lunedì 23 gennaio 2017

U14 Reg B :: 2a giornata Silver

Soul Basket – Libertas Cernusco 53 – 36 (13-10; 29-20; 37-31)

Soul Basket: Mileva 14, Cuppini 2, Pasqui 2, Ippoliti 2, Schiapparelli, De Roberto 6, Davide 25, Wolfer 2. All: Valle

Cernusco: Almasio 7, Bolzoni 4, Bertolotti 3, Callegari, Ghezzi 2, Gnocchi 10, Abdou 2, Marchianò 4, Nale 2, Ratti 2, Teruzzi. All: Perego-Cesati

Nella seconda giornata del "Silver U14", i giovani Bufali affrontano il Soul Baket nella tensostruttura di Baranzate. 
Inizio forte  per Gnocchi che segna tre canestri in fila regalando l’unico vantaggio dei biancorossi in tutto l’incontro. I padroni di casa iniziano a trovare la via del canestro e, nonostante il brutto infortunio accorso al proprio compagno De Roberto, costretto al ricovero ospedaliero (in bocca al lupo), hanno la forza di chiudere avanti il primo quarto. 
Cernusco cerca di sfruttare le ampie rotazioni a disposizione per sfiancare i soli sette giocatori rimasti a disposizione di coach Valle, ma il secondo quarto si chiude con i locali sempre in controllo del match (29-20). 
All’inizio del terzo quarto il coach avversario concede alcuni minuti di riposo ai leader MIleva (14pt) in alternanza a Davide (25pt). Tale scelta riduce le potenzialità offensive di Soul basket e la Libertas ne approfitta subito alzando l’intensità difensiva:  i biancorossi si gettano su ogni pallone e chiudono tutti i varchi alle penetrazioni degli avversari. I vari Marchianò, Bertolotti e Bolzoni recuperano diversi palloni che Almasio trasforma in ficcanti canestri in contropiede per  un parziale di 8-0 che riporta gli ospiti in scia (29 a 28). Time-out obbligato per i padroni di casa e ritorno immediato in campo per  Mileva e Davide, il cui strapotere fisico sposta di nuovo l’inerzia del macth a vantaggio dei milanesi già al . 
Nell’ultimo quarto le discrete giocate offensivi dei cernuschesi si infrangono sul ferro permettendo il dilatarsi del punteggio fino al massimo scarto della sirena finale (-17) con il Soul che, al contrario, realizza nel pitturato. Prossimo impegno sabato 28/1 contro la Phoenix Iria, anch'essa formazione meneghina.
Forza Bufali!