domenica 18 marzo 2018

U16 Ecc.: 7a di ritorno

PGC Cantù - Libertas Cernusco 100-44 (30-15, 55-24, 78-41)

Cernusco: Colombo 3, Loda 10, Ratti 9, Corbelli n.e., Cagliani 2, Panzera, Strada 1, Rusconi 2, Macrì n.e., Della Torre 14, Picozzi 3, Marchetto. All. Pirri-Corvi-Zenoni
Cantù: Lanzi 16, Merlo 10, Banfi 6, Sacripanti, Braghini 3, Carcano 4, Procida 27, Arienti 20, Ziviani 8, Consonni, Bresolin 4, Marazzi 2. All. Visciglia-Costacurta

Bufali ancora in formazione ampiamente rimaneggiata devono rinunciare, oltre all'assente Zatti, a Barretta, Macrì, Corbelli e Panzera mentre Della Torre è al rientro dopo un lungo periodo lontano dalla palestra.
Cernusco gioca con il giusto atteggiamento ma subisce, come previsto, la fisicità e la qualità degli avversari che non a caso sono meritatamente imbattuti e al primo posto in classifica.
Il distacco fra le due compagini, già ampio, si dilata nel quarto periodo quando i Bufali cedono fisicamente e i padroni di casa negano la via del canestro agli ospiti; da segnalare i numerosi contropiedi canturini e la loro precisione al tiro (11 triple realizzate).

Comincia dalla prossima settimana, l'ultima fase del campionato con l'ostica trasferta a Bernareggio e tre incontri più alla nostra portata.
Sarà necessario reintegrare tutti gli effettivi e che questi siano al meglio per affrontare degnamente queste ultime quattro partite.

Forza bufali!