venerdì 29 marzo 2019

U14 Elite - 9^ di ritorno

Vanoli Cremona - Libertas Cernusco 48-96 (13-30, 26-51; 33-79)

Cremona: Mainieri 7, Galli 2, Maffezzoli 2, Redini 5, Baggi 2, Santaniello 2, Kasianenko, Cigala 3, Piccioni, Conti 13, Valenti 12. All. Boglioli-Genesio

Cernusco: Scozzesi 14, Varisco 4, Cerea 3, Meier 14, Mandelli 12, Grioni, Valent 22, Volontè 4, Timis 9, Radatti 9, Frroku 7, Grassi. All. Cornaghi-Tornari-Marcotti

Bella W dei Bufali che si impongono agevolmente al PalaRadi di Cremona con il punteggio di 48 a 96. Dopo un inizio sprint ambo i lati (8-6 dopo 2') è subito la Libertas a prendere un bel margine con valide soluzioni collettive ben convertite da Valent, top scorer a quota 22p con 8/12 al tiro. Tutto il quintetto ospite gira per il verso giusto e gli spunti di Radatti (9p) e del neo-entrato Varisco scavano un secondo importante break. Due ottime difese e successivi canestri di Mandelli (10p in 17') dilatano il margine fino al +17 di fine periodo con ben 30p a referto. Nel secondo quarto i cremonesi provano a riportarsi sotto con Conti (13p) tuttavia la maggior intensità biancorossa fa la differenza ed il divario cresce con le giocate di Meier (14p e 7rec) e Scozzesi (14p e 12rimb). All'intervallo lungo partita molto indirizzata sul 26 a 51. Dopo la pausa lunga è sempre la squadra di Cornaghi a tenere alto il volume di gioco con l'energia di Frokku (7p) e le situazioni in transizione ad alta velocità. La circolazione di palla dei biancorossi genera buoni tiri (tripla Cerea e penetrazione Grioni) per tutti gli effettivi che tengono alta la concentrazione per tutta la frazione fino al +44 del 30' con Timis (9p e 4ass) in evidenza. Ultimo parziale in cui la Vanoli si affida a Valenti (12p) mentre in casa cernuschese da rimarcare un paio di valide azioni del tandem Grassi-Volontè che confezionano il definitivo 48-96. Prestazione positiva soprattutto per la continuità nell'arco della partita. 
Prossimo impegno previsto per sabato ore 15.30 a Brescia, formazione vittoriosa a Cernusco nel girone d'andata. 
Forza Bufali !!



mercoledì 27 marzo 2019

U14 Elite - spostamenti gara

Sono stati comunicati da FIP Lombardia 2 spostamenti gara riguardanti il campionato U14Elite per le gare contro Aurora Desio e Olimpia Milano

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 5502 Libertas Cernusco - Aurora Desio del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 13 aprile’19 alle ore 15:15 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti
E’ STATA SPOSTATA
Al giorno 3 aprile’19 alle ore 20:30, stesso campo.

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 5514 Olimpia Milano - Libertas Cernusco del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 17 aprile’19 alle ore 20:30 ad Assago-Via di Vittorio-MC2 Sport Village
E’ STATA SPOSTATA
al giorno 11 aprile’19 alle ore 20:30, stesso campo.

U18Top: sconfitta casalinga contro Costa

Libertas Cernusco - Basket Costa 73-83 (13-16, 30-39, 55-58, 73-83)

Cernusco: Loda, Ratti, Corbelli 2, Paveri 9, Marnetto 15, Panzera 15, Papetti 22, Luisari 1, Picozzi, Magni, Fanelli 9. All. Maiocchi, Monterisi
Costa: Mariani 3, Borghesi 21, Moltrasio 9, fasola 4, Panzeri 11, Riva, Carsana, Bonfanti 16, Tramarin 13, Gaddi 6. All. Sirtori, Borghesi, Corbetta

Bufali senza Sagramoso, Colombo e Della Torre perdono la quinta di fila nel girone di ritorno, questa volta in casa contro Costa.

Dopo un avvio equilibrato ma con la Libertas chiaramente a litigare col ferro (13-16 il primo periodo), il secondo quarto vede gli ospiti continuare a giocare con grande intensità e precisione al tiro e dalla lunetta e i Bufali continuare con un gioco che faticosamente li portava a realizzare e a difendere efficacemente, Costa raggiunge il +11 al 15' e in virtù del parziale di 17-23 le due compagini vanno al riposo con 9 punti di scarto.
Il terzo periodo vede dapprima Costa portarsi sul +14 (al 22') e poi finalmente i Bufali giocare con maggiore intensità in ambo le parti del campo; prova ne è che negli ultimi 4' del quarto confezionano un parziale di 13-5 riportandosi a due lunghezze di svantaggio (25-19 il parziale).
A inizio quarto quarto la musica non cambia e i Bufali giocano con un bel gioco intenso, corale ed efficace: al 33' la rimonta è completata e al 34' la Libertas conduce di 4 lunghezze (66-62).
A questo punto, anzichè continuare con la coralità che ha portato a condurre il match i padroni di casa si incaponiscono in continui uno contro tutti che portano a perdere palle in attacco e a ridare fiducia agli ospiti che tornano a realizzare (dal 26' al 34' il parziale dice 24-9 Libertas) e a giocare un match punto a punto fino al 37'.
Poi: i Bufali smarriscono la via del canestro, Costa realizza 8 liberi e un paio di canestri e chiude con un vantaggio di 10 lunghezze, che ribalta anche il fattore scontri diretti.

Ora nel girone la situazione è un po' intricata perchè a due giornate dal termine vede 5 squadre, distanziate da 2 punti in classifica, giocarsi 2 posti qualificazione.

Necessario trovare brillantezza e vittoria già settimana prossima in casa di Erba, diretta concorrente e reduce della clamorosa vittoria in trasferta a Bergamo.

Forza Bufali!

martedì 26 marzo 2019

CGold: Cernusco leader della classifica poule salvezza con tre vittorie nelle prime tre gare

Team Abc Cantù -Libertas Cernusco  64-68 (23-17, 29-37, 48-49, 64-68)

Cernusco: Beretta , De Conto 7, Riva 8, Antelli 3, Parma 8, Mercante 9, Guffanti 2, Franco 11, Luisari ne, Siccardo 9, Campeggi ne, Sirtori 11. All. Cornaghi, Maiocchi, Righi

I Bufali sempre più alla testa della poule salvezza: anche a Cantù, dopo una partita difficoltosa, conquistano i due punti e ora la conferma nella serie C Gold è quasi una formalità. Basterà vincere la prossima gara con Cislago in casa per averne la certezza anche matematica e raggiungere un obiettivo importante.
Forse, con un pizzico di fortuna in più e al netto dell’avvio di stagione inevitabilmente un po’ faticoso, i nostri ragazzi meritavano, come l’anno scorso, di partecipare alla più allettante fase dei play-off.
In ogni caso nessun rimpianto: anche a Cantù i Bufali hanno affrontato la formazione guidata dal senior Di Giuliomaria (18 p. per lui ma anche qualche polemica di troppo) con la giusta determinazione e lo spirito di una squadra cresciuta, cosciente dei propri mezzi e che sa amalgamare l’esperienza dei veterani con la temerarietà dei più giovani.

Prossimo appuntamento sabato 30 marzo al palazzetto di via Buonarroti. Siete tutti convocati!

CENTRO TECNICO REGIONALE - SELEZIONI PROVINCIALI

Il C.N.A , in ottica delle selezioni provinciali per l’annata 2006, convoca, per l’allenamento in programma a Cernusco S/N il 30.03.2019, presso il palazzetto del centro sportivo Enjoy, Via Michelangelo Buonarroti 44° - Cernusco S/N, dalle 11:30 alle 13:00 gli atleti dell'annata 2006.

Complimenti ai ns bufali Assi, Bertolotti, Ciceri, Colnaghi, Gazzola, Pirotta e Volontè per la convocazione.

Scarica il documento completo

Incontro con l’arbitro di basket Maurizio Biggi

Giovedì 4 aprile alle ore 20,30 si terrà nella sala conferenze della Biblioteca di Cernusco S/N (via Cavour 51) un incontro con l’arbitro di serie A Maurizio Biggi. L’incontro, aperto a tutte le persone interessate, vuole essere un momento di riflessione e di confronto sulle regole nello sport e nella crescita, non solo agonistica, dei giovani atleti.

Vi aspettiamo numerosi: allenatori, giocatori, responsabili delle squadre giovanili, genitori e tutti quanti si occupano, anche in ambiti non sportivi, di formazione.


lunedì 25 marzo 2019

U15 Eccellenza - spostamento gara

La gara n. 4796 del campionato: U15/E - CR LOMBARDIA tra LIBERTAS CERNUSCO e BASKET BRESCIA LEONESSA S.P.A. è stata spostata da: 30/03/2019 18:00 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) a: 02/04/2019 20:30 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

Campionato U13 TOP, 11a giornata: CUS Brescia 34 – Cernusco 62 (9-19, 14-33, 23-47)


Sabato pomeriggio: splende il sole sulla città Leonessa d’Italia e sui Bufali U13, che ottengono una larga vittoria contro i padroni di casa di CUS Brescia, comunque mai domi e nettamente migliorati rispetto all'andata. I padroni di casa mettono in campo un avvio agguerrito, fatto di contropiede e tiro da fuori, conquistando l’iniziale vantaggio. Abbiamo bisogno di un attimo per prendere le misure del campo, che ha dei riferimenti inconsueti per noi, e soprattutto per reagire alla verve degli avversari, ma il cambio di inerzia è dietro l’angolo; la buona pressione difensiva, guidata da Zoppi, Gazzola e un intenso Botta ci riporta in controllo della partita. Buona la circolazione della palla fin dalle prime battute, che consente a tutti di poter guardare il ferro con continuità: da rimarcare un avvio offensivo in grande stile di Sessi (7 punti nel primo quarto con tanto di bomba) che gasa tutta la panchina biancorossa. La prima sirena suona con i Bufali avanti di dieci lunghezze. Nel secondo quarto l’inerzia della partita non cambia: corriamo un po’ di meno ma troviamo più continuità offensiva in metà campo, con un ottimo gioco senza palla da parte di Montanari e le penetrazioni al ferro di Pirotta e Bertolotti; buone (finalmente) anche le percentuali ai tiri liberi, con un 13/22 che, seppur migliorabile, ci fa concretizzare tanto del lavoro prodotto in attacco. All’intervallo lungo il divario è di 19 punti. La seconda metà di gara vede i padroni di casa mantenere un alto ritmo di gioco che però non riesce a essere del tutto concretizzato, complice anche un po’ di sfortuna; i Bufali continuano sul solco tracciato nei primi due quarti, esprimendo un ottimo basket offensivo (buone le conclusioni di un ispirato Assi e di un acciaccato Colnaghi) e stringendo ulteriormente le maglie in difesa (costante l’apporto di Ciceri e buona la presenza di Olivi a rimbalzo). Nota di merito per Bocchieri, pronto quando è stato chiamato in causa nonostante non abbia trovato la via del canestro.

Buona prova dei Bufali U13 TOP, in un pomeriggio di bel basket e ampie rotazioni. Il prossimo impegno ci vedrà sfidare l’insidiosa Malaspina nella sua “tana” in quel di San Felice: appuntamento domenica 31, ore 15.30.


Colnaghi 6, Assi 8, Olivi, Montanari 5, Bertolotti 7, Botta 3, Pirotta 11, Sessi 7, Ciceri 3, Zoppi 10, Bocchieri, Gazzola 2.



Bufali Under 13, 11 giorni di fuoco


Undici giorni di fuoco per l’U13 TOP, impegnata in sfide fondamentali per l’accesso al tabellone e per la prosecuzione del cammino di miglioramento in questo difficile quanto stimolante girone 1. Il bilancio è di due vittorie e due sconfitte, maturate in incontri quasi sempre accesi e combattuti, sebbene i parziali delle sconfitte siano stati ingenerosi, soprattutto dopo la partita con Bergamo.

La sfida di Desio ci ha visti soccombere dopo una buona reazione al vantaggio iniziale dei brianzoli, ma nulla è stato possibile a fronte di una prestazione spaziale dell’ottimo Toffanin. Nell’ultimo quarto siamo riusciti a ricucire il parziale ma l’organizzazione della squadra di casa ha avuto la meglio.

Sabato 9 al PalaIseo i Bufali sono stati ospitati da Urania, vera e propria sorpresa del girone, che da outsider ha battuto squadre di livello e ben più avanti in classifica quali Desio e Pall. Varese. I milanesi ci hanno dato filo da torcere per due quarti ma la buona intensità difensiva coniugata a ottime giocate corali, sia in contropiede che in metà campo, ci hanno fatto portare a casa un rosa meritato: due punti d’oro contro una squadra molto organizzata e in gas.

Non c’è un momento per rifiatare: il sipario si apre nuovamente sul palaBufali martedì 12, l’attore protagonista è BB2014, squadra leader del campionato. Il primo quarto racconta di una partita a senso unico: 10 le lunghezze di scarto al 10’ in favore degli ospiti. I bufali rientrano in campo nel secondo quarto con uno spirito diverso, riuscendo ad arginare la fisicità degli orobici e trovando conclusioni, ricucendo fino al -2 del 20’. Da lì rientra in partita l’ottimo Nazzarelli, autore di 31 punti alla fine del match, che con ottima tecnica concretizza la fisicità della squadra portandola alla meritata vittoria finale. Con un po’ più di attenzione il divario avrebbe potuto essere inferiore ma traiamo buoni spunti e grande consapevolezza per la gara di ritorno.

Ultima gara di questo filotto ci vede impegnati domenica 17 contro gli amici di Gallarate: partita maschia fin dai primi istanti, con i Bufali da subito arrembanti e i varesotti a rincorrere; poi la fisicità di Gallarate emerge: i ragazzi di coach Cristallo trovano con continuità il centro dell’area grazie ad attacchi decisi e a una maggiore attenzione a rimbalzo; i Bufali sprecano molto e la partita si assesta su un divario di punteggio minimo fino al -7 finale, che ci consente comunque di strappare due punti d’oro in chiave classifica.

Positivo quindi il bilancio alla fine di questo tour de force, con i ragazzi di Gambarini e Tornari chiamati a non calare la concentrazione in vista del rush finale di questo secondo girone TOP, che potrebbe consentire l’accesso al tabellone regionale.

Il prossimo impegno ci vedrà impegnati sul campo di CUS Brescia (sabato 23/03, ore 18).


U13 TOP, 3a giornata di ritorno: Cernusco 50 – Gallarate 43 (12-5, 22-18, 35-30). Colnaghi 5, Assi 4, Olivi, Montanari 2, Bertolotti 4, Volontè 11, Casati 2, Pirotta 10, Sessi 2, Ciceri 1, Zoppi 9, Gazzola.


U13 TOP, 2a giornata di ritorno: Urania 55 – Cernusco 69 (18-15, 31-43, 49-56). Colnaghi 15, Assi, Olivi 2, Montanari 5, Bertolotti, Volontè 21, Casati, Pirotta 12, Sessi 4, Ciceri 4, Zoppi 2, Gazzola 4.


U13 TOP, 1a giornata di ritorno: Aurra Desio 81 – Cernusco 63. Colnaghi 10, Assi, Olivi , Montanari 4, Bertolotti, Volontè 23, Casati 6, Pirotta 9, Sessi, Ciceri, Zoppi 6, Gazzola 3, Botta 2

U13 TOP, 7a giornata di andata: Cernusco 45 – Bergamo 60. Colnaghi 11, Assi , Olivi 2, Montanari 2, Bertolotti 2, Volontè 13, Casati 2, Pirotta 6, Sessi , Ciceri 2, Zoppi 2, Gazzola 5

sabato 23 marzo 2019

U18Top: Sconfitta sulla sirena dell'overtime in casa di Social Osa

Social Osa - Libertas Cernusco 74-73 (25-16, 39-28, 54-51, 69-69, 74-73)

Cernusco: Paveri 19, Corbelli 7, Fanelli, Loda 5, Luisari 5, Marnetto 21, Ratti 2, Papetti 9, Picozzi 3, Sagramoso 2, Magni n.e. All. Maiocchi, Monterisi
Social Osa: Airoldi 13, Albertario, Baccalaro 4, Bombonati 18, Galimberti, Losi, Lucchini 10, Martino, Papetti 8, Putzolu 5, Riggi 11, Scaglioni 5. All. Maifredi, Avantaggiato

Sconfitta all'overtime per i Bufali che subiscono i padroni di casa nei primi due quarti ma poi rimontano e vanno molto vicini alla vittoria che sfuma sulla sirena del 45', dopo aver condotto per gran parte del 4o periodo e il supplementare. Fra gli ospiti ancora assenti il lungo degente Della Torre, Colombo e Panzera assenze che hanno senz'altro pesato sull'esito finale stante il risicato scarto finale.

Nei primi due quarti Cernusco rincorre i padroni di casa che giocano molto intensi e conducono meritatamente i primi 20' di incontro (25-16 e 14-12 i due parziali).
Nel secondo tempo i Bufali si riscattano e punto dopo punto dapprima rimontano e poi arrivano a condurre fino a 9 punti a 3'40" dalla sirena finale. Complici numerosi errori dalla lunetta che non consentono di tenere a distanza i milanesi, i Bufali subiscono il rientro dei padroni di casa che invece grazie a due liberi portano l'incontro all'overtime (15-23 e 15-17 i due parziali).
Tensione, stanchezza e intensità difensiva da ambo le parti condizionano gli ultimi 5' che risultano avari di realizzazioni; Social Osa sbaglia meno (Bufali molto imprecisi nel finale di partita al tiro e dalla lunetta) e grazie a una tripla sulla sirena porta a casa il risultato (5-4 il parziale).

Ottimi segnali di recupero per i Bufali che ora necessitano di confermarsi nel gioco già settimana prossima in casa contro Costa dove la vittoria è d'obbligo per restare agganciati al treno della seconda fase. 

venerdì 22 marzo 2019

CGold - Buona anche la seconda della serie salvezza: i Bufali vincono in casa contro Opera

Libertas Cernusco- Basket Opera 72-54 (10-13, 31-27, 52-37, 72-54)

Cernusco: Beretta 4, De Conto 6, Riva5, Antelli 6, Parma 3, Mercante 2, Guffanti 9, Franco 13, Luisari, Siccardo 12, Campeggi 4, Sirtori 8. All. Cornaghi, Maiocchi, Righi.

I Bufali stentano a carburare contro Opera e nella prima frazione di gioco sono superati seppur di poco; meglio il secondo quarto che consente alla nostra squadra di portarsi in vantaggio (+4) all’intervallo lungo.
Alla ripresa del gioco il break risolutivo con azioni corali che consentono diversi tiri aperti dalla distanza.
A fine gara sostanzialmente tutti i giocatori sono a referto e Tommy Franco è il miglior realizzatore con 13 punti.
I Bufali ribadiscono il positivo esordio di Erba nella poule salvezza e si apprestano all’impegnativa trasferta di Cantù venerdì 22.

Forza bufali!

giovedì 21 marzo 2019

CENTRO TECNICO REGIONALE - SELEZIONI REGIONALI DELLA LOMBARDIA

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo delle Regioni 2019 convoca, per gli allenamenti in programma a Brescia presso la palestra Tovini di Via Andrea del Verrocchio, 330 lunedì 25 marzo 2019 gli atleti 2005.

Complimenti ai ns bufali Giovanni Mandelli e Mattia Scozzesi per la convocazione.




mercoledì 20 marzo 2019

U14 Elite - 8^ di ritorno

PGC Cantu - Libertas Cernusco 45-75 (9-21, 16-48; 32-61) 

Cantù
: Appennini 4, Arosio, Carta, Cemmi 6, Cattaneo 5, Clerici 10, Toluwa, Greppi 2, Tosetto 13, Marando 2, Ferraro 2, Franco. All Borghi- Brembilla

Cernusco: Calloni, Conca 15, Frroku 3, Grioni 2, Mandelli 12, Puozzo 2, Radatti 3, Scozzessi 8, Meier 9, Timis 1, Volontè 8, Valent 12. All Cornaghi-Tornari-Marcotti

Buon referto rosa per il gruppo U14 Elite che vince agevolmente a Cantù per 45 a 75 e si conferma l secondo posto della classifica. I Bufali prendono subito il controllo della gara con valide giocate offensive (sia a metà sia in campo aperto) ed un'elevata attitudine in retroguardia che genera diversi palloni recuperati: i canestri del prolifico Valent (12p) e del ritrovato Conca (15p con 2/3 dall'arco) firmano il primo solco sul netto 19-3. Prosegue nel migliore dei modi il periodo a favore degli ospiti che allungano con la tripla di Frroku ed i guizzi di Mandelli (12p), ben innescato dal rientrante Timis. Dopo il 9 a 25 del 10' anche nel secondo parziale (7-23) sono i biancorossi a fare la voce grossa in fase offensiva con Meier (9p) e Scozzessi (8p) mentre in difesa Grioni è molto efficace sugli esterni canturini. I comaschi faticano a trovare spunti ed all'intervallo lungo la gara è già in archivio sul +32 Libertas. Dopo il cambio di campo Cernusco cala di rendimento su entrambi i lati ed al contrario il PGC con la coppia Tosetti-Clerici (23p in due) riesce a mantenere il divario inalterato. Una bella penetrazione di Puozzo (assist Radatti) fissa il 30 di fine frazione. Nell'ultima parte di gara tra i locali Cemmi sale di colpi con situazioni al ferro, tra i ragazzi di Cornaghi invece da rimarcare un passaggio smarcante di Calloni e due contropiede del '06 Volontè, autore di 8p. I milanesi abbassano l'intensità ed i canturini di conseguenza fanno valere il vantaggio fisico dei propri lunghi che generano diversi secondi possessi ma dopo un tempestivo time-out l'inerzia torna subito in mano a Cernusco che termina sul 45-75 la partita senza problemi.
Prossimo impegno sabato 23 a Cremona contro la Vanoli. 
Forza Bufali !








lunedì 18 marzo 2019

Esordienti 2007

Missione: divulgare il verbo "'giocare a pallacanestro divertendosi” sul territorio cernuschese.Il gruppo 2007 è un gruppo ben affiatato, la forza del gruppo è proprio l'unione, l'amicizia e il sentirsi far parte di una squadra.
È allenato da Andrea Guffanti e Carlos Mendoza; grazie a loro stiamo migliorando quotidianamente e Siamo pronti per le nuove sfide che ci aspettano. Appuntamento importante sarà l'Adriatica CUP di Pesaro per confrontarsi con altre realtà di gioco.

Un solo motto: mai mollare !!!








U15 Uisp - Seconda Fase

È iniziata la seconda fase per il nostro gruppo 2004 bianchi che ci vede impegnati nel campionato U15 Uisp girone Silver.
Ci aspettano 6 sfide contro San Fruttuoso Monza , Prosport Arcore e Meta2000 San Donato prima della fase finale del campionato.
Abbiamo esordito con una sconfitta purtroppo sul campo di San Fruttuoso per 48-52 dopo una partita Complicata e non attenta dei nostri Bufali.

Forza Bufali


giovedì 14 marzo 2019

U18Top: sconfitta interna contro BB14

Libertas Cernusco - BB14 61-72 (16-21, 34-43, 48-49, 61-72)

Cernusco: Fanelli 4, Colombo, Loda 5, Ratti 2, Corbelli 2, Paveri 21, Sagramoso 1, Panzera 9, Papetti 14, Luisari 3, Picozzi, Magni. All. Maiocchi

BB14: Perico 2, Ondei 6, Modenese 10, Bertuletti 14, Costanzo 16, Dorini 15, Corna 1, Dogadi 2, Fossati 6. All. Vicenzutto-Bombassei

Sconfitta con onore dei Bufali, che recuperano Paveri ma sono orfani del top scorer Marnetto e perdono Colombo dopo pochi minuti per infortunio, contro BB14 che soprattutto a inizio e fine partita fa valere una diversa prestanza fisica.

L'avvio partita vede le compagini giocare alla pari con il +5 orobico del 10' è frutto di una bomba sulla sirena.
Secondo quarto sofferto per i Bufali con i padroni di casa a subire la doppia cifra di svantaggio fra il 15' e il 19' fino al -9 del 20' (18-22 il periodo).
Nel 3Q i Bufali giocano con la giusta verve difensiva e vincendo il periodo 14-6 si portano a una lunghezza per il 48-49 del 30'.
Il solco decisivo viene scavato nell'ultimo periodo quando BB14 riesce a portarsi oltre la doppia cifra che riesce mantenere nonostante i tentativi di rimonta cernuschese (13-23).

Fra 2gg, giovedì 15, altro insidioso impegno, con formazione rimaneggiata, in casa di PallMilano.

Forza bufali!

CGold poule salvezza: I Bufali vincono la prima gara contro Erba e mantengono il primato nella classifica per la salvezza.


Le Bocce Erba- Libertas Cernusco 57-63 (19-15, 37-31, 45-45, 57-63)
 
Cernusco: Beretta 4, De Conto 5, Riva 5, Antelli 1, Parma, Guffanti 11, Franco 11 Corbelli ne, Luisari ne, Siccardo 17, Campeggi 3, Sirtori 6. All. Cornaghi, Maiocchi, Righi.

Partita nervosa domenica pomeriggio a Erba per iniziare la poule salvezza: i Bufali, ancora privi dell’esperto playmaker Mercante, hanno faticato parecchio per avere alla fine ragione di una legnosa Erba, che ha impensierito la nostra squadra con un gioco aggressivo e una intensa difesa. La svolta è scattata dopo l’intervallo lungo quando Cernusco ha finalmente adottato le appropriate contromisure ed è riuscita ad aggiudicarsi entrambi i quarti finali.
Come detto una partita spigolosa e niente di particolare da rilevare se non l’indegno trattamento riservato dall'affabile pubblico locale al nostro Siccardo, gratuitamente bersagliato con cori ingiuriosi e insulti personali. Bisognerebbe non “ragionar di loro” ma passare oltre e non è sempre possibile.

CENTRO TECNICO REGIONALE - SELEZIONI REGIONALI DELLA LOMBARDIA

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo delle Regioni 2019 convoca, per gli allenamenti in programma a Pessano con Bornago (MI) presso il Palazzetto dello Sport di Corso Europa, 6 lunedì 18 marzo 2019 gli atleti dell'annata 2005.

Complimenti al nostro bufalo Giovanni Mandelli

SCARICA IL COMUNICATO COMPLETO



martedì 12 marzo 2019

Campionato Eccellenza Under 16, Coppa Lombardia Young: 4^ Giornata di ritorno


San Pio X Mantova – Libertas Cernusco 75 - 69 (16-14, 41-35, 57-50)

San Pio X: Brusini, Moretti, Donati 4, Pongiluppi 8, Falco 18, Prati 6, Rondini, Roversi 4, Cita 11, Casalini 24, Nuvolari

Cernusco: Colombo 2, Marelli 8, Zatti 19, Grioni, Rusconi 5, Fanelli 15, Angelilli 2, Barbieri 8, Petri, Vialetto 10

Non riesce Cernusco a confermare quanto di buono fatto nelle ultime giornate perdendo a Mantova contro San Pio X. In effetti tranne che per pochi attimi del primo quarto non siamo mai stati avanti con il punteggio seppur rimanendo sempre attaccati al match e pur dando l’impressione di potercela fare.
La scarsa vena soprattutto nei tiri dalla lunetta con un impietoso 2 su 11 e la  solita sofferenza nel gestire la fisicità dei nostri avversari riassumono l’essenza della partita che ci ha sempre visto controbattere i vari strappi dei padroni di casa ma senza riuscire ad andare davanti con il punteggio.
Un peccato anche se il terzo posto finale, che deciderà la griglia di partenza della terza e ultima fase del campionato che assegnerà la Coppa Lombardia Young,  potrà essere confermato vincendo il prossimo scontro tra le mura amiche nell’ultima giornata della seconda fase il 17 Marzo alle 18.00.
Forza Bufali allora…




U14 Elite - 7^ di ritorno

Libertas Cernusco - BB14 73-64 (24-18; 48-31; 64-43)

Cernusco: Cerea 3, Conca 6, Frroku 0, Grassi 2, Grioni 11, Mandelli 17, Meier 24, Puozzo 0, Radatti 4, Scozzesi 4, Valent 2, Varisco 0. All. Cornaghi-Marcotti-Comaschi

Bergamo: Cristiani 0, D'antona 6, Galbusera 0, Lorenzelli 5, Moro 2, Nazzarelli 4, Nilaj 2, Osaghae 10, Peroni 21, Pirola 6, Rossi 5, Teli 3. All. Maffioletti-Dorini

Referto rosa per la Libertas che si impone sugli amici di Bergamo Basket per 73-64 dopo aver condotto nettamente nell'arco del match (massimo scarto il +25 del 29'). Bell'inizio dei gialloneri (Osagahe 10p) che fanno l'andatura nei primi minuti facendo la voce grossa sotto le plance ed a rimbalzo, Cernusco (senza Timis) in difesa soffre la fisicità ospite mentre in fase offensiva qualche scelta affrettata non consente di andare a segno. La scossa arriva dopo 5' sul 9 a 16 con le buone giocate firmate dall'ispirato Grioni (11p con 4/5) ed i centri da sotto di capitan Radatti per il sorpasso. Prosegue il parziale cernuschese con i tiri liberi di Conca e la tripla frontale di Cerea per il 24-18 di fine periodo. Nella seconda frazione gli ospiti ritrovano gas con il tandem Pirola-D'Antona (6p a testa) tuttavia i ragazzi di coach Cornaghi cambiano marcia spinti dal miglior Meier stagionale (24p e 6rec) che si fa ben notare sia in avvicinamento sia come prestazione balistica. Il ritmo rimane a favore dei locali per tutto il quarto ed il jumper di Grassi vale il 48-31 di metà gara. Alla ripresa delle operazioni un rapido break di 6-0 fatto di difesa e contropiede chiude virtualmente i giochi con i biancorossi della Martesana che amministrano senza problemi fino alla penultima sirena con un margine che oscilla tra tra le venti lunghezze ed il +25 con lay-up di Scozzesi. A fine terzo è 62 a 41. Ultima parte di gara appannaggio della formazione di Maffioletti che grazie ad una maggior intensità in area ed alle incursioni dell'ottimo Peroni (21p) riesce ad accorciare parecchio il gap seppur senza mai mettere in discussione la vittoria. Una tripla orobica nel penultima azione fissa il definitivo 73 a 64. Per Cernusco segnali positivi nei due quarti centrali dopo un avvio difficile, negativo invece l'atteggiamento rinunciatario dell'ultima parte. Prossimo impegno previsto per sabato a Cantù (ore 15.30 al Parini) per quella che sarà la prima di tre trasferte consecutive (dove servirà giocare con la giusta concentrazione per 40' filati).
Forza Bufali !


domenica 10 marzo 2019

Facciamo il punto sul minibasket

Aquilotti 2008 Rossi
È tempo di bilanci per il gruppo degli Aquilotti 2008 Rossi.
Il gruppo è allenato da Luca Antelli e Matteo ragnolini,ed è iscritto al torneo Competitivo. Abbiamo appena iniziato la seconda fase nel girone Silver, che prevede 10 partite tutte contro ottime squadre, occasione importante per confrontarsi con belle realtà di minibasket del nostro territorio.
Ma non solo, perché ci confronteremo contro squadre di altre regione nei 2 tornei che sono previsti in questa seconda parte della stagione, l’Adriatica Cup di Pesaro e il Torneo Enjoy di Cernusco.
Carichi a mille...
Forza Bufali!



Aquilotti 2008 Bianchi
Due parole sui Bufali 2008 Bianco che partecipano al campionato non competitivo livello medio.
La stagione parte un po' in sordina , bisogna creare un gruppo in quanto la squadra e' composta da ragazzini nuovi e un gruppo di bambini da motivare facenti parte gia' del roster 2008 di Cernusco della passata stagione e da un nuovo Istruttore Jack Panzarini.
Con il passare dei mesi i ragazzi si affiatano grazie a buoni allenamenti e amichevoli e arrivano pronti giusto per l'inizio della stagione.
Perdiamo all'esordio con Malaspina in casa, una partita fisica con i ragazzi un po' contratti per l'esordio.
Nel mese di gennaio invece arrivano due vittorie convincenti contro i "Piccoli" ma tenaci
giocatori della Gamma Segrate e la convincente vittoria contro Melzo.
Domenica 3 Febbraio invece affrontiamo i "Canarini" di Agrate, squadra ben rodata, sicuramente da competitivo.
Giochiamo una partita dando il massimo, ma non basta e torniamo a casa con una sconfitta.
Decisamente una squadra in crescita sia sotto l'aspetto tecnico che di entusiasmo.
Non possiamo che migliorare.
I piccoli Bufali vi aspettano in palestra per trasmettere la loro voglia di giocare.
Forza Bufali!




Aquilotti 2009
È arrivato il momento di fare un veloce resoconto della bella annata che stiamo affrontando con il gruppo degli Aquilotti 2009 allenati dal trio Luca Antelli, Matteo Ragnolini e Valentina Barbieri.
Dopo una prima fase con un unico campionato, abbiamo da poco iniziato la seconda fase del campionato. Siamo iscritti ad un girone competitivo ed un non competitivo per dare modo ai numerosissimi bufali 2009 di giocare tutti tutti i weekend.
La seconda parte di stagione prevede inoltre 2 tornei, il primo nel weekend del 25 aprile a Pesaro ed il secondo invece casalingo al centro sportivo Enjoy.
La stagione è ancora lunga...
FORZA BUFALI!




Scoiattoli 2010
È tempo di iniziare a tirare le somme per i nostri Bufalini del 2010. Partiti subito fortissimi con il torneo di Brugherio e dopo aver conquistato un tanto desiderato quanto stretto 2º posto, i nostri ragazzi hanno cambiato decisamente marcia in allenamento lavorando e divertendonsi sempre di più, anche se i timori delle partite a volte tornano ad essere vivi.
Il doppio campionato ci sta dando la possibilità di crescere e di far giocare tutti.Una prima parte di stagione sicuramente positiva ci sta consentendo di crescere sia dal punto di vista individuale sia come gruppo, che fa ben sperare per il proseguimento dei campionati e per la nascita di squadra degna di indossare il simbolo dei BUFALI




Scoiattoli 2011
Nuovo gruppo in casa Bufali!!
L’annata dei 2011 fa il suo esordio nei campionati minibasket, abbiamo creato un bel gruppo composto ormai da più di 20 bambini.
Nel nuovo anno i bufalini sono aumentati e hanno iniziato a sfornare ottime prestazioni in campo.
Siamo convinti che quest’annata si concluderà al meglio..
Forza Bufali!


venerdì 8 marzo 2019

U14 Elite - 6^ di ritorno

Urania Milano - Libertas Cernusco 38-74  (4-22; 15-16; 9-18; 10-18)

Urania: Chitti 2, Dell'Acqua 2, Ghioni, Gorla, Norella 4, Panara 2, Pirrone 14, Portesi 4, Pozzi 3, Roth, Vigna 7, Villasanta. All Montefusco-Rognoni

Cernusco: Calloni, Conca 10, Frokku 2, Grassi, Grioni 2, Puozzo 14, Radatti 7, Mandelli 17, Varisco, Valent 5, Timis 6, Scozzesi 13. All. Cornaghi-Tornari-Marcotti

Agevole W per i Bufali che espugnano per 38 a 74 lo storico Palalido di Milano, da un paio di stagioni casa dell'Urania. Parte con il giusto piglio Cernusco che nei primi minuti riesce ad imprimere la propria difesa e trova punti preziosi in avvicinamento con capitan Radatti (7p) e le folate di un Timis a mezzo servizio. Gli Wildcats per diversi minuti non vanno a segno e gli ospiti prendono subito il largo fino al 5-22 del 10' griffato da una tripla di Mandelli, autore di una doppia da 17+11. Nel secondo quarto i padroni di casa ci mettono maggior determinazione e realizzano sia dalla media che in entrata con l'ispirato Pirrone (14p) a caricarsi la squadra sulle spalle. La Libertas cala d'intensità in difesa ed anche in fase offensiva c'è meno precisione: totale generale è + 20 alla pausa lunga. Dopo il cambio di campo gli ospiti ritrovano fluidità con le iniziative di Conca (10p) e la fisicità di Scozzesi (13p) tuttavia i ragazzi di Montefusco si fanno ben valere con un paio di centri da fuori. Prima della fine terzo quarto le giocate in contropiede di Frokku e Valent dilatano lo scarto sulla trentina. Ultima frazione in cui i rossoblu calano dal punto di vista della concentrazione mentre i cernuschesi chiudono in crescendo grazie alle giocate del rientrante Puozzo (14p con 6/8 dal campo) che confeziona alcuni canestri degni di nota. Il Jumper di Grioni sigla il massimo vantaggio che poi equivale al definitivo 38-74. Per i biancorossi della Martesana (privi di Meier) prestazione positiva soprattutto nel primo periodo poi è mancata la giusta cattiveria agonistica oltre alle polveri bagnate al tiro (50% ai liberi e 10% dall'arco). 
Prossimo impegno previsto per sabato pomeriggio in casa contro Bergamo Basket. 
Forza Bufali !


mercoledì 6 marzo 2019

Serie C Gold - Calendario Poule Salvezza

FIP Lombardia ha comunicato il calendario della seconda fase del campionato Serie C Gold, durante la quale i ns Bufali saranno impegnati nel Poule Salvezza.

SCARICA IL CALENDARIO

U14 Elite - spostamento gara

La gara n. 5469 del campionato: U14/L - CR LOMBARDIA tra LIBERTAS CERNUSCO e BERGAMO BASKET 2014 è stata spostata da: 09/03/2019 15:30 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) a: 09/03/2019 16:15 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

U18Top: sconfitta interna contro Saronno

Libertas Cernusco - Robur Saronno 60-74 (14-17, 23-32, 40-48, 60-74)

Cernusco: Paveri n.e., Ratti n.e., Colombo, Loda 7, Corbelli 1, Sagramoso 9, Marnetto 6, Panzera 7, Papetti 14, Luisari 3, Picozzi, Magni. All. Monterisi-Gambarini
Saronno: Pellegrini 13, Paternoster, Quaglia 11, Garufi 2, Merlo 10, Pagani, Vaghi, Magnoni 2, Quinti 10, Pigliafreddo 16, Bernini. All. Leva

I Bufali cedono il passo a una buona Robur pagando soprattutto un approccio troppo molle alla partita; oltre agli assenti e ai lungodegenti in ripresa, ma non ancora pronti al 100% per i più alti ritmi partita, si paga anche l'uscita prematura di Marnetto al 27'.
Pur non essendo questo il motivo della sconfitta, come detto è stato decisivo il non adeguato approccio al match per quasi 30', è singolare riscontrare in 22-9 i falli fischiati (Saronno mai in bonus) in una partita che non è stata meno maschia di altre. 
Venendo alla cronaca i Bufali conducono tutto il 1Q, anche 7 lunghezze di vantaggio poi Robur impatta e sorpassa negli ultimi 38".
Nel secondo periodo i Bufali litigano con il ferro e subiscono un 9-15 che manda le squadre nello spogliatoio con 9 lunghezze di gap.
Il terzo periodo si apre con Saronno che si porta e si mantiene in doppia cifra di vantaggio; da segnalare il +14 ospite al 27'30" e la reazione Libertas per il -8 realizzato a 10" dalla sirena (17-16 il periodo).
Nel quarto periodo i padroni di casa alzano l'intensità difensiva e i risultati si vedono; dal -8 di fine 3Q si passa al -3 del 36' (50-53) in virtù di un 10-5 che riavvicina i Bufali a un possesso.
Da questo momento e fino al 40' vi è il canestro del +5 Saronno e poi 9 liberi segnati dagli ospiti (9/10) per falli fischiati a Cernusco in attacco e in difesa.

Settimana prossima doppio impegno: martedì si ospita la temibile BB14 e giovedì si recupera la trasferta @Pall Milano.

Urge ritrovare verve e intensità sui due lati del campo.

Forza bufali!

martedì 5 marzo 2019

CGold: sconfitta esterna a Romano di Lombardia

Romano di Lombardia- Libertas Cernusco 83-64 (17-17, 34-33, 67-51, 83-64)
 
Cernusco: Beretta 2, De Conto 2, Riva 3, Parma, Franco 23, Siccardo 32, Corbelli, Sirtori 2, Antelli ne, Luisari, Campeggi. All. Cornaghi-Maiocchi-Righi

Nonostante le premesse sfavorevoli (fuori per squalifica il capitano e Mercante, ancora non recuperati appieno Campeggi, Sirtori e Antelli) i Bufali hanno dato filo da torcere agli orobici, almeno fino all’intervallo lungo. Una difesa attenta e le eccellenti prestazioni balistiche di Franco e Siccardo (rispettivamente 23 e 32 punti al termine) hanno consentito di pareggiare i primi due quarti di gioco e il primo tempo si è concluso sul 34 a 33 per i padroni di casa. Alla ripresa Romano ha letteralmente ingranato le marce alte e con un parziale di 14 a 0 ha stroncato le velleità della nostra squadra.
Nell’ultimo quarto Cernusco ha replicato la positiva fase iniziale ma ormai gli avversari avevano preso il largo e il recupero si è rivelato impresa troppo ardua.
Ora occorre concentrarsi sulla seconda fase che inizierà il prossimo week-end e che ci deve vedere protagonisti anche in considerazione del primo posto nella poule salvezza. 
A breve il calendario completo degli impegni dei Bufali che iniziano domenica contro Erba.

CENTRO TECNICO FEDERALE - SELEZIONI REGIONALI DELLA LOMBARDIA

Il Comitato Regionale Lombardo, in accordo con il Settore Squadre Nazionali Maschile e nell’ambitodel nuovo percorso istituito con il Centro Tecnico della Lombardia, convoca, per gli allenamenti in programma a Varese presso il Pala CAMPUS di Via Pirandello domenica 10 marzo e lunedì 11 marzo 2019 gli atleti 2005,2004,2003.

Complimenti al ns bufalo Giovanni Mandelli per la convocazione

Comunicato1

Comunicato2

JoinTheGame 3x3 - Fasi Regionali

La fase delle finali regionali del Join The Game 3x3 si svolgerà Domenica 24 marzo presso il palazzetto dello Sport di Macherio, via Regina Margherita.
I nostri Bufali Lakers U14 saranno protagonisti alle ore 15 nel Girone A per tentare di conquistare le finali nazionali.

Forza Bufali
Comunicato completo

lunedì 4 marzo 2019

CGold - sconfitta interna contro Prevalle

Libertas Cernusco - New Basket Prevalle 82 - 101 (20-27, 44-51, 62-78)

Libertas Cernusco : Beretta 2, De Conto 8, Mercante 15, Siccardo 11, Riva 8, Antelli ne, Sirtori ne, Parma 6, Guffanti 5, Franco 23, Corbelli 2. All. Cornaghi-Maiocchi-Righi

New Basket Prevalle : De La Cruz 2, Lanfredi 14, Brunelli 7, Delibasic 16, Raskovic 17, Scekic 10, Saresera 4, Scazzola 8, Azzola 21, Colombo 2. All. Scaroni


Ultima partita casalinga della prima fase per la nostra prima squadra. Partita che in termini di classifica non conta per la seconda parte di stagione, in quanto Prevalle è sicura di approdare alla poule promozione, mentre i Bufali non possono più accedere alla promozione, ma parteciperanno alla poule salvezza.
Primo tempo caratterizzato dagli attacchi che vincono sulle difese avversarie che si chiude sul 51-44 in favore degli ospiti.
Nel secondo tempo i Bufali devono stringere le maglie in difesa e aumentare l’aggressività se vogliono provare a rientrare in partita, ma è proprio qui che cascano nel metro poco permissivo degli arbitri e si innervosiscono troppo presto.
Risultato espulsione per Capitan Guffanti e Ste Mercante.
Panchina ridotta all’osso per l’ultimo quarto che a quel punto ha ben poco da regalare al pubblico se non la quota 100 raggiunta dagli ospiti.
Degna di nota la gara di Franco (23p in 25') ed il primo punto nel mondo di senior di Corbelli, classe '02.

Ripartire da sabato per la sfida con Romano di Lombardia ed arrivare carichi alla seconda fase.


Campionato Eccellenza Under 16, Coppa Lombardia Young 3^ giornata di ritorno

Pol. Comense – Libertas Cernusco 60-83 (22-22, 32-40, 54-52)

Pol. Comense: Ambrosetti, Arnaboldi 2, Bernasconi 2, Besio, Galdiolo 1, Gianoli 19, Imperiali 6, Lazzari 4, Manbretti 18, Trombetta 7 Turconi 1 Libertas 

Cernusco: Colombo, Marelli 11, Zatti 16, Grioni 2, Rusconi 17, Fanelli 9, Angelilli, Dezani, Barbieri 8, Petri 10, Vialetto 10. 

Gran bella prova dei nostri ragazzi nella vittoriosa trasferta di Como che ci vedeva impegnati contro la Pol. Comense che abbiamo incontrato per la quarta volta quest’anno: due volte nella fase di qualificazione con una vittoria e una sconfitta e due volte nella coppa Lombardia Young con due belle vittorie dei nostri ragazzi. 
Tutte le partite giocate con i Comaschi si sono contraddistinte per l’alternanza di supremazia all’interno dello stesso incontro e anche in questo caso è stato così. 
Partono forte i nostri ragazzi che immediatamente prendono un vantaggio di 10 punti, però gli avversari nella seconda metà della prima frazione ricuciono lo svantaggio per chiudere in parità il primo quarto. 
Nel secondo i Cernuschesi riprendono il controllo della partita con dinamismo per chiudere a metà partita con il punteggio di 32-40 in nostro favore. 
Come spesso accade, a tratti soffriamo la fisicità degli avversari e anche in questa partita nel terzo quarto i lunghi di Como riescono a dominare sotto canestro e portano per la prima volta in vantaggio la propria squadra proprio allo scadere del terzo tempo; ma nel quarto giocando a zona riusciamo a limitare gli attacchi avversari che nell’ultima frazione realizzeranno solo 8 punti, e con un'alta precisione dall’arco dei 3 punti i Bufali schiantano gli avversari stravincendo il quarto con un parziale di 8-33. 
Agguantiamo così momentaneamente Cremona al secondo posto in attesa della loro partita, vincendo quello che sembrava un vero e proprio spareggio per il terzo posto finale in questa Coppa.



Campionato U15 Eccellenza 19^ Giornata

Libertas Cernusco – AX Olimpia Milano 54-73( 11-25; 21-40; 39-48)

Libertas Cernusco : Abdou 3 , Almasio 4, Bertolotti 4, Cagliani 5, Calcaterra 7, Ghezzi 5, Gnocchi 6, Incardona 4, Marchianò 11, Nale , Ratti , Zafferini 5, All. M.Pirri-S.Monterisi

AX Olimpia Milano : Abante 8, Alfieri 7, Brasca 4, Galicia 11, Garbujo 1, Gioia 3, Longhi 3, Massoni 7, Piccinini , Rapetti 4, Restelli 20, Scaramuzzi 5

Sconfitta casalinga per i Bufali U15 ecc. contro Olimpia Milano .
Primo periodo che vede un avvio incerto per entrambe le squadre, 1-6 dopo i primi 5 minuti, nella seconda parte del periodo Olimpia alza i ritmi e chiude alla prima sirena avanti di 14 punti (11-25).
Nel secondo periodo gli ospiti tengono ancora il pallino del gioco e si portano al riposo con un +19 (21-40). Al rientro dopo la pausa lunga i Biancorossi decidono finalmente di entrare in partita e con un parziale di 9 punti si portano a meno 10 dagli ospiti, Milano trova il primo canestro dal campo con una tripla dopo 5 minuti di gioco, il quarto prosegue con le due squadre, che mettendo in mostra buone trame di gioco arrivano alla fine del quarto col punteggio di 39-48 (18-18).
Ultimo quarto giocato ancora in equilibrio, i Bufali ci provano a dimezzare lo svantaggio, ma Olimpia risponde colpo su colpo e porta a casa il referto rosa 54-73. Complimenti ai ragazzi di coach Pirri, per aver disputato la seconda parte dell’incontro giocando alla pari con la capolista e ancora imbattuta Olimpia Milano, rammarico per i primi due periodi , dove si poteva fare qualcosa di più.
Prossimo impegno domenica 03.03 h:11.30 in casa vs ABA Legnano.

Forza Bufali!!

domenica 3 marzo 2019

Campionato Under 16 Eccellenza - 2° giornata di ritorno Coppa Lombardia Young


Libertas Cernusco - Urania Milano 63-79 (8-22, 25-39, 43-63)
Cernusco: Colombo, Cagliani 3, Marelli 19, Zatti, Grioni, Rusconi 2, Duggan, Fanelli 16, Barbieri 16, Ghezzi 7, Vialetto.
Urania: Valsecchi 5, Granato 7, Di Costanzo 2, Gaboli 2, Romeo 21, Cavallero 11, Cantù 3, Faccini 11, Strozzi 10, Brizzola 3, Cafeo, Ciccarelli 4.

Partita intensa e a tratti anche equilibrata quella disputata in posticipo del Campionato Under 16 Eccellenza tra la capoclassifica Urania e i nostri bufali.
Parte subito forte come di consueto, con la solita carica agonistica, la Squadra dei Wildcats e con un certo predominio sull'inerzia della partita si regala il primo quarto senza grossi patemi.
Alla ripresa del gioco i nostri ragazzi si fanno apprezzare per intensità e precisione da oltre l'arco. Con tre triple e un po' di coraggio mostrano le proprie capacità tecniche mettendo in difficoltà i Milanesi. 17 pari il risultato del secondo quarto e le squadre arrivano all’intervallo sul punteggio di 25-39.
Alla ripresa delle ostilità ci credono i Cernuschesi che con una difesa attenta ed efficace, mettono in seria difficoltà l'impianto offensivo Wildcats, che stenta per diversi minuti. Un parziale di 10 a 0 per Cernusco con altre vincenti conclusioni dalla lunga distanza ridà slancio all'intensità della gara arrivando anche a meno 4 dai Milanesi. Con la dovuta calma Urania torna però a tessere la tela in chiusura del terzo periodo e con la pressione a tutto campo ricuce lo svantaggio parziale spegnendo le velleità dei padroni di casa e chiudendo ancora una volta il parziale in vantaggio con il punteggio di 18 -24.
Negli ultimi dieci minuti Cernusco comunque non si arrende e torna a colpire dall'arco (alla fine 10 triple). Urania dopo una bella tripla, raccoglie poco in fase offensiva e il periodo viene vinto dai padroni di casa (20-16) che per la prima volta in questa seconda fase mettono qualche difficoltà all'ingranaggio della squadra capoclassifica che resta comunque ancora una volta imbattuta.
Continua la crescita tecnica dei nostri ragazzi che stanno sfoderando delle ottime prestazioni.
Importante ai fini del piazzamento finale la prossima partita che ci vede impegnati contro la Pool Comense nel fortino del Palasampietro di Casnate Sabato 2 Marzo alle 18.00