giovedì 3 novembre 2016

U18 Ecc. :: 1a giornata ritorno

Libertas Cernusco - ASD Milanotre Basket 65-50  (24-13;17-9;8-12;16-16)

Cernusco: Buoso 8, Della Flora 15, Zambon, Zonca 8, Siccardo 10, Cremaschi 2, Nava 6, Verga 3, Battaglia, Bigoni, De Marzi 8, Airoldi 5. All. Gandini. Ass. Moscatelli, Arienti.

Milanotre: Valdameri 10, Cassol 10, Dellera, Iosca 4, Torello, Delos 9, Ferrari, Cinquepalmi 10, Sacchi 2, Virtuani, El Rawi, Ricciardi. All. Pugliese. Ass. Rustioni.

Comincia il girone di ritorno e la Libertas Cernusco ospita la formazione di Milano3 che è in cerca della prima vittoria stagionale. Il +25 dell'andata per la squadra di coach Gandini fa ben sperare sull'esito della partita ma Milano3 ha dimostrato di potersela giocare alla pari con le altre del girone (sono infatti reduci da una sconfitta di misura dts a Desio). Cernusco non parte forte, parte fortissimo, imponendo il proprio gioco in attacco e mostrando una difesa aggressiva con palle recuperate e punti facili in contropiede. Quando questo gli viene negato Cernusco è molto brava a giocare a metà campo, non fermando mai la palla e cercando sempre il tiro migliore. Tiro migliore che in questa serata spesso e volentieri esce dalla retina del canestro, 3 però sono le bombe messe a segno nei primi 5 minuti con Della Flora che apre le danze seguito da Zonca (2 triple per lui). Il primo quarto si chiude con un ottimo 24-13 per i padroni di casa che nel secondo quarto, facendo ruotare tutti e 12 i ragazzi della panchina, non hanno la minima intenzione di abbassare i ritmi e continuano a martellare sia in attacco che in difesa. Bene dalla panchina Nava e Airoldi che mettono a disposizione la propria energia a servizio della squadra. Il secondo quarto si conclude sul 17-9 per Cernusco che va a riposo in vantaggio di 19 punti (41-22). Il terzo quarto non regala grandi emozioni e Cernusco sembra aver perso un po' di brillantezza in attacco ma è la difesa che fa la differenza e seppur chiudendo il quarto a soli 8 punti segnati ne concede appena 12 agli avversari. Il terzo quarto vede quindi Cernusco in vantaggio di 15 punti che amministra fino al termine della partita. Nell'ultimo quarto di gioco infatti Milano3 prova a riavvicinarsi ma Cernusco è brava a ricacciarla indietro con sprazzi di buona difesa e attacco. La partita si chiude sul punteggio di 65-50 per Cernusco che mantiene la seconda posizione in solitaria.

Prossima sfida Mercoledì 9 novembre a Desio alle ore 21:00 per giocarsi il primo posto nel girone.

Forza Bufali!