domenica 12 novembre 2017

U16 Ecc: 4° giornata

Libertas Cernusco - Bluorobica 38-66 (4-15, 19-32, 31-53, 38-66)
 
Cernusco: Colombo 8, Ratti 6, Corbelli, Cagliani, Barretta, Zatti 1, Panzera 2, Strada 5, Macrì 2, Della Torre 8, Picozzi 4, Marchetto 2. All. Pirri-Zenoni-Corvi
 

Blu Orobica: Chiappa 2, Agliardi 10, Aiello 2, Coppola, Oberti 12, Manenti 2, Belloli 2, Siciliano 9, Abati Tourè 11, Belotti 14, Piavani 2, Abbiati. All. Ricci

Sconfitta dei nostri U16Ecc che cedono il passo dopo un incontro passato sempre a rincorrere.
Nel primo quarto Blu Orobica parte forte e sfrutta i lunghi sotto canestro a fare la differenza in difesa ma soprattutto in attacco. Dopo il canestro del 2-2 i Bufali pur costruendo qualche buona occasione non riescono più a segnare e subiscono le realizzazioni degli avversari fino al 4-15 del 10'. 
Il secondo periodo è più equilibrato; a 7'21" siamo ancora a -11 ma nei 2' seguenti gli ospiti confezionano un 0-6 che dilata il divario fino a 17 punti. 
I Bufali si scuotono e nei successivi 4 minuti negano la via del canestro agli avversari e realizzano un 9-0 di carattere che vale il -8 a 1'35". 
Dopo un minuto di scaramucce infruttose da ambo le parti gli ospiti trovano un canestro e una tripla fortunosa quasi sulla sirena e ricacciano i bufali oltre la doppia cifra (19-32 al 20').
Nella prima parte del terzo quarto gli ospiti prendono ulteriore vantaggio (23-40 al 25') che rimane invariato fino al 31-48 del 29' e che viene poi dilatato fino ai 22 punti di fine periodo.
Nell'ultimo quarto, e fino al 35', il divario fra le due squadre rimane immutato poi, negli ultimi minuti, gli ospiti fanno il 2-8 che al 40' vale il 38-66.
Il divario nel punteggio non da adito a interpretazioni, la sconfitta è meritata, ma alcune note positive sono comunque da segnalare in difesa e nell'atteggiamento dei ragazzi in alcuni tratti di partita. 
Nota dolente l'attacco che, pur non essendo favorito dalla dea bendata in qualche occasione, ha oggettivamente prodotto troppo poco.
Ripartiamo con motivazione e concentrazione!
Forza bufali!