mercoledì 31 gennaio 2018

U13 - Spostamento gara n. 20214


La gara n. 20214 del campionato: U13/M - CR LOMBARDIA  tra PALLACANESTRO CREMA e LIBERTAS CERNUSCO ROSSO è stata spostata da: 25/02/2018 14:30 Palazzetto Cremonesi Via Pandino 23 a 26013 CREMA (CR) a: 24/02/2018 10:45 Palazzetto Cremonesi Via Pandino 23 a 26013 CREMA (CR)

U14 Elite - 14a Giornata di Campionato

Olimpia Milano - Libertas Cernusco 90-70 (30-19, 50-36; 70-50)

Milano: Restelli 13, Trovarelli 13,  Piccinini 2, Martino 11, Abante 14,
Bramati 5, Villa 4, Marisi, Galicia 20, Contestabile 4, Bettoschi 5,
Addesa.  All. Pampani-Halabi-Pavone

Cernusco: Mandelli 5, Cagliani, Bertolotti 5, Abdou 4, Gnocchi 9,
Callegari, Scaramuzzi 12, Barreca 2, Marchianò 6, Nale 7, Incardona 16,
Ghezzi 4. All. Cornaghi-Perego

Referto giallo per la Libertas '04 Elite che perde con il "rotondo"
punteggio di 90-70 sul campo dell'Olimpia Milano dopo 40' giocati a
ritmi molto elevanti da entrambe le formazioni. Si inizia subito forte
con la Libertas spinta dalla grinta di capitan Incardona (16p) ed i
locali a rispondere immediatamente con due accelerazioni del solito
Galicia, top scorer con 20p. Sono gli attacchi a farla da padrone con 
valide giocate in velocità sia per l'AJ che per per i Bufali tuttavia i
locali sono più precisi e si prendono presto un piccolo margine (+6)
grazie alle giocate del taletuoso Martino (11p con due triple). Cernusco
subisce la vivacità degli esterni milanesi però resta in scia sfruttando
le iniziative del '05 Mandelli e di Nale (oggi 14enne) che segna tre
canestri in fila. Prima della mini-pausa un altra fiammata dell'Armani
firmata da Restelli (13p) propizia l'allungo fino alla doppia cifra: 30
a 19 al gong ; troppi i punti subiti dai cernuschesi per stare a
contatto con la capolista. Nel secondo parziale (20-17) gli ospiti
salgono di tono in difesa con Cagliani e si fanno valere in fase
realizzativa con un ispirato Scaramuzzi (12p ed un paio di centri degni
di nota), dall'altra parte la maggior profondità del roster fa la
differenza come dimostano le prestazioni di Abante e Trovarelli (entrati
dalla panchina), rispettivamente 13 e 14 punti ciascuno. In più
occasioni i ragazzi di confezionano mini-break (piazzato di Abdou ed
entrata di Marchianò) ma vengono sempre ricacciati indietro dalle
tempestive triple meneghine. Dopo la pausa negli spogliatoi la squadra
di Pampani parte meglio in fase difensiva e con un paio di recuperi ben
finalizzati dall'ala Bramati mette lo scarto sulla ventina, margine che
poi resterà invariato fino alla fine (massimo divario +26, minino ancora
-12 al 33').
Nel terzo quarto da rimarcare il buon impatto tra la fila biancorosse di
Bertolotti (5p) ; al 30' è +20 Olimpia.
Ultima frazione che vede per due volte la Libertas accorciare le
distanze con le scorribande Gnocchi (9p) ed un lay-up di Barreca, l'AJ
non si fa sorprendere e tiene il gap al sicuro con i centri di Bettoschi
e Contestabile ; in casa cernuschese invece ultimi guizzi siglati
Ghezzi, ben innescato da recupero ed assist Callegari.
Partita giocata a viso aperto e con tanta velocità come dovrebbe essere
ogni gara giovanile, complimento anche alla coppia arbitrale per il
metro utilizzato. Vince con merito Milano che ha messo in mostra qualità
importanti, Cernusco in ascesa come fluidità offensiva mentre resta da
migliorare molto la difesa soprattutto in fase di transizione. Prossimo
impegno previsto per sabato 3/2 ore 18.00 contro Leonessa, compagine
molto tosta che viene da una importante W con Legnano.
Forza Bufali !!

3° Turno di Campionato Gold U13

Libertas Cernusco - Sporting Milanino 88-45         (31-6, 45-21; 74-32)

Cernusco: Calloni 11, Cerea 2, Colnaghi 5, Conca 9, Firolli 3, Grassi 3, Grioni 11, Mandelli 32, Meier 9, Radatti, Riccardi 1, Varisco 2. All. Cornaghi-Cesati

Cusano Milanino: Citterio 4, Cividati 5, Colonna 4, Guerra 1, Moretti 1, Scozzesi 14, Valenti 10, Scaccabarozzi 2, Prendin 2, Ossoli, Passarelli 1, Moreni. All. Genovese-Carletti


Ampio successo per i biancorossi della Martesana che battono per 88 a 45 gli amici dello Sporting Milanino. Partenza razzo per Cernusco: sin dalle prime battute difesa forte e valide situazioni in velocità scavano il primo solco costringendo coach Genovese al precoce time-out. Per tutto il periodo la Libertas tiene alta l'intensità e riesce ad imprimere il proprio ritmo alla gare con contropiede e spunti in transizione. Un ispirato Calloni (11p e 3ass) e le folate di Grioni (11p e 3rec) danno il là al 31-6 della sirena. Nel secondo parziale gli ospiti mettono in campo maggior determinazione e spinti dalla presenza di Scozzesi (14p) tengono il divario inalterato fino alla pausa lunga sfruttando anche le diverse disattenzioni dei Bufali in retroguardia. Dopo l'intervallo lungo Radatti & soci ritrovano la giusta concentrazione ed in pochi minuti confezionano un break di 10-0 che spacca definitivamente la gara. Anche nell'ultima fase della gara Cernusco tiene un discreto profilo offensivo  con la  regia di Meier (9p) e le scorribande di Colnaghi ; dall'altra parte da rimarcare un paio situazioni interessanti per il tande Cividati-Valenti, quest'ultimo in doppia cifra. Nel finale in evidenza Cerea con alcuni passaggi smarcanti degni di nota mentre i punti del massimo divario (+47) sono siglati da Firolli e Riccardi. Allo scadere del 40' Cusano segna a rimbalzo d'attacco il canestro de definitivo 88 a 45. Top scorer del match l'efficace Mandelli con 32p. Eccezion fatta per il secondo quarto prestazione positiva per i padroni di casa che hanno dimostrato la giusta attidutine su ambedue i lati del campo. Sabato prossimo si torna in campo in U13 Gold: ore 15.00 a Cinisello contro l'ASA. Forza Bufali !

U15 - SPOSTAMENTO GARA 17616

Vi informiamo che la gara numero 17616 del Campionato U15/M girone Mi Gold 2, prevista per il giorno 10 aprile’18 alle ore 19:45 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

E’ STATA SPOSTATA


Al giorno 8 aprile alle ore 11:15, stesso campo.

U14 Reg. (fase Silver): 2°giornata andata

Libertas Cernusco -  Cavenago Brianza  64-56 (20-10, 38-25:  52-43)

Cernusco: Cerea, Firolli, Bolzoni 2, Conca 11, Locatelli 3, Colombo 10, Teruzzi 12, Riccardi, Puozzo 8, Ippolito 14, Varisco 4. All. Righi-Cesati


Cavenago: Bertelli 4, Biraghi 23, Cucuzza 5, Franzese 6, Giancimino, Gueye 11, Libutti, Lo Calio 2, Scorza 1, Varisco 4, Pisanu, Tresoldi. All. Villa


Referto rosa per i Bufali che si impongono per 64-56 sulla Feraboll Cavenago.

L’ottimo avvio di gara vale a Cernusco i due punti contro la squadra di Villa, in un match il cui comune denominatore (almeno per tre quarti) è stato l'equilibrio. Bell’impatto sulla partita per i padroni di casa che difendono con grinta ed attenzione per poi farsi ben valere in campo aperto per il primo parziale di 20 a 10. Anche nel gioco a metà la palla circola con fluidità ed il margine si dilata con i punti di Colombo e Teruzzi, rispettivamente 10 e 12 a testa. Nel secondo periodo l’equilibrio in campo è maggiore (per i brianzoli in evidenza il solito Biraghi con 23p)  tuttavia il margine tra le squadre rimane importante ed è +13. Dopo l'intervallo lungo Cernusco prosegue nel fare l'andatura e respinge ogni tenativo di rimonta (+9 al 30')  ospite con le folate di Conca (11p) e la precisione di Ippolito (14p con 7/8 dalla lunetta). L'ultimo assalto dei bianconeri è affidato al lungo Gueye (anch'esso 11p) ma l'inerzia è ancora della Libertas che chiude senza patemi fino al definitivo 64 a 56. 

Bella W ottenuta contro una formazione che solo due mesi fa aveva vinto di una ventina contro i cernuschesi. Prossimo impegno in U14 previsto per sabato 27/1 a Villasanta alle ore 16.15. Forza Bufali !

lunedì 29 gennaio 2018

U15 Gold - 3° giornata

Sporting Milanino – Libertas Cernusco 57 a 53 (14 - 16; 30 - 27; 43 - 35)

Sporting Milanino: Lamboglio 11, Billiani, Papini 4, Sinatra 4, Papandonov 4, Cassani 4, Mantovani, Procacci, Scandelli 1, Ghizzoni 8, Brambilla 11, Grechi 10

Libertas Cernusco: Colombo A. 1, Zatti 21, Delogu, Di Fruscia, Marelli 9, Duggan 4, Rusconi 10, Meda, Angelucci, Colombo M. 2, Cagliani 6, Torazzi


Partono forte i nostri ragazzi che nei primi 3 minuti effettuano un parziale di 12 a 0. Purtroppo subiscono già nel primo quarto il ritorno del Cusano che con una bella reazione recupera lo svantaggio fino al 14 a 16. Nel secondo e terzo tempo la maggior determinazione e lucidità dei padroni di casa e la scarsa vena realizzativa anche dalla lunetta dei Bufali fanno sì che si arrivi alla fine del terzo quarto con lo Sporting che chiude con il massimo vantaggio di 8 punti. Tardiva la buona reazione nel finale della partita per il Cernusco che esce sconfitto in una partita assolutamente alla loro portata.


U14 Uisp - Gara n° 2004 del 28/01/2018

Libertas Cernusco - Sanfru Basket 79-35 (17-1; 42-7; 59-21)

Libertas Cernusco:  Licari, Ippolito 8, Grassetti 17, Visaggio, Colombo 14, D'Agnese, Paskar 2, Bolzoni 6, Francalanci 2, Teruzzi 16, Coletti 14, Di Franco, Benedan.
All: Luca Antelli / Matteo Pennè

Sanfru Basket: Fiego 2, Gesualdo 2, Mohab, Malabaham 10, Paradiuc 5, Mocchi F. 8, Grasso 4, Pollastri, Mocchi S., Taddei 4.
All: Galimberti Antonella.




U13 - SPOSTAMENTO GARA 20394

Vi informiamo che la gara numero 20394 del Campionato U13/M girone Silver 2, prevista per il giorno 17 marzo’18 alle ore 16:30 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

E’ STATA SPOSTATA


Al giorno 17 marzo18 alle ore 17:45 a Bresso-Via Villoresi.

sabato 27 gennaio 2018

U18 Eccellenza 1^ RITORNO GIRONE SILVER

LEONESSA BRESCIA - CERNUSCO 80 - 42 (15 -13, 31 -23, 49 -31)

Brescia: Amadini 14, Caserta, Dalcò 11, Faini 2, Micele 3, Porta 4, Scaroni, Veronesi, Thioune' 18, Medeghini 8, Salic 6, Mensah 15. All. Alberti - Zanco

Cernusco: Ferraris 13, Bassi, Epasto 4, Nava 4, Airoldi 4, Giukietti, Geroli 9, Giuseppetti, Saglimbeni 2, Luisari 3, Papetti, Bologna 2, All. Gandini _ Moscatelli 

Tornano con una sconfitta pesante dal campo di Leonessa Brescia i ragazzi  U18. 
Per i primi due quarti i bufali riescono a rimanere in scia dei bresciani  (squadra con alcuni elementi   fisicamente interessanti) con una buona difesa che ha sopperito alla scarsa vena realizzativa della serata. 
Al rientro dall' intervallo lungo  i bufali continuano a far rimbalzare la palla al ferro ( complice anche una difesa a zona per buona parte di gara da parte degli avversari). Di contro gli avversari alzano molto la precisione al tiro e con qualche distrazione di troppo in difesa dei bufali ampliano fino ad un margine di 40 punti. 
Partita  sotto tono dei ragazzi U18 che, per quanto dimostrato nelle ultime partite, non distano tutta questa differenza di punti dai bresciani. 

Si ritorna in campo mercoledi 31 gennaio sempre in trasferta contro NBB Brescia.

venerdì 26 gennaio 2018

Libertas Cernusco - JUVI Cremona

Libertas Cernusco - JUVI Cremona     53 - 76     Parziali  13-19, 19-41, 36-64    
  
Libertas Cernusco :  Ferraris 6, Beretta 2, Mangiapane 5, De Conto 1, Maercante 8, Riva 9, Zanchetta 2, Antelli, Sirtori 6, Gorla 0, Guffanti 10, Campeggi 4. All. Gandini   

JUVI Cremona :   Bozzetti 5, Bernardi  8, Sbernardori 0, Cazzaniga 18, Bona 17, Ndiaye 10, Belloni 3, Vacchelli 3, Gorla 7, Mantovani 2, Stagnati 3, All. Brotto


Brutta sconfitta casalinga per i Bufali che nel turno infrasettimanale affrontano la corazzata e capolista del girone Juvi Cremona. Partita che iniza anche discretamente bene per Cernusco che però regge l’impatto per soli 6/7 minuti, Cremona dopo un time out esce molto più energica e in attacco ha un Cazzaniga che non sbaglia mai, riusltato la Juvi fa valere il suo potenziale e scappa ammazzando già nei primi 20 minuti la gara. Nel secondo tempo Cernusco prova una reazione tornando sotto i 20 punti di distacco per 2/3 volte ma Juvi tiene botta e sul finale di terzo periodo da il colpo del definitivo ko. Nel 4 periodo è passerella con gli allenatori che danno spazio a tutti gli effettivi (solo Antelli per i Bufali non entrato ma ancora da recuperare al 100%). Unica nota positiva gli 8 minuti di Federico Ferraris che ha saputo entrare in campo con il giusto atteggiamento ed è riuscito a farsi trovare pronto mettendo 6 punti a referto. Prossimo incontro per i Bufali a Lumezzane domenica alle 18, importante scontro playoff contro la diretta inseguitrice di Cernusco per il 4° posto.

U13 Silver - SPOSTAMENTO GARA 20366

La gara numero 20366 del Campionato U13/M girone Mi Silver 2, prevista per il giorno 27 gennaio’18 alle ore 17:30  a Bresso-Via Villoresi

E’ STATA SPOSTATA


Al giorno 28 febbraio ’18 alle ore 19:15 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti.

giovedì 25 gennaio 2018

Under 15 Gold 2° giornata campionato classificazione

Libertas Cernusco Forti e Liberi Monza 91 a 42 (22 - 10, 48 - 19, 72 - 28)
Libertas Cernusco: Grioni 3, Colombo A 9, Delogu, Marelli 6, Duggan 8, Rusconi 23, Lamperti, Angelucci 2, Colombo M 4, Steffenini 9, Cagliani 19, Torazzi 8
Forti e Liberi Monza: Colombo 2, Calcagno 10, Morandi 8, Cartacci 4, Ciaparone, Serughetti 5, Paganelli 2, Tramboli, Lialettu 8, Stoppato 3
Buona prova dei ns. ragazzi che dopo le difficoltà incontrate nella prima partita della fase di classificazione sfoderano una buona prestazione contro Monza.Attenti nella fase difensiva, dopo qualche minuto d’assestamento prendono possesso della gara con una buona circolazione di palla e con sicurezza controllano la gara in tutte le sue fasi vincendo come parziale in tutti e 4 i tempi.Buone le indicazioni raccolte dallo staff tecnico dopo una settimana di duro lavoro negli allenamenti in vista delle prossime partite in programma. Appuntamento alla prossima partita di Domenica 28 Gennaio a Cusano Milanino.

U13 Regionale - 2a giornata Gold

Aurora Desio - Libertas Cernusco 78-50 (15-16; 32-24, 58-38) 

Desio: Arienti 4, Beretta 9, Colombo 9, Colzani 1, Corti 10, Foiano 4, Ghiglia 3, Guarnaccia 8, La Cecilia 3, La Mantia 1, Mariani 14, Raffaldi 12. All. Rota-Assi

Cernusco:  Calloni 4, Cerea 5, Colnaghi 6, Conca 5, Firolli, Grassi, Grioni, Mandelli 22, Meier 4, Puozzo 4, Radatti, Varisco. All. Cornaghi-Cesati


Referto giallo per i Bufali che cedono il passo con un ampia sconfitta (78-50) sul campo della quotata Aurora Desio. Inizia meglio Cernusco che nei primi minuti fa l'andatura con valide trame corali in velocità che innescano le scorribande di Mandelli, top scorer con 22p. Tutto il primo periodo vede i biancorossi fare l'andatura ma i brianzoli (in evidenza Raffaldi con 12p) comunque rispondono colpo su colpo e con un paio di belle giocate in taglio chiudono a contatto sul 15 a 16. Nel secondo quarto i locali aumentano la fisicità e fanno la voce grossa sotto le plance con il tandem Beretta-Colombo (9p a testa)  che siglano il break arancioblù. Si prosegue a giocare punto a punto per diversi minuti ma prima dell'intervallo lungo gli Aurorini mettono la freccia (+8) con due fulminei contropiede ed altrettanti tiri liberi in seguito a fallo tecnico (coppia arbitrale di allenatori desiani). Totale generale è 32-24 a metà partita. Dopo la pausa i padroni di casa trascinati da Mariani (14p) prendono un bel distacco grazie ad una vivace manovra offensiva e diversi secondi tiri a rimbalzo offensivo per ll meritato +15 brianzolo. La Libertas prova a scuotersi con gli spunti del '06 Colnaghi ma i ragazzi di Rota sono  assai in gas e con due giocate consecutive da 3p (tripla ed "and-one")  dilatano lo scarto fino al 58-38 di fine terzo. Nel quarto periodo copione simile con gli ospiti che subiscono la maggior intensità degli esterni Rimadesio. Una fiammata del frizzante Cerea sigla il -15 del 34' ma da lì in avanti Cernusco smette di giocare con il giusto piglio ed il gap viene raddopiato nel giro di pochi minuti  grazie alle ottime percentuali dell'Aurora che chiude in ascesa la gara con altri due centri dalla lunga distanza e due entrate.  Un ispirato Corti (10p) fissa il definitivo +28, scarto forse fin troppo ampio per l'andamento del match. Un plauso agli avversari che si sono dimostrati superiori sia come precisione al tiro sia come attitudine difensiva. Per i biancorossi della Martesana ripartire dall'atteggiamento dei primi 10' ed aumentare pian piano il rendimento di tutti gli atleti ricercando il gioco d'insieme. Prossimo impegno previsto per domenica 28/01 contro Sporting Milanino.


Lettera di convocazione annate 2002-2003-2004


Lettera di convocazione delle annate 2002 - 2003 - 2004 per l'allenamento del giorno 28 gennaio 2018 a Carugate (MI) nell'ambito del programma del Centro Tecnico Federale.

Under 13 Gold - SPOSTAMENTO GARA 20198

Vi informiamo che la gara numero 20198 del Campionato U13/M girone Mi Gold 2, prevista per il giorno 28 gennaio ’18 alle ore 11:00 a Cernusco Sul Naviglio-Via Buonarroti

E’ STATA SPOSTATA


Al giorno 28 gennaio’18 alle ore 18:15, stesso campo.

martedì 23 gennaio 2018

Campionato Under 14 Elitè 13^ Giornata di Andata

Libertas Cernusco S/N vs. Bluorobica Bergamo 64-52 (29-18, 37-28: 52-36)

Cernusco: Cagliani 2, Mandelli 7, Bertolotti, Abdou 2, Bolzoni, Gnocchi 11, Scaramuzzi 2, Marchianò 12, Almasio, Nale 2, Ghezzi 3, Incardona 23. All. Cornaghi-Perego-Marcotti

Bergamo: Vismara, Leoni 9, Zonca 3, Rota 6, Milesi 1, Abdumomen 7, Ambrosio, Stucchi 7, Lombardi 5, Mora 13, Guerci. All. Longano-Fratus
Importante vittoria per il gruppo '04 Elite dei Bufali che si impongono per 64 a 52 sui parietà della Bluorobica Bergamo dopo aver condotto (anche +18) per tutto l'arco del match. 
Partenza lanciata per i locali che nelle prime battute fanno la voce grossa in fase offensiva con una rapida manovra corale: tutto il quintetto biancorosso gira per il verso giusto e ne nascono diversi tiri in ritmo sia da sotto che da fuori ; punteggio sull'11 a 4 dopo 5' con la tripla di Mandelli (7p) e time-out ospite. Dopo la sospensione gli orobici provano a scuotersi con due piazzati ma la Libertas è particolarmente in gas e genera moto perpetuo in attacco con le folate del prolifico Incardona, anche oggi top scorer a quota 23p. L'ottimo impatto del neo-entrato Marchianò (12p) dà ulteriore linfa a Cernusco (+14) ma sulla sirena i Blu accorciano sul 29-18 con una tripla del mancino Mora, unico bergamasco in doppia cifra. Nel secondo parziale (8 a 10) il ritmo si abbassa notevolemente ed il margine resta pressochè inalterato, per Bergamo sugli scudi la coppia Stucchi-Abdumomen (7p a testa) , mentre tra la fila cernuschesi da rimarcare i canestri in avvicinamento di Ghezzi ed Abdou. Totale generale è +9 alla pausa lunga. Terzo quarto i favorevole ai ragazzi di coach Cornaghi che alzano il volume difensivo (bene Cagliani) e trovano soluzioni offensive nel pitturato. Bluorobica fatica a trovare la via del canestro e Cernusco scappa sul massimo scarto (52-34 al 29') con i centri di Scaramuzzi e del rientrante Nale. Nell'ultima parte di gara la formazione di Longano riesce a diminuire il divario fino alla decina grazie alle giocate del talentuoso Leoni (9p) ma Cernusco tiene sempre le distanze di sicurezza e chiude i conti con un jumper di Gnocchi (11p) per il definitivo +12. Referto rosa frutto del passo in avanti dal punto di vista della concentrazione difensiva e del gioco d'insieme in attacco. Con questa W si chiude il girone d'andata con un record di 8-5. Sabato prossimo ore 16.00 trasferta a casa dell'Olimpia Milano, capolista solitaria al giro di boa.

Forza Bufali !

Pallacanestro Lissone - Libertas Cernusco

Pallacanestro Lissone - Libertas Cernusco     57 - 60     Parziali  10-16, 22-28, 36-35   
Pallacanestro Lissone :  Gatti 6, Cogliati 0, Meroni 15, Collini 12, Danelutti 12, Squarcina 2, Morandi 4, Tedeschi 0, Morse ne, Grassi ne, Mladenovic ne, Meregalli 6. All. Dante   
Libertas Cernusco :  Beretta 0, De Conto 11, Mercante 12, Gorla 3, Guffanti 8, Ferraris ne, Verga ne, Mangiapane 0, Riva 0, Sirtori 8, Campeggi 11, Zanchetta 7. All. Gandini :

Settima di ritorno e Cernusco scende sul campo di Lissone, avversario che lo scorso anno ci ha condannato alla retrocessione e che sta vivendo un momento di cambiamento, dimissioni di Coach Mazzali dopo 11 anni e Meroni, Danelutti e Meregalli come nomi nuovi nel roster. I padroni di casa, come ci si poteva aspettare partono forte e si portano subito sul 10-3, i Bufali qui si svegliano e grazie anche al cambio di difesa inifilano un parziale di 15-0 a cavallo dei quarti che li porta sul +8, Lissone pare essere bloccata dalla difesa ospite ma Cernusco non riesce ad approfittarne a giusto modo e tiene i padroni di casa sempre vivi e in scia alla pausa lunga (22-28). Il pessimo terzo periodo giocato dai Bufali regala a Lissone il vantaggio nella gara e soprattutto la possibilità di credere nel colpaccio, 4-0 ad inizio quarto quarto e i brianzoli vanno a +5, sale in cattedra Sirtori che con 8 punti in fila tiene in linea di galleggiamento i Bufali, da qui è tutta punto a punto e colpo su colpo, Guffanti prova sulla sirena con un jumper dalla lunetta a regalare ai suoi la vittoria ma è overtime………..Parte forte subito Lissone, bomba di Meroni dopo il libero di Capitan Zanchetta ed è +2 casalingo, pareggia De Conto e 1 libero di Danelutti spariglia la gara, si arriva sul 53-52 Lissone quando su una transizione ben condotta da Zanchetta arriva una bomba “pazza” di Mercante che sembra dare il colpo del ko ai padroni di casa (53-55), che sono però bravi a rimanere li, 1 libero per parte porta la situazione sul 54-56 a 45 secondi dal termine, Lissone prova a sfruttare la fisicità di Danelutti vicino al ferro, Cernusco va con troppi uomini in aiuto e lascia libero Meregalli sulla linea dei 3 punti che infila il sorpasso casalingo a 30 secondi dalla sirena finale (57-56), un’azione convulsa regala a Cernusco il pallone per un ultimo tiro, time out Gandini e rimessa laterale, riceve Guffanti in post basso che attira gli aiuti difensivi, rimane libero Campeggi sull’arco che riceve e mette la contro bomba del sorpasso deifinitvo ospite, Lissone dopo il time out non riesce nemmeno a rimettere il pallone e un libero ancora di Campeggi chiude la gara e regala ai Bufali un’importantissima vittoria in chiave playoff.