sabato 28 maggio 2016

U14 Elite :: 14 Ritorno

Libertas Cernusco - Virtus Cornaredo 82-55 (21-10, 45-23, 56-38)

Cernusco: Ratti 5, Macrì 4, Dallagrassa 17, Volpin 7, Panzera 10, Naldini 7, Bosso 4, Marigo 2, Picozzi 8, Colombo 8, Casati 10, Rusconi. All. Pirri/Licursi

Cornaredo: Guccini 24, Lepore 4, Sala 3, Marini 2, Franco 11, Erba 2, Pizzagalli, Brivio 7 Colombo 2, Pozzoli. All. Pasquini 

Penultima fatica dei bufali che in casa hanno largamente ragione dei pari età di Cornaredo al termine di una partita mai in discussione; ampie rotazioni per tutti i Bufali che vanno tutti a referto tranne Rusconi (classe '03), autore però di un assist pregevole che vale tanto quanto un canestro.


A inizio partita i Bufali hanno voglia e mettono la giusta intensità difensiva; Colombo (8 punti, 7 rimbalzi e 4 recuperi) è reattivo, si prende il fallo in entrata e fa 2/2 ai liberi. Cernusco dapprima scappa sul 10-2 e poi vince il quarto 21-10 grazie a 4 punti di Casati (10 punti, 8 rimbalzi), di Naldini e di Panzera, 5 punti di Ratti (tripla + gancio) e un canestro di Volpin (7 punti e 4 rimbalzi) dalla media.

Nel secondo quarto Cornaredo abbozza una reazione con Guccini (meritato top scorer dell'incontro con 24 punti) ma i Bufali piazzano il parziale e a 6' dalla fine raggiungono il +21 di vantaggio.
E' Dallagrassa (9 dei suoi 17 punti sono realizzati in questo periodo, tra cui una tripla) il piu' prolifico, seguito da Macrì (4 punti e 6 recuperi) e Naldini 2 punti. Un gioco da tre punti di Guccini prova ad accorciare le distanze ma due canestri ravvicinati di Casati dilatano fino al +22. E' poi il momento dei due numeri 35, entrambi di nome Colombo, che realizzano due punti per parte, prima che vadano a segno anche i due numeri 13 a suggellare il 24-12, e il +22 di fine primo tempo, per i padroni di casa.

All'inizio del secondo tempo, i Bufali, troppo rilassati dal largo vantaggio, cominciano meno convinti e Cornaredo prova ad approfittarne. Solo Dallagrassa (4 punti), Colombo, Volpin e Panzera vanno a referto per realizzare gli 11 punti del 3 periodo; Cornaredo da par suo carica a testa bassa e crede nella rimonta e riesce a vincere il quarto 11-15.

Gabriele Bosso
Prima dell'inizio dell'ultimo periodo assistiamo a un sano 'ripasso' da parte di coach Pirri che innesca la reazione dei Bufali. Parte Casati, prosegue Naldini, insiste Picozzi (4/6 al tiro e ottima prova difensiva): nei primi 2'30" i bufali fanno 8-0 e dilatano fino al +26. I nostri poi si 'siedono' e Cornaredo ne approfitta per fare il contro break: 0-8.
Il +18 a 3'40" dalla fine si tramuta nel +27 finale grazie ai canestri di Colombo, su bell'assist di Rusconi, Panzera, Bosso (4 punti, 3 rimbalzi e un assist), Dallagrassa (4), Marigo e Volpin.
Il quarto termina 26-17 e la penultima fatica di questo lungo anno 82-55.

Sabato prossimo ultima giornata in quel di Saronno: d'obbligo chiudere in bellezza questo campionato ben giocato dai nostri ragazzi.
Forza bufali!!