mercoledì 30 novembre 2016

U14 Reg B :: 6a giornata

Urania Milano – Libertas Cernusco 38 - 47 (12-11; 26-24; 33-40)

Milano: Ruoti, Zapelloni, Signorelli, Sciorelli, Bertani 9, Pezzola 2, Ghislandi 8, Peressoni 2, Sangiorgio 11, Sagher 2, Gorlier 2, Nicotera 2. All: Pizzo

Cernusco: Abdou, Bertolotti 4, Bolzoni 7, Callegari, Formica 6, Ghezzi 2, Nale 2, Gnocchi 11, Marchianò NE, Scaramuzzi 11, Teruzzi 2, Ratti 2. All: Perego-Cesati

Penultimo turno di questa prima fase di Campionato U14 per i Bufali che giocano sul parquet della gloriosa Urania Milano, anch'essa formazione formata da soli classe '04.
Cernusco nonostante la solita infermeria-piena entra in campo desiderosa di W per consolidare il terzo posto in classifica.
Partenza a fari spenti su entrambi lati e punteggio che resta sullo 0-0 per diversi possessi, i locali sono i primi ad andare a referto e tutto il primo periodo è giocato sul filo dell'equilibrio ma sempre con la Libertas avanti di qualche punticino: 11 a 12 al gong.
Nel secondo quarto gli "Wildcats" aumentano il gioco corale e fanno la voce grossa anche nelle soluzioni personali (bene a rimbalzo) mentre Cernusco fatica ad ingranare le marce alte pur restando sempre a contatto con due giocate in arresto e tiro.
Un centro da sotto permette ai milanesi di chiudere avanti 26-24 all'intervallo lungo.
Alla ripresa delle operazioni la formazione del tandem Perego/Cesati sale di intensità e determinazione in fase difensiva: ne nascono diversi palloni recuperati e successivi comodi canestri in contropiede che indirizzano la gara verso gli ospiti.
Urania perde fluidità d'attacco (anche sotto le plance) e Cernusco confeziona un buon break che vale il +7 sul 33 a 40 di fine terzo.
Ultimo periodo in cui la stanchezza di tutti gli alteti toglie parecchia lucidità al tiro (5-7 l'eloquente parziale) tuttavia i Bufali tengono un elevato profilo difensivo e terminano con il massimo scarto della gara sul 38-47.
Prestazione di carattere da parte di tutti gli effettivi che con grande spirito di squadra hanno saputo espugnare il campo di una coriacea squadra.
Ultima giornata prevista per domenica 4/12, ore 9.45 tra le mura amiche, contro il Basket Cassina.
Forza Bufali!!