lunedì 17 ottobre 2016

Serie C Gold :: 3a Giornata

Libertas Cernusco - Sansebasket Cremona 61 - 68 (12 - 17, 16 - 21, 8 - 12, 25 - 18)

Cernusco: Belotti ne, Carzaniga 8, Mercante 6, Saturnino, Zanchetta 4, Antelli 8, Sirtori 4, Corti 5, Galletti, Bosio 13, Cogliati 8, Binaghi 5

Nella terza giornata di campionato la Libertas Cernusco ospita la Sansebasket Cremona, squadra che, come Lumezzane, punta a dire la sua nel girone B del campionato C Gold. 
Cremona fa intendere subito che non è venuta in gita e cerca di imporre il proprio gioco fatto di azioni veloci e contropiede che nascono da una difesa molto organizzata; il problema per la squadra di casa è proprio che il fatto che Cremona riesca ad imporre il proprio ritmo per quasi tutti i 40 minuti. Il primo quarto si chiude 12-17 per gli ospiti con Cernusco che non mostra la solita cattiveria agonistica e concede troppi canestri facili agli avversari. 
Nel secondo quarto la squadra di coach Gandini non cambia atteggiamento e continua a concedere troppi canestri in transizione agli avversari o canestri semplici dopo 20 secondi di duro lavoro in difesa. Cremona continua a fare il proprio gioco e sembra che senza nemmeno troppa fatica riesca a controllare la partita nonostante due lampi di Binaghi e Cogliati. A metà partita il risultato è 28-38 in favore degli opiti. Cernusco va negli spogliatoi un po' confusa e cerca nell'intervallo di riorganizzare le idee. 
La pausa sembra aver fatto bene ai padroni di casa che cominciano il terzo quarto con più voglia e determinazione tenendo gli avversari a soli 12 punti segnati nel quarto; il problema è che, nel quarto, Cernusco ne segna soltanto 8 e che negli ultimi minuti concede 2 canestri facili che la fanno precipitare a -14. Per quello che si è visto sul campo l'inerzia è tutta a favore di Cremona e Cernusco sembra non avere nessuna chance per rientrare in partita, ma vuoi per orgoglio, vuoi perchè Cremona sta già gustando la vittoria, Cernusco ha una reazione di orgoglio: Antelli guida la squadra in difesa e dalla difesa nascono le migliori azioni di Cernusco che trovano 2 bombe consecutive di Carzaniga e dello stesso Antelli. La squadra incredibilmente si porta sul -2 e comincia a crederci, ma proprio sul più bello Delle Donne prende per mano la squadra e ricaccia indietro Cernusco con un paio di giocate da fuoriclasse. 
La partita finisce così con la vittoria meritata di Cremona; per Cernusco rimane il rammarico di non aver giocato a ritmi alti in difesa per tutta la partita ma facendo vedere solo sprazzi di buona pallacanestro. La squadra sta dimostrando comunque di valere la categoria.

Prossima partita sabato alle ore 18:30 ad Agrate

Forza Bufali!