domenica 12 marzo 2017

U15 Ecc :: 9a giornata ritorno

Libertas Cernusco - Ardor Bollate 63-58 (progressivi 17-18, 38-31, 53-49, 63-58 parziali 17-18, 21-13, 15-18, 10-8)

Cernusco: Mastrangelo 14, Colombo 4, Loda 3, Ratti 2, Barretta 9, Volpin, Panzera 2, Macrì 4, Della Torre 12, Picozzi 7, Rusconi, Naldini 6. All. Pirri/Zenoni 

Bollate: Fringuello, D'Agostino, Mella 21, Landrian, Fumana 1, Annoni 13, Tosi 1, Mariani 10, Ciciriello 6, Messina, Minora, Piotto 6. All. Grassi/Brivio 

Vittoria di misura dei Bufali che approcciano la partita con sufficienza e soffrono oltre modo gli ospiti meritoveli di menzione per impegno e per qualche pregevole realizzazione. Nel Bollate in evidenza Mella con 21 punti, molto dinamico e preciso, oltre ad Annoni e Mariani, entrambi in doppia cifra. Per i Bufali migliori percentuali dalla lunetta rispetto all'ultima uscita ma ancora parecchi errori sotto misura. 
    
Nel 1Q Bollate si porta subito avanti e conduce tutto il periodo soprattutto grazie a un break iniziale che li porta sullo 0-9 complici disattenzioni ed errori dei Bufali che, grazie a un sussulto a metà periodo, si portano sul -1 (9-10) a 3'27", divario che rimane tale fino al 10'. 
Nel 2Q i padroni di casa giocano un po' più convinti e a metà periodo si portano a +5, vantaggio che si dilata a 11 lunghezze al 16'. Il vantaggio permane sempre intorno alla doppia cifra (+12 a 1'51") fino all'ultimo minuto quando Bollate realizza 5 punti in rapida sequenza, bravo Mariani, un po' meno la difesa dei padroni di casa, e si porta sul -7 del 20'. 
Il secondo tempo pare cominciare solo per gli ospiti che sfruttano "l'assenza" dei padroni di casa e accorciano le distanze. Tutto il periodo registra uno o due possessi di vantaggio per il Cernusco con Bollate che le prova tutte per  impattare senza peraltro mai riuscirci. 
In apertura dell'ultimo periodo i Bufali si riportano a +8 prima di una reazione ospite che al 35' li riporta a -3. Un contro break dei padroni di casa rimette 7 lunghezze di distanza, con Bollate che a 1'35" dalla sirena finale si riporta a -4; la partita si chiude sul libero segnato dalla Libertas a 18" dalla fine. 

Partita utile per i due punti e per mantenerci in corsa per il quarto posto. Settimana prossima trasferta a Milano contro San Pio. 

Forza bufali!