domenica 23 ottobre 2016

U15 Ecc :: 3a Giornata

Libertas Cernusco - Basket Costa 84-56 (20-18, 41-29, 67-44)

Cernusco: Mastrangelo 3, Colombo 11, Ratti, Rusconi, Dallagrassa 7, Barretta 6, Panzera  6, Strada 16, Macrì 16, Della Torre 13, Picozzi 6. All. Pirri 

Costa Masnaga: Moltrasio 12, Zagarella 21, Frigerio 2, Merlo 2, Panzeri, Riva 5, De Luca, Bonfanti 5, D'Anna 1, Galli, Tramarin 8. All. Sala/Borghesi

Bufali ancora contati a causa di infortuni con Naldini che all'ultimo momento si aggiunge alla già affollata infermeria e con Strada e Panzera a rimettere i piedi in campo dopo rispettivamente un breve e un lungo periodo di astinenza da parquet; non sono in ottime condizioni fisiche ma sono almeno utili alla causa così come il giovane Rusconi (2003) si aggiunge ai 10 compagni convocati. 
Auguriamo a Bonfanti del Costa, 'scavigliatosi' durante l'incontro e non più entrato in partita, di riprendersi presto.   

Partono bene i Bufali che realizzano in apertura con un bel jumper di Colombo seguito a ruota da Macrì in entrata e Della Torre da sotto le plance. Costa risponde e al 7'44" si porta sul 6-5 grazie a cinque punti di Bonfanti (canestro e tripla). Qualche errore in appoggio al ferro per i padroni di casa, soprattutto grazie alla difesa arcigna degli ospiti, e a metà periodo Panzera realizza il 12-7 dopo che Macrì e Della Torre rispondevano a un canestro ospite. Dopo due punti di Costa è minibreak Bufali che realizzano un 6-0 a cui però rispondono gli ospiti con uno 0-7 (tripla di Zagarella) a ristabilire un più equo 18-16. Picozzi e Tramarin di prepotenza sulla sirena chiudono i primi 10' sul 20-18.    

Nella prima metà del secondo quarto i Bufali si portano a +11 (3 punti di Mastrangelo, 2 di Barretta, 2/2 di Dallagrassa dalla lunetta, Colombo e Macrì). Dopo un libero di Della Torre è una tripla di Zagarella a mantenere il gap sotto la doppia cifra ma Strada e Della Torre, intervallati da un canestro di Tramarin, portano il divario a 12 lunghezze (21-11 per la Libertas al 20').   

Al rientro dalla pausa lunga il Cernusco gioca con la stessa intensità dei primi quarti e non consente a Costa di rientrare in partita. 
Costa parte bene realizza uno 0-6 che riporta gli ospiti a due possessi di svantaggio ma i Bufali non si disuniscono e tornano a macinare e con Picozzi, Della Torre e Barretta si riportano oltre la doppia cifra. Un libero di Zagarella fa il -12 ma Strada e Macrì siglano il +16 Libertas. Due liberi di Moltrasio vengono seguiti da 4 punti di Strada e 3 di Colombo con i quali Cernusco si porta sul +21. 
Zagarella fa sei punti ma Della Torre, Strada, Barretta e Colombo mettono la parola fine al 3Q, confezionando il 26-15 che vale il +23 a 10' dalla fine. 

Nel quarto periodo la musica non cambia e i Bufali tengono il risultato e incrementano il gap a fine periodo. Nonostante alcune belle giocate ne Ratti ne Rusconi (03) riescono ad andare a referto ma giocano buoni scampoli di incontro; Macrì realizza la tripla del +31 dopo che Panzera (4 punti) e Dallagrassa (2 liberi) avevano dilatato sul +28. Picozzi fa il +33 di metà quarto ma Costa ci prova fino alla fine e fa 0-7 (tripla del capitano Riva). Strada realizza l'ultimo canestro della partita (17-12 di parziale) sigillando il risultato di un'ottima partita, ben giocata da tutti gli effettivi in campo.     

Infermeria a parte il Cernusco dimostra di essere presente e di ingranare gara dopo gara. 
Non è facile allenarsi in pochi causa infortuni e poi andare in partita e giocare bene e con intensità ma bisogna dare atto che quest'oggi i ragazzi hanno mostrato un bel carattere e delle belle giocate in campo, confezionando una convincente vittoria contro una temibile avversaria. 
Avanti così!! 

Prossimo appuntamento venerdì sera in casa di Bernareggio; saremo ancora 'corti' nel numero dei convocabili ma dovremo giocare anche per chi sarà assente. 

Forza bufali!!