lunedì 30 gennaio 2017

Under 15 Ecc :: 3a giornata ritorno

Basket Costa per L'Unicef - Libertas Cernusco 51-68 (progressivi 9-21, 23-41, 38-59, 51-68 parziali 9-21, 14-20, 15-18, 13-9)

Costa: Moltrasio, Zagarella, Frigerio, Merlo 10, Panzeri 4, Riva, De Luca 2, Bonfanti 6, D'Anna 2, Galli 13, Tramarin 14. All. Sala

Cernusco: Mastrangelo 8, Colombo 9, Loda 3, Ratti 6,  Barretta 5, Panzera 11, Strada 6, Macrì 6, Della Torre 13, Picozzi, Naldini 1. All. Pirri/Zenoni

Buona partita dei Bufali che si aggiudicano l'incontro dopo 3 ottimi periodi, i primi tre, avendo toccato anche i 24 punti di vantaggio per ampi tratti di terzo periodo contro un avversario che gioca un buon basket.
Tutti gli effettivi hanno buon minutaggio e danno un positivo contributo sia in fase realizzativa sia nelle coperture difensive.
Da segnalare l'esordio di Samuele Loda, infortunatosi nel precampionato, oggi autore di una buona prova negli 8' a disposizione.
Nel primo quarto un parziale di 0-8 per i bufali grazie a un canestro di Strada e a una tripla a testa di Macrì e Panzera parlano di una Libertas in gas. Risponde Costa e, nonstante una bella entrata di Ratti, accorcia le distanze fino a portarsi sul -3. Strada segna ma risponde subito Tramarin dalla lunetta per riportare il divario sui tre punti. Coach Pirri ha bisogno di intensità in campo e mette Picozzi che risponde da par suo. Negli ultimi due minuti gli ospiti realizzano un micidiale 0-9 con un libero di Barretta, oggi molto positivo, 4 punti di Della Torre e un canestro a testa di Colombo e Mastrangelo.
Nel secondo periodo segna subito Barretta a cui risponde Tramarin. Strada e soprattutto un ispiratissimo Panzera (6 punti per lui con libero, tripla e canestro dalla media) realizzano 8 punti in due minuti di gioco ad alta intensità che produce un gap di 20 punti. Merlo prova a ridare ossigeno ai suoi con 4 punti, Ratti risponde ma Galli (uno dei più positivi dei padroni di casa) realizza il nuovo -16.
Il 6-8 degli ultimi due minuti del primo tempo è prodotto da Merlo (2 liberi) e Tramarin (4 punti) per Costa e, per la Libertas, da tre liberi di Colombo, una bella entrata di Della Torre e da una tripla di Loda sulla sirena dei 24".
Si riprende sul +19 Cernusco e Barretta è il primo a realizzare; a due liberi dei padroni di casa risponde un Della Torre on-fire che piazza 6 punti consecutivi dalla lunetta e dal campo e che, con Panzera, produce il +24 di vantaggio al 23'. Costa prova a reagire ma Mastrangelo, 4 punti, e Ratti, fanno tenere il +24 ospite fino a 1' dalla fine del periodo. L'orgoglio di Galli e Merlo riavvicinano Costa sul -19 ma Colombo a fine periodo segna il -21.
Nell'ultimo periodo Costa, giustamente non ci sta, e prova a rimontare mentre i Bufali registrano un calo di intensità.
E' così che in un paio di minuti i padroni di casa si portano sul -17 con Mastrangelo a rispondere dalla lunetta (2/2). Un 5-0 Costa accorcia a 14 le lunghezze a metà periodo e finalmente i Bufali reagiscono e fanno un 5-0 con liberi di Naldini, Della Torre e Macrì e un canestro di Colombo per il +19 ospite a 4' dal termine. Non succede nulla per altri due minuti fino alla tripla di Tramarin a 1'57" dalla sirena e un canestro di Macrì a 40".
Un libero di Tramarin, praticamente sulla sirena, manda tutti negli spogliatoi sul 51-68 Bufali.  
Domenica prossima ore 11:15 i Bufali ospiteranno Bernareggio per una sfida che si preannuncia molto interessante.
Forza Bufali!!