domenica 21 dicembre 2014

U13 Elite :: 3a giornata ritorno

Virtus Gorle-Libertas Cernusco 40-54 (8-8, 19-26, 32-39)

Cernusco: Rivezzi, Rosci, Pili 2, Priori 13, Macrì 4, Dallagrassa 14, Panzera F. 6, Bosso, Montanini 1, Marigo 6, Tremolada, Panzera I. 8.

Vittoria sudata ma meritata della Libertas che, complice qualche assenza 'di peso' e poca precisione al tiro, ci mette un po' ad avere ragione di una Gorle mai doma.
Partita 'tosta' anche per le frequenti interruzioni di gioco, spesso a sfavore, alle quali però i nostri hanno reagito compostamente e senza perdere la calma che, anche in questo caso, si è dimostrata la virtù dei forti.

Il 1° periodo vede uno scatenato n.15 del Gorle a mettere scompiglio nella difesa dei bufali. Panzera I, oltre a segnare 4 punti, gli prende presto le misure e lo contiene, così come Montanini con il relativo avversario. Rosci e Macrì impostano il gioco con la consueta energia mentre Rivezzi e Panzera F tengono gli avversari sotto pressione e si propongono per le ripartenze.
Si va al primo riposo sull'8-8.

Il 2 quarto vede i bufali continuare a faticare nel contenere gli avversari che grazie a due triple del n.14 e un 2/2 ai liberi si portano sul +4.
A 5'59" coach Veronesi, oggi all'esordio con gli U13E, chiama il time-out; sarà un momento decisivo. Al rientro in campo i bufali sono più volitivi: 10 punti consecutivi di Dallagrassa, efficace anche dalla lunetta, e un implacabile Marigo in difesa, consentono alla Libertas di portarsi sul +4. I nostri giocano una buona difesa con Tremolada sotto canestro e con Pili e Bosso a dare pressione agli avversari e a bloccare i tentativi di realizzazione dei padroni di casa. A fine quarto, dopo un po' di batti e ribatti senza marcature, ci pensa Priori con 2 canestri consecutivi a far chiudere la Libertas con +7 di vantaggio.

Il 3 periodo vede un gioco molto frammentato e le due squadre improduttive sotto canestro. La prima realizzazione è dei bufali dopo 2' a riprova di una difficoltà realizzativa da ambo le parti. Da questo momento in poi il gioco è spesso interrotto per consentire di tirare i liberi. Le squadre vanno in lunetta per ben 10 volte e lo spettacolo ne risente.
Il quarto si chiude in pareggio con i bufali sempre avanti di 7 punti.

L'ultimo periodo vede Gorle partire forte e progressivamente arrivare fino a 1 punto di distacco.
I bufali però non perdono la calma e, nonostante soventi interruzioni di gioco, continuano a costruire gioco e finiscono in crescendo realizzando una buona sequenza di canestri fino al 40-54 sulla sirena.

Il primo posto è al sicuro, così come la qualificazione al Gold, con 2 giornate di anticipo.

Ora, dopo il torneo di Milano del 21 e 22 dicembre, vi sarà un meritatissimo periodo di riposo per questi 'leoni' che da settembre, fra partite U13E e U14, stanno giocando due partite alla settimana, sempre con grande intensità e impegno.

E con l'occasione: Buon Natale e Buon 2015 a tutti!