sabato 3 novembre 2018

Campionato Under 16 Eccellenza, 6^ giornata

SAN PIO X - LIBERTAS CERNUSCO:  62-69 (12-18; 30-32; 46-53)

San Pio X: Brusini, Caprioli 2, Casalini 16, Cattellani, Cita 9, Donati, Falco 17, Nuvolari 2, Pongiluppi, Prati 16, Rondini, Veneri. 

Libertas Cernusco: Abdu, Barbieri 13, Cagliani 6, Colombo, De Zani 4, Duggan, Fanelli 6, Marelli 8, Nale, Rusconi 19, Vialetto 2, Zatti 11.

Trasferta mantovana in casa di San Pio X per i Bufali, chiamati a confermare gli ultimi risultati positivi e migliorare la qualità del gioco sull’intera durata dell’incontro. 
Gli ospiti partono bene prendendo subito un piccolo margine che non riescono ad incrementare accontentandosi dei facili tiri lasciati dalla difesa dei padroni di casa. Questi ultimi riescono a sfruttare le indecisioni dei Biancorossi che però chiudono il primo quarto sul +6. 
Il secondo quarto è la fotocopia del primo, Cernusco si accende a tratti e incrementa il vantaggio su Mantova, ma la poca aggressività difensiva e la poca concretezza offensiva fanno si che Mantova riesca ad andare all’intervallo lungo sotto per solo due lunghezze. 
Spronati da Coach Pirri i Milanesi nel terzo quarto riprendono a giocare con più aggressività in attacco, mostrando però ancora molte incertezze difensive e tenendo Mantova sempre aggrappata alla partita. Cernusco però non perde il controllo dell’incontro, chiudendo il quarto sul punteggio di 46-53. 
L’ultimo quarto Cernusco continua a mostrare sprazzi di buon gioco offensivo ma subisce troppo facilmente il recupero di San Pio che riesce a mettere la testa avanti proprio nei minuti finali, complice un minuto di completo “black out” dei Bufali. Nel finale di partita però Cernusco rimette in campo quella grinta che gli ha permesso di espugnare gli ultimi campi avversari, riuscendo finalmente a concretizzare gli ultimi sforzi difensivi e chiudendo l’incontro sul punteggio di 62-69. 
Prossimo difficile impegno contro l’imbattuta Olimpia Milano tra le mura amiche.