domenica 22 maggio 2016

U14 Elite :: 13 Ritorno

Urania Milano - Libertas Cernusco 58-68 (17-16, 24-33, 38-50)

Milano: Camagni 15, Ambrogi, Baccalaro, Donati 12, Filiputti 8, Lualdi, Nardella 12, Nodemi 9, Putzolu, Rashed, Rinoldi 2, Traversone. All. Schiavi

Cernusco: Pedrini, Leone, Ratti 7, Macrì 4, Dallagrassa 6, Volpin 4, Panzera 5, Naldini 14, Bosso, Picozzi 12, Colombo 16. All. Pirri/Licursi 

Buona prestazione dei Bufali che vincono in casa degli amici dell'Urania la prima delle due sfide del weekend.
Partita dapprima equilibrata nel primo quarto con i Bufali che scappano nel corso della partita, anche +21 nel 3Q, e poi controllano fino alla fine il tentativo di rimonta dei padroni di casa.
Bufali 'contati' con Marigo di nuovo assente per infortunio, Picozzi e Macrì non al 100% della forma (Macrì giocherà 10 minuti e poi uscirà per lieve infortunio)


Nel primo periodo segna per primo Dallagrassa (6 punti, 3 assist, 5 rimbalzi) e poi subito Naldini (in doppia doppia con 12 punti, 12 rimbalzi, 1 assist) portando avanti la Libertas che pero' viene superata da Urania grazie a una tripla e a un jumper di Nodemi. Da qui' e fino alla fine il quarto si sviluppa punto a punto con realizzazioni di Colombo (4), Macrì (4), Ratti e Picozzi cui hanno risposto il combattivo Nardella (4), Camagni (6) e ancora Nodemi.

Nel secondo periodo parte forte Picozzi che segna entrando deciso al ferro e poi fa 2/2 dalla lunetta. Rispondono Donati e Nardella ma poi Volpin (4 punti, 2 assist e 2 recuperi), Dallagrassa e Ratti portano i bufali sul +5. Camagni non ci sta ma ancora Dallagrassa, Colombo (top scorer dell'incontro con 16 punti, 2 assist, 5 rimbalzi e 4 subiti) e Picozzi regalano il +10 per gli ospiti; segna Donati poi Colombo fa 1/2 a fine periodo che viene vinto dai Bufali 8-17 che vanno al riposo sul +9.

Il terzo quarto si apre con 3 punti di Nardella ma poi la Libertas, che schiera anche Bosso (un recupero) e Leone (un recupero e un fallo subito), fa 0-16 e si porta sul +21 grazie a 8 punti di Naldini, 5 di Colombo e una tripla di Ratti (7 punti, 3 recuperi). Urania non ci sta e reagisce, Cernusco abbassa l'intensità e cio' da ancora più fiducia ai padroni di casa che a fine quarto accorciano sul -12 (14-17 per i Bufali).

Filippo Panzera
Gli ultimi 10' si aprono con un canestro per parte di Camagni e di Naldini, Camagni rifà -10 ma poi Picozzi (12 punti, 2 stoppate, 5 recuperi, 2 su 3 dall'arco) con una tripla riscava il +13. Pedrini da il cambio a Vopin e si distingue in marcatura.
Urania si riporta fino al -8 ma poi Panzera (5 punti, 5 assist, 3 recuperi) e Naldini riportano la doppia cifra. Camagni riporta a -10 ma un'altrs tripla di Picozzi taglia le gambe ai padroni di casa a 1'31" dal termine. Gli ultimi canestri sono di Camagni e Donati (tripla da lunghissima distanza) e Colombo. Il quarto si chiude 20-18, la partita finisce 58-68 e i ragazzi si salutano complimentandosi per la bella e corretta gara.

Ora urge recuperare le forze e gli infortunati in virtù dell'insidiosissima partita di domani, ore 18 a Cernusco, contro Mortara per il terz'ultimo impegno di questo lungo e interessante campionato.

Forza Bufali!