venerdì 23 dicembre 2016

U16 Ecc 16a giornata

Libertas Cernusco - ABA Legnano 93-55 (27-13; 47-32; 79-41)

Cernusco: Degregrorio 13, Porcelli 12, Casati 11, Ferraris 2, Bassi 4, Pigliafreddo 14, Paravella 8, Giulietti 3, Cremaschi 8, Franco 13, Bumeliana 3, Romano 2. All Cornaghi-Righi

Legnano: Chiodini 14, Radice, Gattai 4, Azimonti 2, Abbate, Guidi 3, Ballarin 3, Pizzo 6, Saponara 6, Belloni 11, Orseniga 5. All Castoldi-Padelli

Altro referto rosa per i Bufali dell'U16Eccellenza che chiudono l'anno con un altra netta vittoria casalinga: 93 a 56 sugli amici dell'ABA Legnano.
Sin dalle prime battute i locali fanno l'andatura e dopo nemmeno due minuti è già 8-2 con un arresto tiro in transizione di Ferraris, gli altomilanesi provano a scuotersi in attacco con le scorribande dell'energico Chiodini (14p) ma non riescono a fermare gli spunti biancorossi che, con un gioco corale, si portano presto sul +10.
La squadra di coach Castoldi "lascia lì" diversi punti a gioco fermo e prima della sirena la Libertas allunga fino al 27-13 con una buona circolazione di palla ben finalizzata da Casati (11p con 5/8) e Porcelli, anche oggi in doppia cifra con 12p.
Nel secondo quarto Cernusco mantiene alto il volume di gioco offensivo con le inizative del rientrante Paravella (ottimo con 8p in 8') e di un ispirato Pigliafreddo (season-high da 14p) che vanno a segno per il +21 del 15'.
Gli ABAers si fanno ben valere sotto le plance con molte (troppe) azioni da "2+1" e riescono a rifarsi sotto fino al 47 a 32 dell'intervallo lungo; secondo periodo difensivo insufficente per i biancorossi.
Alla ripresa i ragazzi di coach Cornaghi cambiano marcia nella proprià meta campo (netto parziale di 32-9) e producono tanti punti in transizione per tutto il quintetto: capitan Franco (13p e 5rec)  al ferro di sinistro, Bumeliana tripla dall'ala ed il coriaceo Degregorio (lui pure 13p) confeziona due giocate in avvicinamento degne di nota per il +32 del 27'.
Il talentuoso Belloni (11p) piazza due canestri consecutivi e prova a sbloccare i suoi però è immediata la replica di Cremaschi (8p) che punisce dalla media la difesa a zona proposta dagli ospiti.
Giulietti dall'arco chiude la terza frazione sul 79-41.
Nei 10' finali i padroni di casa cercano di tener alta la concentrazione in difesa pur sciupando qualche palla banale ma tengono comunque lo scarto pressochè inalterato con 4p in fila di Bassi ed un bel lay-up di Romano che fissa il punteggio sul 93-56.
Con due larghe vittorie in pochi giorni la Libertas chiude il girone d'andata con un record di 9-4 e resta agganciata alle zone nobili della classifica.
Ora pausa di Natale e poi torneo "Malaguti" a Bologna con le migliori formazioni del panorama cestistico d'Italia.
Per il Campionato invece si torna sul parquet sabato 14/1 con la Pall. Cantù ; nel girone di ritorno sarà indispensabile alzare il rendimento difensivo soprattutto lontano da Cernusco.
Forza Bufali!!