venerdì 31 marzo 2017

U15 Ecc :: Tutti al palazzetto per supportare i Bufali!


Questa sera alle 19:15 c/o il Palazzetto di via Buonarroti a Cernusco va in scena l'ultimo atto della regular season per i nostri U15 Ecc che si sconteranno con Varese per decidere chi delle due squadre proseguirà il cammino verso l'interzona e chi si fermerà a un onorevole quinto posto dopo un campionato giocato ad alti livelli. 

Vi aspettiamo numerosi a sostenere i nostri ragazzi! 
Forza BUFALI!! 

Preview :: 29 marzo - 5 aprile


Settimana con turno “spezzatino” per le squadre del settore basket dei Bufali. Gli U13A hanno anticipato la loro gara a Mercoledì 29 Marzo contro i Canarins di Agrate: i Bufali hanno vinto per 83-70 dopo una partita ben condotta (anche +21) dal 4' in poi.

Stasera gli Under 15 Eccellenza nell’ultimo turno di regular season si giocano il quarto poste contro la Pallacanestro Varese, appaiata in classifica. All’andata fu vittoria dei cernuschesi presso il prestigioso PalaWhirlpool grazie a una prestazione molto convincente. Venerdì, nonostante le pesanti assenza per infortunio e le precarie condizioni fisiche di qualche elemento, dovrà essere ancora vittoria per qualificarsi per lo spareggio (contro la terza classificata del Friulì) che vale il girone Interregionale. Chi perde rimane a casa e chiude la stagione ufficiale con un onorevole quinto posto.

Sabato 1 Aprile ci saranno tre gare. Gli U14B cercheranno la quarta vittoria consecutiva sul parquet del nostro Palazzetto ai danni dei Frogs di Malaspina. Gli U16 Eccellenza saranno di scena ancora in trasferta (dopo la W infrasettimanale a Bernareggio): avversario di turno il Basket Più Rezzato, formazione che tra la mura amiche ha saputo tener testa anche alle squadre più complete (ad esempio -3 in volata contro Robur); sarà necessaria una prestazione continua per tutto l'arco della gara, soprattutto nella metà campo difensiva. Infine in serata la C Gold, dopo la brutta sconfitta subita in casa da Calolziocorte, andrà a Piadena. I Bufali faranno visita ad una delle prime forze del campionato a livello di roster non sapendo ancora se Luca Antelli e Alessandro Corti potranno scendere sul parquet (entrambi in forte dubbio per problemi alla schiena).

In settimana ci saranno due gare. Mercoledì 05/04 gli U14B (girone Silver) affronteranno la capolista Brugherio. All'andata i Bufali non fecero una partita all'altezza delle aspettative (39-59) per cui urge riscattare quell'opaca prestazione. Giovedì 06/04 gli Under 18 Eccellenza dovranno affrontare l’insidiosa trasferta di Casale Monferrato guidata da coach Valentini. I piemontesi sono reduci da una netta vittoria ai danni di Treviso e si giocano molto contro i Bufali per mantenere corta la classifica. I cernuschesi, rispetto alla gara contro Olimpia, potranno recuperare il capitano Dalla Flora (reduce da un lieve infortunio alla caviglia), Urso ed Epasto (out per impegni scolastici nell’ultima partita).

Forza Bufali!


SQUADRA
AVVERSARIO
DATA
LUOGO
ORA
C Gold
Corona Platina
Sabato 01/04/2017
Palestra Via XX Settembre, Piadena (CR)
21.00
U18 Ecc.
AS Junior Casale Monferrato
Giovedì 06/04/2017
Palaferraris, Casale Monferrato (AL)
20.00
U16 Ecc.
Basket Rezzato
Sabato 01/04/2017
Palazzetto Via Papa Giovanni, Rezzato (BS)
17.30
U15 Ecc.
Teva Pall. Varese
Venerdì 31/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
19.15
U14A Reg.
CGB Brugherio
Mercoledì 05/04/2017
Palazzetto Via Manin,  Brugherio (MB)
19.45
U14B Reg.
Sporting Malaspina
Sabato 01/04/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
11.00
U13A Reg.
CSA Agrate
Mercoledì 29/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
19.30
U13B Reg.
riposo

U14 Reg :: spostamento gara

Con la presente Vi informiamo che la gara numero 16717 del campionato U14/M girone Mi Silver 2, prevista per il giorno

23 aprile’17 alle ore 15:00 a Milano-Via Frigia

E’ STATA SPOSTATA

Al giorno 5 aprile’17 alle ore 19:45, stesso campo.

UFFICIO GARE REGIONALE

U16 Ecc :: 9a giornata ritorno

Pallacanestro Bernareggio - Libertas Cernusco 51-75 (8-25, 13-40; 34-54)

Bernareggio: Trassini 5, Quadrio, Perziano 4, Fossati, Massone 8, Minicozzi 9, Allievi 10, Ciancio 5, Ghezzi, Scalise, Vailati 9, Fontana 2. All Cipelletti-Gandini

Cernusco: De Gregorio 2, Porcelli 15, Casati 9, Luisari 7, Giacon, Ferraris 5, Bassi, Pigliafreddo 7, Cremaschi 13, Franco 2, Romano 6, Giulietti 3. All Cornaghi-Corvi-Righi

Tornano al successo i Bufali che espugnano agevolmente (+30 al 16') il parquet di Bernareggio con il punteggio di 51 a 75.
Inizia forte la Libertas che apre le danze con la tripla dell'ex Giulietti e tiene subito molto alto il volume di gioco grazie ad un'attenta difesa sugli esterni: tutto il quintetto trova valide soluzioni in velocità e dopo 4' è 2-11 con le incursioni di Pigliafreddo.
I Reds faticano a trovare valide situazioni di tiro e Cernusco preme sull'acceleratore trovando spunti interessanti con l'estro di Porcelli (15p, anche oggi top scorer) e la sostanza di Casati (9p) ; primo quarto buono su entrambi i lati del campo ed è 8 a 25 dopo 10'.
Nella seconda frazione continua a macinare gioco la Libertas che piazza un altro break con due positive iniziative delle guardie Ferraris e Romano (6p e 3ass).
Una fiammata di Cremaschi (13p) con canestri sia da fuori (anche 2/3 da 3p) che da sotto lancia i biancorossi della Martesana verso il massimo scarto (40 a 10).
Prima dell'intervallo lungo cala  l'intensità degli ospiti che concedono più spazi a Bernareggio e "lasciano lì" tanti punti comodi ; i Bufali non vanno più a referto mentre Massone muove il tabellone per i suoi: eloquente 13-40 a metà.
I brianzoli, con carattere, disputano un bel terzo periodo e tornano presto sulla ventina di scarto affidanosi alle scorribande di Mincozzi e del cinico '02 Vailati (9p a testa) che si fanno ben valere nel pitturato.
Dall'altra parte i ragazzi di coach Cornaghi abbassano colpevolmente la concentrazione per qualche minuto e ne nascono tante (troppe) palle perse banali in fase di costruzione, la retroguardia riprende a dare buoni segnali ed il margine resta sul +20 a fine terzo dopo un appoggio di Luisari.
Nell'ultimo parziale Cernusco ritrova maggior fluidità di gioco (anche a metà campo) e ritorna presto fino al +28 con due dardi consecutivi, i padroni di casa ci provano fino in fondo e chiudono comunque col giusto piglio grazie alle giocate di Allievi (10p), il migliore tra le fila Reds.
Per i milanesi rotazioni molto ampie e minuti ben distribuiti tra tutti e dodici gli atleti.
Prossimo impegno, ancora in trasferta, previsto per sabato 1/4 in quel di Rezzato.
Forza Bufali !

U13 Reg A :: 5a giornata ritorno

Libertas Cernusco - CSA Agrate Brianza 83-70 (29-18, 47-34; 64-55)

Cernusco: Meier 8, Bertolotti 6, Abdou 2, Ratti 3, Bolzoni 8, Gnocchi 8, Scaramuzzi 26, Marchianò 12, Almasio 1, Callegari 2, Ghezzi 2, Incardona 2. All Cornaghi-Cesati

Agrate: Toffanin 28, Cagnin, Enea 9, Marinoni 2, Di Donato, Dovera, Arosio 11, Brunati 1, Di Liberto 5, Nassi 4, Tolve 3, Scarognella 7. All Monfrini

Partita bella e vibrante in quel di Cernusco: vincono i Bufali per 83-70 contro i Canarins di Agrate dopo una partita ben condotta (anche +21) dal 4' in poi.
Iniziano meglio i brianzoli che nei primi possessi realizzano al fero con Scarognella (7p) mentre i padroni di casa, pur costruendo buone soluzioni, appaiono imprecisi e lo 0/9 dal campo iniziale significa 0 a 5 dopo qualche minuto.
La Libertas si sblocca dalla lunga distanza e trova feeling con il canestro grazie alle ficcanti iniziative di Bolzoni (8p ma 4/11 al tiro) ed una difficile entrata di Callegari (4rec) per il sorpasso locale.
Da qua in avanti tutto il sestetto tiene molto alto il profilo offensivo (29p a fine quarto) con giocate d'insieme degne di nota, la palla si muove velocemente ed i ragazzi di coach Cornaghi segnano con notevole continuità.
Una veloce fiammata del miglior Scaramuzzi stagionale (26p e 5ass) sigla il +10, i gialloblù accorciano con gli spunti di Arosio ma due  guizzi interessanti di Bertolotti tengono il margine i doppia cifra sul pirotecnico 29-18 del gong.
Copione simile anche nel secondo periodo con i cernuschesi a fare la voce grossa in contropiede sfruttando le accelerazioni di Marchianò (13p con 3rec) e la grinta difensiva di Gnocchi (8p).
La squadra di coach Monfrini fatica a trovare le contro-misure alla vicacità biancorossa che innesca gli appoggi di Ghezzi ed Incardona (da rimarcare un bel assist di Almasio) ; una tripla di Ratti vale il 45 a 24.
Agrate non ci sta e prima della pausa lunga, spinta dalla grande fisicità di Toffanin (28p in 30'), ricuciono lo strappo anche grazie ad un ottimo 8/10 ai liberi nel giro di pochi minuti.
Totale generale 47-34, scarto che resterà il medesimo anche all'ultima sirena.
Gli ospiti provano ad aumentare l'intensità difensiva (in parte ci riescono) e in fase d'attacco realizzano col tandem Nassi-Di Liberto per il -9 di metà frazione ma Cernusco, seppur a tratti, riprende ad avere situazioni vantaggiosi con il gioco corale che genera sovrannumeri.
Una potenziale giocata da 3p di Abodu per il +11, immediata replica Canarins con l'ennesima entrata del solito Toffanin, autore di 8p consecutivi a cavallo degli ultime due parziali.
Si entra nei 10' finali sul 64-55 ed i biancorossi della Martesana infilano tre sequenze difensive in fila ben fatte si riportano presto a +14 con le folate di Meier (8p) che ristabiliscono un gap importante.
La Nilox è attiva sotto le plance e con un'altra lunga serie di tiri liberi (tanti falli ingenui sprecati dai Bufali) prova l'ultimo assalto ma due difficili centri dell'ispirato Scarmuzzi (ottimo 3/5 dall'arco) chiudono i conti sul +15 con solo 3' a cronometro.
Un piazzato di Enea da fuori area fissa il definitivo 83 a 70.
Risultato simile alla gara d'andata ma andamento diverso con una mole di gioco molto superiore dal punto di vista dell'attacco anche se serve più attenzione nei passaggie nel gioco senza
palla , sicuramente apprezzabile l'energia difensiva ma è necessaria maggior efficacia nel tenere il proprio diretto avversario.
Con questa W Cernusco consolida il secondo posto in classifica e si appaia momentaneamente in vetta con Desio (una gara in meno); si torna sul parquet venerdi 7/4 ore 19.30 in casa con lo Sporting Milano.
Forza Bufali !

mercoledì 29 marzo 2017

U16 Ecc :: 14° TORNEO INTERNAZIONALE GIOVANILE

Nei giorni 14 – 15 – 16 – 17 APRILE 2017 i nostri ragazzi classe 2001 parteciperanno al 14° TORNEO INTERNAZIONALE GIOVANILE organizzato dalla società SAM Basket Massagno CH.

Il torneo (8 squadre, patrocinato FIBA) è di alto livello e saranno presenti le seguenti squadre: Nazionale Svizzera, Fenerbache Istanbul (TUR), Libertas Cernusco, Basket Adria (SPA), Krajujevac (SER), Massagno, Virtus Bologna, Cibona Zagabria (CRO).

Per le italiane sono state invitate solo le due formazioni che hanno vinto lo scudetto con l'annata '01.


CNA :: Selezione maschile 2004 "Trofeo delle Province"

In occasione del prossimo TROFEO DELLE PROVINCE riservato agli atleti nati nel 2004, il CNA provincia di Milano organizza il seguenti raduno:

- MARTEDI' 04 APRILE 2017 ORE 17.00 - 18.30

presso Palazzetto dello Sport “UMBERTO RE”

via Giulini, 22 – BOFFALORA SOPRA TICINO (MI)

In Bocca al lupo ai nostri Bufali:

Ghezzi Gabriele
Marchiano Andrea
Scaramuzzi Filippo



U13 Reg :: JTG 2017

Domenica 26 Marzo si e’ disputata a Macherio la seconda fase (regionale) del 3c3 Join The Game: presenti 26 formazioni suddivise in 4 gironi, cernuschesi presenti con due squadre denominate Bufali Warriors e Bufali Cavaliers. 

I primi (Callegari, Abdou e Bertolotti) nel difficile raggruppamento A chiudono con un buon record di 4-2 mentre i Cavaliers (Almasio, Teruzzi, Gnocchi, Ratti) nell'equilibrato gruppo D terminano con un bilancio di due vinte, due perse e due...pareggiate.  
A qualificarsi per la terza e ultima fase, quella Nazionale, di Jesolo è l'ottima Cantù che nella finalissima ha la meglio sui pari età dell'Armani Junior Milano. 
Da rimarcare che il nostro terzetto "Warriors" è stato l'unico capace di battere i canturini. Complimenti a tutti i nostri atleti che si sono fatti ben valere in campo.

Forza Bufali!



U13 Reg :: spostamento gara girone Bronze

La gara n. 15405 del campionato: U13/M - CR LOMBARDIA  tra

A.S.D. USMATE e LIBERTAS CERNUSCO B

è stata spostata

da: 02/04/2017 14:30 Palestra Via B. Luini 12 20040 USMATE VELATE (MB)
a: 22/04/2017 15:00 Palestra Via B. Luini 12 20040 USMATE VELATE (MB)

UFFICIO GARE

U16 Ecc :: 11a giornata ritorno

Libertas Cernusco - Olimpia Milano 56-73 (15-11; 26-33; 39-53)

Cernusco: De Gregorio 2, Bologna, Porcelli 15, Casati 15, Luisari, Ferraris 13, Bassi NE, Pigliafreddo 2, Paravella 2, Cremaschi, Franco 7, Bumeliana. All Cornaghi-Corvi-Righi

Milano: Augeri 7, Solari, Costanzo, Vignoli 4, Roncari 16, Grimaldi 3, Villanteri, Marelli 14, D'Ambrosio 3, Bertuletti 3, Lucarella 2, D'Almeida 21. All Di Giuliomaria-Gentile-Pogliaghi

Stop interno per i Bufali che proseguono il periodo di sterilità offensiva e si arrendono (56-73) alla maggior fisicità della capolista Olimpia Milano, brava a mantenere la giusta concentrazione per tutto l'arco del match.
La posta in palio (soprattutto per Cernusco) è alta ed i padroni di casa iniziano con il piede giusto (intensità molto elevata) nella metà campo difensiva concendo davvero poco agli avversari, pur segnando poco i biancorossi della Martesana fanno l'andatura con una bella entrata di Paravella (out dopo 9' per infortunio) ed un paio di valide transizioni veloci.
Milano non riesce a fare la voce grossa sotto le plance e la Libertas prova ad allungare (+5) con la vivacità dell'ex Porcelli (15p e 4rec), autore di una prestazione a tutto tondo ; gli ospiti salgono di tono con due giocate talentuose del solito Roncari (16p con 2/5 da 3p).
Una penetrazione di capitan Franco sigla il 15 a 11 di fine periodo.
Ad inizio secondo quarto  la carica agonistica di Ferraris (13p) spinge i locali sul +7 del 13' con tre canestri degni di nota (contropiede, jumper, tripla)  e coach Di Giuliomaria chiama subito time-out.
La pausa sortisce gli effetti sperati ed i meneghini prima dell'intervallo lungo cambiano del tutto l'inerzia della gara grazie allo strapotere fisico di D'Almeida (12p in 7', chiudera a quota 21p) che fa la differenza sotto entrambi i tabelloni.
Cernusco gioca con meno energia in fase difensiva e l'Olimpia, con merito, riesce a macinare gioco in avvicinamento per poi riaprire "la scatola" e farsi ben valere anche dal perimetro con gli esterni Grimaldi e Vignoli, comunque ben limitati dai piccoli cernuschesi.
Break importante dei milanesi che ribaltano quindi il punteggio sul 26-33 di metà partita ; da segnalare in casa Libertas le percentuali al tiro molto deficitarie con un eloquente 4/16 da fuori area.
Alla ripresa delle operazioni l'AJ, trascinata dal miglior Marelli stagionale (14p con un ottimo 4/7 dall'arco), parte forte con un fulmineo 8-2 nel giro di 2' che, di fatto, indirizza la gara verso un margine rassicurante con gli ospiti sul +13.
I ragazzi di coach Cornaghi dopo il provvidenziale minuto di sospensione provano a rifarsi sotto con alcune valide situazioni offensive senza palla tuttavia l'Armani è ormai lanciata ed il gap resta inalterato per diversi minuti.
Al 28' i locali si scuotono con una giocata da 3p ed un paio di difese corali ma le numerose palle perse (alla fine saranno ben 27, molte delle quali non forzate...) fanno si che il distacco resti importante: è 39-53 a fine terzo.
Il lungo Olimpia confeziona due schiacciate ad inizio quarto quarto che sembrano chiudere i conti però i Bufali non ci stanno e ricuciono lo strappo fino al -10 con due dardi dell'ispirato Casati (15p e 9rimb) che tengono la gara aperta.
Nei 5' conclusivi i padroni di casa alzano la difesa e confezionano alcune palle rubate ma la scarsa lucidità in fase realizzativa (anche da sotto) rende impossibile la rimonta ; dall'altra parte Milano si organizza meglio e con due azioni di squadra ben fatte chiude i conti grazie ed un canestro e fallo di Augeri (7p) ed un'altra tripla ben innescata.
Punteggio finale 56-73 che coincide con il massimo scarto della gara.
Per i biancorossi della Martesana troppi alti e bassi in difesa (ottimi i primi 15' per mentalità, poi calati) e poca fluidità in attacco sia per le numersose palle perse che per alcune scelte troppo affrettate.
Terzo referto giallo consecutivo contro le prime tre della classifica, al momento Bufali al quinto posto dietro anche a Vanoli Cremona nonostante il 2-0 nei confronti diretti.
Si torna sul parquet già martedi sera (ore 21.15 a Bernareggio) per la gara di recupero: urge una reazione ed una prestazione continua per tutti i 40'.
Forza Bufali !

U14 Reg B :: 4a giornata ritorno Silver

Mojazza – Cenusco 55-61 (14-27, 30-43; 41-53)

Cernusco: Bolzoni L. 6, Locatelli, Scaramuzzi 3, Bolzoni F. 2, Biraghi 8, Marchianò 11, Nale 8, Ghezzi 10, Incardona 13, Formica. All: Perego-Cesati

Mojazza: Piccarolo 1, Bayona 2, Truppa, Specchio 3, Sestini 2, Fernandez, Averion 10, Radaelli 18, La Rosa 14, Valentino 5, Baroni. All: Busato

Quarta giornata di ritorno del Campionato U14 Silver e importante affermazione (+6, davanti per 40' filati) sul campo del Basket Mojazza per i nostri atleti del '04. Formazione rimaneggiata (causa concomitanza del JTG Regionale per due nostre squadre), in cui fanno l'esordio due elementi dell'altro gruppo U13 targato Libertas: positivo l'apporto per Locatelli Samuele e Bolzoni Francesco, quest'ultimo autore anche di un canestro. 
Inizio sprint per i Bufali di coach Perego che fanno bella mostra di sè in tutto il primo periodo chiuso sul netto 14 a 27, da evidenziare i tanti punti messi a referto e con responsabilità offensive ben distribuite. 
Nella seconda frazione Cernusco tiene alto il piglio difensivo però salgono di tono i locali che si affidano alle incursioni di La Rosa (15p) e Averion (10p), in casa Libertas le folate del solito Marchianò (11p) mantengono inalterato il divario fino al 30-43 di metà gara. Anche la terza parte è in totale equilibrio anche se cambiano i protagonisti: Mojazza va a referto con il leader Radaelli (18p), gli ospiti replicano con le valide soluzioni del rientrante Ghezzi (10p e tanta presenza nel pitturato) ed è 41-53 dopo 30'. I gialloneri si avvicinano fino al -6 ad una manciata di minuti dall'ultima sirena ma una giocata da 3p di Nale (8p e 8rimb) chiude i conti e spegne la possibile rimonta milanese. 
Nei secondi conclusivi due buone difese chiuse con preziosi rimbalzi permettono di chiudere, in controllo, sul definitivo 55 a 61. Striscia di referti rosa che si allunga a tre portando i cernuschesi in zona metà classifica. Prossimo impegno previsto per sabato 1 aprile, ore 11.00, contro Malaspina. 

Forza Bufali !

U13 Reg A :: 4a giornata ritorno Gold

Bresso – Cernusco 48 - 77 (14-16, 25-39; 38-60)

Cernusco: Meier 6, Calloni, Abdou 7, Bolzoni 6, Gnocchi 4, Scaramuzzi 10, Biraghi 11, Marchianò 7, Almasio 11, Nale 4, Incardona 7, Formica 4. All: Cornaghi-Cesati


Bresso: Corain 10, Amati 2, Rabacchi 2, Cavrioli 1, Samaritani 4, Sidoti 2, Marcarini, Rovelli 4, Catania 2, Maiocchi 1, Corradini 12, Arpaia 8. All: Pizzera


Ampia W per i Bufali che escono con il referto rosa (+29) da campo di Bresso nonostante una prestazione troppo discontinua, soprattutto nella metà campo dfensiva.
Inizio a fari spenti per i cernuschesi che subiscono oltremodo le scorribande del play Corain (10p) e faticano a contenere le penetrazioni dei piccoli avversari.
La Libertas si affida ad alcune soluzioni personali mentre il gioco collettivo non funziona al meglio a causa di alcuni palleggi di troppo e di una spaziatura poca adeguata, si prosegue con le formazioni in sostanziale equilibrio poi un paio di guizzi (tripla e lay-up) di Almasio (11p) fissano il 14-16 del gong.
Ad inizio secondo periodo il copione sembra lo stesso prima che Bolzoni (6p) e soprattutto Formica (4p) cambino l'inerzia con una maggior attitudine in retroguardia: break di 6-0 e time-out Bresso sul +8 esterno.
Il vivace Arpaia (8p) prova a ricucire lo strappo ma Cernusco è più concentrata (23p segnati nei secondi 10') e raddoppia lo scarto sfruttando l'energia di capitan Incardona (7p) ed un ispirato Biraghi, al season-high con 11p.
All'intervallo lungo è +14 per i ragazzi di coach Cornaghi.
Dopo il cambio di campo i locali trovano la via del canestro con l'efficace Corradini (12p, top scorer di gara), Cernusco ci mette qualche possesso a ri-carburare poi riprende la giusta concentrazione e confeziona alcune azioni corali ben convertite dagli appoggi di Gnocchi e capitan Incardona, quest'ultimo particolarmente attivo sotto le plance.
I biancoblu' si fanno ben valere in velocità sfruttando le numerose disattenzioni dei cernuschesi che comunque dilatano lo scarto con un altra frazione ricca di punti: un'entata di Abdou (7p) ben innescato da Calloni vale il 38 a 60 del 30'.
Nell'ultimo parziale (10-17) gli altomilanesi si dimostrano abili nel pitturato con diversi rimbalzi offensivi mentre i biancorossi della Martesana tengono alta la prolificità realizzativa con le triple del '05 Meier e di Scaramuzzi (10p), quest'ultimo autore anche di un bel jumper dalla media.
Punteggio finale di 48 a 77, per la Libertas dopo i primi 10' vittoria mai in discussione ma è necessario un importante cambiamento di mentalità difensiva a partire da ogni singolo allenamento.
Si torna sul parquet mercoledi 29/3 alle ore 19.30 in casa con il Basket Agrate.

Forza Bufali !

U13 Reg B :: 4a giornata ritorno Bronze

LIBERTAS CERNUSCO - CESANO SEVESO : 63-24 (18-2 ; 25-10 ; 49-14)

CERNUSCO : Licari, Cani 2, Ippolito Correnti 5, Grassetti 12, Visaggio, Zavattini, Paskar 2, Bolzoni 12, Francalanci 10, Locatelli 15, Coletti 5, Benedan,
All: Antelli

CESANO SEVESO: Riccio 5, Iavarone, Zorloni, Caria 2, Pansecchi 7, Fortunato, Dema, Ciurca 8, Uldedaj 2, Pepe, Afelli, Tonelli,
All: Liboni


mercoledì 22 marzo 2017

CNA :: Selezione maschile 2004 "Trofeo delle Province"


In occasione del prossimo TROFEO DELLE PROVINCE riservato agli atleti nati nel 2004, il CNA provincia di Milano organizza il seguente raduno:

- Lunedì 27 MARZO 2017 ORE 17.00 - 18.45 presso Palalido Secondaria Piazza Stuparich, 1 – MILANO (MI)

In Bocca al lupo ai nostri Bufali:

Ghezzi Gabriele
Marchiano Andrea
Scaramuzzi Filippo




TABELLONI FASI FINALI CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI U20 - U18 - U16 - U15 - U14 - U13

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO
COMITATO REGIONALE LOMBARDIA
DELIBERA NR. 1E/2017

In allegato la composizione dei tabelloni delle finali regionali dei campionati giovanili maschili:

U20 – U18 – U16 – U15 – U14 – U13

per la stagione sportiva 2016/2017.

TABELLONI

CTF :: Selezione 2000, 2001 e 2002

Il Comitato Regionale Lombardo, in accordo con il Settore Squadre Nazionali Maschile e nell’ambito del nuovo percorso istituito con il Centro Tecnico Federale della Lombardia, convoca, per gli allenamenti in programma a Carugate (MI) presso il PalaSport di Via del Ginestrino lunedì 27 marzo 2017 gli atleti classe 2000, 2001, 2002.

In bocca al lupo ai nostri Bufali

Federico Casati e Riccardo Della Torre.


























Comunicato Ufficiale


Preview :: 24 29 marzo

Questa settimana iniziano Venerdì 24/03 gli Under 16 Eccellenza: palla a due alle ore 19.30 in casa contro l’AJ Olimpia Milano (capolista a pari merito con Pallacanestro Varese) per un match-chiave che può mantenere i Bufali nelle zone alte della classifica. Al fine di ottenere la W sarà indispensabile dare per 40’ filati il massimo in termini di concentrazione, intensità e voglia di vincere.

Anche il gruppo degli U18 Eccellenza affronterà l’Olimpia Milano (Mercoledì 29/03 in trasferta al Palalido). Ricordiamo che domani (Giovedì 16/03 alle ore 20.00) il gruppo dei ’99 e 2000 sarà impegnato sul campo della Reyer Venezia. Entrambe le squadre hanno vinto le prime due gare del girone Interregionale e si giocano la testa della classifica. Per i Bufali è sicuramente una sorpresa andare a Venezia come capolista; in ogni caso questa gara per la Libertas sarà una trasferta ostica contro degli avversari molto quotati in cui si può trovare Federico Miaschi, uno dei prospetti italiani più forti dell’annata 2000.

Nel weekend ci saranno altre 5 partite delle squadre dei Bufali. Iniziano Sabato mattina gli U13A (girone Gold) che affronteranno in trasferta la formazione di Bresso già ampiamente battuta all’andata con i risultato di 72-34. Nel pomeriggio all’interno del Palazzetto di Via Buonarroti, gli U13B sfideranno la squadra di Cesano Seveso. Chiudono la giornata di Sabato i ragazzi della C Gold che dopo le ultime sconfitte (tra cui quella di Lissone maturata negli ultimi secondi di gara) sono chiamati ad un pronto riscatto tra le mura amiche contro Calolziocorte allenata dall’ex Marco Radaelli. Sarà una gara fondamentale per i cernuschesi che devono abbandonare uno degli ultimi due posti in classifica in quanto non permettono di giocarsi il primo turno dei playout. A livello di singoli segnaliamo che i Bufali dovranno fare a meno di Antelli, infortunatosi alla schiena nella partita di sabato scorso a Lissone, mentre tra gli ospiti troveremo un ex Bufalo, Tommaso Ciancio.

Nella pomeriggio di Domenica ci saranno due gare: gli U14B (gruppo 2004) andranno in trasferta al PalaMojazza di Milano per cercare di conquistare la terza vittoria consecutiva nel girone dopo le ultime due W casalinghe ai danni di Phoenix e Soul Basket, mentre gli U14A (gruppo 2003) ospiteranno la squadra di Varedo con cui dovranno riscattare le ultime due brutte sconfitte casalinghe (contro Novate e Carnate) figlie di un momento negativo.

Infine è da rimarcare che per gli Under 15 Eccellenza è previsto un turno di riposo. Venerdì 31/03 i ragazzi dell’annata 2002 avranno l’ultimo turno di regular con lo scontro diretto contro la Pallacanestro Varese: chi vince giunge al quarto posto e si qualifica per lo spareggio, contro la terza del Friuli, che varrà la qualificazione all'interzona.

Forza Bufali!

SQUADRA
AVVERSARIO
DATA
LUOGO
ORA
C Gold
Carpe Diem Calolziocorte
Sabato 25/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
21.00
U18 Ecc.
AJ Olimpia Milano
Mercoledì 29/03/2017
Palalido, Piazza Stuparich, Milano
19.00
U16 Ecc.
AJ Olimpia Milano
Venerdì 24/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
19.30
U15 Ecc.
riposo
U14A Reg.
Pol. Varedo
Domenica 26/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
17.45
U14B Reg.
ASD Mojazza
Domenica 26/03/2017
PalaMojazza, Via Prampolini 7, Milano
16.00
U13A Reg.
Bresso Basket
Sabato 25/03/2017
Palestra Via Villoresi 61, Bresso (MI)
11.15
U13B Reg.
Cesano Seveso
Sabato 25/03/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
15.00


martedì 21 marzo 2017

U14 Reg B :: 3a giornata ritorno Silver

Cernusco – Phoenix  50 – 41 (14-13, 30-24; 42-34)

Cernusco: Teruzzi, Berolotti 2, Abodu 6, Ratti 3, Gnocchi 11, Biraghi 4, Almasio, Callegari 2, Nale 4, Incardona 6, Marchianò 12. All: Perego-Cesati

Phoenix Milano: Pedriali 2, Ziliotto 2, Fontana, Palmieri, Di Tonno, Filippini 15, D’Ippolito 2, Manco, Candito 18, Bertani 2. All: Manso Gonzales-Anitrano

Seconda vittoria consecutiva per i Bufali '04 che nel Campionato U14 (Silver) fanno ben valere il fattore campo nelle ultime due gare. Inizio non brillante per entrambe le compagini con parecchi errori in fase offensiva. Cernusco comunque fa da subito l’andatura grazie a qualche azione personale (poco gioco corale) e tiene la testa avanti per tutto il periodo, è 14-13 a fine quarto. Nel secondo periodo i locali sembrano più concentrati e con possessi collettivi riescono a prendersi il +7, in evidenza Marchianò (12p) e Gnocchi (11p), quest'ultimo autore delle triple per il 30 a 24 dell'intervallo lungo. 
Dopo il cambio di campo Phoenix cerca di ricucire lo strappo con le incursioni di Filippini (15p) e con diversi rimbalzi offensivi riporta in scia gli ospiti ; imediata la replica Libertas che ri-allunga sfruttando i guizzi della coppia Incardona-Biraghi per il 42-34 di fine terzo. I primi cinque minuti dell’ultima frazione (8-7 l'opaco parziale) sono a reti inviolate e si entra così nel rush-finale con la formazione di coach Perego con un discreto margine. Candito (18p, top scorer) suona la carica ai milanesi e confeziona il mini-break che vale il -4 del 38' ma anche in questa occasione i padroni di casa ricacciano indietro gli avversari con una provvideziale penetrazione di Callegari che manda i titoli di coda.  Al gong è +9, massimo scarto, sul 51 a 42 finale. Referto rosa che tiene alto il morale del gruppo in vista dei prossimi impegni, a partire da domenica 26/3 ore 16.00 sul campo di Mojazza Milano. 
Forza Bufali!!


U13 Reg B :: 3a giornata ritorno Bronze

LIBERTAS CERNUSCO - CBBA COLOGNO : 57-31 (18-7 ; 30-14 ; 43-22)

CERNUSCO : Cani 5, Ippolito Correnti 2, Grassetti 3, Visaggio 2, Comi, Zavattini 2, Paskar 8, Orlando, Bolzoni 11, Francalanci 5, Locatelli 14, Coletti 5
All: Antelli

COLOGNO: Cerra N. 5, Altafini 2, Akasbi, Vezzoli 4, Baldanza, Palacios 2, Ferreira 2, Barientos 2, Cerra F. 6, Novati 1, Cerra L., Liotta 7
All: Leoni


U16 Ecc :: 10a giornata ritorno

Pallacanestro Varese - Libertas Cernusco 79-62 (23-17, 47-37; 58-56)

Varese: Mai NE, Calzavara 12, Moscatelli 6, Montano Perez 15, Parravicini 29, Marotta, Argieri NE, Van Velsen, Seck 15, Passera NE, Brotto 2, Nasr NE. All Triacca-Zambelli-Meneghin

Cernusco: Genini 1, De Gregorio 8, Bologna 4, Porcelli 2, Casati 14, Luisari 2, Ferraris, Pigliafreddo 6, Paravella 4, Cremaschi 10, Franco 10, Giulietti. All Cornaghi-Corvi-Righi

Referto giallo per i Bufali '01 Eccellenza che escono sconfitti con il punteggio di 79-62 dal parquet di Masnago, W nettamente meritata per la capolista ma scarto finale poco veritiero considerando il +10 Varese del 38'.
Inizio a viso aperto per entrambe le formazioni che giocano senza troppi tatticismi e ne esce una gara ricca di canestri (23-17 al 10') ; tra i locali parte subito fortissimo il leader Parravicini (20p già al 20') che si fa ben valere sia dalla media che al ferro, in casa Libertas invece aprono le danze Paravella e Luisari, rispettivamente con penetrazione e jumper.
Sono gli attacchi a farla da padrone e la Teva tiene sempre qualche incollatura di margine sfruttando la maggior efficacia nel sotto le plance, Cernusco si scuote con due belle triple di capitan Franco (10p seppur non al meglio fisicamente) ma il solito Seck (15p e tanta personalità) tiene alto il volume di gioco dei vice campioni d'Italia fino al +6 di fine periodo.
Tre iniziative consecutive del prolifico Calzavara (12p) valgono la decina di scarto ma una fiammata di De Gregorio (tripla e "and-one", poi out per problemi di falli) riporta Giulietti e soci perfettamente in scia sul 33-30 di metà periodo.
Parravicini (29p)  a continua a fare la differenza creando dal palleggio e sfruttando i numerosi viaggi in lunetta e mantiene sempre avanti i suoi di 7/8 lunghezze  (alla fine il totale tiri lberi sarà eloquente:  17/33 per la Teva mentre 6/10 per Cernusco).
Due spunti efficaci di Cremaschi (10p) dopo buone azioni collettive danno gas agli ospiti e soprattutto valgono il 41-37 del 19'.
Prima della pausa lunga però la formazione di coach Triacca ri-allunga (+10) con un rocambolesco gioco da 4p ed un appoggio di Brotto.
A metà gara è 47 a 37, punteggio troppo alto (poca attitudine difensiva dei Bufali) per pensare di espugnare il campo della Cimberio; da sottolineare il rientro in campo, seppur per pochi minuti, dopo quasi tre mesi di Ferraris ...bentornato Fede!
Nel terzo parziale (11-19)  i ragazzi di coach Cornaghi riescono ad alzare finalmente il livello della propria difesa (tre recuperi consecutivi) e dopo 4' tornano ad un solo possesso di distanza con un break di 8-0 chiuso dal libero del positivo Genini e da Porcelli, anch'esso però limitato dalle penalità personali.
Varese si scuote con due centri di Moscatelli ma Cernusco è ormai piena di inerzia e mette il naso avanti con le scorribande di Pigliafreddo (6p) e soprattutto con  Casati (top scorer Libertas a quota 14p), autore di tripla ed entrata.
I varesini sfruttando al meglio il bonus-falli (10 a 27 il totale complessivo delle penalità) e con un 5/6 si riprendono il +4 prima di subire, sulla sirena del 30', un bel arresto tiro di Bologna.
Totale generale è 58 a 56, gara bella ed apertissima.
Nell'ultima frazione per un paio di minuti regna l'equilibrio con le squadre che non trovano punti, Varese con un mini-break va a +7 ma Cernusco risponde con una giocata da 3p per il 63-59 del 34'.
Da lì in avanti i padroni di casa salgono di livello difensivamente (per la Libertas solo 6p nei 10' concluisivi) chiudendo bene gli spazi in area, i biancorossi della Martesana confezionano anche valide soluzioni di tiro dal perimetro ma le percentuali calano nettamente e la Whirpool prende il comando sul +10 con due importanti rimbalzi d'attacco ben convertiti da Montano Perez (15p e 12rimb), decisivo nell'ultima frazione.
Nei 120''  conclusivi gli ospiti, a corto di benzina dopo la dispendiosa rimonta, staccano anzitempo le mani dal manubrio: due attacchi forzati e tre falli (in fila) spesi freneticamente fanno si che la Teva possa fare bottino pieno ancora ai tiri liberi (altro 5/6) e chiudere i conti prendendo addirittura il largo con un bel piazzato dalla media per il definitivo 79 a 62, massimo scarto della gara.
Per Cernusco tre quarti discreti in fase offensiva ma solo uno (il terzo) giocato con la necessaria intensità in difesa, per vincere questo tipo di gare è indispensabile mantenere per 40' alta la concentrazione e cercare sempre le soluzioni più facili al tiro, cosa che è mancata alla fine.
Ora si gioca con Olimpia Milano (venerdi ore 19.30) per l'ultima partita casalinga, servirà una prestazione a tutto tondo per giocarsela fino in fondo e restare in corsa per l'accesso alla Fase Interregionale.
Forza Bufali !

U13 Reg A :: 3a giornata ritorno Gold

Libertas Cernusco - Urania Milano 55-43 (22-8, 31-17; 41-31)

Cernusco: Meier 12, Mandelli 2, Bertolotti 2, Abdou 8, Ratti 4, Gnocchi 10, Callegari 3, Scaramuzzi 6, Biraghi, Marchianò 3, Nale 2, Incardona 3. All. Cornaghi-Perego

Urania: Ruoti 2, Sciorelli, Bertani 7, Borrè, Pezzola 9, Zapelloni, Ghislandi 2, Peressoni 10, Sangiorgio, Sagher 7, Gorlier 4, Nicotera 2.  All. Schiavi

Immediato riscatto per il gruppo '04 che nel Gold U13 si impone con il punteggio di 55-43 sulla temibile Urania dopo aver condotto per tutto l'arco della gara.
Questa volta ottima partenza per i Bufali che nei primi minuti prendono subito il comando delle operazioni con un'efficace difesa ed una fase offensiva ricca di passaggi: un entrata "reverse" di Bertolotti ed alcune buone soluzioni di Abdou siglano il primo solco sull'8 a 0.
Gli Wildcats faticano a trovare la via del canestro e si sbloccano solo al 4' con il solito Pezzola (9p) ma dall'altra parte la tripla del "6° uomo" Ratti tiene il margine sulla doppia cifra.
Con un paio di spunti in sovrannumero gli ospiti si scuotono in attacco tuttavia il collettivo Libertas tiene alto il profilo realizzativo e Gnocchi (10p) in avvicinamento va a referto per il massimo vantaggio (22-8) di fine quarto.
Nella seconda frazione (9 pari) i padroni di casa calano la produzione offensiva con qualche errore di troppo al tiro (ed in palleggio), anche Urania prosegue con basse percentuali realizzative ma sale di tono difensivamente con maggior fisicità nel pitturato.
Si prosegue per quasi tutto il periodo con il gap inalterato (Cernusco poco reattiva in difesa) , poi i ragazzi di Schiavi accorciano con il coriaceo Peressoni (10p) ma prima della pausa lunga una tripla frontale di Scaramuzzi vale il 31-17.
I milanesi iniziano forte nel terzo quarto forti del proprio miglior quintetto e nei primi minuti tornano presto sul -9 con le incursioni di Sagher (7p) che portano gas (e fiducia) a tutta la truppa Urania ; i biancorossi della Martesana non segnano con continuità (9p nel periodo) però mantengono sempre una decina di scarto con il piazzato di Mandelli ed un appoggio di Nale, abile nel finalizzare una transizione veloce.
Totale generale è 41 a 31 dopo 30'.
Anche l'ultimo parziale è giocato in sostanziale equilibrio, i ragazzi di coach Cornaghi sembrano avere più soluzioni (tripla del +11 al 33') ma Urania, con merito, torna anche sul -5 (al 36') con le iniziative di Bertani, lui pure autore di 7p.
Nei minuti conclusivi la Libertas riprende a controllare il ritmo con due recuperi difensivi e si riporta su un divario rassicurante con una penetrazione ed un buon 6/8 ai liberi del '05 Meier (12p).
Alla sirena finale è 55 a 43 Libertas.
W meritata grazie ad una buona partenza che, di fatto, ha indirizzato fortemente la gara già al primo gong.
Piccolo passo in avanti dal punto di vista della difesa mentre ancora "work in progress" sul gioco d'insieme offensivo.
Prossimo impegno previsto per sabato 25/3 alle ore 11.15 sul campo di Bresso.
Forza Bufali !