sabato 29 aprile 2017

U13 Reg A :: 7a giornata ritorno

Cernusco – Forti e Liberi Monza 68 – 52 (16-14; 40-16; 52-34)

Cernusco: Meier 7, Mandelli 2, Bertolotti 2, Abodu 4, Ratti 7, Bolzoni 8, Gnocchi 4, Scaramuzzi 5, Marchianò 8, Almasio 7, Ghezzi 10, Incardona 4. All: Cornaghi-Cesati-Perego

Forti & Liberi: Terenghi 7, Badalucco, Delfini, Perego 5, Calvio 8, Cavalletto 1, Gallucci 12, Calabresi, Vernioli 8, Brambilla 2, Bosisio, Paganotto 9. All: Cinquanta-Arosio

Cernusco chiude in bellezza il girone U13 Gold con una agevole vittoria (netto +24 al 20') contro la Forti e Liberi Monza, senza dubbio la formazione più fisica del gruppo "Milano 1".
Inizio a fari spenti per entrambe le squadre  poi i biancorossi provano a mettere la freccia con le iniziative del tandem Bolzoni-Ratti, rispettivamente 8 e 7 punti ciascuno ; i brianzoli faticano a metà campo tuttavia si fanno ben valere sotto le plance con i prolifici Terenghi e Paganotto, quest'ultimo particolarmente attivo nel pitturato.
La Libertas fa l'andatura e confeziona un paio di valide situazioni offensive per allungare ma il ferro dice no ed è 16-14 alla prima sirena.
Nel secondo quarto (24 a 2 l'eloquente parziale) i ragazzi di coach Cornaghi aumentano l'intensità difensiva e premono sull'acceleratore con le folate di Marchianò (8p) che inducono subito la panchina ospite alla sospensione.
Nonostante il time-out la musica con cambia e Cernusco riesce a prendere un ampio scarto con giocate corali ben finalizzate dalla tripla di Almasio (7p) ed un lay-up di Ghezzi (10p).
La retroguardia tiene alta l'attenzione e Monza non trova la via del canestro per oltre 8' consecutivi: break cernuschese e +24 all'intervallo lungo (40 a 16) con un piazzato di Incardona.
Alla ripresa delle operazioni la F&L prova a ricucire lo strappo con le incursioni del talentuoso Gallucci (12p), i padroni di casa sprecano qualche pallone di troppo ma riescono a mantenere il gap sulla ventina sfruttando le situazioni di sovrannumero con Mandelli e Meier, ambedue classe '05.
I bianconeri con una tripla ed un centro a rimbalzo ritornano sul -12 però Cernusco riprende presto un importante scarto grazie ai contropiede di Abodu e Gnocchi che valgono il +18 del 30' sul 52 a 34.
Nell'ultima frazione Monza dimostra di avere buone individualità con Calvio e Vernioli (8p a testa) in evidenza, dall'altra parte il collettivo dei Bufali appare più determinato e chiude in controllo la gara andando a segno con Bertolotti e Scaramuzzi per il definitivo 68-52.
Cernusco chiude col referto rosa e si conferma saldamente al secondo posto (record di 12-2) e giocherà quindi in casa il primo turno del tabellone valevole per le Finali Regionali U13.
La prima partita dei play-off è previste per il week-end 6/7 maggio mentre nel ponte del 25 aprile i cernuschesi saranno impegnati nel prestigioso torneo U13 "Innocentin" che si disputerà a Brugherio.
Forza Bufali !!