venerdì 10 febbraio 2017

U18 Ecc :: 2a giornata ritorno Silver

Libertas Cernusco – Blu Orobica: 74-68 (20-18, 35-35, 58-48)

Cernusco: Buoso 7, Della Flora 10, Zambon, Urso 10, Zonca 8, Siccardo 11, Cremaschi, Nava 2, Battaglia, Bigoni, De Marzi 17, Airoldi 9. All.: Gandini Ass.: Moscatelli, Arienti

Blu Orobica: Celeri 2, Capelli 2, Cacciani 12, Nani 16, Invernizzi, Corini 2, Resmini 4, Moro 6, Terzi, Geroli, Rota 24. All.: Zambelli Ass.: Ballini.

Partita di cartello per i ragazzi di Cernusco pronti a  giocarsi i posti che contano in classifica contro Blu Orobica.
Le due squadre si trovano a pari punti e la vittoria per entrambe segnerebbe un piccolo passo verso l’interzona sfuggita per un soffio nella prima fase del campionato alla compagine Cernuschese.
La partita inizia con ritmi molto alti con la squadra ospite che sfrutta bene le giocate di Rota e i P&R di Cacciani. Cernusco non si fa intimidire e risponde a tono con i canestri di Urso prima e di Della Flora poi, portando l’incontro subito in parità. L’incontro è molto equilibrato i Biancorossi, nonostante una buona difesa, lasciano ampi spazi di manovra a Cacciani che riesce a mettere in ritmo i propri compagni, i padroni di casa non ci stanno e ribattono colpo su colpo mettendo in luce un miglior gioco di squadra. I primi 10 minuti di chiudono con un leggero vantaggio per i ragazzi di coach Gandini.
L‘inizio di secondo quarto è nettamente a favore di Cernusco che si porta avanti di 6 lunghezze con una difesa che non lascia spazio di manovra agli ospiti costringendo Coach Zambelli al time-out.
I padroni di casa perdono la concentrazione per pochi minuti e subiscono un contro parziale di 6-0 bloccato tempestivamente da Coach Gandini e il tabellone che mostra il punteggio di 24 – 24. La partita resta molto combattuta sul piano agonistico con le due squadre che non riescono a prendere il largo. Cernusco è più squadra e continua a far girare ottimamente la palla, ma pecca ancora negli accoppiamenti difensivi lasciando al duo Rota-Cacciani canestri troppo facili. La prima parte dell’incontro si conclude in perfetta parità.
Al rientro dall’intervallo lungo i Bufali cambiano faccia e dopo aver sistemato la parte difensiva mettono la freccia e sorpassano i propri avversari mostrando ancora una volta ottime giocate di squadra e una circolazione di palla che mette in ritmo l’intero quintetto di casa. I Biancoblu faticano e solo grazie a piccole disattenzioni degli avversari trovano in Nani la forza di rimanere in scia a Cernusco che però ribatte prontamente con Zonca e Urso, ben serviti da Siccardo.
I Biancorossi alzano ulteriormente il livello nella retroguardia difensiva, gli ospiti faticano a trovare il fondo della retina e Cernusco chiude il terzo quarto con un ottimo De Marzi concludendo il quarto avanti di 10 lunghezze.
Nell’ultimo quarto i Cernuschesi prendono definitivamente il controllo della partita mantenendo per lunghi tratti un vantaggio a doppia cifra. Blu Orobica si affida a Rota per provare a rientrare in partita ma, nonostante alcuni canestri di talento del giocatore Bergamasco, Cernusco con un ultimo sforzo fa suo l’incontro concludendo il match sul il punteggio finale di 74 a 68.
Ottima prestazione degli U18 di casa che superano anche in classifica gli avversari, ma non bisogna perdere di vista l’obiettivo finale, quindi torniamo in palestra a lavorare duro con la testa al prossimo incontro in trasferta a Varese.
Massima concentrazione, un passo alla volta e Forza Bufali!!!