domenica 13 marzo 2016

U18 Elite :: 3a giornata Gold

Basket Lecco - Libertas Cernusco 55 a 60

Cernusco : Di Tullio, Corradi, Civeni n.e., Nitti 2, Zonca 2, Mainetti 2, Saitto 4, Cambiaghi 8, Sieve n.e., Vivian 5, Belotti 7, Binaghi 30

A pochi giorni di distanza dalla sonora sconfitta casalinga con Erba i Bufali sono chiamati al pronto riscatto sul difficile campo di Lecco, squadra capace di vincere al PalaWhirpool contro Pall.Varese di ben 18 punti.
I 12 a referto sono gli stessi della partita precedente, ancora Corradi (2000) tra i convocati e ancora out Della Flora, assente anche De Marzi per impegni scolastici e quindi rotazioni nel reparto lunghi parecchio ristrette.
Si comincia ed è subito Cernusco a condurre le danze con un ottima partenza in attacco si porta subito sullo 0-5, improvvisamente però i Bufali abbassano la guardia in difesa e permettono facili conclusioni ai padroni di casa che prima sorpassano e poi allungano fino al 22-19 del 10'.

Il secondo quarto continua sulla stessa falsa riga del primo con Cernusco che non riesce a trovare la giusta intensità difensiva ma può contare su un ottimo Binaghi in attacco che riesce a tenere sempre a contatto i suoi fino ad un mini allungo di Lecco prima dell'intervallo che produce il massimo vantaggio alla pausa lunga (38-31).
Si rientra dagli spogliatoi e sembra di vedere ancora una volta il solito film, Lecco mette subito le marce alte e allunga subito con un 6-0 di parziale (44-31), da qui però i Bufali riescono a ritrovare compattezza in difesa e trovano qualche spunto in attacco anche da Cambiaghi, oltre che dal solito Binaghi, azione dopo azione i Bufali riducono lo svantaggio riportandosi definitivamente in partita a fine terzo periodo (49-45).
Il capolavoro Cernusco lo compie nell'ultimo quarto di gioco in cui tiene a soli 6 punti segnati i padroni di casa, l'attacco continua a produrre punti facili con Binaghi e i Bufali trovano il sorpasso già a metà frazione, qualche errore ai liberi di troppo regala a Lecco la possibilità di provarci fino alla fine ma Cernusco non molla e con Binaghi chiude dalla lunetta la partita (55-60).
Si torna in campo mercoledì 16 in casa contro Gussago.
Forza Bufali!!!