mercoledì 6 novembre 2019

CGold: sconfitta di misura contro Sansebasket


LIBERTAS CERNUSCO – SANSEBASKET 70 - 75 (13-19; 27-35; 52-56)
Cernusco: Carrera 3, Beretta, Ramenghi 3, Mercante 6, Siccardo 11, Riva 15, Sirtori 4, Guffanti 19, Campeggi, Marnetto, Franco 9, Luisari. All. Cornaghi, Fili, Sirtori
Dopo la trasferta a Iseo, si torna tra le mura amiche per provare a interrompere la striscia negativa contro la capolista, Sansebasket.
L’inizio di partita è contratto da parte di entrambe le compagini, infatti a metà quarto si è 5 pari.
Nei restanti cinque minuti, diventa molto più combattuta fino alla tripla sullo scadere di quarto che permette agli ospiti di creare un piccolo gap.
Secondo quarto molto equilibrato a livello di punteggio, permane sempre una differenza di 5 punti, scoglio che sembra insormontabile.
Si gioca soprattutto sugli errori altrui, ma la precisione al tiro è bassa per entrambe le squadre e il punteggio ne risente visti i numerosi attacchi.
Dopo la pausa lunga, gli ospiti si affidano soprattutto alle individualità di alcuni per chiudere le azioni di attacco e con degli errori di troppo a livello difensivo dei Bufali, Sanse scappa a +14 a 2 minuti dalla fine del quarto.
Non riesce però a dare il colpo di grazia per chiudere la partita e Cernusco aumentando in difesa e con un po’ di continuità in attacco, ricuciono fino al -4.
Incomincia l’ultimo quarto e dopo 2 minuti si raggiunge il 60 pari e poco dopo il punteggio diventa favorevole raggiungendo anche il +4 a 2:30 dalla fine.
Sanse segna soprattutto sui tiri liberi concessi e i troppi falli commessi, obbligano a cambi per limite di falli raggiunto.
A 30 secondi dalla fine si è -1 e con i falli si va subito in lunetta.
Sanse è precisa ai liberi, non ne sbaglia uno nel finale e la fretta di dover segnare in attacco per i bufali, non permette di trovare il canestro.
La partita si conclude con il +5 per gli ospiti che rimanda la prima vittoria stagionale dei bufali.
Nella prossima partita saremo ospiti della Pall. Gardonese, domenica alle ore 18:00.
FORZA BUFALI!!!