mercoledì 21 novembre 2018

U18Top: 6a giornata, prima sconfitta per mano di Rezzato

Libertas Cernusco - Basket Più Rezzato 65-69 (19-17, 32-41, 43-48)

Cernusco:  Paveri 8, Della Torre 2, Colombo, Panzera 3, Papetti 9, Corbelli 2, Sagramoso 1, Luisari, Marnetto 36, Picozzi, Airoldi 2, Strada 2. All. Maiocchi-Monterisi
Rezzato: Golonia 10, Zorat 19, Vassalli, Peschiera 6, Zanardi 13, Pernetta 5, Scaroni, Chin, Roman 6, Pellegrini 2, Faroni 6, Zoccoli 2. All. Pasini

Sconfitta interna per i Bufali che pur vincendo tre periodi cedono a Rezzato al termine di una partita equilibrata e avvincente; decisivi il secondo quarto, perso 13-24, e gli ultimi 11" di gara che con i Bufali a +1 hanno visto il Basket+ realizzare 5 punti e vincere l'incontro.
Rezzato vince meritatamente e aggancia i Bufali in testa alla classifica in attesa del match Brugherio - Curtatone che potrebbe aggiungere i mantovani a un terzetto di testa a 10 punti.

Come nelle ultime apparizioni la Libertas perde subito terreno (0-8 al 2' per Rezzato) subendo un perentorio 3-13 al 5'; un contro-parziale di 16-3 negli ultimi 5' consente ai Bufali di agganciare e sorpassare gli ospiti (19-17).
Nel secondo periodo i Bufali rimangono avanti per i primi 3' poi Rezzato impatta e sorpassa guadagnando sempre più vantaggio fino al +9 del 20' (13-24 per Rezzato).
A inizio secondo tempo i Bufali arrivano prima a -4 e poi chiudono a -5 in un periodo avaro di punti (11-7 Libertas).
Gli ultimi 10' si aprono con un 9-0 grazie al quale i Bufali rimontano e al 34' si portano a +4; a 5' dal termine i bresciani si riportano a -1 e poi a +2 grazie a due triple.
Nei successivi 4' le squadre si sorpassano vicendevolmente: al 38' Rezzato è a +4, al 39' i Bufali sono a +1. L'ultimo minuto però è fatale ai Bufali, ormai sulle gambe, e Rezzato più lucida e reattiva con uno 0-5 negli ultimi 11" mette la parola fine al match (22-21 gli ultimi 10').

Prossimo impegno, ultima del girone, giovedì 29 novembre a Curtatone in un insidioso scontro al vertice in parallelo all'altra sfida fra i piani alti della classifica Rezzato-Iseo, da cui uscirà il verdetto di chi sono le prime quattro del girone.

Forza Bufali!