Porta anche tu un peluche e lancialo in campo al fischio del primo canestro. Tutti i peluche e il 50% del ricavato verranno devoluti per sostenere e aiutare i bambini ucraini, che in questo momento stanno una situazione terribile.
𝐈𝐥 𝐛𝐚𝐬𝐤𝐞𝐭 𝐩𝐮ò 𝐞 𝐝𝐞𝐯𝐞 𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚: 𝐢𝐧𝐬𝐢𝐞𝐦𝐞 𝐚𝐧𝐝𝐫𝐞𝐦𝐨 𝐚 𝐜𝐚𝐧𝐞𝐬𝐭𝐫𝐨 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐥𝐚 𝐠𝐮𝐞𝐫𝐫𝐚!
!! 𝗩𝗜 𝗔𝗦𝗣𝗘𝗧𝗧𝗜𝗔𝗠𝗢 𝗡𝗨𝗠𝗘𝗥𝗢𝗦𝗜 !!


U14 élite: Bernareggio corsara a Cernusco nell’ultima partita della fase qualificazione

Libertas Cernusco – Pall. Bernareggio 71-77 (16-20, 36-44, 52-59)

Cernusco: Magoni 15, Bolognesi, Boschin 7, Gozo 7, Carubelli 2, Landriscina 13, Donati 4, Manni 8, De Pascalis, Bruni, Bassi 15

La Libertas U14 conclude al terzo posto (per differenza canestri) la fase qualificazione. Partita tirata per 40’ con i pari età di Bernareggio in una domenica pomeriggio di inizio primavera apparentemente sonnacchiosa ma da cui nessuno vuole uscire sconfitto. Sono continui i ribaltamenti di fronte nel punteggio: Cernusco prova a opporsi alle folate offensive dell’ottimo Redaelli che riesce a trovare la via del canestro e a coinvolgere ripetutamente i compagni sia in contropiede che in metà campo; i Bufali di contro provano a opporre un attacco corale e a recuperare palloni rapidamente con una pressione a tutto campo efficace ma dispendiosa. Il risultato finale premia i brianzoli di sei lunghezze.

Appuntamento a domenica 3/4 con l’inizio della fase qualificazione: i Bufali saranno impegnati in un girone a quattro squadre con Pall. Cantù, Pall. Bernareggio e ABA Legnano.

martedì 5 aprile 2022

CGOLD: una vittoria al cardiopalma per i nostri ragazzi contro Pizzighettone


LIBERTAS CERNUSCO  -  BASKET TEAM PIZZIGHETTONE       67 - 66

1 qt  17-24 / 2 qt  12-21 / 3 qt  26-11 / 4 qt  12-10


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Partita al cardiopalma quella disputata domenica scorsa al Polivalente di Cernusco tra la compagine locale e la forte squadra cremonese del Pizzighettone. 

Eppure le premesse erano differenti: la classifica alla vigilia recitava infatti della terza posizione degli ospiti, in coabitazione con Busto, Iseo e PallMilano, mentre per i Bufali due sconfitte  nelle ultime due partite per una posizione di metà graduatoria.


I primi due quarti sembrano dire che anche questa volta per Cernusco c’è poco da fare, il primo quarto con 7 punti di differenza illude mentre il secondo quarto amplia il margine a favore di Pizzighettone, fino a raggiungere cifre importanti e ben oltre la doppia cifra; il tutto perchè tra le fila dei padroni di casa serpeggia nervosismo e scoramento, di conseguenza difesa poco presente e attacco asfittico condannano la squadra di coach Cornaghi ben oltre i meriti della compagine cremonese.



Al riposo lungo la sensazione che si avverte sugli spalti è che questa domenica appare già segnata in maniera negativa ed invece, come per magia, sul parquet si presenta una Cernusco differente, difesa attenta e coriacea, anticipi forti e soprattutto un attacco che improvvisamente torna a funzionare; risultato 26 punti realizzati nel terzo parziale a fronte di soli 11 punti subiti.


Nel mezzo un doppio tecnico a carico del coach ospite, con conseguente espulsione, certificano il nervosismo evidente tra le fila del Pizzighettone. Nel parziale finale la tensione prende entrambi i quintetti, non si segna più, i viaggi in lunetta e gli errori al tiro certificano in maniera chiara lo stato emotivo dei ragazzi in campo. 


I bufali riescono comunque a costruire un vantaggio interessante intorno ai 7/8 punti che difendono nella volata finale che mette a dura prova le coronarie degli spettatori, accorsi in gran numero a sostegno della squadra locale. La meritata vittoria della Libertas Cernusco viene festeggiata a gran voce in mezzo al campo nel classico “terzo tempo” di memoria rugbistica.



Il prossimo appuntamento è in programma sabato 9 Aprile alle ore 18 sempre al Polivalente di Cernusco per la gara casalinga in cui avversario sarà Busto Arsizio, altra squadra di vertice del girone Gold, dove sarete coinvolti in un'emozionante Teddy Bear Toss. Portate tutti un peluche da lanciare in campo al primo canestro. Insieme a parte del ricavato saranno dati per sostenere i bambini ucraini che stanno vivendo il terrore della guerra.


VI ASPETTIAMO NUMEROSI!


domenica 3 aprile 2022

U17 Eccellenza: partita al caldiopalma in quel di Arese a favore dei Bufali


S.G. SPORT ARESE - LIBERTAS CERNUSCO 72-78 
1 qt 18-20 / 2 qt 25-12 / 3 qt 10-19 / 4 qt 19-27 

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Tornano in campo i Bufali Under 17 Eccellenza per il recupero della 4 giornata del girone di Classificazione Silver, nemmeno 48 ore dopo la “battaglia” contro Here You Can. Avversario odierno Arese, sul fondo della classifica a zero punti, in ogni caso avversario ostico viste soprattutto le ultime partite in cui oltre a vendere cara la pelle hanno sempre subito sconfitte di misura. 

Ed infatti sul campo le premesse vengono completamente confermate, anche perché i nostri ragazzi quest’oggi sembrano particolarmente svagati, assenti e poco connessi tra loro. Primo e secondo quarto vanno in archivio con i locali che prendono un buon vantaggio, anche in doppia cifra, grazie ai continui contropiede, per palle perse dei Bufali e ad una difesa a zona 3-2, affrontata malamente dai nostri. In definitiva gli 11 punti di disavanzo alla pausa lunga sono meritati per il poco dimostrato sia in difesa che in attacco. 


Nel terzo quarto Cernusco cambia marcia, difesa attenta e coriacea, buone trame offensive e 2 triple consecutive di un “indemoniato” Meier permettono di risalire la china fino al -2 della fine del tempo. Ancora, all’inizio del quarto periodo, i Bufali ricascano nel momento di buio ed a causa di un paio di palle perse si ripiomba al -5/-6.

Da qui, grazie alle urla della panchina in un focoso time-out, improvvisamente torna in campo la Cernusco che ben conosciamo: difesa asfissiante, palle recuperate e attacchi in transizione girano l’inerzia del match a favori degli ospiti. 

Sono pochi i punti di vantaggio, specie se non protetti adeguatamente, ma nelle ultime battute i Bufali conservano la lucidità necessaria per portare a casa una vittoria importantissima che proietta i nostri ragazzi al secondo posto della classifica del girone, in coabitazione con Lissone. 


Le prossime 2 partite casalinghe, prima della pausa pasquale, contro Lussana Bergamo e Mazzano, possono permettere di fortificare la posizione e perché no magari pensare di arrivare alle vette ancora più alte. 

Tutto questo prima di affrontare gli ultimi 2 appuntamenti del girone, negli ultimi giorni di aprile, proprio contro le capoclassifica Lissone ed ABA Legnano, veri e propri bivi da dentro/fuori.



U17 Eccellenza: trasferta insidiosa con Here You Can, ma risultato portato a casa



HERE YOU CAN - LIBERTAS CERNUSCO   51-58


1 qt  12-17 / 2 qt  12-24 / 3 qt  18-8 / 4 qt  9-9


-------------------------------------------------------------------------------------------------

Trasferta insidiosa per i Bufali Under 17 Eccellenza, in casa della compagine pavese di Here You Can; in quel di Lacchiarella va in scena un confronto molto spigoloso e animato.


Da una parte la squadra di casa vogliosa di incamerare i 2 punti che la possono proiettare tra le prime della classifica del girone Silver, dall’altra i nostri ragazzi desiderosi di continuare a vincere dopo la sofferta prestazione contro Bernareggio ma fermi da quasi 2 settimane a causa del rinvio della sfida contro Arese, in programma meno di 48 ore dopo.



Ed il primo quarto non smentisce la premessa: HYC, tosta nella sua difesa a zona 2-3 ( “2” la chiamata a gran voce del coach durante l’intera partita), parte benissimo e costringe Coach Cornaghi al time-out in men che non si dica. Si riprendono i Bufali e mettono la testa avanti nella seconda metà del quarto, la palla gira benissimo in attacco ed in difesa non passa nemmeno uno spillo ed il parziale si chiude col vantaggio ospite di 5 punti.


Il secondo quarto, se possibile, è addirittura migliore: la zona avversaria viene battuta con rapidi movimenti e passaggi, ed i locali faticano sempre più a realizzare in attacco. Il disavanzo, alla pausa lunga, dice chiaramente della differenza in campo: + 17 per Cernusco ed una sfida che sembra terminata.




E invece no: il caldo ambiente casalingo, la spinta dei frombolieri pavesi e la luce che improvvisamente si spegne tra i nostri, permette alla squadra di casa di tornare anche a -5; qui, complice un time-out di coach Cornaghi ed anche il ritorno ad un pò di lucidità, i nostri ragazzi si rimettono a far girare la palla in attacco e a difendere con un pizzico maggiore di fisico. 


Il vantaggio oscilla sulla doppia cifra e si stabilizza intorno ai 7/9 punti, per lunghi tratti del 4 quarto entrambe le squadre smettono di segnare, il nervosismo dilaga e la sfida si chiude con la meritatissima vittoria dei Bufali.


Come già scritto, nemmeno 48 ore e di nuovo in campo, ad Arese, per riprendere la marcia verso le posizioni nobili della classifica.

venerdì 1 aprile 2022

Due parole con... il Vice Coach CGOLD Francesco Alivia


Proseguiamo il nostro viaggio nella famiglia dei Bufali con il Vice Coach della CGOLD, Francesco Alivia (da pronunciare con l'accento sulla prima ì). 

Un'amicizia ventennale con Coach Cornaghi --> qui potete vedere la sua intervista <--, e tanta voglia di mettersi in gioco. 

Classe 1988, una laurea in Marketing Sportivo presso l'Università Bocconi di Milano e la passione dello sport, fanno di lui un punto fondamentale per il mondo dei Bufali.

Buona visione!