lunedì 4 novembre 2019

U15 Eccellenza vittoriosi in trasferta a Legnano

ABA Legnano - Libertas Cernusco 51-63 (15-11, 33-24; 42-44)

ABA: Ferrario 25, Calicchia 1, Guainazzi, Petrone NE, Manfrini NE, Negri 4, Castoldi 3, Mana 2, Dell’Acqua 4, Sampietro 2, Maestroni 4, Idrizi 6. All. Agostinello–Mezzera.

Cernusco: Puozzo, Scozzesi 2, Meier 23, Cerea, Mandelli 9, Grioni 8, Valent, Mazzola 5, Cividati, Radatti 1, Conca 9, Timis 6. All.Cornaghi-Sirtori–Marcotti

Terzo referto rosa su tre trasferte per i Bufali '05 che domenica mattina espugano (51-63) il PalaBertelli, casa dall'imbattuta ABA. I I locali iniziano meglio con punti in area dei propri lunghi mentre Cernusco appare un po' appannata e spreca molti possessi ; si segna col contagocce ed i legnanesi si prendono qualche incollatura di margine con una tripla prendono inerzia. I biancorossi hanno problemi di falli (sia singoli sia squadra) e terminano in discesa il primo periodo sul 15 a 11. Nel secondo quarto un vivace Grioni (8p) prova a scuotere i suoi però il team di Agostinello risulta essere più determinato e riesce ad alungare anche in doppia cifra (+13 massimo vantaggio al 18' ) grazie ad una solida difesa dell'area. Prima della pausa lunga un dardo ospite accorcia il gap ed è +9 ABA a metà. L’intervallo serve però per dare la scossa: suona la sveglia in casa Cernusco ed al rientro dagli spogliatoi saledi livello Meier (22p) che con quattro canestri consecutivi propizia la rimonta. Il cambio di passo però è soprattutto in fase difensiva dove Radatti e Timis stringo le maglie non vengono più concessi canestri facili ai ragazzi di Legnano. Una bella giocata potenziale "and-one" di Scozzesib sigla il sorpasso del 30' con l’inerzia tutta in mano ai ragazzi di Cormaghi. L’ultimo parziale continua così su quest’onda: Mandelli e Conca (9p a testa) trovano canestri importanti che valgono la fuga decisiva del 35' ed una lunga serie di liberi vale anche il +15. Ferrario, top scorer del match a quota 25p, si fa notare per giocate di talento (-8 al 38') ma la contesa è ormai chiusa ed è W esterna per 51-63. In casa Bufali dopo 20' sottotono ambo i lati da rimarcare l'ottima difesa (concessi solo 19p dopo il cambio di campo) ed alcune valide azione corali. Referto rosa meritato su campo difficile (ABA capolista) però deve servire da buon auspicio per giocare 40' a fila con la concentrazione alta. 
Ora una settimana di riposo e poi la sfida casalinga con la Vanoli Cremona del 9-11 ore 15.45.
Forza Bufali !