U13 Gold - 10° Turno di Campionato


Libertas Cernusco - Asa Cinisello 66-34 (14-7, 29-18; 51-24)

Cernusco: Calloni 2, Cerea 2, Conca 10, Colnaghi 2, Firolli 7, Grioni 2, Mandelli 12, Puozzo 8, Sandri, Meier 10, Radatti 2, Varisco 7. All Cornaghi-Comaschi 
Cinisello: Agostino, Campanelli 9, Coniku 2, Fumagalli 7, Lisandri, Liverani 2, Martinelli 4, Ossini 6, Romeo 4, Roncagalle. All. Sirtori 
W per i Bufali che colgono il referto rosa (66 a 34) ma passo indietro dal punto di vista della prestazione che ha visto i biancorossi giocare con poca intensità ed ancor meno precisione per tutto l'arco della gara. Sin dalle prime battute si evince un atteggiamento troppo soft dei padroni di casa che appaiono privi di cattiveria agonistica (in difesa) e spenti in fase offensiva. L'Asa al contrario viene a Cernusco con il giusto piglio e nonostante le minor rotazioni tiene il naso avanti fino al 6'.  Solo una tripla ed un paio di contropiede consentono alla Libertas di chiudere a +7 con un jumper di Puozzo (8p).  Nel successivo quarto il tema è molto simile: Cinisello tiene in retroguardia e fa buona mostra di sè con azioni corali mentre i locali sono remissivi su ambedue i lati. Le situazioni d'attacco si affidano troppo al tiro da lontano (polveri bagnate al tiro) ed anche la "second-unit" fatica ad allungare realmente. All'intervallo lungo è 29-18 con due dardi in fila degli ospiti. Nel terzo parziale (22-6) i ragazzi di Cornaghi aumentano (di poco) l'attitudine sul parquet e pur sbagliando molto riescono a dilatare agevolmente lo scarto fino al +27 del 30'. Ultima frazione in cui la squadra di Sirtori dimostra carattere e prosegue a realizzare con Campanelli (9p), sponda biancorossa da rimarcare i centri del tandem Firolli-Varisco (7p a testa). Punteggio finale di 66-34 per la Libertas. Dopo l'ottima partita con Desio (10 giorni fa) e la vittoria con alti e bassi con lo Sporting arriva una gara incolore per i cernuschesi che non sono mai riusciti a mettere in campo la necessaria concentrazione. Serve dimenticare presto la partita e ripartire al meglio...magari già da martedi (ore 20.00 in casa) che si giocherà con la Posal. Forza Bufali !!



Serie C Gold - Prime tre giornate Poule Promozione


Libertas Cernusco - Virtus Cermenate     64 - 48     Parziali  16-12, 37-24, 55-35   
 
Libertas Cernusco :  Beretta 0, De Conto 8, Mercante 16, Guffanti 12, Zanchetta 3, Ferraris 0, Mangiapane 4, Riva 3, Antelli 1, Gorla 7, Campeggi 4, Carzaniga 6. All. Gandini  


Virtus Cermenate :  Ballarate 4, Pellizzoni 0, Scuratti 6, Ukaegbu 5, Broggi 7, Bianchi 10, Villa 3, Aceti 5, Anzivino ne, Galasso 8. All. Grassi


Dopo la settimana di stop dovuta al turno di riposo i Bufali ricominciano a giocare e lo fanno contro Cermenate dando il via alla fase denominata Poule Promozione in cui si affronteranno le prime 8 del girone B in gare di sola andata (tutte le 16 squadre partecipanti già ammesse ai playoff). Parte bene Cernusco, che è priva del febbricitante Sirtori, riuscendo immediatamente a mettere la partita sui binari giusti, gioco in velocità e difesa aggressiva danno subito i loro frutti e pagano immediatamente, i Bufali mettono la testa avanti dopo l’effimero vantaggio ospite e non si volteranno più indietro per tutta la gara, alla pausa lunga il vantaggio è in doppia cifra e alla fine del terzo addirittura tocca le 20 lunghezze, coach Gandini può così allargare le rotazioni a tutti e 12 gli effettivi e controllare la gara fino alla sirena finale………primo colpo bussato dai Bufali, ora doppia trasferta contro le corazzate Saronno e Gazzada, squadre costruite per fare un altro campionato rispetto a Cernusco……….Forza Bufali!!!

Robur Saronno - Libertas Cernusco     76 - 61     Parziali  18-11, 41-25, 53-42      
 
Robur Saronno : Politi 15, Cacciani 8, Gurioli 7, Mariani 8, Leva 7, Turatti ne, Tresso 0, Banfi 0, Dhaoui ne, De Piccoli 2, Novati 11, Degrada 18. All. Bianchi   


Libertas Cernusco :  Beretta 2, De Conto 4, Mercante 16, Guffanti 4, Zanchetta 7, Ferraris ne, Mangiapane 5, Antelli 5, Sirtori 2, Gorla 5, Campeggi 9, Carzaniga 2. All. Gandini


Seconda giornata della Poule Promozione e Cernusco scende sul campo di Saronno, questa volta assente Riva (gita scolastica) e Coach Gandini (motivi famigliari). Saronno è squadra di grande esperienza ma soprattutto è squadra di talento, costruita per provare a fare il salto di categoria, ma è anche squadra che fino allo scorso anno ha visto militare nelle proprie file il nostro Andrea “Guff” Guffanti e fino a qualche anno prima anche Stefano “Brain” Mercante. Cernusco reduce dalla vittoria con Cermenate e Saronno da quella in casa di Pall.Milano, le squadre sembrano studiarsi ad inizio partita con Cernusco che prova subito ad essere aggressiva ribattendo colpo su colpo alle conclusioni di Saronno, nel secondo quarto però ecco che arriva il parziale che poi deciderà anche la gara, i Bufali abbassano la guardia per 5/6 minuti di partita e la qualità dei padroni di casa viene fuori, Degrada e Novati segnano a ripetizione e alla pausa Saronno può vantare già 16 lunghezze di margine, partita che sembra segnata ma Cernusco torna in campo con un altro piglio e guidata dal duo Zanchetta-Campeggi mette a segno un micidiale 0-10 che rimette tutto in discussione, gli ospiti hanno anche più volte la palla per tornare ad un possesso ma non la sfruttano, Saronno prova così a rimettere le cose a posto e chiude ancora in doppia cifra all’ultimo riposo. Nell’ultima frazione gli ospiti provano ripetutamente a ricucire ma la solidità di Saronno e soprattutto ancora Degrada mettono fine alle speranze dei Bufali di poter riprendere definitivamente il match……………Prossimo incontro a Gazzada, Forza Bufali!!!

7 Laghi Gazzada Schianno - Libertas Cernusco     64 - 44     Parziali  22-11, 47-30, 53-38

7 Laghi Gazzada Schianno : Bolzonella 13, Passerini 11, Martignoni, Angiolini 2, Moalli, Dejace 2, Somaschini E. 10, Verri 10, Matteucci 5, Moraghi 10, Somaschini T. 1. All. Schena   


Libertas Cernusco : Ferraris 5, Beretta, Mangiapane 4, De Conto 2, Mercante 11, Riva 4, Zanchetta 2, Antelli 2, Sirtori 4, Gorla 2, Guffanti 6, Campeggi 2. All. Gandini


Dopo la trasferta in quel di Saronno, ecco per Cernusco un altro esame molto importante e molto difficile, si scende sul campo della seconda classificata del girone B, l’avversario è Gazzada, squadra che da qualche anno è al vertice del campionato di C Gold e che può vantare nel suo roster giocatori di tutto livello come Matteucci, Verri, Angiolini, Passerini ma soprattutto Bolzonella, top scorer lo scorso anno in serie B con Robur Varese e ragazzo che in passato vanta presenze anche in serie A. La partita si prospetta difficile, nelle rotazioni coach Gandini lascia a riposo Carzaniga, Gazzada si presenta senza il proprio coach Zambelli, dimissionario da pochi giorni, i Bufali provano a sorprendere i padroni di casa con la zone press ad inizio partita che sembra dare i suoi frutti, qualche errore di troppo in attacco e le accelerazioni del duo Passerini-Bolzonella però regalano a Gazzada subito il vantaggio in doppia cifra a fine primo periodo. I Bufali provano a ricompattarsi e guidati da Mercante e Riva tornano a contatto sul 31-29, da qui però la squadra ospite smette di giocare e i padroni di casa ne approfittano portandosi sul +17 a metà gara con una bomba da 20 metri di Passerini. Come la scorsa partita a Saronno, Cernusco sembra non aver capito che contro queste squadre non ci si può mai rilassare, si riparte e gli ospiti ci provano, ottima difesa, Gazzada per 7 minuti non segna ma stavolta a non funzionare è l’attacco che non approfitta del momento no dei varesini e mette a segno solo 8 punti, sul 47-38 Cernusco ha 3 palloni che possono riaprire definitivamente la gara ma le 3 conclusioni ben costruite si spengono sempre sul ferro, Gazzada riallunga sul +15 e nell’ultimo quarto può gestire tranquillamente la partita. Bruttissimo secondo tempo giocato da entrambe le formazioni che non hanno praticamente mai visto il canestro, i Bufali tornano in campo sabato 24/3 tra le mura amiche contro Nerviano, riempiamo il palazzetto e sempre Forza Bufali!!!

CRL LAB comunicato 76 del 26 marzo 2018


Di seguito la lettera di convocazione per il CRL LAB MILANO – MONZA BRIANZA in programma lunedì 9 aprile 2018 a MILANO presso la tensostruttura del PALALIDO

domenica 25 marzo 2018

U14 UISP - Gara n° 1999 del 21/03/2018


Agrate Canarins - Libertas Cernusco  63-57 (20-14; 36-27; 51-47)

Agrate Canarins: Toffanin, Barazzetta 4, Cagnin 6, Enea, Di Sergio, Marinoni 5, Di Donato 10, Fogazzi 5, Fratesi, Dovera 13, Arosio 2, Di Liberto 9, Nassi 4, Tolve 2, Cavassi 3.
All: Monfrini Ezio

Libertas Cernusco: Formica 2, Ippolito 3, Grassetti 1, Zavattini 4, Colombo 10, Paskar 3, Bolzoni 4, Motta, Francalanci 8, Teruzzi 12, Locatelli 10, Coletti, Benedan.
All:  Antelli/Pennè




U15 GOLD - 4^ GIORNATA DI RITORNO


FORZE VIVE INZAGO - LIBERTAS CERNUSCO  53 - 72 (12 - 21; 29 - 37; 37 - 54)

FORZE VIVE INZAGO: Galli, Guirreri 4, Chiaveri 20, Cavalli 15, Sala 4, Raimondi 2, Ronzoni 2, Stipanovich, Busnari, Canegrati 4, Alesso 2, Pajé

LIBERTAS CERNUSCO: Grioni, A. Colombo 2, Zatti 24, Marelli 2, Duggan 2, Rusconi 11, M. Colombo 4, Steffenini, De Bartolo 3, M. Cagliani 4, R. Cagliani 8, Abdou 12

L'intenso lavoro settimanale in palestra evidentemente ha dato i suoi frutti e i Bufali U15 tornano meritatamente dalla trasferta di Inzago con il referto rosa, ribaltando il risultato dell'andata. I cernuschesi conducono sempre nel punteggio una partita affrontata con la giusta grinta e concentrazione, insistendo sempre nel gioco di squadra che porta a molti punti dall'area e, nonostante la poca precisione ai liberi, tengono a distanza di sicurezza gli amici di Inzago anche grazie ai 34 rimbalzi totali. il risultato finale e soprattutto l'atteggiamento mantenuto dai ragazzi durante tutta la partita fanno ben sperare per il futuro e per una qualificazione al tabellone regionale sempre più alla portata. Forza Bufali!



U18 ELITE GOLD - 3^ e 4^ GIORNATA


LIBERTAS CERNUSCO - PALL. MILANO 1958 78-65 (27-32, 39-36, 54-50)

CERNUSCO : Ferraris 27, Bassi 2, Epasto 2, Nava 9, Airoldi 18, Giulietti, Geroli 17,  Saglimbeni, Luisari 2, Battaglia,  Papetti 9, Bologna 2. All. Gandini  Moscatelli

PALL. MILANO 1958: Villa 2, Cattaneo M. 9, Guerci 4, Cattaneo T. 2, Soldati 11, Cattarin 13, Lazarov 7, Ruoti,  Gattai 17, Martucci. All. Pettitti.

Dopo la partita con Bergamo tornano nuovamente in campo i ragazzi U18 nel match casalingo contro Pall. Milano 1958 che vede anche il debutto stagionale per Lorenzo Battaglia, reduce da un lungo infortunio, e in panchina coach Moscatelli  neo papà. 
Buona partenza per i bufali che nel primo quarto ed inizio secondo tengono subito a distanza gli avversari con una buona precisione al tiro ( diverse triple a segno) .
A metà del secondo quarto sono gli avversari ( che si schierano anche a zona) che tengono il ritmo della partita portandosi a solo tre lunghezze all' intervallo lungo. 
Stesso inizio del terzo quarto con i bufali che non riescono a riprendere i ritmi di inizio gara e con gli avversari che sorpassano e prendono qualche punto di vantaggio. 
Pronta reazione dei ragazzi U18 che che riescono a non fare scappare gli avversari e chiudono sul più quattro il tempo.
Ultimo tempo a totale favore dei bufali che con una decisa difesa, buona precisione al tiro ( bene la percentuale ai tiri liberi) e soprattutto molta tranquillità chiudono la partita con un vantaggio di 15 punti.
Altra bella prestazione per i bufali U 18 che tornano in campo mercoledi 28/3 in casa contro Robur Varese.

BB14 BERGAMO - LIBERTAS CERNUSCO 70-69 (22-19, 43-34, 58-53)

BERGAMO: Sturaro, Augeri 9, Crimeni 28, Riboli 2, Monti 4, Marelli 8, Bertuletti  2 , Dorini, Corno, Dogadi 8, Fossati , Prestalao 9. All. Vincenzutto - Petitto - Cortesi

CERNUSCO : Ferraris 12, Bassi, Epasto 4, Nava 8, Airoldi 16, Giulietti, Geroli 16, Giuseppetti, Saglimbeni, Luisari 8, Papetti 5, Bologna. All. Gandini 

Escono con un referto giallo dal Palanorda di Bergamo gli U18 perdendo nel finale di un solo punto.
Primi due quarti a totale appannaggio dei bergamaschi con i bufali che sentono molto la notevole prestanza fisica degli avversari tra i quali in assoluta evidenza il n. 18 che tira con una incredibile precisione al tiro. Bufali che non riescono a stare in scia e chiudono sotto di 9 a metà partita. 
Al rientro dall' intervallo - dopo qualche azione a vantaggio ancora dei bergamaschi, i bufali iniziano ad ingranare e un po' alla volta recuperano punto su punto restando in gara fino alla fine della partita e con la palla in mano negli ultimi secondi per il  tiro del sorpasso che non va a buon fine.
Discreta prestazione dei bufali soprattutto nella seconda metà gara.


sabato 24 marzo 2018

U16 Ecc.: 8a di ritorno

Bernareggio - Libertas Cernusco 68-51 (14-8, 36-19, 52-30)

Bernareggio: Marra 1, Vailati 2, Belcastro 2, De Feo 11, Malacrida 8, Casati 2, Almansi 6, Pirotta 7, Bonvini 11, Longo 4, Riva 3, Iacovone 11. All. Gandini- Micheloni-Robustelli
Cernusco: Colombo 6, Loda 2, Ratti 2, Cagliani 1, Barretta, Zatti 4, Panzera 9, Strada 9, Macrì n.e., Della Torre 15, Picozzi 3, Marchetto n.e.  All. Pirri-Corvi-Zenoni

Bufali ancora in formazione ampiamente rimaneggiata devono rinunciare a Macrì, Corbelli e Marchetto, Barretta rientra e gioca un breve scampolo di partita dopo parecchie settimane di stop perchè non ancora in condizione accettabile.
1Q con i Bufali che sbagliano tre facili appoggi al ferro nel corso del periodo e si negano la possibilità del pareggio, finendo sotto di 6, dopo che i padroni di casa avevano provato a scappare in doppia cifra.
Nella prima metà di 2Q Bernareggio mette a segno un parziale di 11-0 che di fatto scava il solco decisivo anche grazie a un atteggiamento troppo remissivo dei Bufali, la seconda metà del periodo è invece pareggiato 11-11.
Nei primi tre minuti del terzo periodo i padroni di casa realizzano un 5-0 che dilata ulteriormente le distanze e poi nei restanti 7 minuti i Bufali 'tengono botta' pareggiando ogni realizzazione casalinga.
L'ultimo periodo viene vinto dai Bufali 16-21, che pareggiano il secondo tempo 32-32, dopo che i padroni di casa avevano provato a scappare anche sul +25.

Aldilà della difficoltà causa mancanza di giocatori fondamentali e relativa minor efficacia degli allenamenti causa tali defezioni, non ha giovato la "giornata no" di alcuni Bufali, a tratti poco collegati con la partita.

Dopo la sosta pasquale le tre partite finali contro Brescia, Legnano e Mortara da affrontare al pieno del roster e con il giusto atteggiamento per portare a casa qualche meritato referto rosa.

Forza bufali!

mercoledì 21 marzo 2018

U13 Gold - 9° Turno di Campionato

Sporting Milano - Libertas Cernusco 46-72 (10-21, 23-35; 36-48) 

Cusano Milanino: Barbugian 4, Citterio, Cividati 9, Colonna 3, Guerra, Ossoli, Poli 6, Pulga, Scaccabarozzi 2, Scozzesi 2, Valenti 12, Zecchini. All. Genovese-Digno 

Cernusco: Meier 17, Colnaghi 3, Varisco 5, Calloni 6, Cerea 4, Mandelli 16, Grioni 6, Radatti 2, Sandri, Puozzo 4, Firolli 4, Conca 5. All. Cornaghi-Cesati 


Altro referto rosa per i Bufali che espugnano il parquet di Cusano Milanino per 46 a 72 dopo aver condotto per tutto l'arco della gara. Avvio lanciato per gli ospiti che si portano sul 4-11 grazie ad una buona intensità difensiva ed un attacco corale che realizza sia in entrata (Cerea al ferro) che da fuori con un "long-two" di Puozzo. CSC dopo il time-out trova maggior fiducia al tiro e si fa ben notare con alcuni centri dalla media ma un altro mini-break propiziato dal moto perpetuo di Mandelli (16p e 9rimb) vale il +11 di fine quarto. Nel secondo parziale (13-14) lo Sporting mette in campo grande grinta e riesce a stare comunque sulla decina di scarto sfruttando al meglio le giocate di Poli e Cividati rispettivamente  6 e 9 punti a testa ; sponda Libertas qualche palla persa di troppo (abuso del palleggio) anche se le giocate positive non mancano con le penetrazioni del tandem Grioni-Calloni, anch'essi autore di 6p. Una penetrazione del '06 Colonna sigla il -9 del 19' (tempo e punteggio manuali causa segnapunti rotto) ma il solito Conca ristabilisce le distanze ed è 23-35 a metà.  Anche il terzo periodo è interlocutorio con i ragazzi di Genovesi che provano ad essere più efficaci in difesa (tanti falli sanzionati ai locali) mentre dall'altra parte pur senza brillare i Bufali confezionano un paio di valide azioni corali ben finalizzate da Varisco. Una fiammata di Valenti (12p) tiene alta la carica agonistica di Cusano ma un recupero di Sandri convertito da Colnaghi  fissa il 36 a 48. Ultimo tempino in cui Cernusco chiude definitivamente la gara con le iniziative di Meier (17p con 5/11) che si fa ben notare con due difficili canestri. La squadra di coach Cornaghi supera il +20 e dilata lo scarto fino alla fine con i centri di Radatti (3 rec) e Firolli, quest'ultimo particolarmente attivo sotto le plance. Alla sirena conclusiva è +26 esterno. Si torna in campo Venerdi prossimo (23/3) alle 19.15 per l'anticipo di Campionato contro Asa Cinisello. Forza Bufali !!

CTF comunicato 74 del 20 marzo 2018


Di seguito la lettera di convocazione delle annate 2002 - 2003 - 2004 per l'allenamento del giorno 27 marzo 2018 a Basiglio (MIlano3) nell'ambito del programma del Centro Tecnico Federale.





martedì 20 marzo 2018

U14 Elite - 21° Turno di Campionato


Libertas Cernusco - San Pio X Mantova  75-35  (19-10, 32-16; 62-24)

Cernusco:  Meier 3, Cagliani 3, Calcaterra 4, Abdou 21, Ratti, Bolzoni 4, Gnocchi 2, Marchianò 9, Almasio, Barreca 8, Incardona 13, Nale 8. All. Cornaghi-Perego 

Mantova: Tedeschi  2,  Moretti 2, Pongiluppi 4, Gasparin 9,  Brusini  8, Roversi  6 , Castagna, Gatteiani  2, Donati  2. All. Lunghi-Spagnolo

Ampio successo (+40) per i ragazzi di coach Cornaghi che si impongono con il netto punteggio di 75 a 35 su Mantova. Ad inizio gara le difese appaiono spente ed entrambe le squadre trovano la via del canestro con facilità: per gli ospiti realizza Gasparin (9p), tra i locali a segno gli esterni Bolzoni e l'efficace Marchianò (9p), quest'ultimo alla "prima" in quintetto base. La prima rotazione dalla panchina sortisce effetti positivi per i Bufali che confezionano diversi recuperi ed allungano (break 7-0) con gli spunti del '05 Meier e di Calcaterra. Primo quarto in archivio sul 19-10. Nel secondo periodo si abbassa il ritmo ed i mantovani creano situazioni offensive con Brusini (8p) tuttavia la maggior coralità dei biancorossi inizia a farsi sentire e le incursioni di Barreca (8p) e capitan Incardona (13p) scavano un importante divario. A metà gara è 32-16. Dopo il cambio di campo i Bufali alzano notevolmente l'intensità e chiudono la contesa con un bel terzo parziale (30-8) frutto di un'attenta difesa e rapide transizioni offensive. In evidenza un ottimo Abdou, autore di 21p che è anche il suo massimo bottino stagionale. I ragazzi di Lunghi provano a scuotersi con una tripla ma l'inerzia è tutta biancorossa ed al 30' il margine si dilata fino al +38 con un "coast to coast" di Cagliani ed un'entata di Gnocchi. Nell'ultimo tempino Almasio & soci tengo alto il profilo d'attacco con azioni corali che vengono ben finalizzate dal lungo Nale (8p con 4/6 al tiro) più volte assistito da Ratti, particolarmente ispirato in regia con diversi assist smarcanti. In fase diensiva la Libertas commette qualche errore e gli ospiti, con merito, ne approfittano per andare a segno  e dimostrare fino alla fine grande caparbietà nonostante le rotazioni ridotte ai minimi termini con solo nove atleti disponibili. Referto rosa e prestazione comunque positiva (all'andata +6 Cernusco dopo 35' a rincorrere) che mantiene alto il morale in casa biancorossa in vista dei prossimi impegni. Ora pausa per JTG Regionale e Festività di Pasqua ; si torna sul parquet sabato 7/4 contro Aurora Desio. Forza Bufali !! 


U13 - SPOSTAMENTO GARA 20219


La gara numero 20219 del Campionato U13/M girone Mi Gold 2, prevista per il giorno 19 aprile ’18 alle ore 19:30 a Sesto San Giovanni-Via G. E. Falck

E’ STATA SPOSTATA con INVERSIONE DI CAMPO

Al giorno 27 marzo ’18 alle ore 20:00 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti.

Under 14 Uisp - Gara n° 2036 del 17/03/2018


Prosport Arcore - Libertas Cernusco 50-59 (14-15; 27-31; 42-43)

Prosport Arcore: Bombardi, Ba, Chiozzotto 3, Renzella 19, Meregalli 4, La Barbera 8, Cereda 3, Galbiati 2, Sullo 8, Casiraghi 1, Malu 2.
All: Vitali Massimo

Libertas Cernusco: Formica 7, Licari, Cani 2, Grassetti 4, Visaggio, Comi 2, Zavattini 7, Paskar 16, Bolzoni 4, Motta 4, Teruzzi 2, Locatelli 7, Coletti, Di Franco, Benedan 4.
All: Antelli/Pennè

U13 - SPOSTAMENTO GARA 20394


La gara numero 20394 del Campionato U13/M girone Silver 2, prevista per il giorno 17 marzo ’18 alle ore 17:45 a Bresso-Via Villoresi

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 27 marzo ’18 alle ore 17:45, stesso campo.

U14 Silver - 9°Turno di Campionato


Cavenago Brianza - Libertas Cernusco 60-68  (21-12, 37-32 ; 48-51) 

Cavenago:  Bertelli 12, Cucuzza, Libutti, Varisco, Gueye 4, Scorza 2, Schiafone, Biraghi 16, Franzese 16, Pisanu 6, Lo Calio 4.  All. Villa                                                               

Cernusco: Calloni 8, Cerea 1, Riccardi 2, Conca 16, Firolli 7, Grassi 5, Varisco 20, Sandri 2, Radatti, Puozzo 6, Grioni 1. All Righi

Dopo le ultime prestazioni sottotono si riscattano i Bufali del '05 che vincono (in rimonta) per 60-68 sul campo di Cavenago, squadra già incontrata anche nella fase di qualificazione in U14. L'inizio è appannaggio locale, i bianconeri sfruttano le imprecisioni (offensive) e le disattenzioni (difensive) ospiti per portarsi sulla doppia cifra di vantaggio spinti proprio dall'ex Biraghi (16p di cui 10 nel primo periodo). La  prima girandola di cambi dà linfa ai cernuschesi che accorciano sul -4 prima di subire un mini-break per il 21 a 12 del gong. Nel secondo quarto l'ottimo impatto di Bertelli (12p) permette ai locali di raggiungere il massmimo scarto sul +15 di metà frazione. La Libertas non ci sta e spinta dal prolifico Varisco (20p con alcuni centri degni di nota) dimezza il divario che al 20' diventerà 37-32 dopo le incursioni del'efficace Firolli, autore di 7p. Dopo l'intervallo lungo l'intensità biancorossa aumenta ed i recuperi a tutto campo producono punti preziosi per il sorpasso griffato da Puozzo e ben sigllato dalla tripla di Conca (16p) che si conferma in un buon momento di forma. Totale generale è +3 esterno dopo 30'.  L'inerzia sembra ormai sulla sponta ospite tuttavia un mai domo Franzese (16p) tiene in scia i suoi fino alla nuova parità (58-58) con 4' sul cronometro. Un provvidenziale time-out sortisce gli effetti sperati: due palle rubate dal collettivo e due incursioni di Calloni (8p) chiudono i conti e mandano i titoli di coda dul +8 Libertas. Referto rosa importante per il morale del gruppo che ha messo in campo la giusta cattiveria agonistica che forse era un po' venuta meno nelle ultie gare e che invece è fondamentale. Nota negativa i tanti errori al tiro (anche da sotto) che non hanno permesso di mettere prima al sicuro il risultato. Un plauso anche ai padroni di casa della Feraboll che hanno messo sul parquet grande carattere e mostrato miglioramenti. Sabato 17/3 prossimo impegno, tra le mura amiche, con il Team86 Villasanta. Forza Bufali !!


U14 Silver - 10° Turno di Campionato


Cernusco – Villasanta 38 – 50 (10-19; 21-28; 33-38)

Cernusco: Colombo 2, Varisco 4, Calloni, Cerea, Grassi 5, Grioni, Sandri 3, Radatti 8, Puozzo 2, Riccardi, Firolli, Conca 14. All.: Righi - Cesati

Villasanta: Pelin, Torri, Fanali, Citterico, Rinaldi 10, Rocca 6, Zara 7, Patruno, Leone 2, Crippa 2, Vitagliano, Schiavon 23. All.: Favalessa



I Bufali '05 che partecipano al Campionato U14  escono con una sconfitta (38 a 50) dalla gara interna con Villasanta. Partita sottotono per i cernuschesi che non riescono a  reggere per tutti i 40’ contro la maggiore fisicità  della squadra di Coach Favalessa ; eloquente il dato dei punti realizzati se paragonato all'andata dove i biancoressei si imposero in brianza con ben 82p a referto. Nel primo periodo il leader Schiavon (top scorer a quota 23p) fa la voce grossa sotto le plance e propizia il +9 del 10' , dopo il mini-intervallo un ispirato Conca (14p) riporta gas in casa Libertas anche se alla pausa è ancora +7 per il Team86.  Alla ripresa delle operazioni una fiammata di capitan Radatti (8p con 4/4 al tiro) ed alcune valide situazioni difensive tengono in scia i locali sul 33 a 38 del 30', si segna col contagocce su entrambi i lati. Ultimo quarto in cui Cernusco cala (Puozzo, Grioni e Grassi fermi ai box) e perde di lucidità nelle scelte d'attacco mentre per i brianzoli i canestri dell'allungo sono griffati da Rinaldi, autore di 10p. Il bottino dell'ultimo parziale è di soli 5p totali ed è impossibile ogni tipo di rimonta nonostante il giusto piglio mostrato in difesa. Punteggio finale 38-50. Gara che comunque servirà ai '05 per il proseguio della stagione che deve servire da stimolo per tenere l'intensità elevata per tutti i tempini. Ora pausa lunga con sosta JTG Regionale e Feste di Pasqua: si torna in campo sabato 7/4 (ore 18.00) in casa con Vimercate. Forza Bufali!

lunedì 19 marzo 2018

U14 Elite - 20° Turno di Campionato


Libertas Cernusco - Progetto Giovani Cantu’ 61-86 (26-8, 40-30 ; 53-59)

Cernusco: Cagliani, Calcaterra 2, Mandelli, Bertolotti 2, Abdou 8, Gnocchi 8, Marchiano' 8, Scaramuzzi 3, Barreca 10, Callegari, Incardona 21, Nale. All. Cornaghi-Perego-Marcotti


Cantù: Borella, Redaelli F., Redaelli P. 3, Proserpio 8, Moscatelli 14, Terragni 24, Molteni, Milici 8, Baldo 2, Beioschi, Borsani 7, Elli 20. All. Castoldi-Galimberti


Rocambolesca partita tra Libertas e PGC nel recupero della 17a giornata: i Bufali iniziano fortissimo (+18) e sono ancora avanti in doppia cifra (+13) al 24' ma Cantù vince con pieno merito (incredibile il +25 finale) grazie ad maxi-parziale negli ultimi 15' che ha completamente rivoltato la gara. Ma passiamo alla cronaca....Avvio in equilibrio con entrambe le formazione a giocarsela a viso aperto cercando soluzioni corali ed è 5-6 dopo 4'. Qua arriva primo "scossone" del match con un ampio break dei biancorossi fatto di difesa e contropiede: la coppia Abdou- Marchianò (8p a testa) fa la voce grossa in fase realizzativa ed è +9. Anche dopo il time-out prosegue l'ottimo momento dei locali che raddoppiano il distacco con le scorribande del solito Incardona (21p con un bel 9/14 al tiro) ed alla prima sirena è addirittura 26 a 8 con il PGC che sembra tramortito e non trova la via del canestro per oltre 5'. Nel secondo parziale (14-22) gli ospiti riprendo feeling in fase realizzativa sfruttando l'estro di Borsani e soprattutto l'efficacia dell'ala Elli (20p) che si fa ben notare nel pitturato. I ragazzi di Castoldi si riportano sulla decina di scarto ma Cernusco va negli spogliatoi comunque sul 40 a 30 spinta dalle iniziative del positivo Barreca, lui pure in doppia cifra a quota 10p. Dopo l'intervallo lungo è lecito aspettarsi immediatamente un'altra "scarica" degli ospiti invece è la Libertas a fare ancora l'andatura con un contopiede ed una tripla (con fallo) di Gnocchi (8p) che vale il +13 di metà periodo. Da qua in avanti inspiegabilmente la squadra di Cornaghi esce mentalmente dalla gara mentre inizia il play Terragni con "one-man show" da 17p consecutivi (due time-out in mezzo) e da solo riporta avanti i suoi: arresto tiro, entrate, tripla, post basso...la difesa locale è "nel pallone": sorpasso al 28' e pure +6 al 30' con altre due giocate di pregevole fattura nell'area (vuota) biancorossa. Cantù è ormai lanciatissima e prosegue nell'andare a segno con continuità anche con gli altri atleti (in evidenza Milici e Proserpio con 8p ciascuno), dall'altra parte i Bufali sono privi di energie e commettono tanti errori sia in attacco (banali palle perse e appoggi sbagliati) che in retroguardia dove i bravi brianzoli non trovano alcuna opposizione. Ad 3' dalla fine il Cierre Ufficio supera anche il +20 con i guizzi del solito Moscatelli (14p) ed all'ultimo gong è 61 a 86 esterno, scarto troppo eccessivo e poco veritiero per l'andamento del match. In ogni caso W più che meritata per i canturini che escono con una prova di forza da Cernusco recuperando da -18. Per i padroni invece di casa è necessario ripartire dai primi 25' giocati con grande carattere e discreta qualità, assolutamente da incubo invece gli ultimi 15' nei quali nulla è funzionato e soprattutto è mancata la necessaria intensità per competere ad alto livello, indipendetemente dal punteggio. Si torma in campo tra 72 ore con Mantova e sarà una buona occasione per ripartire di slancio prima della sosta per Pasqua. Forza Bufali !




U14 - Spostamento gara n. 15779


La gara n. 15779 del campionato: U14/M - CR LOMBARDIA tra POL. DIL. FORTITUDO e LIBERTAS CERNUSCO è stata spostata da: 25/03/2018 14:45 Palestra Via Manzoni 13 20874 BUSNAGO (MB) a: 18/04/2018 19:00 Palestra Via Manzoni 13 20874 BUSNAGO (MB)

U16Ecc.: SPOSTAMENTO GARA 4327

La gara numero 4327 del Campionato U16/Ecc. girone A

Libertas Cernusco-Battaglia Mortara

prevista per il giorno 21 aprile’18 alle ore 18:00 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti
 
E’ STATA SPOSTATA
 
Al giorno 24 aprile’18 alle ore 21:00, stesso campo.

domenica 18 marzo 2018

U16 Ecc.: 7a di ritorno

PGC Cantù - Libertas Cernusco 100-44 (30-15, 55-24, 78-41)

Cernusco: Colombo 3, Loda 10, Ratti 9, Corbelli n.e., Cagliani 2, Panzera, Strada 1, Rusconi 2, Macrì n.e., Della Torre 14, Picozzi 3, Marchetto. All. Pirri-Corvi-Zenoni
Cantù: Lanzi 16, Merlo 10, Banfi 6, Sacripanti, Braghini 3, Carcano 4, Procida 27, Arienti 20, Ziviani 8, Consonni, Bresolin 4, Marazzi 2. All. Visciglia-Costacurta

Bufali ancora in formazione ampiamente rimaneggiata devono rinunciare, oltre all'assente Zatti, a Barretta, Macrì, Corbelli e Panzera mentre Della Torre è al rientro dopo un lungo periodo lontano dalla palestra.
Cernusco gioca con il giusto atteggiamento ma subisce, come previsto, la fisicità e la qualità degli avversari che non a caso sono meritatamente imbattuti e al primo posto in classifica.
Il distacco fra le due compagini, già ampio, si dilata nel quarto periodo quando i Bufali cedono fisicamente e i padroni di casa negano la via del canestro agli ospiti; da segnalare i numerosi contropiedi canturini e la loro precisione al tiro (11 triple realizzate).

Comincia dalla prossima settimana, l'ultima fase del campionato con l'ostica trasferta a Bernareggio e tre incontri più alla nostra portata.
Sarà necessario reintegrare tutti gli effettivi e che questi siano al meglio per affrontare degnamente queste ultime quattro partite.

Forza bufali!

venerdì 16 marzo 2018

U14/L - SPOSTAMENTO GARA 5424


La gara numero 5424 del Campionato U14/L girone A, prevista per il giorno 25 marzo ’18 alle ore 11:00 a Legnano-Via Parma

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 23 aprile ’18 alle ore 18:45, stesso campo.

U15 - 2° giornata di ritorno - Domenica 11 Marzo 2018


Forti e Liberi Monza – Libertas Cernusco 38 a 60 (16-18, 26-34, 32-50)

Forti e Liberi Monza: Tosini 6, Bianco, Calcagno 13, Morandi 7, Cartacci 1, Ciapparone, Serughetti, Paganelli, Vialetto 11, Prous, Stoppato

Libertas Cernusco: Grioni, A. Colombo 3, Zatti 18, Delogu, Marelli 7, Lamperti, Angelucci 1, M. Colombo 2, Steffenini, De Bartolo 9, Cagliani 18 Nale 2

Con qualche assenza affrontiamo in trasferta Forti e Liberi Monza, una squadra con ottime doti fisiche evidenti fin dall'inizio della gara e che per tutto il primo quarto mette in difficoltà i nostri ragazzi. 

Dal secondo quarto ricorrendo  alle nostre superiori doti tecniche e ad una buona intensità di gioco però riusciamo ad indirizzare la gara a nostro vantaggio e, avanti nei  parziali di tutti i 4 quarti, vinciamo senza sofferenza questa partita. Giocando così,  il quarto posto che vuole dire qualificazione, è assolutamente alla nostra portata!


giovedì 15 marzo 2018

U14 Uisp - Gara n° 2022 del 14/03/2018


Sporting Milanino - Libertas Cernusco 49-45 (11-10; 24-20; 35-30)

Sporting Milanino: Scandelli, Tucci, Amici 8, Bazzutti 8, Garavaglia, Demonteverde 8, Milano 3, Petrò 2, Manna 8, Cipriani 12, Berardi, Volpato, Comassi.
All: D'Amore Guido

Libertas Cernusco: Formica 6, Cani 3, Ippolito, Grassetti 4, Zavattini, Colombo 10, D'Agnese, Paskar 4, Orlando, Bolzoni 5, Francalanci, Teruzzi 9, Locatelli, Coletti 4.
All: Antelli/Pennè



U13 Gold - 9° Turno di Campionato





Libertas Cernusco - Aurora Desio 81-71 (19-24, 38-41; 58-57)

Cernusco: Calloni 2, Cerea 2, Colnaghi 12, Conca 10, Firolli, Grassi 5, Varisco 5, Mandelli 13, Radatti, Puozzo 2, Grioni 5, Meier 24. All Cornaghi-Cesati-Comaschi

Desio: Arienti 2, Beretta 7, Colombo 20, Colzani, Corti 6, Foiano 3, Ghiglia 2, Guarniccia 2, La Cecilia 2, La Mantia 11, Mariani 7, Raffaldi 10. All. Rota-Damaso

Vince e convince la Libertas U13 che si impone per 81 a 71 sulla capolista Desio, formazione '05 di buon livello che partecipa alla fase "Gold" anche in U14. Sin dalle primissime battute si vede una partita ricca di contenuti tecnici e giocata con grande agonismo da entrambe le formazioni: gli ospiti si affidano allo strapotere atletico del talentuoso lungo Colombo (20p) mentre i biancorossi trovano risorse importanti da diversi atleti con un appoggio di Cerea e due spunti degni di nota per Grassi, quest'ultimo autore di 5p in 10' nonostante sia a mezzo servizio fisicamente. Si continua a ritmo (e punteggio) elevato per diversi minuti poi l'Aurora prova a mettere le freccia con alcuni centri nel pitturato ma l'ottimo apporto del '06 Colnaghi (12p con 5/8) riporta gas in casa cernuschese. Prima della sirena le folate di Beretta valgono il 19 a 24 arancioblù. Nel secondo parziale (19-17) il copione è simile con le squadre che si rispondono colpo su colpo ed il margine resta sempre di un solo possesso di distanza. Sponda desiana sale di colpi l'estroso La Mantia (11p), tra le fila milanesi spunti preziosi da Varisco (5p in fila) ed un prolifico Conca (10p e 6rimb). I Bufali sbagliano troppo dalla lunetta (5 su 22 al 20') ed i brianzoli proprio con i tiri liberi si portano a +3 che diventerà +7 con le incursioni di Corti. Cernusco non si perde d'animo e con un recupero di Firolli ed un lay-up del solito Calloni chiude in scia sul 38-41 di metà gara. Anche dopo l'intervallo lungo i ragazzi di coach Rota provano a far valere la maggior fisicità con azioni più lunghe ed in avvicinamento invece la Libertas riesce a confezionare valide situazioni con circolazione perimetrale che genera buoni tiri ; il terzo quarto è interlocutorio (58-57 al 30') ma sono i Bufali ad aver l'inerzia grazie ad un'attenda difesa che produce diversi recuperi. L'Aurora crea belle trame di gioco e converte sia dalla media sia "in taglio" con Mariani, i padroni di casa realizzano con le accelerazioni di un trascinante Grioni, particolarmente ispirato con una prestazione a tutto tondo (5p e 5rec). Totale generale +1 interno a fine frazione, tutto apertissimo. Ultimo tempino in cui la squadra di Cornaghi stringe le maglie in difesa e alza il piglio offensivo spinta da un super Meier (top scorer a quota 24p con anche 2/4 dall'arco) che propizia il break chiuso da un bella entrata di Puozzo per il +7 del 35'. Dopo la sospensione Desio prova a restare agganciata con un jumper da fuori ma un vivace Mandelli (13p e 6rimb) chiude ogni discorso con due canestri della staffa. Una rubata di capitan Radatti e conseguente transizione vale il massimo vantaggio (+13) del 39' che diventerà poi 81-71 con il dardo allo scadere di Raffaldi, anch'esso in doppia cifra con 10p. W importante non tanto per la classifica (ad oggi primato pari punti ma diff. canestri favorevole alla Rimadesio) quanto per il morale del gruppo che ha messo in campo per 40' grande intensità e coralità. Unica nota negativa il 30% ai liberi. Un plauso anche agli avversari per la prestazione espressa. In U13 si torna sul parquet domenica alle 11.00 a Cusano Milanino contro lo Sporting. Forza Bufali!!







CTR Comunicato 74 del 14 marzo 2018


Di seguito la lettera di convocazione degli atleti annata 2004 per l'allenamento del giorno 19 marzo 2018 a Milano in preparazione al Trofeo delle Regioni 2018.


Lettera convocazione

U13 GOLD - SPOSTAMENTO GARA 20230


La gara numero 20230 del Campionato U13/M girone Mi Gold 2, prevista per il giorno 24 marzo ’18 alle ore 11:00 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 23 marzo ’18 alle ore 19:15, stesso campo.


mercoledì 14 marzo 2018

U14 Elite - 19° Turno di Campionato


Molino Tudori Teglio- Libertas Cernusco 38 – 79 (12-13, 24-33; 30-66) 

Teglio: Faitelli 7, Rinaldi,  Reghenzani, Moretti, Gabrielli , Valli 2, Tusetti , Sgrò 8, Motalli 16, Paruscio, Pusterla 5. All. Lavizzari-Azzola 

Cernusco: Cagliani 6, Ratti 2,  Abdou 11, Bertolotti 4, Bolzoni 3 ,Gnocchi 2, Scaramuzzi 4, Marchianò 15, Almasio 4, Barreca 15, Callegari 6, Incardona 8.  All Cornaghi-Perego

Bella trasferta per i Bufali che vincono per 38 a 79 sugli amici di Teglio. 
Dopo il lungo viaggio in pullman Cernusco fatica a trovare ritmo nel primo periodo e si gioca punto a punto ; tra i locali spunti preziosi da Faitelli mentre i biancorossi vanno a referto con un entrata di Gnocchi ed un arresto-tiro di Scaramuzzi. Alla sirena è +1 ospite con un appoggio griffato Bertolotti. Nel secondo quarto la Libertas cambia passo con una bella tripla dell'efficace Callegari (6p) ed una fiammata di Abdou (11p in 21'), quest'ultimo il più impiegato da coach Cornaghi. L'Astel accusa il colpo con un paio di palle perse tuttavia riesce a restare "nella partita" grazie alle giocate del leader Motalli (16p). Prima dell'intervallo lungo le iniziative di Incardona (8p) e Cagliani (6p) valgono il 24 a 33 di metà gara. Dopo la pausa negli spogliatoi Cernusco riparte con un'elevata intensità difensiva e nel giro di pochi minuti scappa con un eloquente parziale di 2-22. Tutto il quintetto si fa ben valere in retroguardia  e ne nascono valide situazioni di transizione che vengono ben finalizzate dalla coppia Barreca-Marchianò (15p a testa), particolarmente ispirati in fase realizzativa. Il quarto prosegue del tutto a favore dei milanesi che chiudono sul +36 con un datrdo di Bolzoni per il 30-66. Nell'ultima parte di gara Sgrò (8p) tiene alto il piglio d'attacco dell'Astel ma gli ospiti dilatano ancora il margine con spunti da parte di tutti gli effettivi. Una penetrazione di Ratti ed un difficile canestro di Almasio fissano il punteggio conclusivo sul 38-79.
Risposte positive da tutti gli effetti che hanno saputo portare il proprio contributo anche grazie alle ampie rotazioni che hanno garantito un buon minutaggio a ciascun alteta.
Ora si torna sul parquet già mercoledi (ore 19.15) per la gara di recupero contro la quotata PGC Cantù.
Forza Bufali !! 




Join The Game Regionale 2018


Di seguito il comunicato ufficiale riguardante il Join The Game, fase regionale, 2018.


U14 Silver - 8° Turno di Campionato


Pall. Master Carate - Cernusco 70 - 66 (18-11; 37-29; 60-46)


Carate: Bertolini 5, Masperi 7, Muveratti, Minervini, Chin J. 32, Chin S. 4, Mauri 3, Mariani 2, Filz 4, Colciago 11, Rota, Ballabio 2. All: Galimberti.

Cernusco: Formica, Colombo, Varisco 16, Cerea 5, Grassi NE, Grioni 16, Teruzzi 7, Sandri, Radatti 3, Puozzo, Firolli 4, Conca 15. All.:  Righi-Cesati.


Sconfitta di misura per i Bufali del '05 che nel Campionato U14 Silver cedono il passo a Carate con il punteggio di 66 a 70. I brianzoli iniziano bene con gli spunti al ferro dell'ispirato Chin J. (top scorer a quota 32p), dall'altra parte un Conca (15p)  prolifico tiene comunque Cernusco in scia anche se due piazzati di Masperi valgono il mini-break del 10' sul 18-11. Nel secondo quarto ancora Chin Je i punti in area del solito Chin J. ben supportato da Colciago mettono i canestri del +11 ;  i biancorossi della Martesana alzano l’intensità difensiva trascinati dall’energia del capitano Radatti e da un ottimo Grioni (16p con 8/8 al tiro) nel giro di 4' tornano ad un solo possesso di distanza sul   28 a 25 del 17'. Anche in questo caso fine periodo favorevole a Carate che chiude sul +8 all'intervallo lungo. Al rientro la Libertas appare più in gas e con un rapido 6-0 si torna a giocare punto a punto. L'immediato time-out di coach Galimberti cambia ancora l'inerzia della partita con i locali che scappano sul +12 spinti dal lungo Bertolini. Cernuso accusa il colpo e commette alcune gravi disattenzioni difensive: 60-48 al 30'.  Ultima frazione in cui i Bufali ritrovano morale su ambedue i lati e riaprono il match fino al -4 con anche un gioco da "3+1" Varisco (16p) ma ormai il referto rosa è brianzolo. Prestazione ricca di alti e bassi ma comunque passi in avanti nel gioco offensivo, è necessario però avere maggior efficacia in fase difensiva per tutto l'arco dei 40'. Sabato prossimo gara a Cavenago dove sarà importante avere un contributo da parte di tutti gli effettivi per portare a casa la W. Forza Bufali ! 



lunedì 12 marzo 2018

U14 Uisp - Gara n° 2029 del 10/03/2018


Di.Po. - Libertas Cernusco   63-58 (17-20; 40-30; 49-47)

Di.Po.: Gallo, Santoro, Bertoni 1, Riglietti, Mosca 25, Gerbasio, Piazzi 7, Semeraro 2, D'Urzo 4, De Benedettis 16, Patruno 7, Graziano 1.
All: Frigerio/Scotti

Libertas Cernusco: Formica 4, Licari, Cani, Ippolito 8, Grassetti, Zavattini 4, Colombo 10, D'Agnese, Paskar 11, Bolzoni, Francalanci 2, Teruzzi 11, Coletti 8, Benedan.
All:  Antelli/Pennè