lunedì 27 febbraio 2017

U15 Ecc :: 7a giornata ritorno

Libertas Cernusco - Urania 73-41 (14-8, 31-21, 56-35, 73-41 parziali 14-8, 17-13, 25-14, 17-6)

Cernusco: Mastrangelo 3, Colombo 4, Loda 7, Ratti 2, Barretta 2, Volpin 5, Panzera 7, Ferri 3, Macrì 14, Della Torre 18, Picozzi 5, Naldini 3. All. Pirri

Urania: Scafora 2, Frausin 12, Pinna, Losi, Manzoni 4, Camagni 1, Amrogi 2, Baccalaro 3, Donati 7, Giorgetti, Rinoldi 2, Schironi 7. All. Montefusco/Locati

Larga vittoria dei Bufali che conducono l'incontro dal 1' al 40' e soffrono gli ospiti solo nei primi 3'30" del terzo quarto quando Urania si riporta temporanemente a -2, prima della fuga finale.
Ampie rotazioni e tutti i Bufali a referto, da segnalare i primi punti di Ferri autore di una tripla nei 5' in cui è stato impiegato.
Viene così mantenuto il 4o posto a pari punti con Bernareggio (una partita in meno, da recuperare con Varese, e avanti per differenza canestri) e con due punti avanti a Varese, nostra avversaria della sfida all'Ok Corral dell'ultima giornata.

Nella prima metà del 1Q l'equilibrio regna sovrano, con la Libertas che mette il naso avanti con Della Torre e Macrì e Urania che impatta con Manzoni e Frausin. Vi è poi un 5-0 ad opera di Della Torre (4) e Naldini a cui risponde Scafora e, a 18" dalla sirena un gioco da tre punti di Mastrangelo che inchioda il primo parziale aul 14-8 per i padroni di casa.      

Il secondo periodo comincia scoppiettante con Urania che, in 20", si porta a -3, e con Macrì dopo pochi secondi realizza una tripla. Baccalaro realizza il -4 ma un break dei padroni di casa con Colombo (4 punti), Della Torre e Macr' dilata il vantaggio fino a +12. Un Frausin on-fire consente a Urania di accorciare a 6 lunghezze ma Della Torre prima e Macrì poi riportano il vantaggio oltre la doppia cifra. Nell'ultimo minuto realizza Donati e a fine quarto Macrì fa 1 su 2 dalla lunetta e le squadre vanno nello spogliatoio sul +10 per il Cernusco.

Urania rientra dall'intervallo con la giusta carica, i Bufali 'rientrano' invece 3'30" dopo. E' infatti uno 0-8 ospite che riporta Urania sul -2. Coach Pirri prova a rinserrare le fila e i primi segni di reazione si hanno con una tripla di Loda seguita però, sul ribaltamento di fronte, da una tripla di Frausin.  
L'energia di Della Torre (5 punti) e un'entrata di Loda confezionano il 7-0 dei padroni di casa che, al 25', si riportano avanti di 9 lunghezze. Un libero di Donati viene seguito da altri 7 punti della Libertas ad opera di Della Torre, Macrì e Loda con il distacco a dilatarsi sul +15 a 2'40" da fine quarto. Un libero di Schironi viene seguito da una tripla di Volpin e un libero di Camagni viene seguito da una tripla di Panzera e due liberi di Volpin per il +23 al 30'.
Gli ultimi 10' di partita vedono i Bufali continuare a giocare con intensità, canestri di Macrì e Panzera a inizio periodo, e Urania a faticare a trovare la via del canestro; gli ospiti infatti realizzano solo 6 punti mentre i Bufali vanno a referto con Naldini, Picozzi (bella entrata e tripla), Ratti e la tripla di Ferri a 30" dalla sirena.

In previsione del match di Bergamo contro Bluorobica di domenica prossima servirà mantenere per 40' minuti l'intensità e la concentrazione viste oggi per buoni tratti di partita.
Forza bufali!

domenica 26 febbraio 2017

Preview :: 24 - 27 Febbraio

Questa settimana ci saranno 8 gare delle squadre del settore basket dei Bufali. Prima di presentare brevemente queste sfide, segnaliamo che la formazione Under 18 Eccellenza con la W ai danni della Pallacanestro Bernareggio di Mercoledì 22/02 ha terminato la fase di Classificazione (girone Silver) riuscendo a qualificarsi per le finali Interregionali che si disputeranno dal 9 Marzo al 10 Maggio. I ragazzi di coach Gandini nati nel 1999 e nel 2000 saranno inseriti in un girone di 6 squadre che comprenderà l’Olimpia Milano e altre 4 squadre provenienti dal Piemonte, dal Veneto e dal Trentino Alto Adige.

Venendo alla presentazione delle gare, la settimana sarà aperta un’altra volta dal gruppo dei 2004 che nel “Friday night” affronterà Forti e Liberi Monza (U13 Gold) mentre Sabato mattina incontreranno i Tigers (U14 Silver): l’obiettivo per queste due partite è proseguire sul percorso di crescita sia individuale sia di squadra. Nel pomeriggio di Sabato ci saranno diverse gare: i 2003 di coach Pirri sfideranno sul parquet del nostro palazzetto la squadra di Inzago, gli U13B di coach Antelli cercheranno di proseguire il loro cammino nel girone Bronze contro la squadra di Biassono mentre i Bufali U16  scendono in campo a Codogno per incontrare la Assigeco Casalpusterlengo: i ragazzi del 2001 vengono da un buon momento di forma ma sarà necessario mantenere alta la concentrazione e lo spirito agonistico contro una squadra che nell’ultimo turno ha tenuto testa alta alla capolista Varese. Chiude in serata la partita della C Gold che sarà protagonista di un importante sfida salvezza contro Lierna, formazione che nell’ultimo turno ha battuto Romano Lombardo con il risultato di 88-68.

Domenica scenderanno in campo solamente gli U15 Eccellenza i quali dopo la bella vittoria a Legnano (6° forza del campionato) ospiteranno l’Urania reduce da 5 sconfitte consecutive e pertanto a caccia di riscatto. Imperativo per i Bufali il referto rosa per continuare a marciare nelle prime quattro posizioni in classifica. In settimana (Lunedì 27/02, ore 21.15) invece i ragazzi dell’Under 20 Eccellenza di Binaghi & C. nell’ultima partita da giocare del girone dovranno avere la forza di affrontare la Pallacanestro Cantù con lo spirito giusto e con le corrette motivazioni.

Forza Bufali!

SQUADRA
AVVERSARIO
DATA
LUOGO
ORA
C Gold
Lamp Pharmaceuticals Lierna
Sabato 25/02/2017
Palazzetto Via Parodi, Lierna (LC)
21.15
U20 Ecc.
Pall. Cantù
Lunedì 27/02/2017
Palazzetto Parini, Cantù (CO)
21.15
U16 Ecc.
Assigeco Casalpusterlengo
Sabato 25/02/2017
Palazzetto Via Papa Giovanni XXIII, Codogno (LO)
18.00
U15 Ecc.
Urania Milano
Domenica 26/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
11.00
U14A Reg.
Forze Vive Inzago
Sabato 25/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
15.30
U14B Reg.
Tigers Milano
Sabato 25/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
11.00
U13A Reg.
Forti e Liberi Monza
Venerdì 24/02/2017
Palazzetto Forti e Liberi, Via  C. Battisti 30, Monza
19.30
U13B Reg.
Basket Biassono
Sabato 25/02/2017
Cernusco S/N
15.30

venerdì 24 febbraio 2017

U18 Ecc :: 4a giornata ritorno e recupero 2a giornata

Doppio impegno settimanale per gli U18 chiamati allo sprint finale per raggiungere l’obiettivo finale dell’interzona.

Cernusco - Bernareggio: 69-42 (20-8, 36-17, 57-23)

Cernusco: Buoso 2, Della Flora 7, Zambon 3, Urso 2, Zonca 5, Siccardo 14, Cremaschi 4, Olivi 2, Verga 7, Bigoni, De Marzi 10, Airoldi 15. All.: Gandini Ass.:Moscatelli, Arienti

Bernareggio: Arlati 2, Fontana 6, Gianotti 3, Brambilla 2, Cereda 7, Del Ben 12, Simone 6, Ghezzi, Astolfi, Gianella 4. All:Porta Ass.:Robustelli

Nel primo incontro tra le mura amiche, Cernusco si gioca il primo match point contro la formazione di Bernareggio che presenta molte assenze causa infortuni.
La partita inizia nel migliore dei modi per i padroni di casa che piazzano subito un parziale di 8-0, figlio anche di una difesa subito pronta e reattiva. Coach Porta è costretto a richiamare i suoi per riordinare le idee e al rientro in campo sono bravi a sfruttare l’unico calo di attenzione dei bufali, mettendo a segno un contro parziale di 6-0. Questa volta è coach Gandini a fermare l’incontro con un minuto e richiamare i propri ragazzi ad una maggiore attenzione e a non perdere di vista l’obiettivo finale.
Al rientro in campo i Biancorossi tornano ad alzare l’intensità difensiva e per Bernareggio non c’è più partita subendo un parziale di 12-2 a conclusione dei primi 10 minuti di gioco.
Nel secondo quarto gli ospiti non riescono ad opporsi alle continue incursioni offensive di Cernusco che continua ad imporre il proprio gioco. Con il passare dei minuti però le giocate della Libertas si fanno sempre più disorganizzate, lasciando inevitabilmente spazi difensivi che Bernareggio prova subito a sfruttare. Dopo l’ennesimo richiamo del proprio coach però i padroni di casa si ricompattano e mettono a segno un nuovo parziale concludendo i secondi 10 minuti in vantaggio di 19 punti.
Nonostante l’ampio margine acquisito nella prima metà dell’incontro Cernusco non smette di giocare e vuole mettere al sicuro il risultato per gestirlo negli ultimi 10 minuti. Grazie alle giocate difensive i Bufali trovano ripetutamente il fondo della retina aumentando il divario tra le due formazioni e chiudendo definitivamente l’incontro a proprio favore con il tabellone fermo sul 57-23.
Gli ultimi 10 minuti scorrono veloci, con i Cernuschesi che allentano la pressione sugli avversari bravi comunque a giocare fino al termine. Il match si conclude con il punteggio di 69-42, ma quello che conta di più è il raggiungimento dell’obiettivo sfumato nella prima fase del campionato.
Il gruppo U18 Eccellenza di Cernusco è all’interzona.

Blu Orobica - Cernusco: 77-53 (19-14, 42-28, 64-36)

Blu Orobica: Celeri, Capelli 5, Cacciani 11, Nani 14, Dellatorre 7, Corini 12, Resmini 3, Moro 5, Terzi 6, Rota 13. All: Zambelli Ass.:Braga, Dominelli

Cernusco: Buoso 5, Zambon 2, Urso 4, Zonca 7, Siccardo 4, Cremaschi 6, Olivi, Nava 5, Verga 2, Battaglia 3, Bigoni 2, Airoldi 13. All.: Gandini Ass.: Moscatelli, Arienti

Dopo essere trascorse esattamente 24 ore dopo la vittoriosa partita che ha decretato l’accesso all’interzona, Cernusco affronta al Palafacchetti la formazione Blu Orobica una delle dirette avversarie per il passaggio del turno.
Nonostante l’esito del match fosse ininfluente per entrambe le formazioni, i due gruppi si affrontano a viso aperto. Sono però i padroni di casa a condurre i primi minuti di gioco, con i Biancorossi prevedibili in fase offensiva e, ancor peggio, assolutamente pigri e disattenti in fase difensiva. Blu Orobica è brava a far girare la palla sul perimetro e giocando sulle non rotazioni difensive dei propri avversari, trova ripetutamente il fondo della retina.
E’ solo dopo un minuto chiesto da Coach Gandini, con il tabellone fermo sul risultato di 11-0, che i Bufali ritrovano un minimo di organizzazione che gli permette di rifarsi sotto. Il momento positivo dura poco e Cernusco torna ad essere passiva in difesa con Blu che continua a imporre il proprio gioco. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 19-14.
Nella pausa tra i due quarti i Coach ospiti provano a scuotere i propri giocatori, ma la concentrazione non è la solita e la non difesa dei Bufali permette ai Biancoblu di continuare con il proprio gioco, costringendo Cernusco a rincorrere trovando canestri con azioni individuali. Nonostante un altro time out gli ospiti non riescono a ricompattarsi continuando a subire le offensive degli avversari, i quali a loro volta non trovano una grande opposizione aumentando il divario tra le formazioni. La riprova del risultato e dell’atteggiamento in campo di Cernusco è la non difesa con soli 6 falli nei primi quarti e il punteggio di 42-28 a favore di Blu Orobica.
Al rientro dall’intervallo lungo la trama dell’incontro non cambia, anzi Blu Orobica senza una vera e propria opposizione continua a correre ed impone il proprio gioco, con Cernusco ancora incapace di organizzare una vera e propria offensiva. I padroni di casa sono bravi però a non calare la concentrazione e chiudono definitivamente l’incontro con un parziale del quarto di 22-8. L’ultimo quarto, nonostante si chiuda a favore dei Bufali, non ha nulla da dire e si conclude con l’inevitabile sconfitta di Cernusco sicuramente ancora euforica e poco concentrata dopo avere raggiunto l’interzona proprio ai danni dei padroni di casa.


U16 Ecc :: Amichevole internazionale



Venerdi 24/2 amichevole Internazionale per il nostro gruppo '01 campione d'Italia: alle ore 17.15 al Palazzetto i Bufali dell'U16 Eccellenza  giocheranno contro la formazione U17 del Vaerlose Basket, una delle migliori squadre di categoria della Danimarca.


Sicuramente sarà una bella esperienza ed occasione di confronto per la crescita dei nostri atleti.

Forza Bufali!


mercoledì 22 febbraio 2017

U16 Ecc :: 6a giornata ritorno

Libertas Cernusco - Aurora Desio   60-48 (19-14, 37-21, 51-33)

Cernusco: Genini, Degregorio 3, Porcelli 4, Casati 8, Luisari, Giacon, Pigliafreddo 14, Paravella, Cremaschi 10, Franco 16, Romano 5, Giulietti. All Cornaghi-Corvi-Righi

Desio: Benedini 8, Corti 3, Canato, Meda 2, Lovato, Cortinovis, Macchi 3, Vigilante, Di Liddo 11, Costa 5, Jovanovic 12, Pesenato 4. All. Rocco-Gatti-Cassina

Ottavo successo consecutivo per i Bufali che si impongono anche su Desio (60-48) e si confermano ai vertici della classifica.
Iniziano meglio gli ospiti che nei primi possessi si fanno ben valere in avvicinamento con il lungo Pesenato mentre la Libertas non riesce ad andare a referto a causa di alcune scelte di tiro frenetiche e di una spaziatura inadeguata.
Dopo qualche minuto i locali aumentano l'attenzione difensiva nel pitturato e crescono in attacco con gli spunti di Cremaschi (10p) ed un paio di ottime azioni collettive che innescano due triple in fila per il sorpasso.
Sulla sirena del 10' da sottolinerare uno straordinario tap-in (al volo da dietro il canestro...) di capitan Franco, top scorer di gara con 16p, che fissa il 19 a 14.
Nel secondo periodo (18-7) Cernusco preme sull'acceleratore con un efficace difesa mente in fase offensiva alterna valide situazioni "a termine" a buone giocate in tranisizione che svacano un importante solco: +12  a metà frazione con Pigliafreddo (14p) in evidenza.
I brianzoli provano a tornare in singola cifra di scarto con le penetrazioni del solito Di Liddo (11p) pero' i biancorossi tengono alto il profilo realizzativo e prima dell'intervallo lungo piazzano un altro break con il '02 Casati (8p e 9rimb) che vale il +16.
Si va negli spogliatoi sul 37-21.
Copione simile nel terzo quarto con la squadra di coach Cornaghi che, nonostante i problemi di falli, prosegue nella ricerca del gioco d'insieme e tiene lo scarto sulla quindicina per diversi minuti.
L'Aurora opta  per la difesa a zonca ma una tripla di Degregorio e due arresto tiro del positivo Romano (5p in 16') siglano il massimo vantaggio sul +20 del 29' che diventerà 51-33 con il piazzato di Costa.
I locali calano di concentrazione mentre, al contrario, i ragazzi di Rocco salgono di tono nell'ultimo parziale (9 a 15) e pian piano ricuciono lo strappo sfruttando il prolifico Jovanovic (12p) per il -12 ; la Libertas seppur con in mezzo il time-out non muove il tabellone per 5' e la Rimadesio, con merito, si riporta anche fino al -7 con la tripla di Benedini.
Con 3' sul cronometro il neo-entrato Porcelli nel giro di una trentina di secondi segna in lay-up e dalla media per il nuovo +11 che manda i titoli di coda.
Possessi conclusivi in cui Cernusco amministra senza patemi ed è 60 a 48 finale, con questa W i milanesi staccano Desio di tre partite e ribaltando la differenza canestri.
Si torna sul parquet sabato 25/2 alle ore 18.00 a Codogno contro l'Assigeco CasalP.
Forza Bufali !

U20 Ecc :: 7a giornata ritorno

Milano 3 - Libertas Cernusco 73 - 56

MILANO 3: Cavagnera 9, Cinquepalmi, Valdameri 2, Sorrentino 11, Valeri 5, Ferrari, Delos Reyes, Abellara, Bonora 10, Filic 10, Mori 19, Chiesa 7, All.Pugliese, Ass. Rustioni/Curti

LIBERTAS CERNUSCO: Della Flora, Saitto 5, De Marzi 1, Campeggi T. 8, Galletti 7, Belotti 4, Cambiaghi 3, Binaghi 20, Siccardo, Verga 8, All.Gandini

Cernusco si presenta sul campo di Milano 3 con le ultime residue speranze di passaggio del turno, i Bufali infatti devono vincere entrambe le partite e sperare nei risultati degli avversari, di contro Milano 3 deve fare almeno 2 punti nelle ultime 3 partite per ottenere la certezza di poter affrontare il girone interzona, ci sono quindi i presupposti per assistere ad una gara importante che le 2 formazioni devono affrontare con estrema attenzione e concentrazione.
Si parte, e Milano 3 sembra avere subito più determinazione davanti al pubblico amico e prova ad allungare già dalla prime battute, Cernusco si sveglia e con buone iniziative collettive in attacco riesce ad agganciare i padroni di casa e a sorpassare portandosi sul 7-11, un paio di disattenzioni difensive e qualche forzatura di troppo in attacco consentono a Milano 3 di tornare in partita velocemente e di chiudere avanti di una lunghezza il primo periodo (19-18).
Sembra che le 2 squadre non siano intenzionate a mollare nulla all'altra ma quando Milano 3 riparte forte nei primi minuti del secondo quarto i Bufali non riescono a reagire e piano piano si sciolgono cedendo sotto i colpi di Mori e compagni, in attacco Cernusco non funziona più, troppe forzature e troppe giocate isolate, e in difesa inizia a concedere punti facili ai padroni di casa che possono così prendere fiducia ed energia in difesa per allungare in maniera sontuosa fino a fine secondo periodo, all'intervallo lungo si va al riposo sul 43-27 per Milano 3.
Ovviamente ci si aspetta una reazione da parte degli ospiti, la posta in gioco è troppo alta per mollare il colpo, ma invece i Bufali sembrano non crederci più, ancora disattenti in difesa e ancora troppo poco attivi in attacco, Cernusco si lascia sopraffarre dai colpi Bonora e Sorrentino che portano i propri compagni fino al massimo vantaggio della gara a fine terzo periodo sul 60-38.
Cernusco è sulle ginocchia e non riesce più a reagire, solo nel finale trova le forze per riportarsi sotto i 20 punti di scarto e chiudere sul -17 finale (73-56).
Si chiude così il campionato dei Bufali per quanto riguarda le ambizioni di passaggio del turno, ancora una partita da giocare e da onorare a Cantù lunedì prossimo per Binaghi & C. che dovranno avere la forza di affrontare con lo spirito giusto e con le corrette motivazioni.
Un grosso in bocca al lupo invece ai ragazzi di Coach Pugliese per il girone Interzona.

Forza Bufali!!!

JOIN THE GAME :: COMUNICAZIONE GIRONI ORARI E DETTAGLI

"Il Torneo si svolgerà presso la palestra di Bernareggio, via Petrarca 1, Domenica 26 Febbraio 2017. Tutte le squadre sono tenute a presentarsi 15 minuti prima dell’orario indicato. Si ricorda che i partecipanti devono essere nati nel 2003 e/o 2004 ed essere tesserati per il corrente anno sportivo per la società. All’inizio della manifestazione ogni squadra dovrà registrarsi e consegnare la scheda di iscrizione solo se sono variati i componenti della squadra.
Durante la manifestazione potranno accedere al campo di gioco solo i giocatori (allenatori, dirigenti, genitori dovranno stare sugli spalti).
Le squadre dovranno presentarsi con la divisa da gioco della Società
Suggeriamo anche una maglia di un colore diverso"

Libertas Cernusco partecipa all'evento con ben 13 squadre iscritte delle classi 2003 e 2004.
Forza Bufali!

COMUNICATO UFFICIALE

REGOLAMENTO

martedì 21 febbraio 2017

CNA :: Selezione provinciale 2004

In occasione del prossimo TROFEO DELLE PROVINCE riservato agli atleti nati nel 2004, il CNA provincia di Milano organizza i seguenti raduni:

- GIOVEDì 23 FEBBRAIO 2017 ORE 17.00 - 18.30 presso PALABERTELLI via Del Campaccio – 20010 SAN GIORGIO SUL LEGNANO (MI)

- GIOVEDì 23 FEBBRAIO 2017 ORE 18.30 - 20.00 presso PALABERTELLI via Del Campaccio – 20010 SAN GIORGIO SUL LEGNANO (MI)

Un grosso in bocca al lupo ai nostri Bufali:

Almasio Emanuele
Bertolotti Giovanni
Ghezzi Gabriele
Gnocchi Federico
Incardona Matteo
Marchiano Andrea
Scaramuzzi Filippo

COMUNICATO


U14 Reg B :: 6a giornata Silver

Libertas Cernusco – Gamma Segrate 61 – 67    (16-13; 27-24; 44-40)

Cernusco: Bertolotti 6, Abdou, Ratti, Bolzoni 14, Gnocchi 2, Biraghi 2, Marchianò 16, Almasio 3, Callegari, Nale 7, Incardona 11, Formica. All: Perego-Cesati

Segrate: De Vita, Basilisca 7, Gelmi, Cagliani 24, Colnaghi, Pattaro 3, Buso 7, Cangiullo, Fratini, Guy 9, Marchesi, Di Marco 17. All: Pacifici

Soddisfazione e rammarico rappresentano lo stato d’animo dei Bufali dopo la sconfitta di misura contro Segrate. Gli ospiti, primi in classifica, si presentano a Cernusco ancora imbattuti e con uno scarto medio nelle vittorie di +31 punti, sulla carta gara proibitiva per i nostri ‘04 ma il campo dirà tutt’altro: 61-67 il finale dopo essesre stati avanti per 36' in fila.
Partenza a razzo per i padroni di casa che giocano con il giusto piglio e fanno subito l'andatura con le iniziative di Marchianò (12p nei primi 10', chiudera a quota 16p)  per il +3 della sirena.
Nel secondo quarto sale l'intensità anche in difesa e cio' consente ai biancorossi di mantenersi in vantaggio con fulminei contropiede ; la Gamma comunque resta a contatto grazie alla maggior fisicità nel pitturato: 11 parti nella frazione e 27 a 24 dopo 20'.
La partita è godibile e divertente, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni.
Anche il terzo periodo è favorevole a Cernusco che si fa ben valere a rimbalzo difensivo e produce punti in attacco con le scorribande del vivace
Bolzoni (14p con un bel 7/11) ed i piazzati del positivo Nale (7p).
Segrate scivola fino al -6 tuttavia chiude sul 44 a 40 con un canestro di Di Marco (17p).
Nell’ultimo tempino capitan Incardona (11p) sigla il break che vale il + 9 del 34'  ma sul massimo sforzo dei locali Segrate di dimostra solida e pian pian ricuce lo strappo spinta del leader Cagliani (24p), abile sia in campo aperto che a difesa schierata.
A 3' dalla fine i "Bees" sorpassano e tengono il contollo del punteggio con una lunga serie di tiri liberi a segno che, di fatto, indirizzano la gara.
L'ultimo parziale di 17-27 regala la W agli ospiti ma nulla toglie all’ottima prestazione dei cernuschesi '04 che hanno giocato ad armi pari per tutto l'arco del match.
Complimenti a tutte e due le squadre per la sportività dimostrata sul parquet.
Per la Libertas di coach Perego si torna in campo sabato 25/2, ancora tra le mura amiche, contro i Tigers.

Forza Bufali!

U13 Reg B :: 6a giornata Bronze

USSA NOVA - LIBERTAS CERNUSCO 46 - 48 (9-9; 21-23;32-39)

USSA NOVA: Zuin, Bontempo, Bosio 6, Perego 11, Pietropaoli 9, Vismara 2, Rinallo, Spedo 4, Meda 4, Belotti, Castellini 2, Romagnoni 8. All: Perego

LIBERTAS CERNUSCO : Cani 2, Ippolito Correnti 7, Grassetti 4, Comi, Di Franco, Zavattini 3, Paskar 6, Bolzoni 4, Francalanci 3, Locatelli 13, Coletti 6, Benedan,
All: Antelli


U13 Reg A :: 6a giornata Gold

Sporting Milanino – Libertas Cernusco 26 – 78 (7-17; 13-41; 20-62)

Cernusco: Calloni, Teruzzi 5, Bertolotti 8, Abdou 8, Ratti 4, Bolzoni 4, Gnocchi 6, Scaramuzzi 5, Biraghi 4, Marchianò 15, Almasio 4, Incardona 15. All: Cornaghi-Cesati

Sporting Milanino: Piutonello 1, Bazzotti 5, Mammone 8, Petrò, Petruzzi 4, Pisano 2, Santarelli, Manna 2, Cipriani, Fugazzaro 3, Cividiati 1, Mongiardo. All: Carletti

Netta W per i Bufali che escono con il referto rosa (26-78) dal campo dello Sporting Milanino.
Inizio un po' impreciso per i biancorossi che faticano ad ingranare (4-4 dopo 3') ma nel momento in cui trovano un paio di buone giocate corali riescono a fare bene l'andatura con gli spunti di Bertolotti (8p).
La difesa, spinta dall'energico Calloni, tiene alto il volume e gli appoggi in entrata di Abdou (8p) siglano la doppia cifra di scarto sul 7 a 17 della sirena ; sponda Sporting da rimarcare alcune buone iniziative di Mammone (8p con 2/4 dall'arco).
Nella seconda frazione la Libertas sale di colpi offensivamente con un'efficace circolazione di palla che innesca al tiro Teruzzi (5p) e Ratti, autore di un bel centro in transizione
La formazione di coach Carletti confeziona valide situazioni in avvicinamento ma realizza poco ed i Bufali dilatano il divario con le scorribande di un Marchianò (15p) in crescita.
Totale generale è 13-41 all'intervallo lungo dopo una tripla di Scaramuzzi.
Dopo il cambio di campo Cernusco continua a produrre diversi recuperi difensivi che consentono punti in velocità con il tandem Bolzoni-Gnocchi.
Bazzotti si fa ben valere al ferro per i locali ma la squadra di coach Cornaghi riesce ad imprimere la proprià fisicità sotto le plance ed in fase offensiva va a segno con le entrate di Almasio e Biraghi per il 20 a 62 di fine terzo.
Nell'ultimo quarto da segnalare alcune ottime azioni di passaggi in transizione per la Libertas che chiude sul +52 con le finalizzazioni di capitan Incardona, anch'esso a quota 15p.
Si torna sul parquet venerdi 24/2, ore 19.30, per l'ultimo turno di andata contro la Forti e Liberi Monza.
Forza Bufali!

U14 Reg A :: 6a giornata Silver

Campagnola Don Bosco Lissone - Libertas Cernusco 45-73

La libertas si presenta alla 6a di campionato con 4 vittorie ed una sola sconfitta
Risolto il problema del tabellone (fuori servizio fino a 5' dall'inizio), il Lissone parte subito forte spaventando i bufali che, con calma e precisione, mettono a referto punti importanti e chiudono il terzo quarto con un consistente vantaggio (+38)
L'ultimo quarto è appannaggio dei padroni di casa che perdona la concentrazione e fanno dimenticare agli ospiti il pressing e il gioco di squadra
Prestazione comunque convincente che dimostra la continua crescita dei ragazzi di coach Pirri.

Forza bufali!

U15 Ecc :: 6a giornata ritorno

ABA Legnano - Libertas Cernusco 58-68 (16-18, 30-38, 44-55, 58-68 parziali 16-18, 14-20, 14-17, 14-13)

Legnano: Ponzelletti 6, Malanchini 5, Roncari 3, Guzzetti 4, Oliva 5, Raimondi, Guccini 15, Ballarin 6, Guidi 4, Bernardi 4, Ottolia 6, Axinia. All. De Gregorio/Gerosa

Cernusco: Mastrangelo 13, Colombo, Loda 2, Ratti 3, Barretta 4, Volpin, Panzera, Macrì 9, Della Torre 26, Rusconi, Picozzi 3, Naldini 8. All. Pirri

Bella vittoria dei Bufali presso il Knight Palace di Legnano contro ABA, sesta forza del campionato, al termine di una partita sempre condotta e ben giocata per tutti i 40'. 
La vittoria è vieppiù importante visto il periodo particolarmente sfortunato in termini di infortuni e indisposizioni. In aggiunta all'indisponibile Casati, agli infortunati Strada e Marigo, i Bufali devono fare a meno di Colombo (giocherà  senza forzare solo pochi minuti per far fiatare i compagni) e possono contare su un debilitato Panzera e su Mastrangelo reduce dall'influenza. 
Nonostante il non rassicurante quadro medico, i ragazzi giocano da 'Bufali' riuscendo a portare in porto questa importante sfida e a incamerare i due punti, preziosi per la classifica. 
Prestazione positiva di tutti i Bufali e partita 'monstre' di Della Torre che realizza 26 punti e si fa un bel regalo nel giorno del suo compleanno.

Nel primo quarto i Bufali partono bene e si portano sul 4-0 grazie ai canestri di Della Torre, che si procaccerà anche tiri dalla lunetta e Macrì. Buon impatto sotto canestro anche di Naldini, abile a rimbalzo e autore di 4 punti nel periodo. I Bufali si portano sul +8 a 4' dalla sirena ma subiscono la rimonta di Legnano che impatta e si porta a +1 a 1'04 prima che Mastrangelo, con un gioco da tre punti a 48" dalla sirena, riporti i Bufali in avanti con il 16-18 finale.  
A inizio secondo periodo è un volitivo Barretta a segnare 2 bei canestri, con Legnano che prova a reagire e con Cernusco che con le realizzazioni di Macrì, Ratti, Naldini e Della Torre si porta a +11 a 3'46" dalla sirena. 
Ballarin e Guccini provano a far rientrare i padroni di casa ma Della Torre e Naldini completano le marcature e mandano tutti al riposo sul 38-30 per i Bufali. Nel corso del periodo coach Pirri ruota di sovente gli effettivi in campo e anche chi non va a referto come Volpin e Panzera danno il meglio di sè in copertura o in impostazione.  

Alla ripresa del gioco un perentorio 6-0, confezionato in 1'45" dai padroni di casa, porta gli ABAers a 2 lunghezze con i Bufali inceppati in attacco e lenti in difesa. Fino a metà periodo le difese la fanno da padrone e solo Della Torre e Macrì riescono a smuovere la retina e a ricacciare Legnano sul -6. A una tripla dei padroni di casa risponde una bomba di Picozzi a cui seguono due realizzazioni ravvicinate di Della Torre: i Bufali tornano a +10 e grazie ai canestri di fine periodo di Della Torre e Mastrangelo (anch'egli in doppia cifra con 13 punti) in risposta a quelli dei padroni di casa, chiudono il periodo sul +11.  
Nei primi due minuti del quarto periodo la premiata ditta Della Torre & Mastrangelo porta i Bufali sul +14, Guccini e soci reagiscono, ma una bella entrata di Loda (in netto recupero) ristabilisce 12 punti di vantaggio. Il distacco fra le due compagini oscilla fra i 12 e i 10 punti fino a fine partita quando Legnano segna l'ultimo canestro dell'incontro e prima che un 'numero' di Rusconi venga respinto dal ferro.
Vittoria di squadra che da morale e buone indicazioni in vista della sfida casalinga con Urania di domenica alle ore 11. 
Avanti così! 
Forza bufali!

U18 Ecc :: 3a giornata ritorno Silver

Varese – Cernusco: 56-80 (8-26, 52-22, 42-69)

Varese: Bellotti 9, Buzzi, Besio 3, Gardelli 4, Galbiati 3, Nidola 8, Ivanaj 22, Seck, Garbarini 3, Cukav 2, Corti, Calzavara 2. All.: Triacca Ass.: Iovene, Meneghin

Cenusco: Buoso 9, Della Flora 8, Zambon 2, Urso 7, Zonca 5, Siccardo 19, Cremaschi 3, Nava 4, Verga 4, Battaglia 2, De Marzi 10, Airoldi 7. All.: Gandini Ass.: Moscatelli, Arienti

Partita molto importante per gli U18 Eccellenza impegnati in trasferta contro Varese, formazione che già all’andata aveva dato del filo da torcere ai Bufali.
I Biancorossi, ben caricati dallo staff ma comunque consci di ciò che li aspetta da qua alla fine del girone, affrontano ottimamente i primi minuti dell’incontro facendo capire ai padroni di casa il tipo di gara che avrebbero dovuto affrontare.
La difesa, marchio di fabbrica di Cernusco, mette subito in difficoltà Varese che fatica ad esprimere il suo gioco e viene subito punita da un positivo De Marzi e da due ottimi recuperi di Urso che si trasformano in facili appoggi nella metà offensiva.
I padroni di casa cercano di rialzarsi dopo il brusco inizio, ma a nulla valgono gli sforzi di capitan Ivanaj che con piccolo break cerca di inceppare il buon gioco degli avversari che però non calano l’intensità su tutti i 28 metri del campo.
Questa continua spinta permette ai Cernuschesi di trovare ottimi tiri con i piedi a terra o penetrazioni nel cuore dell’area dopo ottime circolazioni di palla.
Il primo quarto è quasi perfetto e si conclude con gli ospiti in vantaggio di 18 punti.
Nel secondo quarto ci si poteva aspettare un calo di attenzione e una reazione da parte dei ragazzi di coach Triacca, ma sono ancora i Bufali nonostante il buon vantaggio nei primi 10 minuti a condurre il gioco. Spinti da una difesa asfissiante trovano ripetutamente il fondo della retina, con 2 triple di Buoso prima e un Siccardo ispirato poi i Cernuschesi ampliano il divario tra le due formzaioni. Varese si affida al proprio capitano che cerca di ricucire lo svantaggio e guidare i propri compagni che però devono fare i conti con la retroguardia avversaria.
La prima frazione di gioco si conclude con Cernusco avanti di 30 mettendo in mostra anche un bel basket da vedere.
Il terzo quarto si apre con Varese bene determinata a recuperare lo svantaggio, cosa che inizia a fare con la difesa ospite che si rilassa un po' troppo forse ormai paga del largo vantaggio maturato nella prima metà dell’incontro. L’atteggiamento difensivo dei ragazzi di Coach Gandini si riflette anche in attacco, dove la palla fatica a circolare e ci si affida per lo più ad azioni personali o giocate confusionarie che si concludono con errori grossolani. I padroni si rifanno sotto con Ivanaj che trova in Nidola un valido contributo offensivo ricucendo così il distacco tra le due squadre. Dopo una girandola di cambi per lanciare un chiaro messaggio ai giocatori in campo a non calare la concentrazione e ritornare ad essere aggressivi in difesa, Cernusco torna ad essere più incisiva e rimette subito in chiaro chi era la padrona della partita chiudendo il terzo quarto sul punteggio di 42-69.
Gli ultimi 10 minuti, nonostante le ampie rotazioni e l’esito dell’incontro ormai segnato, i Bufali continuano a macinare il proprio gioco corale che non viene concretizzato del tutto solo per errori banali da sotto il ferro, con Varese che non riesce a ribattere e si arrende al termine dei 40 minuti con il punteggio di 56-80.
Ottima prestazione di Cernusco nei primi due quarti che non da scampo ai propri avversari, ma la concentrazione e l’intensità non può e non deve calare dopo 20 minuti.
Anche se un altro piccolo passo è stato fatto, torniamo a lavorare duramente in palestra per gli ultimi due incontri che vedranno il gruppo U18 Eccellenza affrontare tra le mura amiche mercoledì 22 Bernareggio nell’ultima giornata del girone di ritorno e giovedì 23 in trasferta Blu Orobica, per il recupero della seconda giornata di andata, possibile scontro diretto per l’accesso alla seconda fase del campionato.
Forza Bufali!!!

Serie C Gold :: 6a giornata ritorno

Libertas Cernusco - Manerbio Basket 78 - 74 (23-14; 45-38; 56-60)

Cernusco: Mercante 6, Roppo 15, Zanchetta 6, Antelli 3, Verga ne, Corti 12, Galletti 4, De Marzi ne, Bosio 14, Cogliati 10, Campeggi 2, Binaghi 8. All. Gandini. Ass. Moscatelli/Arienti.

Manerbio: Visnjic ne, Atienza, Biagini5 Smallwood 23, Rakic 5, Conte 9, Marmaglio ne, Scekic, De Leo 15, Agazzi ne, Cotruta 5, Scekic 12. All. Lovino. Ass. Lorusso/Sgobba.

Partita non semplicissima da affrontare per la Libertas Cernusco che ospita nella sesta giornata di ritorno Manerbio Basket. La squadra allenata da coach Gandini vorrebbe ripetere il risultato dell'andata che l'aveva vista vincente per 52-64, ma Manerbio ha perso Darby e ha aggiunto 2 giocatori: l'americano Smallwood e Scekic. Cernusco mette subito la partita sui binari giusti chiudendo le vie di penetrazione agli avversari e concretizzando il lavoro fatto dietro in attacco; Bosio non sbaglia un colpo (3/3 da 3 per lui nel giro di pochi minuti), Corti risponde presente sui due lati del campo chiudendo a 7 punti il primo quarto. Cernusco parte piccola contro il gigantesco quintetto di Manerbio e quello che deve fare è difendere e provare a correre: Galletti annulla l'americano che nel primo quarto mette a bersaglio 2 canestri di puro talento. Nel secondo quarto però le cose cambiano perché Manerbio riesce a trovare conclusioni facili, complici anche dei passaggi a vuoto della difesa cernuschese; l'americano si infiamma e me2 triple da casa sua provando così a tenere a contatto i suoi. Ma Cernusco non ci sta e risponde colpo su colpo chiudendo il quarto con 22 punti fatti ma 24 subiti. Se la difesa è questa per Cernusco sarà una lunga serata. Si rientra in campo dopo l'intervallo sul punteggio di 45-38 per i padroni di casa, ma il rientro risulta traumatico: in meno di 5 minuti Manerbio si porta a -3 con un parziale di 13-3 grazie ai canestri di conte, Biagini e soprattutto Smallwood. Coach Gandini chiama timeout e prova a risvegliare i suoi ma serve a poco; gli ospiti continuano a macinare punti e Cernusco non aumenta la qualità dei propri tiri e chiude il terzo quarto con un parziale di 11-22 andando in panca sul punteggio di 56-60.  Si rientra in campo con Cernusco che ha idee abbastanza bellicose e prova a mettere in campo tutto quello che ha per portare a casa una partita che fino all'intervallo aveva dimostrato di poter portare a casa. Trascinata dal pubblico e dai canestri di Cogliati e Roppo la partita viene riportata nuovamente sui binari giusti. A 5 dalla fine Cernusco è in vantaggio di 2 punti. Da questo momento la partita è punto a punto con De Leo che risponde ai canestri dei padroni di casa. Roppo affretta un paio di conclusioni ma poi mette una tripla importantissima da 8 metri e regala 2 tiri aperti a Cogliati che non si fa pregare per buttarli dentro. Infine ancora Roppo con una tripla importantissima e un paio di tiri liberi nel finale chiude la gara.
Grande prova di carattere, voglia e grinta per i ragazzi della Libertas che, trascinati da un pubblico presente e attivo, riescono a portare a casa una partita fondamentale.
Prossima partita sabato 25 febbraio sul difficile campo di Lierna.
Forza Bufali!

giovedì 16 febbraio 2017

Preview :: 18 - 22 Febbraio

Nuovo appuntamento con  la preview delle squadre del settore basket dei Bufali! Il weekend di gare sarà aperto dal gruppo dei 2004 che nel giro di 24 ore avranno due importanti sfide: nel “Friday night” affronteranno l’imbattuta Gamma Segrate (girone U14 Silver), mentre Sabato 18 in mattinata scenderanno sul campo dello Sporting Milanino (girone U13 Gold) guidato dall’ex Carletti.

Nel pomeriggio di Sabato scenderanno sul rettangolo di gioco gli U13B (a Nova Milanese) e gli U14A. Questi ultimi sono chiamati a riscattare la brutta sconfitta subita in casa ad opera del CGB Brugherio per riprendere il proprio cammino nella fase Silver fin qui positivo e per risollevare il morale con una W alla portata a Lissone. Chiudono nella giornata di Sabato i ragazzi della C Gold i quali dopo la sconfitta di Bernareggio affrontano in una sfida fondamentale la formazione di Manerbio attualmente appaiata in classifica: palla a due alle ore 21.00 al Palazzetto di Cernusco.

Domenica mattina ci sarà un’altra gara d'alta classifica per il nostro gruppo degli Under 16 Eccellenza i quali ospiteranno l'Aurora Desio, formazione reduce da un importante W contro Cantù. Entrambe le squadre vengono da un buon "filotto" di referti rosa consecutivi (all'andata si imposero i brianzoli di 3 punti). Nel pomeriggio, gli Under 15 sono in trasferta a Legnano ospiti dell'ABA. Sarà una partita insidiosa e da affrontare al massimo delle proprie possibilità per riscattare la sconfitta interna contro l’Olimpia e per tenere il passo necessario a rimanere nelle prime 4 posizioni.

Chiudono in settimana le formazioni degli Under 20 Eccellenza e Under 18 Eccellenza. I primi scenderanno sul parquet di Basiglio (Lunedì 20/02) in una partita da vincere per i Bufali in modo da tenere viva la speranza di qualificarsi alla fase successiva. Il gruppo dei 1999 e 2000 avrà invece una settimana molto impegnativa che deciderà definitivamente la classifica finale. Dopo la partita sul campo di Varese di Giovedì 16/02, i ragazzi di coach Gandini sono chiamati a un doppio impegno: mercoledì 22/02 in casa contro Bernareggio e giovedì 23/02 sul campo della Remer Bluorobica.

Forza Bufali!

QUADRA
AVVERSARIO
DATA
LUOGO
ORA
C Gold
Manerbio Basket
Sabato 18/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
21.00
U20 Ecc.
Milanotre Basket
Lunedì 20/02/2017
Palazzetto Milano 3, Basiglio (MI)
19.30
U18 Ecc.
Pallacanestro Bernareggio
Mercoledì 22/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
19.30
U16 Ecc.
Aurora Desio
Domenica 19/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
11.00
U15 Ecc.
ABA Legnano
Domenica 19/02/2017
Knights Palace, Legnano (MI)
17.00
U14A Reg.
Campagnola Lissone
Sabato 18/02/2017
Palestra Via Tarra, Lissone (MB)
17.30
U14B Reg.
Gamma Segrate
Venerdì 17/02/2017
Palazzetto Via Buonarroti, Cernusco S/N
19.15
U13A Reg.
Sporting Cusano Milanino
Sabato 18/02/2017
Centro Sportivo Via Roma, Cusano Milanino (MI)
11.00
U13B Reg.
U.S.S.A. Nova
 Sabato 18/02/2017
 Palestra Via Novati,  Nova Milanese (MB)
 15.00

CTF :: Convocazione selezioni anni 2001 e 2002


Il Centro Tecnico Federale ha convocato per gli allenamenti in programma a San Giorgio su Legnano (MI) presso il PalaBertelli di Via Campaccio, 2 lunedì 20 febbraio 2017 gli atleti delle classi 2001 e 2002.

Congratulazioni ed in bocca al lupo ai nostri ragazzi Federico Casati e Matteo Franco.