mercoledì 17 febbraio 2016

Aquilotti 2005 R : 1° ritorno

POSAL – Libertas Cernusco 2 a 4

Prima di ritorno dopo un girone d’andata vissuto in un crescendo di prestazioni e consapevolezza.
Siamo in quel di Sesto San Giovanni per rinnovare una storica rivalità, quella con Posal, la squadra che all’andata ci ha creato più difficoltà.
Ce lo ricordano già nel  1° tempo, molto combattuto ed avvincente. Passiamo in vantaggio (4-0) ma siamo subito raggiunti in parità, si va avanti punto a punto fino al 7 pari ma una disattenzione finale ci costa la sconfitta (7 – 9).Poco male, il 2° tempo è senza storia (4-20). I nostri formano un muro invalicabile e con partenze repentine devastano la metà campo avversaria.
Importantissimo il 3° tempo, anche questo molto equilibrato, almeno fino a metà tempo. I ragazzi tengono benissimo il campo ribattendo colpo su colpo. Purtroppo nel momento clou un calo di concentrazione determina un piccolo sbandamento. Tanto basta per il break decisivo degli avversari che vincono (11 – 6).
Tutti in panchina attorno all’allenatore, scoraggiati per una partita che, per la prima volta, sembra sfuggirci di mano. Il discorso è duro e diretto. Nessuno fiata, tutti concentratissimi.
Ma quando rientrano i loro occhi sono “quelli della tigre”. So che vinceremo, il carattere di questa squadra, forgiato dal loro allenatore, è d’acciaio. Possono anche perdere ma gli avversari devono sudarsela fino all’ultima goccia.
Ed è un crescendo. I ragazzi sono infermabili ed infallibili sotto canestro; recuperano e distribuiscono palloni con grande determinazione. Tuttavia gli avversari sono forti e fino a metà tempo la situazione si mantiene in equilibrio, finalmente però  i nostri realizzano il definitivo allungo ed è parità ( 11 – 6).
Nel  5° tempo gli avversari, consapevoli del nostro vantaggio nel punteggio complessivo, si giocano la carta della disperazione, cercando di cambiare la composizione degli ultimi due quartetti. Purtroppo per loro i ragazzi non mollano un centimetro di campo e ci portano sul 3 – 2 (4 – 11).
Ultimo tempo ancora molto equilibrato ma questa volta nessun calo di concentrazione. Fisicità sotto canestro (non quanto potrebbero, almeno secondo l’allenatore) coraggio ed iniziativa, i nostri difendono alla grande anticipando spesso gli avversari. Arriviamo al 7 pari e mancano pochi secondi. Ancora una penetrazione ficcante dei nostri  il cui tiro  “esce” dal canestro. Sotto canestro però ci sono ancora i nostri che raccolgono il rimbalzo e chiudono definitivamente la partita, nonostante un ultimo disperato tentativo degli avversari (7 – 9).
E’ stata una grandissima partita su un bellissimo campo (il migliore visto finora) vinta con carattere.
Grande spettacolo anche sugli spalti con un tifo rumoroso, caloroso e corretto.
Alla fine i ragazzi sono venuti sotto gli spalti a ricevere il giusto tributo. Molto bello anche quello ricevuto dai ragazzi del  Posal da parte dei loro genitori. Complimenti a loro ed alle due società. FORZA BUFALI.