venerdì 22 dicembre 2017

U18 Ecc. Partita del 20/12 2° giornata girone Silver


Libertas Cernusco - NBB Brescia 78 - 65 ( 23-20, 46-32, 57-39)

Cernusco : Ferraris 8, Bassi, Epasto 2, Nava 8, Airoldi 19, Zambon 3, Geroli 2, Giuseppetti 6, Saglimbeni 8, Luisari 8, Papetti 10, Bologna 4. All. Gandini - Moscatelli

NBB Brescia : Cipriani 5, Zocca, Porta 4, Lombardi 5, Lazzari 6, Litouni, Davini 8, Bicelli 1, tolentini 2, Torri 13, Berzenis 21. All. Lovini 

Turno prenatalizio per i Bufali U18 che nella seconda giornata del girone Silver ospitano sul campo di casa la formazione di NBB Brescia . 
Primo tempo con punteggio piuttosto alto con Cernusco che tenta di scappare più volte  ma con i bresciani che rimangono in scia grazie ad una alta percentuale al tiro. 
Nel secondo e terzo quarto i bufali premono l' accelleratore in attacco e alzano l' attenzione in difesa prendendo diversi punti di vantaggio. 
Nell' ultimo quarto cala un po' l' attenzione in difesa con diverse volte gli avversari che vanno in lunetta ma con i bufali che hanno sempre sotto controllo la partita. 
Partita giocata con molta tranquillità dai ragazzi U18 sia in attacco che in difesa con una buona distribuzione dei punti tra tutti i ragazzi scesi in campo. 
Si torna in campo giovedi 11/01/2018 a Cremona per la terza giornata del Silver conro la Vanoli.

U14 Elite: 10a giornata

Rimadesio-Libertas Cernusco 83 – 65 (30-17, 44-33, 61-48)

Desio - Attolini 8, Barbieri 9, Gallucci 16, Basso 19, Panzeri 7, Colzani, Lucca, Giboni 8, Orsenigo, Il Grande, Picozzi 16, Cara. All. Rota-Napoli-Damaso

Cernusco - Calcaterra 2, Mandelli 9, Bertolotti, Abdou 4, Bolzoni 3, Gnocchi 11, Marchianò 9, Barreca 9, Almasio, Nale 6, Ghezzi 2,  Incardona 10. All Cornaghi-Perego-Marcotti



Stop esterno per i Bufali che dopo cinque W in fila cedono il passo sul parquet di Desio con il punteggio di 83-65 dopo aver inseguito per tutto l'arco della gara. Inizio negativo per i milanesi che "guardano" giocare (bene) i padroni di casa e dopo pochi minuti è time-out Libertas sul 10  a 3. Dopo la sospensione gli ospiti alzano il volume offensivo con l'impatto di Nale (6p) ma la difesa continua ad essere insufficiente per contenere le iniziative Aurorine dell'ispirato Gallucci (16p con 3/5 dall'arco) e di Attolini (8p), entrambi "new-entry" brianzole. La partita è di alto ritmo e si segna con frequenza sia in casa cernuschese (tre centri in fila nel pitturato) sia anzi soprattutto sulla sponda desiana dove la palla circola velocemente per comodi canestri al ferro in entrata. Gli esterni Rimadesio fanno la voce grossa per il significativo 30-17 chiuso con tripla sulla sirena. Peggior quarto difensivo stagionale per Cernusco. Nel secondo parziale (14 a 16), la squadra di coach Cornaghi (a tratti) aumentà l'intensità e riesce a dimezzare in un paio di occasioni lo scarto (-7 al 13' e -6 al 18') grazie ad un maggior controllo dei rimbalzi ed alcune azioni collettive che innescano le scorribande di Incardona e Mandelli, rispettivamente 10 e 9 punti ciascuno. Prima dell'intervallo lungo due palle perse banali dei biancorossi ed una serie di tiri liberi dei locali (situazione falli dopo 20' è 11-3 a favore di Desio) rimettono l'inerzia ai locali per il 44-33. Terzo periodo interlocutorio con scarto sempre sulla doppia cifra: tra i ragazzi di Rota salgono di colpi  Giboni e Panzeri (15p in coppia) che mettono tanta energia in campo, mentre per la Libertas sugli scudi in fase realizzativa il rientrante Marchianò e Barreca (9p a testa). Si prosegue con il divario invariato fino alle triple di Bolzoni e Gnocchi (11p) che valgono il nuovo -6 però Desio con un contro-break di Barbieri (9p) torna sul +11 del 30'. L'ultima frazione si apre con l'Aurora in gas e Picozzi (16p) sigla l'allungo, Cernusco  replica con Abdou e la partita resta viva fino a metà tempino quando il lungo Basso (19p, top scorer) fa il vuoto sotto le plance e con tre canestri consecutivi dilata il margine per il rassicurante +15. L'ex Calcaterra va a referto da sotto al 40' poi nell'ultima azione del match i padroni di casa segnano la sesta tripla di giornata nonchè la terza allo scadere del tempo. Referto giallo meritato frutto di una difesa troppo morbida ed un attacco efficace solo a tratti , da migliorare il poco movimento senza palla (troppi palleggi). Un plauso a Desio per la vittoria che è stata coltivata nel primo quarto. Ora pausa di Natale che con l'obiettivo di migliorarsi singolarmente e di squadra (magari recuperando anche gli infortunati). Si riprende mercoledi 10/01/18 ore 19,15 in casa contro la Pallacanestro Varese, anch'essa squadra d'alta classifica: serviranno 40' di grande applicazione su ambedue i lati del campo. Forza Bufali !!

martedì 19 dicembre 2017

Minibasket - sospensione attività

Si ricorda a tutti i mini atleti e genitori, che le attività del minibasket sono sospese da sabato 23 dicembre 2017 e riprenderanno lunedi 8 gennaio 2018.
Buone feste.

lunedì 18 dicembre 2017

Lotteria di Natale - estrazione

Di seguito riportiamo l'elenco dei biglietti vincenti.
Per il ritiro dei premi basta mandare una mail a libertas.cernusco@gmail.com indicando il numero di biglietto ed un numero di telefono per essere contattati.
Alla consegna bisogna presentare il biglietto vincente.
I premi saranno a disposizione fino al 31 gennaio 2018.


Buon feste a tutti.


06123 1 Playstation 4
02109 2 Buono Viaggio del valore di 500,00
04003 3 Abbonamento 12 mesi open fiteness paletra Enjoy
05947 4 Televisore
01243 5 Abbonamento 4 mesi opn fiteness palestra Enjoy
04921 6 Buono visita Naturopata
06810 6 Buono visita Naturopata
00189 6 Buono visita Naturopata
05975 7 Pallone basket
03506 8 Portasci magnetico
06616 9 Catene da neve
06813 10 Set tappetini auto
05850 11 Buono pizzeria
02795 12 Buono pizzeria
06806 13 Buono pizzeria
01785 14 Fodere Sedili

domenica 17 dicembre 2017

U16 Ecc.: 9a giornata

Leonessa Brescia - Libertas Cernusco 63-65 (10-22, 30-42, 40-52, 63-65)
Brescia: Rodella, 7, Atria, MArniga, Bellandi, Rovetta 2, Sabatino 2, Datinguinoo 4, Braga, Alberti 29, Bertini 5, Pellizzaro 6, De Martin 8. All. Cotelli-Colombo
Cernusco: Colombo 4, Ratti 2, Corbelli, Cagliani 5, Barretta 4, Zatti 4, Panzera 14, Strada 9, Macrì 9, Della Torre 12, Picozzi, Marchetto 2. All. Pirri-Corvi-Zenoni

Vittoria in trasferta dei Bufali protagonisti di una prestazione dalle due facce: quella bella che da inizio partita li ha visti dominare il campo e quella brutta che ha acconsentito ai padroni di casa di avvicinarsi pericolosamente.
Primo quarto che comincia equilibrato, almeno nel punteggio, con i Bufali in campo con la faccia giusta; nei secondi 5' del periodo con un parziale di 2-15 il Cernusco prende il largo per il 10-22 del 10'.
Nel primo minuto del secondo quarto i Bufali si portano sul +19 e poi rallentano consentendo a Brescia di avvicinarsi. Al 14' siamo a +15 ma al 16' siamo a +5; uno scossone e si chiude il quarto ancora sul +12.
Nel terzo quarto i Bufali ricominciano a giocare con la giusta intensità e a metà periodo siamo di nuovo sul +19; altro calo di intensità e Brescia ne approfitta per avvicinarsi e chiudere il periodo con ancora 12 lunghezze di distanza.
Gli ultimi 10' di partita vedono Brescia provarle tutte per rimontare e i Bufali giocare senza intensità, consentendo ai padroni di casa di avvicinarsi: al 34' rimangono solo 3 punti di distanza fra le due squadre. Il Cernusco ha una reazione che consente di portarsi a tre possessi che rimangono tali fino a 3' dalla fine quando i punti ritornano 3 e al 38' quando un solo punto divide le squadre.
La Libertas aumenta l'intensità difensiva e Brescia non riesce a realizzare ne prima ne dopo il libero che a 17" dalla sirena fissa il 63-65 per Cernusco.

Bene i due punti, bene ampi tratti di partita, meno bene i cali di tensione che rischiano di mettere seriamente nei guai l'evoluzione delle partite in un campionato in cui è vietato distrarsi.
Ora lunga pausa natalizia, in cui speriamo di recuperare indisposti e infortunati, si ricomincia sabato 13/01 fra le mura amiche contro gli amici di Aba Legnano.
Forza Bufali!!  


sabato 16 dicembre 2017

U 18 Ecc. Partita del 13/12 Girone Silver

LIBERTAS CERNUSCO - LEONESSA BRESCIA 66-63 ( 20-22, 35-39, 47-52)

Cernusco : Ferraris 10, Epasto, Nava 11, Airoldi 11, Zambon, Giulietti,Geroli 6, Giuseppetti, Saglimbeni 2, Luisari 21, Papetti 3, Bologna 2. All. Gandini-Moscatelli - Arienti

Leonessa : Amadini, Caserta 8, Dalvò 9, faini 13, Merlin, Porta 4, Buttarelli , Scaroni, Veronesi 12, Thioune 7, Medeghini 7, Dalla Longa 3. All. Alberti - Zanco 


Riparte il campionato U18 eccellenza con la fase silver. 
Ospite sul campo di Cernusco la Leonessa Brescia che ha perso solo nell' ultima giornata della prima fase la possibilità di passare al Girone Gold e quindi direttamente alla fase interzona. 
I bufali giocano  una delle più belle partite delle stagione giocando con convinzione, concentrazione e determinazione. 
Il primo quarto rimane in equilibrio per tutti i 10 minuti con i bresciani che verso la fine  prendono qualche lunghezza di vantaggio ridotta a soli due punti da un super canestro da prima della metà campo allo scadere.
Il secondo quarto riparto con i bresciani che, con l' arrivo degli ultimi due giocatori, completano il roster a referto. 
La differenza di punteggio rimane, in questo quarto e nel terzo,  sempre di qualche punto a favore di Brescia ( che arriva anche a più sette) ma con i bufali che tengono il campo molto bene, soprattutto con un' ottima  difesa con raddoppi sistematici sul portatore di palla e sul giocatore n. 17,  un ragazzo di oltre due metri con un fisico davvero notevole.
Ultimo quarto che vede i bufali - oltre ad una attenta ed ottima difesa  - alzare l' intensità anche in attacco con una buona circolazione di palla che porta sia a tiri da fuori ben costruiti  sia a penetrazioni, riuscendo così a prendere qualche punto di vantaggio .
Si entra nell' ultimo minuto con una tripla di Leonessa che pareggia e un canestro che riporta i Bufali avanti di due punti. Dopo un fallo sul portatore di palla Cernusco fa 1/2 ai tiri liberi ( buona la percentule dalla lunetta per tutta la partita) con Leonessa che tenta l' ultimo tiro del pareggio che non va a buon fine.
Bella prova dei ragazzi U18 che hanno messo in questa partita tanta intensità  sia in attacco che in difesa che ha permesso di portare a casa un' importante vittoria. 

Prossima partita mercoledi 20/12 ore 19.30 sempre in casa contro NBB Brescia.

U 14 Elite

Cernusco-ABA: 59-57 (14-8, 23-27, 41-43)

Cernusco: Cagliani 2, Mandelli 6, Bertolotti 1, Abdou, Ratti, Bolzoni, Gnocchi 11, Barreca 21, Callegari, Nale 2, Ghezzi 11, Incardona 6. All Cornaghi-Perego


ABA: Ponciroli 2, Radice T. 1, Merighi, Bigonzi 13, Colombo 6, Guzzetti, Zambello 1, Merlini 2, Amorelli 6, Dell’acqua, Mocchetti 7, Fragonara 19.    All. Arosio-Morazzoni-Leotta


Vittoria importante per i biancorossi della Martesana che si impongono per 59-57 sui parietà dell'ABA dopo una partita giocata in grande equilibrio. Inizia meglio la Libertas che nelle prime fasi prova ad allungare con azioni corali che generano valide situazioni di tiro  fino al 14-8 del 10' siglato da un appoggio di Mandelli (6p con 3/4). Da rimarcare i diversi errori (anche da vicino) per entrambe le formazioni con Cernusco che è poco lucida nel convertire i sovrannumeri mentre gli altomilanesi "lasciano lì" almeno un paio di penetrazioni.  Nel secondo periodo gli ospiti trovano maggior fiducia in attacco con le scorribande del leader Fragonara (19p) e mettono le freccia con due rapidi contropiede che danno benzina al morale legnanese. I Bufali non trovano la via del canestro per oltre 4' prima di sbloccarsi con i rimbalzi offensivi ed i tiri liberi ma i biancoblù tengono la testa avanti (+4) con gli spunti in velocità di Mocchetti e Bigonzi (13p) che propiziano il 23 a 27 dell'intervallo lungo. Dopo la pausa il copione è simile anche se si comincia a segnare con maggior frequenza: i locali migliorano la circolazione di palla e convertono con Incardona (6p e 8rimb) , mentre gli ABAers realizzano due preziosi piazzati dalla media che tengono il margine invariato. Il quintetto-alto di coach Cornaghi paga dividendi in area con due stoppate di Nale e si torna in sostanziale parità grazie anche al "jolly" da metà campo di Ghezzi (11p) che segna sulla sirena del 30' il 41 a 43. La tripla da distanza siderale riporta l'inerzia a favore dei cernuschesi che aprono il quarto parziale  con un break griffato Barreca (7/11 al tiro e 6/8 ai liberi, top scorer con 21p)  per il sorpasso che viene consolidato da un 2/2 a gioco fermo (espulsione per coach Arosio, ex di turno). Totale generale è +4 Cernusco al 33', da qui in poi i ragazzi di Cornaghi restano sempre davanti di qualche incollatura fino al 38' quando una tripla dell'energico Gnocchi (11p) sembra chiudere i conti sul +6. L'Arktè  non ci sta e complici due banali perse dei locali torna a -2 ma ormai il referto rosa è della Libertas. Con questa W gli atleti Martesana agganciano (e superano) gli altomilanesi in classifica. Prossima giornata domenica 17/12 "lunch-match"ore 11.30 in quel di Desio, altra formazione appaiata in graduatoria con un record di 6-3.  Forza Bufali !!

Il Cernusco festeggia 50 anni



giovedì 7 dicembre 2017

U14 Elite: 8°giornata

San Pio X Mantova - Libertas Cernusco 52-58 19-12, 38-32, 46-44)

Mantova: Todeschi, Arru, Moretti 10, Pongiluppi 4, Gasparini, Trazzi 9, Brusini 8, De Conca, Roversi 6, Cattelani 10, Coghi 4, Donati. All Lunghi-Spagnolo.

Cernusco: Cagliani 2, Calcaterra, Mandelli 5, Bertolotti 3, Abdou 3, Ratti, Bolzoni 3, Gnocchi 13, Barreca 17, Callegari, Ghezzi, Incardona 12. All Cornaghi-Perego.
 
Sofferta vittoria esterna per i Bufali che passano a Mantova con il punteggio di 52-58 dopo aver inseguito per tre periodi. 

Cernusco apre le danze dopo pochi secondi con un appoggio di Bertolotti ma è la difesa a non funzionare a dovere tant'è che in tutto il primo periodo i locali si fanno ben notare in avvicinamento  con comodi canestri da sotto (in evidenza Cattelani, autore di 10p) ; il ritmo è favorevole al S.Pio che in un paio di occasione si porta in doppia cifra di scarto per poi chiudere sul 19 a 12 al gong.

Nella seconda frazione la Libertas sale di tono offensivamente (20p segnati nel quarto) con le scorribande di Barreca (top scorer a 17p)  ed alcune azioni collettive tuttavia la scarsa attenzione in retroguardia consente comode soluzioni ai mantovani che (con merito) tengono la testa avanti con i traccianti di Moretti, anch'esso a quota 10p. A metà partita è 38 a 32 per la squadra di coach Lunghi. Davvero troppi i punti concessi ai locali da parte dei cernuschesi.

Alla ripresa delle operazioni gli ospitano cambiano l'inerzia del match alzando il rendimento nella propria metà campo (rispettivamente 8 e 6 punti subiti nei restanti periodi) e facendosi valere con giocate in velocità: contropiede di Cagliani, entrata di Abdou e piazzato in transizione di Bolzoni per il -2 del 25'. Nonostante i Bufali abbiano alzato l'intensità non riescono a sorpassare sciupando diverse chance anche in avvicinamento e la partità arriva solo al 29' dopo una folata del positivo Mandelli. Un centro del '05 Trazzi (9p) vale il 46-44 del 30'. Ultimo quarto in cui Cernusco pur non essendo brillante (alla fine sarà 25% complessivo al tiro) sembra avere qualcosa in più e le maggiori rotazioni fanno la differenza con i milanesi che sorpassano con il solito capitan Incardona (12p e 4rec) a suonare la carica. Una volta in vantaggio i ragazzi di coach Cornaghi dilatano il gap fino anche al +9 con alcuni tiri liberi e due triple consecutive di Gnocchi (13p), dall'altra parte San Pio X  con un colpo di coda propizato da Brusini (8p) prova ad accorciare ma il referto rosa è ormai dei biancorossi che terminano con sei lunghezze di scarto. 

Ora il calendario si fa più impegnativo e sarà indispensabile alzare il proprio livello a partire dall'applicazione difensiva. Si torna sul parquet già mercoledi 6/12, tra le mura amiche, contro l'ABA Legnano che attualmente è davanti di 2p in classifica rispetto alla Libertas.
Forza Bufali !

U13 Reg.: 8°giornata

Argentia Gorgonzola-Libertas Cernusco 27-85 (6-25,13-39, 20-64)

Gorgonzola: Malabanan, Termine, Ilic 2, Galbiati 4, Spinelli 3, Giannini, Simonetta 2, Bertolotti 5, Marletta 2, Vergani 2, Bertini 5, Rossetti 2. All Di Maria

Cernusco:  Colnaghi 2, Varisco 14, Calloni 2, Cerea 7, Mandelli 29, Grassi 5, Grioni 5, Sandri 3, Radatti, Puozzo 10, Riccardi, Conca 8. All Cornaghi-Cesati.

Ampia W per la Libertas che espugna Gorgonzola (+58) nell'ultimo turno di Campionato  tra le due prime in classifica: 27 a 85 il punteggio finale ed acceso alla fase Gold.

Per i biancorossi "12 obbligato" viste le assenze per infortunio di Firolli e del play Meier.

Parte forte Cernusco che sin dalle prime battute mette la propria impronta difensiva e trova la via del canestro con l'ispirato Mandelli, top scorer con 29p in 22' di impiego. L'Argentia prova a sbloccarsi con un piazzat tuttavia il collettivo biancorosso tiene alto il profilo su ambedue i lati del campo (bene Radatti in difesa)  e chiude già sul +20 con le folate di Puozzo e Calloni, rispettivamente 10 punti e 4 assist. Nel secondo periodo calano le percentuali realizzative per i Bufali ma tengono ugualmente un buon margine con gli spunti in campo aperto di Grioni (al ferro) e Grassi (dalla media distanza) ; totale generale è 13-39 dopo due periodi.

Ad inizio terza frazione la squadra di coach Cornaghi e Cesati (...buon compleanno!) piazza un 8-0 nel giro di un minuto che costringe al time-out immediato l'ex Di Maria. In fase offensiva crescono i Bufali che trovano con maggior continuità il fondo della retina sfruttando le folate di Conca, il contropiede di Sandri ed i traccianti dell'ispirato Varisco (14p con 2/4 da oltre l'arco). Totale generale 20 a 64 dopo un lay-up del '06 Colnaghi al 30'. Nell'ultima frazione Riccardi & soci  seppur con il referto rosa già in tasca riescono a tenere la giusta concentrazione e dilatano lo scarto con buone azioni a metà campo ben orchestrate da Cerea, autore di 7p.

Successo meritato per i biancorossi che chiudono al meglio questa prima fase con un percorso netto. Si torna in campo nel 2018 quando sicuramente ci saranno test molto più impegnativi ma la strada sembra essere quella giusta...forza Bufali !

U14 Reg.: 9°giornata

Cernusco – Cavenago 40 – 65 (15-21; 25-36; 29-49)
Cernusco: Formica 3, Calloni 4, Cerea 7, Grassi 6, Teruzzi 6, Sandri 2, Bolzoni 6, Puozzo, Riccardi 4, Conca, Ippolito Correnti 2. All.: Righi-Cesati.
Cavenago: Tresoldi, Bertelli 6, Cucuzza 9, Libutti, Gueye 18, Scorza, Schiafone, Boldrini, Magistretti, Biraghi 18, Franzese 7, Lo Calio 7. All.: Villa.

Terza sconfitta (consecutiva) nel girone di qualificazione per la squadra che cede il passo a Cavenago per 40 a 65.
Per la gara interna contro i brianzoli, a causa di vari guai fisici di diversi '05, convocati ben cinque atleti dell'U14Uisp: oltre ai soliti Formica, Teruzzi, Bolzoni si aggiunge il vivace Ippolito.
Passiamo alla cronaca della gara: l'ex biancorosso Biraghi e Gueye (18p a testa) iniziano forte per la Feraboll che chiude il primo periodo sul 15-21. La Libertas  non demorde, aumenta l’intensità difensiva e si riporta a un punto di distanza grazie anche alle giocate offensive corali che innescano cinque canestri da diversi giocatori per il 25-26 dopo 16'. Il provvidenziale time-out di coach Villa riporta inerzia agli ospiti che riprendono la decina di margine sulle folate di Cucuzza (9p) che sigla il 25-36 dell'intervallo lungo.
Al rientro in campo i cernuschesi non riescono ad esprimersi come di consueto in fase d'attacco e la sterilità offensiva (4p nel terzo quarto) risulta decisiva nel break ospite che chiude i conti già al 30' sul meritato +20 ; anche nell'ultima frazione poco da rimarcare e la gara prosegue senza sussulti fino al definitivo +25 "All Blacks".
Per i Bufali record di 5W e 3P che il vale comunque il 3° posto a pari merito con la Fortitudo Busnago (davanti per scontro diretto) ; ora da gennaio si ripaarte con la fase "Silver" dove servirà avere sempre una mentalità difensiva per competere con squadre più grandi.
Forza Bufali!

U14 Reg.: 8°giornata

Libertas Cernusco - Basket Agrate 60-85 (24-11, 38-40, 44-60)

Cernusco: Formica, Calloni 6, Cerea, Varisco 18, Grassi 2, Grioni 3, Teruzzi 3, Sandri 2, Locatelli 1, Puozzo 6, Conca 19. All. Righi-Cesati-Cornaghi

Agrate: Toffanin 28, Barazzetta 4, Enea 2, Di Sergio 8, Marinoni, Di Donato 4, Frattesi, Dovera 5, Arosio 13, Brunati 3, Scarongella 16, Tolve 2. All. Monfrini


Partita vibrante tra Cernusco e Agrate (recupero prima giornata) che si conclude sul 60-85 ma nonostante ciò molto bella da vedere.
Inizio scoppiettante per i locali (classe '05) che difendono con grande applicazione e fanno un super primo quarrto offensivo (27p in 10' spinti dalle folate di Varisco e da valide trame corali che valgono subito la doppia cifra di margine. Tutti gli effettivi portano un contributo fattivo ed al primo gong è +14 Libertas.
Inizio secondo quarto ancora favorevole ai Bufali che con una giocata da 4p (!) di Conca toccano anche le venti lunghezze di margine al 12'. Da questo momento in poi l'inerzia cambia in maniera repentina poichè gli ospiti fanno la voce grossa sotto le plance con Toffanin (29p, top scorer) ispirato in fase realizzativa. La difesa dei Canaris aumenta notevolmente la fisicità e con diversi punti in campo aperto ribalta la situazione fino a mettere, con merito, il naso avanti a metà gara: 38 a 39.
Dopo l'intervallo lungo il copione è piu lineare con i ragazzi di Monfrini che tengono alta l'attenzione in retroguardia e confezionano canestri con Arosio e Scarognella, rispettivamente 12 e 16 punti ciascuno.  I biancorossi non trovano il fondo della retina per diversi minuti e gli ospiti con un altro break tutto targato Toffanin (10p a fila) chiudono sul +16. Nell'ultimo quarto poco da segnalare se non che i brianzoli si confermano una solida squadra difensiva ed allungano fino al +25 mentre in casa Liibertas degne di nota un paio di tripla ben costruite con azioni d'insieme.
Senza dubbio partita che servirà per il proseguio della stagione (anche in U13). Domani si torna in campo (ore 15.00) in quel di Segrate per un altro match difficile contro una squadra tosta ed interemente '04.
Forza Bufali !!

U15 Reg.: 9°giornata

Libertas Cernusco – Asd Adda Basket  135 a 28 (35 – 4; 73 – 6; 110 a 17)

Libertas Cernusco: Grioni 6,Borgato 2, Colombo A. 2, Marelli 23, Duggan 10, Rusconi 19, Lamperti 2, Colombo M. 10, Steffenini 23, Pernisco 4, De Bartolo 15, Torazzi 19.

ASD Adda Basket: Esposito 2, Bossi, Papa 2, Sartore 4, Agape 2, Fossati 13, Gazzola 2, Sapio, Zarrai 2, Mascherpa 1.

Dopo la grande vittoria di Domenica scorsa contro Inzago che ci ha regalato il primo posto nel girone, la partita vinta in scioltezza contro l’ASD Adda Basket ci ha portato il primo posto anche nel computo dei canestri segnati.
Forse qualche canestro subito di troppo indica dove ancora i nostri ragazzi possono migliorare per affrontare al meglio il girone Gold che inizierà con l’anno nuovo.
Va fatto un grande applauso per il percorso netto di vittorie realizzato dai nostri
Bufali in questo girone di qualificazione.
Ci vediamo al Gold!!          

domenica 3 dicembre 2017

U13 Reg.: 6°giornata

Libertas Cernusco - Il Momento Rivolta d'Adda  189-4 (63-0, 116-0; 159-4)

Cernusco: Varisco 16, Calloni 16, Cerea 16, Mandelli 46, Grassi 14, Grioni 12, Sandri 9, Radatti 2, Puozzo 14, Riccardi 8, Firolli 18, Conca 18. All. Cornaghi

Rivolta: Carlini, N'Danu, Barlassina, Invernizzi, Ceriani, Villari, Vico, Commissari, Messaggi, De Fusco 4, Rossetti, Misani. All. Strazzulli-Commissari

Altro successo netto per la Libertas '05 che vince per 189 a 4 contro Rivolta d'Adda.

Gara in discesa sin dalle primissime battute con punteggio eloquente a fine  primo quarto sul 63-0 ; i locali superano quota 100p già nel secondo periodo.

Si torna in campo domenica ore 11.00 a Gorgonzola contro Argentia (anch'essa formazione imbattuta) per l'ultima giornata della prima fase.

Forza Bufali !

U14 UISP: gara n° 1977 del 29/11

Libertas Cernusco - S.Milanino 49-54 (14-15; 29-29; 34-44)

Libertas Cernusco:  Formica 2, Cani 6, Ippolito, Grassetti 2, Zavattini 1,  Colombo 10, D'Agnese, Paskar 2,  Francalanci 2, Teruzzi 10, Locatelli 6, Coletti 5. All: Luca Antelli / Matteo Pennè

S.Milanino: Tucci 2, Amici 4, Garavaglia, Mammone 17, Milano, Pisano 11, Scandelli 1, Cipriani 12, Berardi, Matta 2, Volpato 2, Comassi 3. All: D'Amore Guido

                     

U18 Ecc.: 10° giornata

LIBERTAS CERNUSCO - MI3 BASKET 66-53 (10-11, 25-28, 46-37)

Cernusco: Ferraris 10, Bassi, Genovese 4, Epasto 10, Nava 12, Airoldi 11, Zambon 3, Giuseppetti, Saglimbeni 4, Luisari 8, Papetti 3, Bologna 1 All. Gandini -Moscatelli

MI3: Lungo 3, Cassol 16, Calvi 9, Botta 4, Rescia 3, Gabanelli 3, Arcanini 8, Schiro' 2, Fradegrada , Chiti, Mori, Sacchi All. Pugliese

Ultima partita della prima fase per i bufali U18 nel campionato di Eccellenza contro MI3 Basket  e prima vittoria casalinga.
Partita dalle due faccie per i nostri ragazzi.
Primi due quarti con punteggio molto basso ( 25 - 28 a metà partita) dove i bufali giocano con convinzione  solo a tratti ( con qualche bella azione in attacco )  provando a prendere qualche punto di distacco a metà secondo quarto ma facendosi raggiungere e superare sul filo della  sirena dagli avversari.
Cambiano decisamente marcia e testa nella seconda parte della partita i  bufali.
Il parziale del terzo quarto  21 a 9 è dato da una  decisa  difesa e da un buon attacco anche contro la difesa a zona schierata dagli avversari a fine terzo quarto e buona parte dell' ultimo periodo.
Anche nel quarto quarto i bufali mantengono alta la concentrazione sia in attacco che in difesa portando a casa due punti importanti  per la seconda fase del campionato.
Si riparte prima della pausa natalizia per la fase silver del campionato portandosi in dote quattro dei sei punti conquistati in questa prima fase.
Si andranno ad incontrare le squadre classificate dal 3° al 6° posto del girone B ( per ora di certo solo Vanoli Cremona e NBB Brescia).

U15 Reg.: 8° giornata

GS Forza Vive ASD Inzago - Libertas Cernusco 72 a 86

Parziali: 14 a 16 - 40 a 43 - 55 a 64 - 72 a 86

GS Inzago: Torricelli, Galli 8, Guirreri 9, Chiaveri 12, Cavalli 16, Sala 1, Raimondi 17, Busnari, Canegrati 9, Alesso, Patè, Stipanovich

Libertas Cernusco: Grioni 4, Colombo A 9, Zatti 22, Delogu, Marelli 23, Duggan 5, Rusconi 4, Lamperti, Colombo M 4, Steffenini, Cagliani 11, Torazzi 4

Grande partita dei nostri bufali che nell'incontro più atteso sfoderano un ottima prestazione e vincendo contro Inzago conquistano il primo posto nel girone.Tranne che nelle battute iniziali partita condotta dall'inizio alla fine e quando nel terzo quarto i nostri avversari ci agguantano nel punteggio è immediata la reazione dei ragazzi che ristabiliscono la distanza riportando il vantaggio in doppia cifra mantenendolo in sicurezza fino alla fine.

Vittoria del girone di qualificazione e nuova avventura nel girone Gold.

U16Ecc: 8° giornata

Libertas Cernusco - Pall. Bernareggio 66-71 (21-16, 33-41, 48-52, 66-71 )
 
Cernusco: Colombo 9, Ratti, Corbelli, Cagliani 7, Barretta 5, Zatti 6, Panzera 13, Strada 5, Macrì 9, Della Torre 6, Picozzi 4, Marchetto 2. All. Pirri-Zenoni-Corvi
Bernareggio: Vailati 8, Maraschi 2, De Feo 11, Malacrida 6, Casati, Almansi 20, Belcastro, Bonvini 13, Marra 4, Longo 1, Riva 4, Sada 2. All. Gandini-Robustelli
 
Bentornati Bufali! Nonostante escano sconfitti i Bufali U16 sono protagonisti di una buona prestazione. 
Sebbene si presentasse con Della Torre influenzato, Barretta non al pieno della forma, Strada in panchina per la seconda metà partita perchè non ancora pienamente recuperato, Corbelli a mezzo servizio causa ginocchio dolorante e Loda a fare il tifo dagli spalti, il Cernusco mette in campo voglia e determinazione e vince il primo quarto 21-16 (10 punti su 16 degli ospiti sono fatti dalla lunetta, 9 i liberi segnati dai Bufali).
Nel secondo periodo anche causa problemi di falli i coach della Libertas sono costretti ad incrementare le rotazioni e la squadra subisce una flessione; gli ospiti sorpassano a 6' ma una tripla Libertas al 5' riporta avanti di 1 i padroni di casa. 
Nella seconda parte del periodo Bernareggio è più precisa e si porta all'intervallo (dopo 1h03' di partita!!) con un vantaggio di 8 lunghezze.

La seconda metà gara si apre come si è chiusa la prima: intensità e qualche errore realizzativo da ambo le parti. Al 25' siamo 39-46 (6-5 Libertas) e negli ultimi 5' del periodo i Bufali si portano sul -4, vincendo il quarto 15-11 per il 48-52 del 30'.
L'ultimo periodo vede la Libertas accorciare le distanze e Bernareggio provare ad allungare senza però creare una distanza incolmabile. A 20" dalla fine i Bufali (sul -4) hanno la palla del -1 che non va a buon fine; nelle successive fasi di gioco gli ospiti mettono a segno il libero del +5 finale.

Come si diceva più sopra i Bufali sono tornati a giocare con convizione e concentrazione in entrambe le fasi di gioco: si fossero affrontate tutte le partite con questa determinazione i risultati sarebbero stati ben altri. 

Prossima sfida domenica 17 a Brescia per provare a conquistare un importante referto rosa: sarà necessario giocare come oggi.

Forza bufali!