mercoledì 27 marzo 2019

U18Top: sconfitta casalinga contro Costa

Libertas Cernusco - Basket Costa 73-83 (13-16, 30-39, 55-58, 73-83)

Cernusco: Loda, Ratti, Corbelli 2, Paveri 9, Marnetto 15, Panzera 15, Papetti 22, Luisari 1, Picozzi, Magni, Fanelli 9. All. Maiocchi, Monterisi
Costa: Mariani 3, Borghesi 21, Moltrasio 9, fasola 4, Panzeri 11, Riva, Carsana, Bonfanti 16, Tramarin 13, Gaddi 6. All. Sirtori, Borghesi, Corbetta

Bufali senza Sagramoso, Colombo e Della Torre perdono la quinta di fila nel girone di ritorno, questa volta in casa contro Costa.

Dopo un avvio equilibrato ma con la Libertas chiaramente a litigare col ferro (13-16 il primo periodo), il secondo quarto vede gli ospiti continuare a giocare con grande intensità e precisione al tiro e dalla lunetta e i Bufali continuare con un gioco che faticosamente li portava a realizzare e a difendere efficacemente, Costa raggiunge il +11 al 15' e in virtù del parziale di 17-23 le due compagini vanno al riposo con 9 punti di scarto.
Il terzo periodo vede dapprima Costa portarsi sul +14 (al 22') e poi finalmente i Bufali giocare con maggiore intensità in ambo le parti del campo; prova ne è che negli ultimi 4' del quarto confezionano un parziale di 13-5 riportandosi a due lunghezze di svantaggio (25-19 il parziale).
A inizio quarto quarto la musica non cambia e i Bufali giocano con un bel gioco intenso, corale ed efficace: al 33' la rimonta è completata e al 34' la Libertas conduce di 4 lunghezze (66-62).
A questo punto, anzichè continuare con la coralità che ha portato a condurre il match i padroni di casa si incaponiscono in continui uno contro tutti che portano a perdere palle in attacco e a ridare fiducia agli ospiti che tornano a realizzare (dal 26' al 34' il parziale dice 24-9 Libertas) e a giocare un match punto a punto fino al 37'.
Poi: i Bufali smarriscono la via del canestro, Costa realizza 8 liberi e un paio di canestri e chiude con un vantaggio di 10 lunghezze, che ribalta anche il fattore scontri diretti.

Ora nel girone la situazione è un po' intricata perchè a due giornate dal termine vede 5 squadre, distanziate da 2 punti in classifica, giocarsi 2 posti qualificazione.

Necessario trovare brillantezza e vittoria già settimana prossima in casa di Erba, diretta concorrente e reduce della clamorosa vittoria in trasferta a Bergamo.

Forza Bufali!