venerdì 10 febbraio 2017

U13 Reg A :: 1a giornata Gold (recupero)

Basket Seregno - Libertas Cernusco 53-59 (19-18;29-27;38-45)

Seregno: Ravasi, Mirra 9, Brioschi 9, Tagliabue 2, Pellegrino, Attolini 12, Vendramin 2, Provenzi 6, Cosentino, Cattaneo 3, Riontino 3, Terenghi 6. All Corengia-Cazzaniga-Guidi

Cernusco: Mandelli 7, Bertolotti 2, Abdou 4, Bolzoni 11, Gnocchi 12, Biraghi 4, Marchianò 3, Almasio 2, Callegari 2, Nale 2, Ghezzi 10, Incardona. All Cornaghi-Perego-Cesati

Vittoria sofferta per i Bufali del '04 che nel recupero della prima giornata del "Gold" espugnano il campo di Seregno con il punteggio di 53 a 59.
Partono meglio i locali che nelle battute iniziali trovano interessanti spunti in velocità con Attolini (12p) che segna ed innesca i compagni ; dall'altra parte Cernusco difende con poco piglio mentre costruisce valide sequenze offensive ma "lascia li" troppi punti.
I brianzoli segnano con continuità e si portano anche sul +9 con le iniziative di Mirra (9p) che induce coach Cornaghi al time-out.
Dopo la sospensione i biancorossi salgono di intensità con un paio di recuperi e dimezzano lo scarto con le incursioni in area dell'ispirato Gnocchi (12p).
Una bella tripla del prolifico Bolzoni (11p) sulla sirena del 10' ristabilisce l'equilibrio sul 19-18.
Nel secondo parziale si abbassa il ritmo (10-9) e si gioca in sostanziale parità con i gialloblù che si affidano a Brioschi (9p) invece la Libertas distribuisce meglio le responsabilità: tiro libero di Marchianò, Biraghi in avvicinamento, Nale a rimbalzo ed Almasio in reverse per il sorpasso ospite.
Prima dell'intervallo lunga una buona giocata da 3p di Cattaneo fissa il 29 a 27 di metà gara.
Alla ripresa delle operazioni Incardona & compagni aumentano l'efficacia difensiva con una maggior attenzione sulla palla e riescono in pochi minuti e prendere qualche incollatura di margine con il "long-two" di Callegari ed un entrata di Bertolotti per il +4 esterno, time-out per lo staff BS.
Seregno prova a riprendere inerzia con due azioni ben fatte "in taglio" ma i Bufali replicano colpo su colpo grazie ad alcune situazioni di sovrannumero ben finalizzate nel pitturato.
Un buon arresto e tiro del '05 Mandelli (7p) sigla il 38 a 45 di fine terzo.
Ultimo quarto (15-14) in cui Cernusco mantiene sempre pressochè inalterato il gap per diversi minuti nonostante Seregno alzi il proprio livello difensivo ; un rapido 3/4 dalla lunetta sembra poter ridare benzina ai padroni di casa  (+4 Libertas al 35') ma il piazzato del rientrante Abdou ristabilisce le distanze.
Con un colpo di coda il tandem Terenghi-Provenzi (6p a testa) prova a riaprire i giochi prima che l'energico Ghezzi (10p) chiuda definitivamente la contesa con due canestri consecutivi.
Al gong del 40' la squadra di Corengia realizza a gioco fermo il 53-59 finale.
Referto rosa importante ed ottenuto con grande caparbietà da parte di tutto il collettivo, deve servire da stimolo per proseguire il percorso di crescita di ogni singolo atleta.
Prossimo impegno, ancora in trasferta, domenica mattina ore 11.00 ad Agrate contro i Canarins (formazione appaiata in classifica).
Forza Bufali !