martedì 29 marzo 2022

Serie D perde contro Ebro

Ebro-Cernusco: 92-62 (29-15, 55-32, 82-50)

Cernusco: Marelli 8, Grioni T. 3, Ghezzi 3, Scaramuzzi 3, Abdou 4, Grioni F. 3, Rusconi 17, Luisari 2, Fanelli 7, Bertolotti 12. All.: Fili





Brutta prestazione dei Bufali impegnati nel campionato di Serie D contro la compagine milanese di Ebro.

I ragazzi di Coach Fili partono bene con un’aggressività su entrambi i fronti del campo che gli permettono di condurre le prime fasi di gioco con il punteggio di 12 a 5. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare e iniziano a ricucire lo strappo e superare in pochi minuti i Biancorossi. Cernusco fatica a mantenere l’intensità dei primi minuti, complice anche dell’ottima Ebro brava a sfruttare ogni piccola indecisione degli ospiti, chiudendo il primo quarto sul punteggio 29-15.

I Biancorossi, con una panchina rimaneggiata, devono fare i conti anche con una situazione falli non semplice e faticano a rintuzzare gli attacchi dei Biancoverdi che mantengono le redini del gioco senza troppa fatica. Cernusco prova a rialzare la testa ma ogni tentativo di rientrare in partita viene negato dagli avversari che troppo spesso trovavano una difesa ben al di sotto degli standard di Cernusco. Si va così all’intervallo lungo sul punteggio di 55-32.

Purtroppo, nella seconda metà dell’incontro il divario tra le due squadre aumenta con Ebro brava a sfruttare ancora una volta la difesa poco efficace dei Bufali, castigandoli con una serie di canestri dalla lunga rendendo inutili alcune belle azioni offensive che avrebbero potuto rimetterli in carreggiata. La panchina corta accentua ancora di più il divario e l’incapacità di reagire alle scorribande avversarie.

L’aggressività e intensità sportiva dei padroni di casa gli permette di condurre tranquillamente l’incontro fino alla fine con l’incontro che si chiude a favore di Ebro con il punteggio di 92-62.

Per Cernusco è ora di tornare in palestra e trovare continuità prima di tutto negli allenamenti, per poter affrontare il prossimo incontro tra le mura amiche di domenica 3 Aprile contro Garegnano nel miglior modo possibile.

U19 Gold prosegue la striscia positiva contro Seregno

Seregno-Cernusco: 58-81 (12-19; 28-33; 43-58)

Cernusco: Grioni T., Ghezzi 4, Scaramuzzi 2, Abdou 7, Grioni F. 22, Marelli, Panzera 2, Rusconi 19, Fanelli 10, Bertolotti 13, Murer 2. All.: Fili

Seconda vittoria nel girone di classificazione U19 Gold per Cernusco contro i pari età di Seregno. L’inizio dell’incontro non ha un vero e proprio padrone con le due squadre molto frenetiche e imprecise in fase realizzativa. E’ Cernusco però che riesce a migliorare le proprie percentuali, complice anche di un’intensità difensiva che gli permetteva di correre il campo aperto concludendo con facili appoggi. Purtroppo i Biancorossi guardano un po' troppo “la parte estetica” accontentandosi in alcune occasioni del tiro della media e calando in fase difensiva. I padroni di casa sono bravi a rientrare e chiudere il primo quarto sotto di sole 7 lunghezze.

Nel secondo quarto Cernusco fatica a ritrovare la fluidità in fase offensiva del primo quarto, complice sicuramente anche di una poca concretezza dietro che i padroni di casa sono bravi ad aggredire e mettere ulteriormente in difficolta. Coach Fili si trova obbligato a richiamare in panchina i suoi per ricompattarsi dietro e riorganizzare un gioco offensivo corale e non figlio di conclusioni dei singoli. Al rientro in campo i Biancorossi tornano a difendere per davvero e far valere una maggiore concretezza nel pitturato offensivo, che gli permetteva di chiudere la prima metà del match sul punteggio di 28-33 condito comunque ancora da troppi alti e bassi.

Al rientro dall’intervallo lungo, Cernusco torna ad essere più attenta e alza la qualità della propria difesa trovando quella fluidità offensiva che Seregno non riesce ad arginare. Gli ospiti prendono un buon margine che gli permetteva di gestire alcune piccole disattenzioni che facevano si che Seregno non fosse completamente fuori dai giochi, ma la voglia dei Milanesi di chiedere subito il match non gli permetteva di poter rientrare in partita.

Nell’ultimo quarto i Gialloblu provano a rientrare ma Cernusco è brava a bloccare ogni tentativo di rimonta, incrementando ancora di più il proprio vantaggio fino alla sirena della fine della partita con il tabellone che recitava un tondo 58-81 per i ragazzi di Coach Fili.

Ora testa e gambe per il prossimo match casalingo contro Lissone, già incontrata nella fase iniziale del campionato, per martedì 29 Marzo.




lunedì 28 marzo 2022

CGOLD: Basket Iseo è troppo per una volenterosa Cernusco



CERNUSCO - BASKET ISEO 60 - 77

SERIE C GOLD sabato 26/03/2022

1 qt 13-22 / 2 qt 18-18 / 3 qt 17-15 / 4 qt 12-22

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Bufali contro Iseo al Polivalente di Cernusco in questo sabato pomeriggio, partita valida per la Quarta giornata del girone di classificazione Gold. Ospiti reduci da 8 vittorie consecutive tra girone di qualificazione e di classificazione, quindi si preannuncia un incontro proibitivo per i nostri ragazzi. Ed infatti in campo Iseo prende subito un vantaggio che conduce per larga parte dell'incontro incrementandolo di continuo e portando a casa la meritata vittoria.

Il primo quarto è vinto da Iseo di 9 punti, condotto con una difesa ferrea ed una grandinata di triple. Cernusco ci prova, almeno in attacco la palla gira anche se le conclusioni non vanno a segno ma la difesa non è attenta e concentrata.


I due quarti centrali invece segnano una reazione dei locali, la difesa lavora bene e l'attacco produce, Guffanti &C arrivano anche a meno 3; qui però il coach ospite chiama time-out e al rientro in campo il break che viene prodotto non viene più ricucito da Cernusco. Anzi, nelle battute finali, il divario raggiunge numeri immeritati.

Peccato poichè l'impegno tra i Bufali non è mancato ma Iseo ha messo in campo più verve, maggior precisione e tanta forza fisica.

Ora si torna in palestra per preparare il prossimo appuntamento contro Pizzighettone, domenica prossima alle 17, altra squadra fortissima che veleggia tra le prime della classifica.   

venerdì 25 marzo 2022

Sconfitta con onore in quel di Leone XIII per la nostra D

Leone XIII - Cernusco  85-62

Cernusco: Grioni 11, Rusconi 11, Ghezzi 9, Marelli 9, Bertolotti 8, Scaramuzzi 6, Panzera 5, Fanelli 3, Abdou 0, Ratti 0, Almasio NE, Macrì NE


I nostri giovanissimi Bufali combattono e si distinguono per la qualità del gioco sul campo della capolista Leone XIII (squadra attrezzatissima e principale candidata al salto da categoria).
I Bufali provano ad aggredire la partita ma l’imprecisione al tiro dalla lunga distanza non premia l’ottima creazione di vantaggi da parte della squadra viaggiante. Sull’altro lato del campo il dominio a rimbalzo del Leone consente alla squadra di casa di chiudere avanti il primo quarto (20-11).
Secondo tempo dove Cernusco continua ad esprimere un gioco gradevole in attacco ma poco concreto nel finalizzare, dall’altra parte una qualità e solidità non comuni per la categoria consentono alla squadra di casa di incrementare inesorabilmente il vantaggio fino al +22 della pausa lunga.
Nel terzo quarto, complice anche un calo del Leone i nostri ragazzi ritrovano più facilità nella via del canestro e si riavvicinano ma senza mai impensierire il Leone che gestisce il vantaggio anche nel quarto periodo (che comunque vede i nostri giovani atleti rintuzzare il gap).
Peccato per le molte assenza in questa serata che hanno reso un po’ falso il risultato finale rispetto alla qualità del gioco espressa. Si conferma la crescita di un gruppo e la bontà del progetto di una under 19 impegnata anche in un campionato senior. Complimenti a Leone XIII che per lunghezza e qualità del roster resta una delle principali candidate al salto di categoria.



mercoledì 23 marzo 2022

U14élite: sconfitta di misura a Desio

Aurora Desio – Libertas Cernusco 75-72 (19-18, 32-33, 50-49)

Cernusco: Boschin 27, Trovato 3, Gozo 6, Carubelli 3, Landriscina 4, Bruni 2, Manni 8, De Pascalis, Cenedese 14, Bassi 5.

Amara sconfitta all’ultimo tiro per l’U14 élite; i Bufali devono arrendersi di fronte alla prodezza dell’ottimo Scalfi che ammazza la partita a 2 secondi dalla fine con una gran bomba. I ragazzi di coach Gambarini hanno in mano la palla del pareggio a 2 secondi con time-out in zona d’attacco e riescono a organizzare un tiro da tre che colpisce però in modo impietoso il ferro senza regalare parità e overtime. Gara tesa con continui ribaltamenti di fronte per tutti e 40 i minuti giocata in modo troppo poco lucido dalla compagine biancorossa che ha sofferto le incursioni di Trezzi (punti e assist distribuiti in gran quantità) e compagni lottando comunque fino all’ultimo respiro. I Bufali U14 restano comunque saldi al secondo posto nella classifica del girone B élite.

Prossima partita giovedì 24/3 ore 18:30 a Cernusco vs Bernareggio.

martedì 22 marzo 2022

CGOLD: contro i fortissimi bresciani la nostra CGOLD lotta, non si piega ma esce sconfitta



OLIMPIA LUMEZZANE - CERNUSCO 88 - 71

SERIE C GOLD domenica 20/03/2022

1 qt 24-20 / 2 qt 23-17 / 3 qt 23-22 / 4 qt 18-12

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Terza giornata del girone di qualificazione Gold della nostra prima squadra nel Campionato di Serie C Gold: trasferta nel bresciano, a Gussago, per affrontare l'Olimpia Lumezzane, attuale capolista del girone e decisamente una delle squadre più quotate per fare il salto nella categoria superiore.

Tra le fila degli avversari anche lo "straniero", il californiano Kenneth Hatch, play non altissimo ma molto performante che ben fa girare la squadra bresciana.

Eppure nei primi due quarti i Bufali reggono il confronto, la palla gira bene in attacco e la difesa tiene, Tornari & C sembrano in buona giornata e i 10 punti di scarto all'intervallo lungo fanno ben sperare per una ripresa in cui i nostri possono provare a fare la sorpresa di giornata.



Invece nel terzo quarto, un pò per gli errori al tiro ed un pò per alcune chiamate arbitrali che fanno innervosire i nostri ragazzi, non riesce l'aggancio. Dalla parte opposta l'entusiasmo alimenta i bresciani, che sulla scia delle triple dei loro migliori giocatori, incrementano il disavanzo. Tommaso Franco commette il suo quinto fallo, su un'altra chiamata a dir poco dubbia, a metà ultimo parziale e deve lasciare la gara.

A seguito di questo episodio anche i Bufali mollano la presa, complice anche l'ingresso delle seconde linee, e di conseguenza viene certificata la vittoria della compagine bresciana, la quale fortifica il primato in classifica in coabitazione con Gallarate, due squadre che hanno battuto Cernusco nelle 2 trasferte finora disputate.

Testa ora al prossimo appuntamento, sabato 26 marzo ore 18 al Polivalente di Cernusco per provare a ripartire in questo girone durissimo.


















domenica 20 marzo 2022

U17 Eccellenza: bella vittoria dei Bufali nella classicissima sfida contro Bernareggio

 


LIBERTAS CERNUSCO - BERNAREGGIO 77-65

1Q : 22-10 / 2Q : 20-14 / 3Q : 15-20 / 4Q : 20-21


-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Turno casalingo per i Bufali Under 17 Eccellenza girone di Classificazione Silver.

Terza giornata ed avversario odierno la Pallacanestro Bernareggio, già affrontata e battuta due volte nel girone di Qualificazione. Squadra comunque ostica, anche se ancora a zero punti avendo perso le prime 2 partite in volata contro la quotatissima Brescia e contro Here You Can dopo una rimonta clamorosa, eccetto per il risultato finale.

Eppure i primi 2 quarti, totalmente appannaggio dei locali, sembrano indirizzare la contesa: +12 il primo e +6 il secondo quarto per un parziale di +18 che sentenzia una buona circolazione di palla in attacco ed una difesa attenta e decisa, a fronte di una Bernareggio che sembra capire poco del pressing a tutto campo imposto dai ragazzi di Cernusco.

Completamente differente l'andamento del terzo quarto: gli ospiti propongono difese a zona (1-3-1 ed una 3-2) alternate a difese zona-uomo in cui i locali si perdono. L'attacco di Bernareggio gira a mille sospinto dalle giocate dei suoi migliori atleti, e rosicchiando punto dopo punto, si porta in scia ai Bufali.


Qui un time-out di Coach Cornaghi e le carte in campo rimescolate, insieme ad un miglior attacco alla zona sempre proposta dagli ospiti, rimette un margine di vantaggio interessante a fine terzo quarto. I 13 punti con cui le 2 squadre si presentano all'inizio del quarto decisivo rincuorano i Bufali che proseguono sulla falsariga dell'ultima parte del terzo periodo.

Bernareggio ci prova ancora, insiste sulle difese a zona, ma adesso i nostri ragazzi sembrano sapere come affrontarle e portano a casa una importantissima vittoria per mantenere intatte le possibilità di arrivare tra le prime quattro di questo girone di Classificazione e poi magari provare a spaventare le big del girone Gold.

Prossimo appuntamento in quel di Lacchiarella, giovedì 31 marzo alle ore 21.15, avversario Here You Can. Quasi due settimane senza gare, a causa di uno spostamento della partita contro Arese, inizialmente programmata per la prossima settimana. Due settimane quindi di allenamenti e preparazione in vista delle partite decisive che rimangono per cullare il sogno di cui sopra.




Serie D perde in casa con Basketown

Cernusco - Basketown: 66-75  (21-17 ;13 -16; 18 -21; 14-21)

Cernusco: Marelli, Grioni T., Ghezzi 4, Scaramuzzi 7, Macrì 5, Abdou 7, Almasio, Grioni F. 5, Rusconi 16, Luisari 5, Fanelli 3, Bertolotti 14. Coach: Fili




Seconda giornata della fase di classificazione nel campionato di serie D per i giovani Cernuschesi contro la compagine milanese Basketwon.
Fina da subito la squadra ospite cerca di mantenere i ritmi bassi a loro molto più congeniali, sfruttando sia la loro esperienza sia la fisicità nei pressi del pitturato.

Dopo una prima fase interlocutoria i Bufali crescono in fase difensiva e riescono ad alzare il ritmo di gioco offensivo, mettendo in difficoltà gli ospiti che chiudono il primo quarto in svantaggio dopo aver subito un piccolo parziale.
Il secondo quarto continua con Basketown che cerca di mantenere i ritmi bassi e di arginare le scorribande dei ragazzi di Coach Fili che riescono a rimanere in partita con non poche difficoltà, affidandosi forse troppo a conclusioni lontano dal ferro.
Con il passare dei minuti però il livello di agonismo degli ospiti cresce e i padroni di casa non riescono più a mantenere un gioco fluido in fase offensiva vedendo così il proprio vantaggio diminuire sempre più.

Nel secondo tempo Cernusco perde il mordente in fase difensiva e complice anche la sempre più veemente aggressività avversaria, spesso anche oltre i limiti consentiti, smette di giocare di squadra cercando soluzioni personali e mollando completamente in fase difensiva.
Dopo un paio di minuti di Coach Fili i Biancorossi cercano di ricompattarsi ma ormai gli ospiti sono padroni del match gestendo a loro piacere i ritmi offensivi e contenendo i Bufali nella rimonta bloccata anche dalla serata no al tiro dalla lunga distanza.

L'incontro termina sul punteggio di 66-75 a favore degli ospiti, prossimo incontro vedrà Cernusco confrontarsi nell'incontro casalingo contro la formazione Pol. Tuminelli Romana.




domenica 13 marzo 2022

CGOLD: meritato primo successo per i Bufali, in questo secondo torneo

CERNUSCO - 7 LAGHI GAZZADA    81 - 72

SERIE C GOLD venerdì 11/03/2022

1 qt  25-25 / 2 qt 19-14 / 3 qt 7-7 / 4 qt 30-26

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Venerdì sera al Polivalente di Cernusco per la nostra prima squadra, avversario di turno i varesini di Gazzada, vincitori di PallMilano nella prima partita di questo girone Gold.

Partita molto fisica e tirata, punto a punto e sempre con vantaggi minimi, specie da parte dei Bufali.

Primo quarto con canestri a raffica da una parte e dall'altra, 50 punti realizzati segno di difese non molto concentrate e particolarmente allegre. Nel secondo quarto invece le realizzazioni calano, le difese crescono e Cernusco guadagna un leggero vantaggio grazie alle giocate di Badocchi e la regia di Tornari, nonostante il buzzer beater degli ospiti a chiudere il primo tempo.


Terzo quarto molto nervoso e con pochi canestri realizzati da una parte e dall'altra, infatti si chiude con un eloquente 7-7, segno di tensione crescente e poca lucidità offensiva.

Completamente diverso il quarto quarto in cui le 2 squadre segnano a raffica, specie Gazzada che realizza ripetutamente da 3 e non solo si rimette in partita ma addirittura mette la testa avanti in vista del rush finale. Qui i Bufali si rimettono a giocare di squadra, appoggiano l'attacco sulle giocate di Badocchi e Franco e magicamente l'inerzia ripassa a Cernusco. Il vantaggio si amplia fino a raggiungere la doppia cifra, nei minuti finali gli ospiti provano a rientrare ma il disavanzo è troppo ampio ed a nulla serve il loro sforzo finale.

Cernusco vince meritatamente ed ottiene il primo successo di questa seconda parte di stagione.

Prossimo appuntamento domenica 20 marzo a Gussago, avversario Olimpia Lumezzane e nel bel mezzo impegno infrasettimanale valevole per la Coppa Lombardia, avversario Pallacanestro Lissone.



U17 Eccellenza: niente da fare per i Bufali contro la corazzata Brescia

 PALLACANESTRO BRESCIA - LIBERTAS CERNUSCO         68 - 36

1Q : 25-13 /  2Q : 16-8 /  3Q : 11-5 /  4Q : 16-10

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Al Polivalente di Collebeato va in scena la sfida tra i padroni di casa di Brescia ed i Bufali, per la seconda giornata del girone di qualificazione Silver Eccellenza Under 17.

Ed ancora una volta, terza in questa stagione, Brescia stravince.  Bufali assenti, sempre in ritardo, nervosi ed anche sfortunati, viste le innumerevoli conclusioni che si stampano sul ferro. Pronti via ed è 12-0 per Brescia, piano piano Cernusco rientra in partita anche se a fine quarto il disavanzo accumulato in partenza resta invariato.

Il secondo quarto, se possibile, va anche peggio, i ragazzi sono completamente scollati e subiscono Brescia: lo scarto a metà tempo di 20 punti racconta di una non partita.



Anche dopo l'intervallo la musica non cambia, gli allenatori in panchina provano a scuotere i ragazzi, invano. Non si nota alcuna reazione, tiri sparacchiati, difesa assente ed a referto vanno soli 5 punti. L'ultimo periodo serve solo a scrivere il punteggio finale, purtroppo il disavanzo è esagerato ma meritato, vista la quasi totale assenza di reazione dei Bufali.

Si torna a casa e si volta pagina, provando a ripartire dalle cose belle fatte nelle partite precedenti, a cominciare dal prossimo appuntamento di venerdì 18 marzo al Polivalente di Cernusco per affrontare Pallacanestro Bernareggio, compagine ancora senza vittorie in questo girone di classificazione.

giovedì 10 marzo 2022

Buona prova degli U14 élite contro Vanoli Cremona

Vanoli Cremona – Libertas Cernusco 40-83 (22-15, 42-23, 73-36)

Cernusco: Boschin 19, Bruni 4, Magoni 11, Carubelli 4, Gozo 8, De Pascalis 4, Trovato 4, Manni 13, Bassi 6, Landriscina 10.


I Bufali scendono in campo a Cremona per il recupero della 2a giornata del girone di ritorno. Partenza un po' insolita da parte dei nostri: poca attenzione in difesa e qualche errore di troppo al tiro; bravi gli avversari che ci puniscono con il tiro da fuori. Nel secondo quarto la pressione ci permette di recuperare palloni facilmente e andare soli in contropiede. Nel terzo quarto la storia non cambia, grazie alle 6 palle recuperate riusciamo finalmente a fare il vuoto, per poi rimanere in controllo fino alla fine. Finisce 83-40 per i Bufali che nel finale abbassano la guardia concedendo qualche rimbalzo offensivo di troppo e tiri aperti. Nonostante la serata no al tiro da fuori siamo riusciti a imporre il nostro ritmo e giocare bene di squadra, con tutti i ragazzi che sono andati a referto. 

A fine gara tutti i protagonisti in campo si sono ricongiunti per una foto collettiva, uniti per una piccola ma importante testimonianza per la pace.

Prossimo appuntamento per i nostri U14 élite sarà domenica 13/03 a Desio (ore 11:30).

domenica 6 marzo 2022

CGold: i Bufali ci provano ma contro la corazzata Gallarate, ad armi impari, non c'è gara.



BASKETBALL GALLARATESE - CERNUSCO   83 - 58

SERIE C GOLD sabato 05/03/2022

1 qt  14-16 / 2 qt 25-11 / 3 qt 24-22 / 4 qt 20-9

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

Riparte la nostra prima squadra in quel di Gallarate, avversario di turno i vincitori del girone verde del BBGallarate, una delle formazioni candidate al passaggio di categoria. Il primo quarto si chiude con i Bufali in vantaggio di 2 punti (14 - 16) dimostrando un buon gioco corale e una buona intensità. 

Nel secondo quarto le rotazioni ridotte (out Sirtori e Mandelli e in panca ma indisponibile mercante) dinnanzi ad una formazione decisa a conquistare la posta in gioco tra le mura amiche fa sì che all'intervallo i gallaratesi vadano nello spogliatoio con un vantaggio di 12 punti (39 - 27). 

Al rientro in campo i nostri giocatori mettono sul parquet tutte le loro energie e con un Franco in buona serata (21 punti per lui) si avvicinano sino a 6 punti agli avversari ma Gallarate non ci sta e con un Passerini sugli scudi (31 punti per lui) chiudono il terzo quarto sul 63 a 49. 

Nel quarto periodo le ampie rotazioni con ben 3 2005 in campo serve quasi più a preservare le forze ai giocatori, in vista del prossimo incontro in programma venerdì 11 marzo al palazzetto di Cernusco contro Gazzada, che a cercare una rimonta improbabile. Gara, comunque, che per i nostri ragazzi servirà in chiave futura per cercare l'obiettivo playoff.

Forza Bufali!


U17 Eccellenza: ricomincia il campionato, prima vittoria dei Bufali



LIBERTAS CERNUSCO - ROBUR ET FIDES VARESE        66-63

1Q : 13-19 /  2Q : 13-15 /  3Q : 25-14 /  4Q : 15-15

 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Riparte il campionato dei Bufali Under 17 Eccellenza girone di classificazione Silver, seconda fase di 9 partite, che ha inizio contro la quotata squadra della Robur Varese.

Ed è subito un impatto difficoltoso in cui i ragazzi di coach Cornaghi faticano ad entrare in partita. I 13 punti realizzati, in ciascuno dei primi 2 quarti, sono testimonianza della fatica a riprendere dopo quasi 1 mese di stop.

Gli ospiti viceversa giocano bene ed applicano difese asfissianti di cui i nostri poco ci capiscono, le percentuali al tiro poi sono davvero pessime e la prima metà si conclude con il disavanzo di 8 punti che tutto sommato è anche soddisfacente.

Tutt'altra faccia alla ripresa delle ostilità, si possono solo immaginare le urla nello spogliatoio durante la pausa di metà tempo,  ed i Bufali aggrediscono la partita mettendo a segno il parziale che ribalta l'inerzia: difesa press a tutto campo, chiaro marchio di coach Cornaghi, belle realizzazioni dei solisti di casa e il vantaggio di 4/5 punti è servito.

Nell'ultimo quarto Varese prova a rimettere la testa avanti e ci riesce in un paio di occasioni.

Si va avanti punto a punto fino al rush finale in cui i padroni di casa impongono la legge del più forte e, nonostante la pessima serata al tiro, riescono a portare a casa i primi due punti della seconda fase.

Prossimo appuntamento in quel di Brescia, contro l'autentica bestia nera dei nostri under17. Nelle due precedenti partite del girone di qualificazione poco è stato concesso ai Bufali, vedremo se si continuerà su questa falsariga oppure i nostri ragazzi riusciranno a ribaltare l'andazzo.



martedì 1 marzo 2022

Due parole con: il Coach Marco Cornaghi



Inizia il nostro appuntamento "Due parole con", per conoscere meglio i nostri Bufali: chi ha deciso di vivere la Libertas Cernusco non solo come sport, ma come stile di vita. 

Dai nostri allenatori ai giocatori, chiacchiereremo anche con il preparatore atletico, fino ad arrivare al management, ruolo fondamentale nel successo di una società. 

Due parole con... Coach Marco Cornaghi, classe 1988, nato sotto il segno dello Scorpione, ascendente Palla a Spicchi. Buona visione!