sabato 21 aprile 2018

U16 Ecc.: 10a di ritorno

ABA Legnano - Libertas Cernusco 80-54 (16-8, 44-20, 56-33)

Legnano: Roncari 15, Guzzetti 7, Oliva 1, Guidi 3, Ballarin 8, Cucchi 17, Ponzelletti 9, Bernardi 8, Malanchini 2, Raimondi 8, Codato, Sala 2. All. Ghirelli-Morazzoni-Padelli.
Cernusco: Colombo 2, Loda, Ratti 2, Corbelli, Cagliani 3, Panzera 12, Strada 7, Macrì 5, Della Torre 21, Picozzi, Marchetto 2. All. Pirri-Corvi-Zenoni

Passo falso dei Bufali in terra legnanese al termine di un match vinto meritatamente dai padroni di casa.
Nonostante coach Pirri non abbia potuto contare pienamente su Colombo (influenzato) e Della Torre (scavigliatosi nelle prime fasi del match e poi stoicamente rientrato poco prima dell'intervallo lungo) la sconfitta è meritata a causa dell'atteggiamento scarsamente efficace di buona parte della squadra, lenta nei movimenti in attacco e soprattutto in difesa.

Il primo periodo vede i padroni di casa più reattivi in entrambe le parti del campo e i Bufali a rincorrere: il -10 del 9' viene accorciato al -6 di fine periodo.
Nel secondo quarto l'"emorragia" in casa cernuschese continua e Legnano prende il largo progressivamente fino al +24 del 20'.
A inizio terzo quarto una fiammata di orgoglio dei bufali consente di confezionare l'11-3 che riporta i Bufali a - 16. Dal 25' al 30' è invece un assolo dei padroni di casa che a fine periodo si riportano sul -23.
Gli ultimi 10' ricominciano come si era chiuso il terzo periodo e al 32' Legnano è a +29.
Quando siamo ormai ai titoli di coda sul +20 per Legnano, anzichè abbassare il ritmo, i padroni di casa insaccano due triple, a 15" dalla fine e sulla sirena finale, sigillando +26 finale.

Martedì 24 aprile ore 21 si chiude il campionato in casa contro Mortara.
Contro i lomellini, autori di un buon campionato giocato sempre con il coltello fra i denti, sarà partita vera: necessario ritrovare le energie soprattutto mentali dimostrate contro Brescia e chiudere il campionato con una vittoria.

Forza bufali!