venerdì 24 maggio 2019

QUARTI DI FINALE U14 ELITE


Gara 1 Leonessa Brescia - Libertas Cernusco 81-81 (29-25, 49-45; 67-57)
Brescia: Boni, Grasso 7, Gerardi 2, Novaglia 2, Brescianini 29, Ghidini 13, Ceretti 6, Prandini 2, Fenaroli 2, De Martin 2, Tanfoglio 13, Ghidini 3. All. Alberti-Baresi-Cotelli

Cernusco: Scozzesi 2, Meier 11, Cerea, Mandelli 24, Grioni 10, Valent 9, Volonte 2, Timis 5, Radatti 6, Puozzo 2, Frrokku 4, Conca 6. All. Cornaghi-Tornari-Marcotti

Strano ma vero la gara (d'andata) finisce in perfetta parita sull'81-81 dopo una partita per lunghi tratti condotta dai padroni di casa (tre volte anche a +14). Avvio sprint dei biancoblù che tengono un ritmo altissimo e segnano con frequenza prendendo subito un discreto margine tuttavia la Libertas accorcia il gap e riesce a rimanere sempre in scia seppur Brescianini (30p) faccia la voce grossa in penetrazione. Capitan Radatti e Grioni guidano la prima rimonta che arriva fino al -4 dell'intervallo lungo con un punteggio pirotecnico sul 49 a 45. Alla ripresa delle operazioni è sempre la formazione bresciana a farsi valere stavolta con Grasso ed il talentuoso '06 Ghidini (14p) per il nuovo +14 Leonessa. Stavolta il contro-parziale è siglato da Mandelli (26p) che con un paio di canestri dall'arco ed un'entrata mancina riporta la gara (davvero avvincente!) in situazione di equilibrio. Nell'ultima parte del match la formazione di Alberti prova a dare un'altra spallata con il 72-58 del 32'firmato da Tanfoglio (17p con tre triple) ma i Bufali spinti dalle folate del play Meier (11p + 4rec) rintuzzano ancora il divario fino anche a mettere la freccia sul +3 con meno di un minuto a cronometro. Negli ultimo 60'' Brescia con tre tiri liberi ritrova la parità....ma niente supplementari: si gioca sabato il ritorno a Cernusco !!


Gara 2 Libertas Cernusco - Leonessa Brescia 66-67 (20-20, 42-30; 54-46)
Cernusco: Scozzesi 7, Meier 9, Varisco, mandelli 15, Grioni 4, Valent 15, Volonte, Timis, Radatti 2, Puozzo, Frrokku, Conca 14. All. Cornaghi-Tornari-Comaschi

Brescia: De Guzman, Grasso 6, Fenaroli, Brescianini 16, Ghidini 17, Orioli, Cerertti 1, Prandini 4, Morelli, De Martin 9, Tanfoglio 14, Ghidini. All. Alberti-Baresi

Gara di ritorno con copione simile all'andata ma a parti invertite e sempre Cernusco a fare l'andatura (massimo scarto +14) fino al sorpasso finale (66-67) che consente a Brescia di accedere alle Final 4 per il titolo regionale. Ma passiamo alla cronaca: avvio scoppiettante per entrambe le formazioni e sin da subito volume di gioco molto alto che porta al 20-20 della prima sirena con Mandelli e Brescianini in evidenza in fase realizzativa. Nel secondo periodo cambia marcia in difesa la squadra di Cornaghi che aumentando l'intensità prende il controllo delle operazioni grazie anche ai canestri di Meier e soprattutto un ritrovato Conca (14p con 7/10 al tiro) che propiziano l'allungo prima dell'intervallo sul +11. Prosegue il buon momento dei biancorossi anche nel terzo quarto fino al +14 del 25' con gli spunti di Scozzesi (7p e 8rimb) ed i dardi del prolifico Valent (15p) ; dall'altra parte invece Brescia appare in difficoltà offensiva però trova punti pesantissimi con il talentuoso De Martin (9p) ed il solito Ghidini (17p) che tengono gli ospiti in singola cifra di scarto. Ultima frazione in cui le aquile salgono di colpi in attacco grazie alle giocate di Tanfoglio (due triple ed un 3/3 a gioco fermo) mentre i Bufali sprecano troppo dalla lunetta (decisivo l'1/10 nei 7' finali) e per diversi possessi non riescono a realizzare. Si entra cosi nei 60'' conclusivi con le squadre punto a punto e la differenza ancora una volta è fatta dalle "piccole cose" con la Germani che converte i liberi (uno anche ripetuto) mentre i locali perdono il possesso per un fallo di sfondamento. Vince in volata la Leonessa che con merito giocherà la semifinale con ABA, per i Bufali gara altrettanto importante con Robur che vale l'accesso alla Fase Interregionale. Dopo nove mesi giocati con la giusta mentalità ora è il momento di tirar fuori il meglio di sé: 
Forza Bufali !!!