lunedì 16 dicembre 2019

U15 eccellenza vince a Cantù

COLUMBUS CANTÙ 60 LIBERTAS CERNUSCO 72 (18-16, 42-34; 50-59)
Cantù: Banfi 2, Tosetti 9, Cattaneo 6, Meroni 8, Moscatelli 2, Clerici 16, Franco 7, Greppi 2, Toluwa 8, Carta, Marando, Appennini. All. Costacurta-Roncoroni

Cernusco: Cividati, Conca 5 , Frroku, Grioni 2, Mandelli 34, Mazzola 2, Meier 16 , Puozzo , Radatti 2,  Scozzesi, Timis 11, Valent. All. Cornaghi-Sirtori

Dopo un lungo stop è di nuovo tempo di Campionato per i Bufali U15 d'Eccellenza che epsugnano il campo di Cantù (60 a 72) dopo una difficile trasferta sia sul piano tecnico sia su quello logistico. Cernusco vuole continuare a vincere per cercare di rimanere in scia alle teste di serie della classifica ma affronta una formazione in ascesa (ben allenata) e con atleti di notevole interesse: la partita si preannuncia interessante....I locali partono con il doppio dell'energia biancorossa e prendono qualche incollatura di margine già nel primo periodo con i guizzi di Meroni e Tosetti (17p in tandem). Nel secondo quarto Conca con un dardo sembra dare gas alla manovra milanese tuttavia il gruppo di Costacurta tiene alto il profilo d'attacco con Clerici (16p) e con la fisicità di Toluwa che fa la voce grossa in area. Sul finire del tempino la Columbus trova il massimo scarto (+8) con una schicciata di Greppi, abile nel convertire un contropiede. Totale generale è 42-34 a metà. Qualcosa deve cambiare per i Bufali di Cornaghi (...che prova a suonare la sveglia negli spogliatoi). La reazione sperata avviene e parte soprattutto dalla difesa dove Grioni e Radatti imbrigliano gli esterni del PGC mentre in fase offensiva un super Mandelli si prende la squadra sulle spalle con giocate di qualità sia da sotto che da fuori (chiuderà a quota 34p con ottime percentuali al tiro). Non basta la sospensione per Cantù che fatica a segnare per tanti minuti ed il sorpasso arriva con ancora 3' da giocare nel terzo ; la Libertas ha la giusta "garra" e anche sul finire della frazione riesce a firmare un'altra zampata con l'impatto del rientrante Meier, anch'esso autore di una bella gara da 16p e 5rec. Parziale di 8-25 e inzeria nelle mani degli ospiti. L’ ultima frazione di gioco è ben amministrata dai biancorossi che gestiscono il margine, i canturini cercano di rifarsi sotto ma le iniziative di un importante Timis (11p con 9rimb e tanta personalità) chiudono ogni tentativo di rimonta. 
Referto rosa meritato nonostante l'inizio difficile, ora si avvicina una settimana intensa con due turni (interni) in pochi giorni: lunedi 16/12 con Leonessa Brescia e venerdi 20/12 contro Robur Varese , sarà fondamentale approcciare le gare con la giusta mentalità. 
Forza Bufali !