mercoledì 30 maggio 2018

U13 - Semifinale regionale

LIBERTAS CERNUSCO - ABA LEGNANO  51-64  (13-20, 13-36; 36-48)

Aba: Alicchia 4, Castoldi 9, Dell'Acqua 4, Ferrario 4, Idrizi 4, Lodi 3, Maestroni 15, Mana 5, Manfrini 4, Negri, Petrone 8, Tenorio 4.  All. Crespi-Leotta-Colombo

Cernusco: Calloni, Cerea 3, Conca 7, Firolli, Grioni, Mandelli 26, Meier 3, Puozzo 1, Radatti 3, Sandri 2, Varisco 6, Volontè. All. Cornaghi-Righi-Comaschi

Referto giallo per i Bufali che cedono il passo (51 a 64) nella semifinale regionale contro la squadra legnanese, brava nel condurre per tutto l'arco della gara grazie ad una maggior energia. Inizio scoppiettante su entrambi i lati con gli altomilanesi prolifici nel pitturato (efficace Maestroni a quota 15p) mentre dall'altra parte la Libertas confeziona azioni in taglio frutto di una buona circolazione di palla. Un paio di scorribande al ferro degli ABAers valgono il +6 ma Cernusco è brava a rimanere a ruota con un appoggio di Sandri ed un contropiede firmato da capitan Radatti, quest'ultimo in campo seppur non al meglio fisicamente. Dopo il time-out di coach Crespi i suoi ripartono con maggior determinazione ed al gong si riprendono un significativo margine (+7 sul 20-13) con gli spunti di Petrone, abile nel trovare gli spazi (troppi) concessi dalla retroguardia biancorossa. Nel secondo parziale (eloquente lo 0 a 16) i cernuschesi litigano davvero con il canestro non riuscendo mai a trovare il fondo della retina nonostante diverse valide soluzioni: l'improbabile 0/15 al tiro nei secondi 10' risulterà poi essere decisivo ai fini della vittoria. Legnano rispetto al primo quarto cala leggeremente in termini offensivi (6p  segnati nei primi 6' del periodo) mentre tiene alta l'attenzione in fase difensiva. Cernusco seppur senza mai mai segnare riesce a rimanere a galla (-12) fino al 16' prima di subire un importante break con tre centri in fila a rimbalzo d'attacco. Le sospensioni e la girandola di cambi non sortiscono alcun effetto nel senso che anche le giocate più facili (ed i tiri aperti) non riescono ed il fatto di non andare a segno toglie molte certezze agli atleti Libertas. Si chiude il tempino senza alcun punto e l'Arktè scappa fino al sorprendente +23 dell'intervallo lungo. Dopo la pausa negli spogliatoi i Bufali hanno una vera e propria metamorfosi: cambiano marcia in fase difensiva (tre recuperi consecutivi) e ritrovano presto la verve realizzativa (23p nel quarto) grazie ad una veloce tranisizione offensiva che riporta entuasiasmo tra le fila biancorosse. E' Mandelli (top scorer a 26p con un super 
10/13) a suonare la carica con anche un paio di cansestri davvero difficili. Il collettivo biancorosso dimezza il divario con una bella terza frazione che si chiude a -11 dopo una giocata da 3p di Conca. Nell'ultima parte del match è ancora la formazione di Cornaghi ad iniziare meglio ed al 32' il distacco è di sole 8 lunghezze dopo una tripla del play Cerea. A questo punto Legnano ha il merito di aumentare la fisicità e riprendersi le redini della partita con alcune (profiliche) situazioni in avvicinamento sia in entrata che con importanti secondi possessi. Varisco con un centro dalla media prova a tenere i suoi sulla decina di scarto ma Castoldi (9p) chiude i conti dall lunetta per il +13. Minuti conclusivi con poco da rimarcare se non il grande carattere della Libertas e la coralità altomilanese con ben dieci atleti autori almeno di due canestri ciascuno. Punteggio finale 51-64. Un plauso agli avversati che accedono alla finale con merito, per Cernusco prestazione di buon livello eccezion fatta per i secondi 10' dove l'attacco non è riuscito mai a pungere. Ora serve ricaricare le pile per l'ultimo impegno agonistico di questa (lunga e bella) stagione sportiva: sabato 2/6 ore 9.30 al PalaBorsani di Castellanza finale per il podio lombardo contro Robur et Fides Varese (sconfitta in volata nel derby in semifinale).
Forza Bufali !!



lunedì 28 maggio 2018

I Bufali Under16 parteciperanno al 10 Torneo Internazionale di basket giovanile Memorial Barbagli

Nel weekend 1-3 giugno i Bufali under 16 parteciperanno al 10 Torneo Internazionale di basket giovanile Memorial Barbagli che si terrà a Sansepolcro (AR).
Saranno impegnate 63 squadre in 8 diverse categorie, dagli aquilotti agli under 18.

La Libertas, che andrà al torneo in formazione rimaneggiata, è stata inserita nel girone con, fra le altre, Derthona che ha militato nel campionato U16Ecc del Piemonte; fra le altre contendenti al titolo U16 vi sarà Virtus Padova militante nel girone eccellenza del Veneto.

Sarà senz'altro una esperienza molto interessante che vedrà i nostri ragazzi giocare 5 partite in 3 giorni, confrontarsi con pari età del centro-nord della penisola e godere della proverbiale accoglienza che i padroni di casa sapranno riservare ad atleti e adulti.

Forza bufali!

I Bufali U16 si aggiudicano la prima edizione del Torneo Avis di Pioltello

Lo scorso 20 maggio i bufali U16 si sono aggiudicati la prima edizione del torneo Avis di Pioltello, torneo riservato alle categorie U14, U16 e U18 maschile e U18 femminile.

Dopo la prima partita in cui hanno largamente avuto la meglio contro Urania Reg, i Bufali U16 si impongono anche nella finale contro i padroni di casa del BKP che, a loro volta, avevano avuto ragione della Posal al termine di una partita molto equilibrata.

La finale è stata più combattuta del previsto e alla fine ha visto prevalere la Libertas con un divario oltre la doppia cifra grazie a un break nel finale.

E' stato un piacere cimentarsi in questa competizione e affrontare i tanti amici del BKP sul campo e intrattenersi con loro davanti a panini e patatine in un terzo tempo che è venuto naturale passare assieme.

Forza bufali!

giovedì 24 maggio 2018

Secondo Torneo Minibasket Enjoy

Questo weekend si svolgera al palazzetto Enjoy di Cernusco S/N il Secondo Torneo Minibasket Enjoy, riservato a squadre di nati nel 2007-2008. Tra le squadre protagoniste ovviamente i ns Bufalini.

TABELLONE COMPLETO


mercoledì 23 maggio 2018

U14 Elite


CIERRE UFFICIO CANTU’ 64 - LIBERTAS CERNUSCO 31     (13-8, 36-16, 49-27) 

Cantù: Incremona 2, Redaelli F., Proserpio, Moscatelli 14, Terragni 12, Toluwa 4, Redaelli P. 3, Baldo 4, Borsani 8, Brioschi 4, Bon 6, Elli 7. All. Castoldi- Galimberti.

Cernusco: Cagliani 2, Calcaterra, Mandelli 1, Bertolotti 2, Abdou 10, Ratti 4, Gnocchi 5, Marchianò, Barreca 4, Callegari, Nale, Incardona 3. All. Cornaghi-Perego-Marcotti

Si chiude qui la (positiva) stagione agonistica del gruppo '04 Elite dei Bufali: sconfitta netta per 64 a 31 nella "bella" contro la forte Cantù che si aggiudica cosi la serie Play-Off per 2-1. Sin dalle primissime battute il PGC appare più determinato e consapevole della posta in palio parte con il piede giusto sfruttando le iniziative di Bon, in casa Libertas diversi errori banali anche da sotto ma il ritrovato Abdou (10p) con un paio di super canestri tiene in scia i suoi sull' 8 a 7. I lunghi canturini salgono di colpi e prima della sirena propiziano il +5 di fine periodo. Anche nel secondo quarto si prosegue in equilibrio fino al 14' (ancora +5 interno) poi i ragazzi di Castoldi mettono la freccia spinti dai propri leader Terragni (12p) e Moscatelli (14p) che realizzano tre triple consecutive e spezzano la partita. Nonostante l'immediato time-out biancorosso sono i padroni di casa a chiudere in crescendo il primo tempo ed al 20' è addirittura +20 con una fiammata di Borsani che, di fatto, spegne gli ospiti soprattutto dal punto di vista mentale. Cernusco seppur con oltre 14' di grande applicazione difensiva si trova infatti sotto per 36-16 per meriti del (qualitativo) attacco PGC, mentre in fase offensiva i Bufali subiscono assai la difesa molto contenitiva dei padroni di casa. Nella terza frazione c'è la reazione della truppa di Cornaghi che in più occasioni torna a -16 con un pizzico di morale tuttavia i comaschi sono "on-fire" al tiro e si riprendono presto la ventina di margine con i punti del rientrante Elli, a segno sia dalla lunga distanza sia nel pitturato. Al 30' partita con scarto simile ed è 49-27 locale, troppo poco prolifico l'attacco Libertas per provare la rimonta.  Ultimo tempino in cui i biancoblù mantengono alta l'attenzione, al contrario i milanesi non ne hanno più emotivamente in quanto consapevoli di aver ormai ceduto il pass F4 ai canturini. I Bufali non trovano più la via del canestro (eloquenti i dati di 31 palle perse e 20% dal campo complessivo) se non con una bella tripla di Ratti dopo valida azione corale. Al 40' è 64-31 Cantù....che giocherà con Pall. Varese la semifinale (altra gara sarà invece Milano-Robur).  Spiace per l'atto finale di questa avvincente serie ma la squadra deve esser orgogliosa per quanto di buono fatto vedere sia nell'arco dell'anno sia nei primi 80' di questo spareggio. Al netto anche dei molti guai fisici è stata senza dubbio una stagione ricca di successi ed indubbi miglioramenti da parte di ogni singolo atleta. Il gruppo '04 ha già la certezza di avere il diritto per prendere parte al futuro Campionato Nazionale U15 d'Eccellenza. Forza Bufali !!



U13 Regionale - Calendario Semifinali Playoff

Di seguito Calendario e Comunicazioni ufficiali FIP LOMBARDIA per quanto riguarda le Semifinali dei playoff.
I nostri Bufali U13 sfideranno i pari età di ABA Legnano Sabato 26/5/2018 alle 18,00 in
Via Casolini – Terno D’Isola (BG).

FORZA BUFALI!!

COMUNICATO UFFICIALE



martedì 22 maggio 2018

U14 Uisp - Gara finale girone silver playoff n° 4464 del 21/05/2018


Prosport Arcore - Libertas Cernusco  45-71 (8-15; 22-37; 40-53)
Prosport Arcore:  Bombardi, Ghiozzotto 1, Renzella 15, Marcozzi, Meregalli 3, Labarbera 1, Cereda 11, Galbiati 2, Sullo 4, Casiraghi 7, Malu 1, Colnaghi.
All: Vitali Massimo

Libertas Cernusco: Formica 8, Cani 2, Ippolito 8, Grassetti 2, Comi, Zavattini 2, Colombo 23, D'Agnese, Paskar 6, Bolzoni, Francalanci 2, Teruzzi 8, Locatelli 2, Coletti 6, Benedan 2.
All:  Luca Antelli/ Matteo Pennè



U13 Quarti Playoff Regionali

Libertas Cernusco - PGC Cantú 83 - 71 (18-15, 30-38; 59-50)

Cernusco: Meier 21, Varisco 5, Calloni 4, Cerea 3, Mandelli 24, Grioni 1, Volontè 3, Sandri, Radatti 6, Puozzo 6, Conca 8. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi

Cantú: Tosetti 20, Cemmi 2, Bizzozzero, Cattaneo 8, Corsi, Meroni 4, Carta 2, Marando 10, Ferraro 3, Clerici 3, Toluwa 11, Bergna 8. All.: Galimberti-Roncoroni

Importante referto rosa per i Bufali che si impongono (bene) sulla tenace Cantù con il punteggio di 83 a 71 ed accedono così alle Finali Regionali con le prime 4 formazioni della Lombardia. In un palazzetto gremito inizia forte Cernusco e prova subito ad allungare con i guizzi di Puozzo (6p) ed un paio di centri dalla media che propiziano il primo solco ; dopo il time-out il PGC si scuote con le giocate del tandem Bergna-Cattaneo (8p a testa) che rintuzzano subito il gap. Per tutta la prima frazione sono i padroni di casa a fare l'andatura (ancora +7 dopo un bel canestro di Calloni) tuttavia i comaschi non si perdono d'animo e restano comunque in scia con un prezioso 5/6 ai liberi. Totale generale è 18-15 alla sirena per Sandri e soci. Nel secondo parziale Firolli apre le danze con il piazzato del +5 Libertas poi i canturini, con merito, cambiano passo offensivamente e sorpassano (al 15') con le scorribande del razzente Tosetti, autore di 20p. I biancorossi della Martesana sprecano qualche possesso di troppo mentre dall'altra parte la Red October sale di colpi con Marando (10p) ed il fisicato Toluwa (11p) che si fa valere nel pitturato. 



Inerzia cambiata e margine significativo a favore di Cantù all'intervallo lungo è 30-38. Dopo la pausa negli spogliatoi i cernuschesi aumentano assai l'intensità difensiva (in evidenza Grioni) e salgono di tono in attacco con spunti interessanti da parte di tutto il quintetto. Capitan Radatti (6p e 5rec) suona la carica in entrata e l'ispirato Mandelli (24p con 8/13 dal campo) completa il break-rimonta con  un super arresto tiro che riporta avanti i suoi. La squadra coach Galimberti stavolta accusa il colpo emotivamente (due falli tecnici ed un antisportivo) e Cernusco ne approfitta per andare a segno con un notevole 5/5 a gioco fermo firmato Varisco. Una volta avanti Cernusco mantiene un elevato profilo realizzativo (29p nel periodo) e dilata lo scarto con le incursioni di Conca (8p) ed alcune valide soluzioni corali. Anche la retroguardia funziona (concesso solo un canestro da 2p in tutto il terzo quarto) ed al 30' è 59-50 con i locali in gas. Ultima frazione in cui gli ospiti provano a reagire nei minuti iniziali però la Libertas prosegue con l'adeguata concentrazione e scappa subito fino al +14 con le iniziative del prolifico Meier (21p con 8/14) che confeziona due canestri di ottima fattura. Una tripla del solito Cerea ed un appoggio mancino del '06 Volontè valgono addirittura il +18 (del 36') ; nei minuti finali Cantù comunque dimostra la giusta determinazione fino all'ultimo secondo di gioco e riducono il divario fino al definitivo 83-71. Successo tanto meritato quanto fortemente voluto da parte di tutto il collettivo che dopo il cambio di campo, nel momento più difficile, ha saputo stringere le maglie in difesa e giocare con efficacia in attacco (53p nei secondi 20'). Con questa W la squadra di Cornaghi stacca il pass per la semifinale che è prevista per sabato (ore 18.00) contro ABA Legnano su campo neutro di Terno d'Isola. Forza Bufali !!







lunedì 21 maggio 2018

U15 PlayOff - Ottavi di Finale

Casa delle Bocce Erba - Libertas Cernusco 61 - 48  (15 -15; 30 - 31; 44 - 40)

Erba: Colombani, Luraschi 3, Pontiggia 7, Ferracani, Borrelli, Bianchi 6, Rizzi, Origgi 10, Riva 8, Rota 4, Salvo 18, Boscolo 5

Cernusco: Grioni 2, Colombo A., Zatti 13, Delogu, Marelli 11, Rusconi 5, Meda, Colombo M. 1, Steffenini, Cagliani 13, Nale 3, Torazzi

E' stata una grande stagione, in cui i nostri ragazzi hanno saputo crescere costantemente sia individualmente che come collettivo.
Il duro e professionale lavoro dello staff tecnico con a capo Massimo Pirri e i suoi assistenti Cristiano Locatelli e Luca Nante, abbinato alla costanza nella presenza agli allenamenti, e alla voglia di imparare dei ragazzi, ci hanno portati, dopo aver vinto la fase di qualificazione da imbattuti, esserci qualificati terzi nel girone Gold, e dopo aver battuto Trenzano del girone di Brescia nei sedicesimi di finale, ad un'altra partita da dentro o fuori con i pari età di Erba.
Ci arriviamo consapevoli di quanto di buono è stato fatto quest'anno e iniziamo la partita con il piglio giusto di chi vuole provare a vincere, pur sapendo che i nostri avversari sono arrivati primi nel loro girone di Bergamo.
Il primo quarto, ribattendo colpo su colpo, chiudiamo  in parità 15-15,  e nel secondo recuperiamo un iniziale svantaggio e con un bellissimo basket chiudiamo in vantaggio.
E' nel secondo tempo che si decide tutto e purtroppo i ragazzi alla distanza, commettendo qualche errore di troppo in attacco e nei tiri liberi, perdono di vista i loro avversari e la partita.
Chiudiamo quindi la nostra avventura tra le 16 squadre più forti della Lombardia: un buon risultato ma soprattutto un ottimo punto di partenza per la prossima stagione.
Grandi ragazzi, Forza Bufali!!!


CNA :: Selezione atleti 2005 "Trofeo delle Province"

Il C.N.A, in ottica delle selezioni provinciali per l’annata 2005, organizza l’amichevole con la selezione di Pavia in programma il 22.05.2018, presso il palazzetto di Bernareggio, via Petrarca 1, alle ore 17:30.

Congratulazioni ai nostri ragazzi Alessandro Conca e Mattia Meier


COMUNICATO UFFICIALE


venerdì 18 maggio 2018

U18 ELITE GOLD - PLAYOFF LIBERTAS - MILANO3


Si chiude con la disputa della terza partita dei  playoff il campionato per il gruppo U18, play off in cui, purtroppo, il fattore campo è sempre saltato,
Si comincia lunedi 7 maggio sul campo di casa , I bufali disputano una partita decisamente "bruttina", con tanti errori e poca determinazione e convinzione che permette a Mi3 BasKet di portarsi subito sull' 1-0.
Giovedi 10 maggio  si scende per il ritorno sul campo di Basiglio, Scende sul parquet una squadra che, conscia dell' importanza della partita, mette in campo una prestazione di pregio prendendo subito un buon vantaggio che manterrà per tutta la partita, ma soprattutto con la tanta voglia e determinazione da parte dei ragazzi di portare a casa il risultato, consci di non essere assolutamente inferiori agli avversari.
E si arriva alla bella, sempre sul campo si casa martedi 15 maggio, la partita decisiva per il passaggio alle finali. I ragazzi U18 arrivano purtroppo non in piena forma con alcuni giocatori che, causa "colpi" accusati nella precedente partita, non possono essere   a completa disposizione. I ragazzi U18 riescono a stare in scia fino a metà gara ma nel terzo quarto subiscono il break che non riusciranno più a recuperare. Vittoria a Mi3 Bk che passa alle final four.
Si chiude il campionato per i ragazzi U18 che - nonostante non siano state raggiunte le finali - hanno disputato una stagione decisamente buona, con una crescita costante da inizio campionato - a settembre - fino alla fine con tanti miglioramenti sia individuali ed - ancora più importanti - di squadra.
Merito e riconoscimento quindi a tutto lo staff ( i coach Paolo, Marco "Mosca", Marco Arienti e al preparatore Damo) e merito a tutti i ragazzi che in campo hanno sempre dimostrato correttezza, rispetto ed sportività.



mercoledì 16 maggio 2018

U14 Elite - PlayOff Gara 2


Libertas Cernusco - Cierre Ufficio Cantu 61-58          (22-12, 31-33; 48-44) 

Cantù: Incremona, Redaelli F. , Massimini NE, Moscatelli 21, Terragni 5, Proserpio, Toluwa 6, Redaelli P. 2, Baldo 3 , Borsani 7 , Brioschi, Bon 14. All. Castoldi- Galimberti

Cernusco: Cagliani 3, Calcaterra, Mandelli 6, Bertolotti 2, Abdou 2, Ratti, Gnocchi 5, Marchianò 11, Barreca 16, Bolzoni 2, Nale, Incardona 14. All. Cornaghi-Perego-Righi 

Bella W per i Bufali che battono per 61 a 58 i parietà di Cantù nel secondo atto dei PlayOff e si meritano così di giocarsi la "bella" contro i campioni regionali in carica. Parte col piglio giusto la Libertas che sin dalle prime battute si dimostra concentrata in fase difensiva e con gioco il corale in attacco (ben sette atleti diversi a segno nei primi 10' di gara) che propizia il primo allungo dei locali: +6 dopo i canestri di pregevole fattura griffati Bertolotti-Bolzoni. Il Cierre Ufficio immediatamente replica con li razzente Terragni ma Cernusco non si scompone e chiude in crescendo il periodo con un'entrata di Cagliani (3rec) ed un paio di buone situazioni in difesa di Nale che valgono l'ottimo 22-12 del gong. Nel secondo quarto la Libertas prosegue nel fare (bene) l'andatura e si porta anche sul massimo vantaggio con le folate dell'estroso Marchianò (11p) ed una tripla del grintoso Gnocchi che sigla il +13 (al 14') dopo un rimbalzo offensivo di Calcaterra. Come già successo in Gara-1 (ed in Campionato) la formazione di Castoldi nel giro di 6' ribalta l'inerzia del match con una fiammata del solito Moscatelli (top scorer a 21p con tre centri dall'arco) ed i centri dalla media del mancino Bon (14p), vera spina nel fianco della retroguardia Libertas.  I padroni di casa sembrano accusare il colpo con due banali palle perse ed alcuni falli spesi ingenuamente (tre giocatori a quota tre penalità personali già nel 2Q) e Cantù per la prima volta sorpassa con una rapida transizione. Prima dell'intervallo lungo i biancorossi della Martesana ritrovano la via del canestro con un'azione nata da Ratti e ben finalizzata dal '05 Mandelli, autore di 6p.   Si va negli spogliatoi comunque con davanti Cantù dopo un piazzato dalla media che vale il 31 a 33.  I ragazzi di coach Cornaghi hanno il merito di non scomporsi ed iniziare forte il terzo periodo soprattutto grazie ad un'efficace difesa ; si segna poco su entrambi i lati ed ogni situazione viene giocata con grande intensità da parte di tutti gli alteti sul parquet. Due punti a cronometro fermo di Abodu ed una tripla dopo azione corale  rilanciano Cernusco a +6, dall'altra parte sale di colpi il fisicato '05  Toluwa (6p) che si fa ben valere nel pitturato e segna da sotto il 48-44 del 30'.  Ultima frazione ancora molto equilibrata seppur sempre con i locali a mantenere qualche incollatura di margine, sono le fasi difensive a farla da padrone su ambedue i lati del campo.  Un centro degno di nota di Borsani (7p) ristabilisce la parità  (al 38') ma sul capovolgimento di fronte un difficile canestro del prolifico Barreca (16p)  tiene avanti i locali. I canturini vanno di nuovo a punti con una giocata di passo e tiro ma i punti della W vengono siglati da capitan Incardona (14p) che sembra chiudere i conti  lunetta. A pochi secondi dal termine la gara sembra in ghiaccio con Cernusco a +3 con due liberi (e possesso) a favore per fallo antisportivo: lo 0/2 al tiro e la successiva infrazione di passi (sulla rimessa) consente ai biancoblù l'ultimissima chance ma la palla va lontana dal bersaglio...61-58 alla sirena,  si va a Gara-3.  Per la Libertas prestazione colettiva sostanziosa soprattutto sul piano della concentrazione che per lunghi tratti della gara è stata convincente, aldilà degli inevitabili errori.  Domenica mattina si torna al "Parini" di Cantù per l'ultimo attimo della serie. Forza Bufali ! 



U13 Regionale - Calendario Quarti Playoff

Di seguito Calendario e Comunicazioni ufficiali FIP LOMBARDIA per quanto riguarda i Quarti dei playoff.
I nostri Bufali U13 sfideranno i pari età di Cantù Sabato 19/5/2018 alle 19,30 al Palazzetto Enjoy.
La vincente accederà alla final four regionale.
Siete tutti invitati al palazzetto per tifare Forza Bufali!

CALENDARIO UFFICIALE

TABELLONE REGIONALE




CTR :: Selezioni Classe 2005


Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2018 che si svolgerà a Bormio convoca gli atleti selezionati 2005, per gli allenamenti in programma a Carugate (MI) presso il PalaSport di Via del Ginestrino lunedì 21 maggio 2018.

COMUNICATO UFFICIALE



martedì 15 maggio 2018

U14 Elite - SPOSTAMENTO GARA 23499


La gara numero 23499 del Campionato U14/L, prevista per il giorno 19 maggio ’18 alle ore 15:30 a Cantù-Piazza Parini

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 20 maggio ’18 alle ore 11:00, stesso campo.

Serie C Gold - Playoff Gara 3


Milano 3 Basket Basiglio - Libertas Cernusco     91 - 75     Parziali  27-10, 57-34, 66-51        (2 - 1)     

(8)   Milano 3 Basket Basiglio : Cinquepalmi 0, Giocondo 32, Persico 2, Tandoi 16, Colombo 9, Iacono 14, Bonora 0, Mori 7, Cappellari Alberto 7, Arioli 4, El Rawi 0, Sorrentino ne. All. Pugliese

(9)   Libertas Cernusco :  Beretta 13, Mercante 14, Gorla 4, Guffanti 6, Zanchetta 3, Ferraris 0, Mangiapane 3, De Conto 4, Riva 11, Antelli 8, Sirtori 9, Carzaniga 0. All. Gandini

Finisce in gara 3 la corsa stagionale dei nostri Bufali, sul campo di Basiglio va in scena l’ultimo atto della serie di primo turno playoff contro Milano 3 e Cernusco ha ben poco da fare contro la grandissima serata balistica dei milanesi, nel solo primo quarto le triple messe a segno sono 7 e all’intervallo diventano 12 su 16 tentate con un Giocondo formato categoria superiore che alla pausa lunga è già a 28, praticamente non giocabili gli uomini di Pugliese nei primi due quarti, Cernusco ha l’unica colpa di partire molto molle in attacco e nei primi 6 possessi colleziona 5 palle perse molto molto banali, Antelli è il più attivo di tutti nel secondo quarto e prova a guidare i suoi ad una rimonta che però sarebbe un’impresa, i Bufali sono bravi a non sprofondare e chiudere a metà gara sul -23 dopo aver toccato anche il -31; al rientro dalla pausa lunga l’atteggiamento di Cernusco cambia decisamente, difesa molto più attenta e soluzioni più semplici e più corali in attacco, Milano 3 non trova la via del canestro se non su tiro libero e i Bufali arrivano sul -15 all’ultima pausa, sembra però che lo sforzo maggiore sia stato fatto, Milano 3 piazza subito un parziale ad inizio ultima frazione, prova a chiuderla definitivamente, i Bufali provano d’orgoglio ancora a rientrare con Riva, Mercante e Beretta, arrivano fino al -12 ma poi finisce la benzina e gli ultimi 2 minuti diventano solo passerella finale per entrambe le squadre……..stagione assolutamente da ricordare per Cernusco che partiva con obiettivi molto molto diversi da quelli centrati, perdere comunque fa male, ma i Bufali quanto meno hanno lasciato il campo con orgoglio e sicuramente a testa alta……..BRAVI TUTTI!!!

U13 Ottavi Playoff Regionali

Libertas Cernusco - Basket San Pio Mantova 63-40 (19-10, 36 -17; 49-29)

Cernusco: Meier 14, Colnaghi 1, Varisco 10, Calloni 2, Cerea 5, Mandelli 12, Grioni 2, Volonté, Radatti 8, Puozzo 2, Firolli, Conca 7. All: Cornaghi-Cesati-Righi

Mantova: Boldrini 4, Bonisoli, Trazzi 4, Boffelli 4, Arru 4, Tamburini, Casari 4, Meneghelli 4, Dama, Coghi 12, Dal Maschio, Ranghieri 4. All: Tosetti

Referto rosa per i Bufali che vincono per 63 a 40 contro Mantova dopo una gara condotta per tutto l'arco dei 40'.
Sin dalle prime battute i padroni di casa prendono il controllo del match e firmano il primo allungo con le iniziative di Radatti (8p) ed un bel appoggio di Calloni ; gli ospiti faticano a confezionare valide azioni ma riescono comunque a trovare la via del canestro con preziosi punti da parte di diversi atleti (ben sette giocatori a quota 4p personali). Le folate di Mandelli (12p) ed un libero di Colnaghi valgono il 19-10 del gong. Nel secondo parziale (17 a 7) copione molto simile con i locali a fare bene l'andatura spinti dai guizzi di Conca (7p) e del rientrante Meier, quest'ultimo autore di 14p.  I mantovani con una giocata da "2+1" provano a riprendere inerzia tuttavia prima della pausa un altro break cernuschese indirizza la partita ed al 20' è 36 a 17 dopo una tripla di Varisco (10p). Dopo l'intervallo lungo Cernusco tiene alto il volume difensivo (in evidenza Firolli) ma cala in fase realizzativa, i ragazzi di coach Tosetti con merito ne approfittano per accorciare il gap spinti dalle incursioni di Coghi (12p), il migliore tra le fila del San Pio. Una bella situazione di contropiede ben gestita dal '06 Volontè e finalizzata da Puozzo sigla comunque il +20 di fine terzo. Ultima frazione in cui la Libertas ritrova fluidità offensiva e dilata lo scarto fino anche al +26 con le accelerazioni di Grioni ed un dardo del solito Cerea. Nei minuti finali si prosegue senza troppi sussulti e la gara va in archivio sul definitivo 63-40. Un plauso agli "Stings" per aver giocato con la giusta determinazione fino all'ultimo secondo. Con questo successo la squadra di coach Cornaghi stacca il pass per i quarti di finale che si giocheranno sabato alle 19.30, ancora tra le mura amiche, contro il PGC Cantù.
Forza Bufali !!




lunedì 14 maggio 2018

U14 UISP - Gara di play off n° 4466 del 13/05/2018


Libertas Cernusco - Basket Lonate    71-34 (22-9; 29-20; 51-26)
Libertas Cernusco: Formica 13, Cani 2, Ippolito 2, Grassetti 5, Comi 1, Zavattini 5, Colombo 10, Paskar 5, Bolzoni 6, Motta, Francalanci, Teruzzi 9, Locatelli 9, Coletti 4, Di Franco.
All:  Luca Antelli/ Matteo Pennè

Basket Lonate: Ravazzani, Puntillo 2, Lunardi 11, Millefanti, Nicora 3, Caldiroli 9, Cavalleri 6, Varalli 1, Re, Zaro 2.
All: Daniele Piccolo/Giacomo Boccato




domenica 13 maggio 2018

U15 - Playoff: sedicesimi di finale


Libertas Cernusco - Asd Trenzano 82 - 51 (28 - 9; 50 - 20; 66 - 34)

Libertas Cernusco: Grioni 9, Zatti 12, Delogu 4, Marelli 7, Duggan 6, Rusconi 12, Meda 2, Colombo M., Steffenini 4, Cagliani 15, Abdou 5, Torazzi 6

Asd Trenzano: Toninelli 2, Gecchele, Yu 2, Mazzelli 5, Barbera 6, Del Barba, Tregambe, Notte, Fosser 8, Mogrini 21, Mosca 4, Uccelli 3

Dopo la brillante partita vinta con Seregno che ci ha regalato il Terzo posto nella classifica finale del girone di classificazione nei sedicesimi di finale del Torneo Regionale affrontiamo la Squadra del girone di Brescia del Trenzano.
I nostri ragazzi partono fortissimo e in un primo quarto senza pause e senza disattenzioni chiudono con il punteggio di 28 a 9 giocando un bellissimo Basket fatto di velocita nella gestione della palla in attacco e solidità difensiva. Nel secondo quarto continuano ad incrementare il vantaggio chiudendo con 30 punti di vantaggio a metà partita.  Nel secondo tempo con rotazione di tutta la rosa dei nostri giocatori i Bufali gestiscono agevolmente il risultato è vincono una bella partita qualificandosi per gli Ottavi di finale da giocare ad Erba in Provincia di Lecco contro la Prima classificata del girone di Bergamo.
Un ottimo risultato per gli Under 15 che in questa stagione hanno mostrato una crescita di Squadra importante grazie anche all'impegno di Coach Pirri e dei suoi collaboratori.


venerdì 11 maggio 2018

U18/L - Spostamento gara n. 23177


La gara n. 23177 del campionato: U18/L - CR LOMBARDIA  tra POL DIL. LIBERTAS CERNUSCO A e MILANOTRE BASKET è stata spostata da: 19/05/2018 19:15 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) a: 15/05/2018 19:15 POLIVALENTE Via Buonarroti 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

Serie C Gold - Playoff - Gara 1 e 2


Milano 3 Basket Basiglio - Libertas Cernusco     80 - 82     Parziali  22-22, 35-32, 50-54     (0 - 1)        

(8)   Milano 3 Basket Basiglio :  Giocondo 11, Iacono 5, Colombo 20, Persico 4, Tandoi ,17 Cinquepalmi ne, Bonora 7, Mori ne, Cappellari Alberto 2, Arioli 14, El Rawi ne, Sorrentino ne. All. Pugliese  

(9)   Libertas Cernusco :  Beretta 16, Mercante 21, Guffanti 20, Campeggi 7, Zanchetta 6, Ferraris ne, Mangiapane 0, De Conto 6, Riva 2, Antelli 0, Sirtori 2, Gorla 2. All. Gandini

A una settimana di distanza dall’ultima giornata della Poule Promozione Cernusco torna sul campo di Basiglio per gara 1 di playoff, Milano 3 ha il vantaggio del fattore campo nella serie ma i Bufali vogliono provare a ribaltarlo, Bufali che ritrovano Mercante (al rientro dalla Cina) e Riva (al rientro dopo lungo stop per frattura al naso); si parte e Cernusco sembra subito più aggressiva dei padroni di casa, Mercante subito sugli scudi e Beretta che lo segue scavano il primo solco per gli ospiti, vantaggio che viene prontamente annullato da Milano 3 che con Arioli e Colombo pareggia alla prima pausa e prova a scappare in avvio di secondo quarto (+7); Cernusco è brava a rimanere agganciata alla gara soffrendo fino a metà gara, in avvio di terzo quarto sono Guffanti e Campeggi (sfortunato Tommy e in bocca al lupo, brutto infortunio al ginocchio per lui) a guidare gli ospiti che tornano a comandare la gara e a gestirla, Milano però non ci sta e ancora una volta ad inizio quarto quarto prova a scalare le marce alte, torna in vantaggio di 5 lunghezze e sembra essere in gestione, ecco che però viene fuori l’orgoglio dei Bufali, che quest anno non è mai mancato, contro parziale e +5 a 35 secondi dalla fine, la partita sembra andata ma Tandoi con un lay up e Arioli con una bomba da 9 metri dopo palla recuperata ristabiliscono la parità e si va così ai tempi supplementari. Nell’overtime Milano 3 sembra avere ancora una volta il controllo ma una buona giocata di De Conto e un super canestro di Capitan Zanchetta danno ancora il vantaggio ai Bufali, sull’azione successiva dopo il rimbalzo Beretta perde il pallone e Milano 3 pareggia sull’80-80, sembra finita, ma dopo il time out sulla rimessa proprio Beretta con un lay up da 1 metro chiude i giochi e regala ai suoi una gran vittoria, si torna in campo mercoledì 9 per gara 2 alle 21,15……Forza Bufali!!!

Libertas Cernusco - Milano 3 Basket Basiglio     58 - 81     Parziali  15-14, 30-37, 49-59     (1 - 1)       

(9)   Libertas Cernusco : Beretta 2, Mercante, Gorla 20, Guffanti 15, Zanchetta 1, Ferraris ne, Mangiapane 3, De Conto 7, Riva 2, Antelli 5, Sirtori 3, Carzaniga ne. All. Gandini  

(8)   Milano 3 Basket Basiglio : Cinquepalmi 1, Giocondo 21, Tandoi 14, Arioli 5, Colombo 20, Iacono 9, Bonora, Mori 4, Persico 5, Cappellari Alberto 2, El Rawi, Sorrentino. All. Pugliese

Match point per Cernusco e partita da dentro fuori per Milano 3, l’inizio di gara infatti dimostra un minimo di tensione tra le squadre che partono abbastanza bloccate, Gorla da una parte e Giocondo dall’altra però iniziano a menare le danze e finalmente la partita si sblocca, primo quarto punto a punto che vede i Bufali finire in vantaggio di un punto ma con una percentuale ai liberi disastrosa; l’avvio di ripresa è tutto per gli ospiti, Colombo e Iacono firmano un parziale di 1-15 (si rivelerà decisivo per la partita) e portano i milanesi sul +13, Cernusco prova a reagire con Antelli e Guffanti, che finalmente si sblocca, arriva fino al -5 e chiude sul -7 un primo tempo caratterizzato dai troppi errori ai liberi e dalla poca concentrazione in difesa, gli ospiti sono bravi ad approfittarne e non avrebbero nemmeno bisogno di questo vantaggio, nel terzo quarto ripartono ancora forte e provano l’allungo decisivo sul 41-55, 2 bombe di Guffanti riportano in scia Cernusco ma 2 canestri assurdi di Iacono nell’ultimo minuto del terzo periodo tengono gli ospiti sulla doppia cifra di vantaggio e spengono un po’ i padroni di casa, all’inizio dell’ultima frazione Cernusco prova a reagire ma sembra non averne più, Milano azzanna la preda e chiude la partita già a metà periodo per chiudere sul +23 gara 2 e riportare la serie a casa propria……..Cernusco è sembrata un po’ spenta, forse con poche energie, l’appuntamento è per sabato 12 a Basiglio alle 17,30……WIN OR GO HOME……Forza Bufali!!!

giovedì 10 maggio 2018

CTR :: Selezioni Classe 2005


Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2018 che si svolgerà a Bormio convoca, per gli allenamenti in programma a Limito di Pioltello (MI) presso la palestra Comunale di Via Palermo s.n. lunedì 14 maggio 2018 gli atleti classe 2005, tra cui il nostro Giovanni Mandelli ai quali vanno i nostri complimenti.


COMUNICATO UFFICIALE




mercoledì 9 maggio 2018

U14 Elite - PlayOff Gara 1


Cierre Ufficio Cantu’ - Libertas Cernusco 59-48  (15-17, 27-25, 43-37) 

Cantù: Incremona, Redaelli F. 2, Proserpio 1, Moscatelli 12, Terragni 19, Toluwa 1, Redaelli P., Bonardi, Baldo 7, Borsani 9, Brioschi, Bon 7. All. Galimberti-Costacurta

Cernusco: Cagliani, Calcaterra, Mandelli 5, Bertolotti 2, Abdou 1, Ratti, Gnocchi 10, Marchianò 6, Barreca 10, Callegari 2, Nale, Incardona 13. All. Cornaghi-Perego-Marcotti

Vince il PGC che si porta 1-0 nella serie Playoff dell'U14Elite dopo una gara per lunghi tratti equilibrata ma che ha visto prevalere (59 a 48) con merito i canturini grazie ad una maggior precisione al tiro. L'avvio di gara è quello sperato da parte della Libertas che riesce a controllare il ritmo  con buone scelte offensive ed un'attenta difesa in transizione: per tutto il primo quarto è Cernusco a far l'andatura (massimo divario +5) con gli spunti di Mandelli e Marchianò. I comaschi comunque dispongono di diversi atleti con talento e restano perfettamente in scia con i guizzi del rientrante Bon e del solito Moscatelli (12p). Una bella giocata al ferro di Barreca (10p) sigla il 15-17 del gong. Nel secondo periodo si segna poco e Cernusco riesce a tornare a +4 con i centri di Bertolotti e Gnocchi (10p) che danno tanto gas al collettivo biancorosso. Per diversi possessi nessuno va a referto (21-25 al 19') ma prima dell'intervallo lungo però gli ospiti sciupano il (piccolo) vantaggio con tre palle perse in fila che cambiano l'inerzia del match e significano sorpasso Cierre con una fiammata di  Terragni, migliore in campo con 19p e tanta personalità. Totale generale 27 a 25 quando si va negli spogliatoi. Alla ripresa delle operazioni, come preventivabile, la formazione di casa prova a dare una zampata alla gara con l'efficace Baldo (7p) per il +8. Cernusco è brava a rimanere mentalmente "dentro" la partita con due azioni difensive ed altrettanti attacchi prolifici e rimane comunque ad un solo possesso di distanza (-3 al 28' ). Il volume di gioco è alto su entrambi i lati e si gioca a velocità elevata (ottimo l'arbitraggio) con le squadre che commettono diversi errori anche da sotto canestro. L'estroso Borsani (9p) con un jumper sigla il 43-37 del 30'. Ultima frazione in cui il copione è simile: il PGC prova l'allungo decisivo (un paio di volte +8/+9) ed i milanesi a rispondere per stare lì nel punteggio con le incursioni di Incardona (13p). A 4' dalla fine i biancoblù confezionano un 6-0 (tripla ed "and-one") che manda lo scarto in doppia cifra e di fatto chiude il discorso vittoria. I ragazzi di coach Cornaghi comunque chiudono con il giusto piglio soprattutto in retroguardia ed un arresto tiro di Callegari fissa il 59-48 conclusivo. Un plauso ai padroni di casa per il referto rosa, bene anche i cernuschesi sul piano di intensità e voglia di fare ma con le polveri bagnatissime in attacco (eloquente il 2/24 da fuori area) diventa difficile tener botta per 40' filati. Domenica prossima gara di ritorno tra le mura amiche: sarà indispensabile ripartire con lo stesso atteggiamento e magari farsi valer maggiormente in fase realizzativa con situazioni più facili. Forza Bufali !! 



Spostamento Gara 2 Play-Off U14Elite

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 23498 del Campionato U14/L, prevista per il giorno 12 maggio’18 alle ore 15:30 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 13 maggio’18 alle ore 11:00, stesso campo.

UFFICIO GARE REGIONALE

martedì 8 maggio 2018

UNDER 14 UISP PLAY OFF


Gara di play off  n° 4455 del 05/05/2018
 Basket Lonate - Libertas Cernusco 
 51-74 (11-16; 23-40; 37-60)

Basket Lonate: Puntillo, Lunardi 13, Zecchinato 4, Millefanti, Terreni, Gambatesa 18, Caldiroli, Cavaleri14, Furfaro, Re, Zaro, Elli 2.
All: Giacomo Boccato/Fabio Caroli

Libertas Cernusco: Formica 4, Licari, Cani 10, Ippolito 9, Grassetti 10, Visaggio 6, Comi 1, Zavattini 2, Colombo 17, Bolzoni 8, Francalanci 3, Coletti 4, Benedan.
All:  Luca Antelli/ Matteo Pennè




U13 Gold Playoff Sedicesimi

Libertas Cernusco - Basket 7 Laghi Gazzada 84-30 (22-7, 42-15; 61-23)

Cernusco: Colnaghi 13, Varisco 6, Calloni 3, Cerea 11, Mandelli 6, Grioni, Volonté 14, Sandri 5, Radatti 9, Puozzo 4, Firolli 8, Conca 5. All.: Cornaghi-Cesati

Gazzada: Bertoncello 4, Poretti, De Bortoli, Martignoni, Pulici 2, Luini 3, Di Canio 1, Berra 7, Seira Ozino 9, Zancanella, Izzo 4, Sambo. All.: Chiapparo G.-Chiapparo F.V.

Netta W per i Bufali che si aggiudicano per 84 a 30 il primo turno del tabellone play-off (sedicesimi di finale) contro il Basket Gazzada. Avvio di gara a fari spenti per i biancorossi della Martesana  con errori da sotto a banali palle perse nei primi possessi, la scossa arriva con un paio di buoni spunti di Cerea (11p) che sigla il primo allungo  ben supportato da capitan Radatti (9p) per il vantaggio in doppia cifra. Tra i varesini Seira Ozino (9p) sale di colpi e si carica la squadra sulle spalle con diversi falli subiti tuttavia Cernusco dimostra maggior capacità tecniche e si porta a +15 con le iniziative di Puozzo e dell'ispirato '06 Volontè, autore di 14p. Anche nel secondo periodo la Libertas non gioca al meglio (diverse disattenzioni in fase difensiva) ma comunque riesce a tenere alto il bottino in attacco con i canesti di Calloni (tripla) e del prolifico Firolli (8p). A metà partita è 42-15. Dopo la pausa lunga Grioni e soci ci mettono maggior intensità ed un rapido 8-0 propiziato da Mandelli indirizza definitivamente la gara. Tra le fila dei "7 Laghi"  buone giocate da parte di Berra anche se il divario si dilata con le incursioni di Varisco e Conca, rispettivamente 6 e 5 punti a testa, fino al 61-23 del 30'. Ultima frazione in cui i gialloblu dimostrano grande determinazione e si fanno ben notare sotto le plance, in casa cernuschese da evidenziare le folate del '06 Colnaghi (13p) ed un paio di contropiede del vivace Sandri (5p). Alla sirena finale è 84-30 Cernusco. Referto rosa mai in discussione nonostante una  giornata con le polveri bagnati al tiro e con una basso livello di concentrazione. Con questo successo la Libertas accede agli ottavi di finale previsti per il prossimo week-end contro Mantova: chi vince entra nelle migliori 8 squadre lombarde ed entra di diritto nella prossima U14 Elite riservata ai classe '05. Forza Bufali !!


sabato 5 maggio 2018

CNA :: Selezione atleti 2005 "Trofeo delle Province"


Il C.N.A, in ottica delle selezioni provinciali per l’annata 2005, organizza l’amichevole con la selezione di Pavia in programma il 9.05.2018, presso il palazzetto di Vigevano, via Cappuccini, alle ore 18:45.

Congratulazioni ai nostri ragazzi ed in bocca al lupo per questa nuova esperienza:
Conca Alessandro
Grioni Tommaso
Meier Mattia
Puozzo Riccardo




 

venerdì 4 maggio 2018

U13 - Torneo Memorial Innocentin Brugherio

Week-end intenso per i Bufali del '05 che hanno disputato un bel torneo "Innocentin" a Bugherio con le migliori formazioni U13 della Lombardia e non solo. Con un bilancio di 4W e 2L chiudono al terzo posto finale la manifestazione, come sempre di alto livello e ben organizzata da parte del CGB.  Nel (difficile) girone iniziale i biancorossi della Martesana si sono imposti agevolmente con l'Apl Lissone (96-42) nella gara del mattino mentre nel match serale hanno vinto per 76-87 sulla gloriosa Olimpia Milano dopo avere comandato la gara per quasi tutti i 40'. Il giorno seguente sconfitta in volata con la Pall. Varese ( 59-63) inifluente per la classifica e dunque primo posto che vale l'ìncrocio con la Bluorobica, squadra testa di serie del girone "Gold" bergamasco. Dopo un inizio a fari spenti i cernuschesi alzano il volume di gioco e scappano nel punteggio fino al netto +32 finale. Semifinale con la quotata Aurora Desio (perso con la Robur nel girone e vinto con ABA ai quarti) che vede i brianzoli comandare dall'inizio alla fine grazie ad un ottimo primo periodo (+19) che segna già la gara fino al netto +38 conclusivo.  Il derby varesino è apannaggio della Teva dopo una gara a cardiopalma quindi domenica finalina tra Libertas e Robur. Altra gara giocata in grande equilibrio che vede nel finale prevalere Cernusco con un +5 che risulta essere anche il massimo divario della  partita. Finalissima W dai desiani con un break dopo l'intervallo lungo. Da segnalare i primi indiviuali per Beretta dell'Aurora (MVP), miglior realizzatore a Dall'Omo (Robur), vincitore tiro da 3p a Moro (Bluorobica) e premio Fair Play alla squadra di Genova. Tra le fila biancorossi Mandelli secondo in class. marcatori e Varisco in finale alla gara di triple con un bel 7/15 dall'arco al primo giro.
Forza Bufali !!

Classifica Finale:

1. Aurora Desio 
2. Pall. Varese
3. Libertas Cernusco 
4. Robur Varese
5. Aba Legnano
6. PGC Cantù
7. Bluorobica Bergamo
8. Urania Milano
9. Olimpia Milano
10. Bergamo Basket 2014
11. Scavolini Pesaro 
12. My Basket Genova
13. Apl Lissone
14. Vanoli Cremona 
15. Basket Altogarda
16. CGB Brugherio




Girone Qualificazione:

Cernusco – Lissone 96 – 42 
  
Cernusco: Meier 13, Varisco 8, Cerea 8, Mandelli 16, Grioni 9, Timis 4, Sandri 5, Rossi 7, Puozzo 9, Firolli 6, Conca 9, Benedetto 2. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi.

Lissone: Bagnoli, Camporeale, Marchisio 2, Mariani 3, Bidoglia, Boniolo 4, Galiberti 1, Scuratti, Cadau 5, Pallantini, Arosio 4, Airoldi 23. All.: Cardinali


Olimpia Milano - Libertas Cernusco 76-87

Milano: Lobina 2, Mottirone 8, Mobile 8, Ingram, D'Ambrosio 19, Osarenkhoe, Anchisi 12, Greco, Radaelli, Baldi 19, Pedron 1, Marcucci 7. All.: Bizzozero, Pogliaghi, Premoli

Cernusco: Meier 13, Colnaghi 11, Varisco 8, Calloni 3, Cerea 2, Mandelli 21, Grassi 4, Grioni 4, Timis 2, Frokku, Puozzo 7, Conca 10. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi 


Libertas Cernusco – Pallacanestro Varese 59 – 63

Cernusco: Meier 6, Colnaghi 4, Varisco 9, Calloni 3, Mandelli 23, Grioni 2, TImis 8, Sandri, Puozzo, Firolli, Conca 2, Benedetto 2. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi

Pall.Varese: Pignattaro, Zanetto, Golina 3, Coppa 3, Zhaou 18, Pradello, Bottelli 8, Canavesi 4, Frangos 11, Rossi 12, Belotti 3. All.: Maino-Mancuso

  
Quarti di Finale:

Libertas Cernusco – Bluorobica Bergamo 79-47

Cernusco: Degli Agosti 6, Meier, Colnaghi 1, Varisco 12, Cerea 11, Mandelli 16, Grioni 4, Timis 4, Frokku 7, Rossi 2, Puozzo 9, Conca 7. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi

Bergamo: Festa 3, Chiappa 8, Rozzoni 3, Oberti 4, Restori, Corini, Bossi, Moro 6, Ghisleni 6, Luciano 2, Fumagalli 15, Ousseynou. All.: Longano


Semifinale: 

Libertas Cernusco –  Aurora Desio 48-86

Cernusco: Degli Agosti, Colnaghi 2, Varisco 7, Calloni 6, Cerea, Mandelli 12, Grioni 2, Timis 7, Frokku 1, Puozzo 7, Firolli 2, Conca 2. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi
  
Desio: Corti 5, Mariani 6, Arienti 5, Foiano 8, Raffaldi 13, Beretta 13, Cotrone F. 3, La Mantia, Cortrone S. 7, Colzani 9, Colombo 16, Carreri. All.: Rota-Assi


Finale  3° posto:

Robur  Varese - Libertas Cernuco 68-73

Robur Varese: Terlizzi 4, Maresca, Ansah, Maddalini 2, Dall’Oro 26, Molinaro, Moroni, Dagri 14, Grassi, Realini 2, Bottinelli 13, Scodeggio 7. All.: Todisco-Cappelli 
Cernusco: Colnaghi 1, Varisco 7, Calloni, Cerea 4, Mandelli 21, Grioni 2, Timis 15, Sandri 4, Rossi 4, Conca 9, Puozzo 4, Benedetto 2. All.: Cornaghi-Cesati-Comaschi

U13 e U15: Calendario e CU Sedicesimi


Di seguito CU e Calendario della fase a tabellone under 13 e under 15


giovedì 3 maggio 2018

CTR :: Selezioni Classe 2005


Il Comitato Regionale Lombardo, in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2018 che si svolgerà a Bormio convoca, per gli allenamenti in programma a Brescia presso la palestra Tovini in Via Verrocchio, 330 - lunedì 7 maggio 2018 gli atleti classe 2005.

I migliori complimenti al nostro Bufalo Giovanni Mandelli ed in bocca al lupo.



COMUNICATO UFFICIALE


Under 15 - Torneo di Pesaro, Cattolica 29 Aprile 1 Maggio


Non poteva andare meglio la trasferta dei nostri ragazzi Under 15 al Torneo di Pesaro che per l'occasione è stato giocato a Cattolica e dintorni.
Tornano con il Trofeo dei Primi classificati in tasca a coronamento di un bellissimo weekend dove tutto ha funzionato alla perfezione, 
I ragazzi in Hotel con i Coach, i genitori al seguito in un Hotel vicino, ma non troppo, per lasciare il giusto spazio ai propri ragazzi ma pronti a sostenerli durante le partite e anche il bel tempo molto più estivo che primaverile.

La formula del Torneo non dava seconde chance perché fin dalla prima partita chi vinceva andava avanti e chi perdeva si sarebbe dovuto accontentare di giocare partite per finire nelle retrovie della classifica finale.

Ma i nostri Bufali sembravano in palla fin dalla prima partita che ha visto i nostri ragazzi affrontare i pari età del Tam Tam Torino in una partita dominata e controllata dall'inizio alla fine e conclusa con il risultato di  86 a 45.e questo li ha portati ad affrontare il giorno successivo al mattino nella finale del girone la Squadra dei BUV basket Vigonza di Padova.

Anche questa partita è stata affrontata dai nostri ragazzi con il piglio giusto, ed il risultato finale a nostro favore per 51 a 34 ci porta in Semifinale da giocare sempre il 30 Aprile in serata.

E' un vero Derby che ci siamo trovati ad affrontare in Semifinale, perché i nostri avversari sono i nostri vicini di Segrate in una partita che alla fine si dimostrerà essere complicata. Siamo partiti con un break iniziale che ci ha dato morale ma la partita si è dimostrata ostica e i nostri avversari spesso sono riusciti con dinamismo a riavvicinarsi fino ad arrivare ad 1 solo punto di distanza nel quarto quarto. Ottima la tempra dei Bufali che sotto pressione hanno saputo giocare un buon basket e hanno ristabilito le distanze chiudendo con il risultato di  65 a 56 che voleva dire Finale!!

Ed eccoci al 1 Maggio ore 10.45 in Finale contro Inzago che abbiamo incontrato per la quinta volta in questa stagione.

Partenza per la prima volta nel torneo incerta con un parziale iniziale di 5 a 0 per i nostri avversari ma dietro le indicazioni di Coach Pirri è stato fantastico come i nostri ragazzi hanno risposto con un contro parziale di 9 a 0 che ha dato il via ad una bellissima cavalcata, fatta di dinamismo, reattività ed organizzazione di gioco spettacolare a tratti in fase offensiva e difensiva, che ha permesso ai nostri ragazzi di controllare la partita arrivando a + 23 a 7 minuti dalla fine.
Forse un calo di concentrazione verso la fine ha permesso un recupero parziale di Inzago ma Cernusco vince la partita ed il Torneo di Pesaro con il risultato di 56 a 46.

Un grande applauso alla Squadra e agli allenatori per questa bellissima soddisfazione che sicuramente da ancora più morale per la partita importantissima della fase finale del campionato Under 15 Gold che partirà questo weekend.
Forza Bufali