martedì 5 febbraio 2019

Campionato U13 TOP, 4a giornata, Cernusco 84 – CUS Brescia 50 (26-14, 48-25, 64-44)


Terza giornata su quattro tra le mura di casa per l’U13 della Libertas in questo inizio 2019: Bertolotti e compagni sono impegnati nella sfida contro CUS Brescia. I favori del pronostico pendono dalla parte dei Bufali, che hanno però sulle spalle e nelle gambe l’intensa sfida del giorno prima contro Desio e sono chiamati quindi dare fondo a tutte le loro forze, sia fisiche che mentali. Il match parte con gli avversari molto determinati: il primo quintetto corre con e senza palla, segna da fuori e mette i Bufali sotto di un punto a metà del primo quarto, con la panchina biancorossa costretta al time-out. Usciamo dalla sospensione con in testa obiettivi di costruzione offensiva differenti e i risultati si vedono: la palla inizia a circolare, l’occupazione degli spazi in attacco è buona e riusciamo anche a far valere la superiore fisicità, elementi che fruttano un vantaggio di 12 punti al 10’. Da lì la partita è in discesa: riusciamo a far valere centimetri e tecnica, trovando buoni canestri costruiti con un sapiente uso degli spazi e, di conseguenza, a essere più tonici e reattivi dal punto di vista difensivo, per un secondo quarto che vede il gap con i nostri avversari dilatarsi di ulteriori undici punti. Al rientro dagli spogliatoi il registro non cambia: CUS Brescia subisce le iniziative a canestro di un ispirato Olivi e le scorribande dell’energico Montanari, oltre che la mano calda da fuori di Sessi; il ritmo difensivo è ben orchestrato dai soliti Zoppi e Bertolotti, che lanciano Colnaghi (15 pti al 40’) contro la difesa avversaria. Brescia si rifà sotto alla fine del quarto quarto (che vince 16-19) ma è troppo tardi: Cernusco continua a tenere testa con il buon atteggiamento a rimbalzo di Panzarini e un ottimo gioco di squadra. Complimenti a un avversario che, a dispetto dei pronostici, si è battuto fino alla fine con grande energia; bravi i nani biancorossi.
I Bufali 2006-07 torneranno a galoppare sabato 9/02 nella delicata sfida contro Malaspina: appuntamento ore 15 in via Buonarroti.

Fiorelli, Colnaghi 15, Olivi 5, Montanari 10, Bertolotti, Volontè 19, Pirotta 6, Panzarini 4, Sessi 6, Ciceri 2, Zoppi 11, Bocchieri 6.