sabato 29 aprile 2017

U13 Reg A :: MEMORIAL INNOCENTIN:

Bella esperienza per il nostro gruppo U13A che chiude con un prezioso secondo posto il torneo "Innocentin" alla spalle della quotata Robur Varese.
Per la Libertas inizio tosto già subito nel girone con i varesini di Robur alla prima gara: dopo un inizio favorevole ai biancoblù è Cernusco a mettere la freccia (anche +6 al 37') ma nel finale in volata sono decisivi due contropiede (in mezzo uno 0/2 ai liberi cernuschese) che fissano il 48 a 50.
Poche ore dopo Bufali ancora in campo contro la fisicata formazione della Vanoli, per l'occasione con anche quattro atleti in prestito ; stavolta parte forte Cernusco (bene Meier con 21p) che nel primo quarto scappa anche sul +10 (Bolzoni da fuori) prima di subire nei due quarti centrali la rimonta deli cremonesi (42-41 al 30').
Nel quarto parziale i biancorossi stringono le maglie in difesa (sugli scudi Nale) e fanno la voce grossa in fase offensiva con alcune valide azioni collettive che indirizzano la gara fino al definitivo 59-52.
Ultima gara del girone contro la Di.Po in cui i ragazzi di coach Cornaghi tengono alta la concentrazione pur avendo sin da subito un ampio margine: all'intervallo lungo è +50 mentre alla sirena conclusiva è 108-22 per la Libertas ; da rimarcare gli spunti di Ratti (7p) e Teruzzi, autore di due canestri. Altresì da evidenziare il centro del 100° punto di Bertolotti che chiude al meglio la gara come top scorer a quota 21p.
Quarti di finale contro Urania Milano, formazione già incontrata tre volte in questa stagione.
E' sempre la squadra di coach Cornaghi a fare l'andatura (9-0 iniziale), poi gli "Wildcats" provano a reagire con un 7-0 ma Scaramuzzi (inserito nella gara da 3p) ed un ispirato Almasio (9p) riportano inerzia al gruppo Libertas che nel secondo quarto preme sull'acceleratore fino al +15 con i guizzi della "new-entry" Zafferini (si ringrazia la sua società per la disponibilità).
Dopo il campo di campo la squadra di Schiavi torna anche sul -7 con merito però Cernusco sfrutta le maggiori rotazioni e con un perentorio 18-3 chiude ogni discorso già al 33' sul +25.
Un'azione a rimbalzo d'attacco di Abdou fissa il punteggio sul 56-30 che significa semifinale.
Penultima gara quindi contro l'ABA Legnano di coach Crespi: i Bufali iniziano al meglio e con un netto 23-6 propiziato dalle folate di Mandelli chiudono il primo periodo in controllo.
Nei due quarti centrali gli altomilanesi alzano il piglio difensivo e ricuciono le distanze fino al -7 però non danno mai l'impressione di essere davvero a contatto.
Le incursioni di Gnocchi e Marchianò (entrambi presenti nella gara amichevole All Star Game) riportano un importante margine ed al gong del 40' il divario è consistente: 57-41.
Finalissima...ancora Robur Varese.
Stavolta il copione è diverso: sostanziale parità per oltre 25' (massimo scarto +7 Campus) con ambedue le squadre a giocarsela a viso aperto. I Roburini provano l'allungo con Macchi (premiato miglior giocatore) e soprattutto Koulibaly, prospetto di notevoli qualità sia fisiche sia tecniche, mentre dall'altra parte la Libertas replica con la sostanza di Incardona ed un coricaco Ghezzi, chiuderanno rispettivamente con 12 e 13 punti ciascuno.
A fine terzo quarto Varese, spinta dai propri atleti-chiave, confeziona un 6-0 che vale il +10 e risulterà poi essere il break decisivo.
Nell'ultima frazione Cernusco, con carattere, dimezza il gap ed in un paio di occasioni sciupa la palla del -3 ; Varese è più cinica e chiude con il referto rosa (60-53) grazie anche ad una bella percentuale dalla lunetta.
Per i cernuschesi sicuramente partite impegnative che saranno d'aiuto per la crescita di ogni singolo atleta.
Nel week-end 6-7 maggio si riprende con il Campionato U13, tabellone play-off ad eliminazione diretta.

Forza Bufali !!

Girone di qualificazione

Cernusco – Robur Varese 48 – 50 (12-20; 27-30; 36-38)
Meier 2, Mandelli 5, Bertolotti 2, Abdou 4, Ratti, Bolzoni, Gnocchi 6, Scaramuzzi 3, Marchianò 5, Almasio 5, Nale 4, Incardona 12. All: Cornaghi-Perego-Cesati

Cernusco – Vanoli Cremona 59 – 52  (17-13; 27-25; 42-41)
Meier 21, Teruzzi, Mandelli, Bertolotti 2, Abdou 2, Bolzoni 2, Gnocchi 13, Scaramuzzi 6, Marchianò 8, Almasio, Nale, Incardona 5. All: Cornaghi-Perego-Cesati

Cernusco – Dipo Vimercate 108 – 22 (24-07; 61-10; 79-14)
Teruzzi 4, Mandelli 6, Bertolotti 21, Abdou 16, Ratti 7, Bolzoni 2, Gnocchi 10 , Scaramuzzi 4, Marchianò 11, Almasio 9, Nale 5, Incardona 13. All: Cornaghi-Perego-Cesati

Quarti di finale
Cernusco – Urania Milano 56 – 30 (10-9; 29-15; 42-27)
Meier 2, Mandelli 6, Abdou 5, Ratti, Bolzoni 3, Gnocchi 6, Scaramuzzi 2, Zafferini 7, Marchianò 11, Nale 4, Ghezzi 6, Incardona 4. All: Cornaghi-Perego

Semifinale
Cernusco – ABA Legnano 57 – 41 (23-6; 37-23; 45-34)
Meier 9, Mandelli 14, Bertolotti 11, Abodu 2, Ratti, Gnocchi 12, Scaramuzzi, Zafferini, Marchianò 5, Almasio, Nale 2, Incardona 2. All: Cornaghi-Perego-Cesati

Finale
Cernusco – Robur Varese 60 – 53 (12-19; 35-33; 41-51)
Meier 4, Mandelli 4, Bertolotti 1, Bolzoni, Gnocchi 3,  Scaramuzzi 3, Zafferini 3, Marchianò 5, Almasio 5, Nale, Ghezzi 13, Incardona 12. All: Cornaghi-Perego-Cesati