martedì 15 ottobre 2019

CGold: si infrange sulla sirena il sogno vittoria in casa di Virtus Lumezzane


VIRTUS LUMEZZANE – LIBERTAS CERNUSCO 77-76 (12-24; 32-39; 50-56)
Cernusco: Carrera 14, Beretta 2, Ramenghi, Mercante 9, Siccardo 15, Riva 17, Sirtori 4, Guffanti 8, Campeggi 1, Marnetto, Franco 6, Luisari. All. Cornaghi, Fili, Sirtori
Perdere in questo modo è doloroso, da non crederci…
La partenza è fulminea, tanto che dopo 5 minuti il tabellone dice 5 – 19, gli attacchi sono super efficaci, la difesa è attenta e non permette canestri facili.
Il primo quarto finisce 12-24 con i ragazzi concentrati sulla partita.
Inizia il secondo periodo e la differenza si vede dopo 3 minuti +20 (14 – 34).
Virtus però inizia a mangiare punti, soprattutto per il fatto che i Bufali diminuiscono l’intensità difensiva per evitare di commettere troppi falli dovuti ai numerosi fischi arbitrali.
Questo porta al +7 di fine primo tempo.
Il terzo quarto è di equilibrio tra le due squadre infatti il parziale è di 18 a 17.
L’ultimo periodo è fondamentale, una battaglia.
A 2:50 c’è il pareggio, inizia una partita completamente diversa…
Si gioca punto su punto, a 1:18 tripla del capitano 69 – 72.
A 11 secondi dalla fine Carrera recupera palla e va in contropiede in solitaria per il 71-75, ultimo Time Out Virtus.
Al rientro, i padroni di casa giocano lo schema disegnato dal coach, tripla, 74-75.
Rimessa dal fondo, fallo sistematico, liberi a 8 sec dalla fine, 1 su 2, 74-76.
Sul rimbalzo difensivo del secondo libero, i triumplini partono in attacco, schema veloce per far uscire il tiratore, ci vanno in 3, tripla sulla sirena, partita chiusa.
Lumezzane 77 – Cernusco 76
Una sconfitta immeritata, ingiusta, ma che allo stesso tempo indica che la squadra c’è e che manca solo la vittoria…
Ora testa a venerdì 18, pronti per un’altra battaglia, quella contro Pizzighettone.
FORZA BUFALI!!!