giovedì 9 gennaio 2020

U15 Eccellenza perde in casa vs ROBUR VA

LIBERTAS CERNUSCO VS ROBUR VARESE 69-70 (16-18;36-35;53-56)

Cernusco: Cerea, Conca 4, Grioni 2, Mandelli 18, Mazzola 15, Meier 15, Puozzo , Frroku, Scozzesi 2, Grassi NE, Timis 6, Valent 7. All. Cornaghi-Sirtori-Gambarini

Robur Varese: Bortoli 23, Bottinelli, Colace NE, Dagri 5, Dall’ Omo 17, El Oured, Grassia, Maddalin 15, Realini, Vischia, Terlizzi 10, Pasqualetto NE. All. Todisco- Cantarelli

Referto giallo al fotofinish per i Bufali dell'U15 Eccellenza che cedono il passo 69 a 70 al termine di una partita intensa e vibrante dove le due squadre si sono alternate nella conduzione del match ed alla fine la spunta Robur. Inizia meglio Varese che si fa ben valere al ferro con l'atletismo del solito Dall'Omo (17p) , i biancorossi dopo l'immediato time-out mettono in campo maggior determinazione e trovano punti con le scorribande di Timis ed un dardo di Valent, rispettivamente 6 e 7 punti ciascuno. L'inerzia passa nelle mani dei locali (+8) che al primo gong conducono grazie ad un'attenta difesa ed un paio di contropiede. Nel secondo periodo sale di tono Mandelli (18p) che trova punti in entrata e dalla media, dall'altra parte i viaggianti realizzano con il play Terlizzi (10p) e si resta in equilibrio fino alla pausa lunga sul 35-36. Dopo la pausa lunga la Libertas mette il naso avanti con i guizzi di Meier (15p) e sembra avere più gas tuttavia i Roburini non ci stanno e con una fiammata di Maddalin (15p) ritrovano il vantaggio dopo una roccambolseca tripla. Due belle giocate in entrata di Conca inducono la panchina ospite ad optare per la difesa a zona che paga dividendi nei primi possessi ed è sorpasso gialloblu sul +3 esterno di fine terzo. Ultimo parziale in cui il lungo Bortoli (top scorer a quota 23p) mette in mostra il proprio potenziale con canestri difficili e propizia il break varesino ; i ragazzi di Cornaghi costruiscono valide situazioni (palla dentro e ribaltamenti) contro la zona ma faticano a segnare: totale generale al 35' è +9 ospite, massimo scarto della gara. Cernusco mette il cuore oltre l'ostacolo e produce una bella rimonta (in evidenza Mazzola, anch'esso autore di 15p) con alcune azioni corali che ristabiliscono la parità con 1' a cronometro. Finale in volata in cui i padroni di casa non convertono una coppia di liberi per la W e poi commettono fallo a metà campo con pochi secondi da giocare e Varese torna a condurre. Ultima chance con rimessa avanzata ma il possesso viene perso banalmente....il finale è 69-70.
C'è il rammarico per il referto giallo in quanto la gara era alla portata ma è mancata, nei momenti-chiave, la lucidità offensiva ed un po di cattiveria agonistica che invece gli avversari hanno dimostrato di avere.
Ora break Natalizio poi si riparte: gara contro Pallacanestro Varese sabato 11-1 ore 15.45 !

Forza Bufali !