venerdì 8 marzo 2019

U14 Elite - 6^ di ritorno

Urania Milano - Libertas Cernusco 38-74  (4-22; 15-16; 9-18; 10-18)

Urania: Chitti 2, Dell'Acqua 2, Ghioni, Gorla, Norella 4, Panara 2, Pirrone 14, Portesi 4, Pozzi 3, Roth, Vigna 7, Villasanta. All Montefusco-Rognoni

Cernusco: Calloni, Conca 10, Frokku 2, Grassi, Grioni 2, Puozzo 14, Radatti 7, Mandelli 17, Varisco, Valent 5, Timis 6, Scozzesi 13. All. Cornaghi-Tornari-Marcotti

Agevole W per i Bufali che espugnano per 38 a 74 lo storico Palalido di Milano, da un paio di stagioni casa dell'Urania. Parte con il giusto piglio Cernusco che nei primi minuti riesce ad imprimere la propria difesa e trova punti preziosi in avvicinamento con capitan Radatti (7p) e le folate di un Timis a mezzo servizio. Gli Wildcats per diversi minuti non vanno a segno e gli ospiti prendono subito il largo fino al 5-22 del 10' griffato da una tripla di Mandelli, autore di una doppia da 17+11. Nel secondo quarto i padroni di casa ci mettono maggior determinazione e realizzano sia dalla media che in entrata con l'ispirato Pirrone (14p) a caricarsi la squadra sulle spalle. La Libertas cala d'intensità in difesa ed anche in fase offensiva c'è meno precisione: totale generale è + 20 alla pausa lunga. Dopo il cambio di campo gli ospiti ritrovano fluidità con le iniziative di Conca (10p) e la fisicità di Scozzesi (13p) tuttavia i ragazzi di Montefusco si fanno ben valere con un paio di centri da fuori. Prima della fine terzo quarto le giocate in contropiede di Frokku e Valent dilatano lo scarto sulla trentina. Ultima frazione in cui i rossoblu calano dal punto di vista della concentrazione mentre i cernuschesi chiudono in crescendo grazie alle giocate del rientrante Puozzo (14p con 6/8 dal campo) che confeziona alcuni canestri degni di nota. Il Jumper di Grioni sigla il massimo vantaggio che poi equivale al definitivo 38-74. Per i biancorossi della Martesana (privi di Meier) prestazione positiva soprattutto nel primo periodo poi è mancata la giusta cattiveria agonistica oltre alle polveri bagnate al tiro (50% ai liberi e 10% dall'arco). 
Prossimo impegno previsto per sabato pomeriggio in casa contro Bergamo Basket. 
Forza Bufali !