lunedì 16 gennaio 2017

U15 Ecc :: 1a ritorno

Battaglia Mortara - Libertas Cernusco 55-56 dts (14-12, 23-26, 37-36, 49-49, 55-56, parziali 14-12, 9-14, 14-10, 12-13, 6-5)

Mortara: Bossi, Gabetta, Sacchi 11, Facchi G, 5, Aquilini, Comelli 12, Pancrazi 2, Facchi A, Facchi M. 19, Cerri, Lonati 6. All. Gerosa
Cernusco: Mastrangelo 2, Colombo 3, Ratti 3, Dallagrassa 2, Barretta 5, Volpin 3, Panzera 5, Strada 21, Macrì 7, Della Torre, Picozzi, Naldini 5. All. Pirri/Zenoni

Sofferta vittoria dei Bufali maturata dopo un tempo supplementare. Risultato utile per la classifica e per fare tesoro su quale atteggiamento mentale non tenere in una partita di campionato Eccellenza.
Come l'anno scorso quando i Bufali vinsero di due al termine dei 40', onore agli amici di Mortara per averci provato fino alla fine e per aver ceduto solo all'overtime.

I Bufali conducono tutto il primo periodo - massimo vantaggio +5 con tripla di Ratti a 6'49" e a 3'50" dopo l'innesto di Della Torre - fino a pochi secondi dalla sirena quando Mortara sorpassa e si porta sul +2.
Nel secondo periodo Mortara si tiene avanti (massimo vantaggio +4) fino a 3'32" dalla sirena quando, dopo l'ingresso di Picozzi, un libero di Mastrangelo e una tripla di Volpin regalano il sorpasso agli ospiti che finiscono il periodo avanti di 5 lunghezze.
Al rientro dalla pausa lunga le retine restano inviolate per 3', poi Mortara sorpassa e si tiene avanti fino alla fine del periodo tranne una breve parentesi a 1'56" quando i Bufali impattano grazie a una tripla di Panzera.
Nel quarto periodo segna subito Barretta e i Bufali sorpassano; Mortara risponde e fino a 4'16" dalla fine (canestro di Dallagrassa) le due squadre si avvicendano alla guida dell'incontro.
Mortara piazza poi un mini vantaggio che tiene fino a 45" dalla fine quando Colombo, appena messo in campo da coach Pirri, stoppa un avversario nel contropiede che avrebbe chiuso la partita e istantaneamente Naldini stoppa un altro avversario in appoggio al ferro. Nel prosieguo dell'azione è Strada (top scorer dell'incontro e unica bocca da fuoco dei Bufali) a subire fallo e fare 2 su 2 dalla lunetta per il -2. Pochi secondi ed è Macrì, a 18" dalla sirena finale a subire fallo: la mano è ferma e il 2 su 2 porta tutti all'overtime, non riuscendo Mortara ad avere la meglio della difesa ospite nell'ultimo tentativo a disposizione.
La pausa per i supplementari interrompe però l'inerzia del Cernusco e Mortara rimette il naso avanti. Il solito Strada fa 2 su 2 dalla lunetta e impatta, Mortara con un 2 su dalla lunetta di Sacchi si riporta avanti ma prima un canestro di Strada poi uno di Panzera portano avanti i Bufali. Ancora Sacchi, ultimo ad ammainare bandiera bianca dei suoi, fa 2 su 2 a 1'06". I bufali subiscono 2 volte fallo e vanno in lunetta ma concretizzano il minimo: prima fanno 0 su 2 e poi 1 su 2 con Colombo per il sorpasso a 43" dalla fine. Mortara non trova la via del canestro, i Bufali rifanno 0 su 2 a 2" dalla fine ma non c'è più tempo per i padroni di casa per insidiare il canestro ospite e Cernusco si porta a casa i due preziosi punti.

Già dai primi minuti, senza nulla togliere ai volenterosi padroni di casa, i Bufali non giocano con la giusta concentrazione e soffrono troppo i lomellini.
Domenica prossima partita di vertice contro Cantù: servirà tutt'altro atteggiamento per ribaltare il -9 dell'andata.
Forza bufali!