martedì 7 febbraio 2017

U13 Reg A :: 4a giornata gold

Cernusco – Bresso Basket 72 – 34 (16-15. 27-25; 43-27)

Cernusco: Teruzzi 4, Mandelli 2, Bertolotti 14, Ratti 5, Bolzoni 8, Gnocchi 2, Biraghi 4, Marchianò 6, Almasio 7, Callegari, Nale 6, Ghezzi 14. All: Cornaghi-Cesati

Bresso: Corain 3, Amati 2, Rabbachin S. 2, Cavrioli 5, Samaritani, Sidoti, Marcarini 5, Rovelli , Rabbachin A. 7, Maiocchi , Corradini 8, Arpaia 2. All: Pizzera

Seconda W nell'U13 Gold per i Bufali che si impongono con il  punteggio di 72 a 34 sui parietà di Bresso dopo una partita dai due volti: solo +2 all'intervallo lungo ed ampio +38 all'ultima sirena.
Inizio a fari spenti per i biancorossi che faticano in difesa contro le scorribande ospiti mentre in attacco giocano con troppa superficialità in fase di costruzione, nonostante la repentina sospesione di coach Cornaghi il copione non cambia e si prosegue in equlibrio, per gli altomilanesi in evidenza Corradini (8p).
Un piazzato del positivo Bolzoni (8p) ed una bella tripla allo scadere del 10' firmata Almasio fissano il 16-15 del gong.
Anche nel secondo quarto Cernusco non fa bella mostra di sè sia in attacco (troppi errori al tiro) sia in retroguardia dove esaurisce troppo presto il bonus-falli e concede tanti punti a gioco fermo.
La formazione di coach Pizzera tiene alto il morale con due giocate in entrata ma in casa Libertas Bertolotti (14p) sale di colpi con un paio di azioni degne di nota e si va negli spogliatoi sul 27 a 25, partita apertissima.
Dopo il cambio di cambio i biancorossi della Martesana cambiano marcia immediatamente (16-2 e 29-7 gli eloquenti parziali) grazie soprattutto ad una maggior determinazione difensiva che genera veloci azioni in contropiede.
A fine terzo quarto l'inerzia è tutta di marca cernuschese che chiude sul +16.
Nell'ultima frazione migliora anche l'efficacia offensiva con alcuni possessi ben giocati in collaborazione: i centri di Teruzzi e Nale dilatano il margine oltre le 30 lunghezze.
I locali superano il +40 con gli spunti  di Ghezzi (anch'esso a quota 14p) che si ben valere pure dalla lunetta.
Aldilà delle diverse assenze prestazione davvero incolore per 20' soprattutto per l'atteggiamento messo sul parquet, dopo l'intervallo lungo tutt'altro piglio (qullo giusto!) e buoni segnali su entrambi i lati del campo.
Settimana ricca di impegni in U13: mercoledi trasferta a Seregno e domenica in quel di Agrate co l'obiettivo di giocare per 40' a fila.
Forza Bufali!!