domenica 1 maggio 2016

U14 Elite :: 10 Ritorno

Sporting Milanino - Libertas Cernusco 65 a 86 (12-16, 31-38, 46-61)

Cusano: Zanata, Scaccabarozzi, Basile 10, Citterio 2, Scozzesi 1, Monzini 13, Sabiucciu 14, Almansi 8, Spinosa, Bernardelli 2, Bosatra 8, Ossoli 7. All. Caspani 

Cernusco: Offredi 1, Ratti 2, Macrì 9, Dallagrassa 17, Volpin 5, Panzera 10, Naldini 16, Bosso, Marigo 2, Picozzi 14, Colombo 10. All. Pirri/Licursi

Importante vittoria dei Bufali sul campo dello Sporting Milano; la partita è decisa soprattutto nel terzo quarto quando gli ospiti scavano un primo solco poi mantenuto ed ampliato fino alla fine dell'incontro. Ampie rotazioni per tutti i Bufali che danno il loro contributo per gli scampoli di partita in cui vengono impiegati. Il primo periodo viene vinto dai Bufali che nella prima parte del quarto vedono in Dallagrassa il più prolifico (segna 6 dei 10 punti degli ospiti).
Matteo Picozzi

I Bufali realizzano poi con Naldini, Colombo, Offredi 1/2 dalla lunetta e Picozzi (4 punti negli ultimi 30") in risposta alla tripla di Bosatra, un gioco da tre punti di Basile e al dinamismo di Monzini (tre punti nel periodo). Nel secondo quarto è Sabiucciu a realizzare per primo (7 punti nel quarto per lui) cui risponde Naldini, che realizza 11 punti nel periodo (16 punti, 13 rimbalzi e 7 falli subiti per lui). Sono poi Colombo con una tripla, Macrì (anche 7 falli subiti e 6 rimbalzi per lui) e Picozzi, ognuno con due punti, a realizzare in risposta ai canestri di Monzini (5 punti), Almansi (3), Bosatra e Bernardelli.
Bosso dà il cambio a Macrì in impostazione e una sua tripla di infrange sul ferro poi Ratti (anche 4 recuperi e 2 rimbalzi per lui) e Panzera con un canestro a testa sono i due ultimi Bufali ad andare a referto nel quarto che si chiude 19-22 e in virtù del quale si va al riposo sul 31-38.
Al rientro dalla pausa lunga coach Pirri dà la giusta carica ai ragazzi che rispondono prontamente: è Colombo (10 punti, 4 palle recuperate, 1 assist) con 5 punti consecutivi a portare i Bufali sul +10 e sono poi Macrì (gioco da tre punti), un ottimo Volpin (oggi 5 punti, 4 palle recuperate e un assist) e Dallagrassa (4 punti) a portare i Bufali sul +16 a 3' dalla fine del quarto. Una mini rimonta di Cusano riporta i padroni di casa a -8 ma poi, nell'ultimo minuto e mezzo di gioco ci pensano Panzera con 4 punti (oggi 10 punti e 3 assist per lui), Dallagrassa 1/2 ai liberi e Marigo sulla sirena (anche oggi una buona prova soprattutto difensiva e  2 rimbalzi) a confezionare il 15-23 finale che lascia in eredità al 4Q il +15 di vantaggio Libertas.
Nell'ultimo periodo la Libertas dilata il vantaggio a +18 grazie a una tripla in apertura di Dallagrassa, sembra ormai fatta ma Bosatra, Basile e Citterio ricordano ai Bufali che prima di entrare nello spogliatoio con la vittoria in tasca c'e' ancora un periodo da giocare. Dallagrassa segna ancora e dopo 3'30" si riparte dal +11. Picozzi (oggi tornato ai livelli di eccellenza e in doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi) con una tripla e Naldini riscavano il solco; Monzini e Almansi con una tripla a testa lo richiudono parzialmente, ma Picozzi fa 2/2 dalla lunetta e si torna al +12. A 2' dalla fine lo Sporting comincia a cedere fisicamente e la Libertas gioca un pò piu' libera, la palla circola meglio e si segna con più continuità.
Sono le triple di Macrì e Picozzi (la seconda di giornata), 4 punti di Panzera e un canestro di Volpin a 4" dal termine a confezionare il 4-13 degli ultimi 120" di gioco. Il quarto si chiude 19-25, la partita sul 65-86. Prossimo incontro il big match con Bluorobica di martedì 3 maggio, presso il PalaFacchetti Forza Bufali!!!