domenica 13 marzo 2016

U18 Reg :: 3a ritorno Silver

Libertas Cernusco - Malaspina Sport Team 50 a 42
Parziali 10-11, 20-23, 40-31

Cernusco: Ragnolini 5, Stilinovic, Nava 7, Zambon 1, Gadda 7, Cremaschi, Bigoni 6, Battaglia 2, Calvi 2, Airoldi 7, Corradi 11, Motta 2. All.: Arienti – Zenoni

Malaspina: Villa 10, Porro 7, Cirino 7, Graziadei 1, Granato 2, Schieppati 2, Azoti, Ariuso, Crespi 12, Biraghi, Serra 1, Babayants. All.: Pirri – Chiarelli


Ritorno in campo vittorioso per i 2000 di Cernusco che strappano un’importante vittoria su Malaspina nell’anticipo della terza giornata del campionato U18 Regionale. Sono i padroni di casa che mettono a referto i primi punti dell’incontro con Corradi (11 punti per lui al termine) e con un tiro libero realizzato da Zambon dopo una buona penetrazione. Il vantaggio dura poco però e, dopo alcune buone difese, i ragazzi di coach Pirri impattano il risultato con una bomba di Porro. Gli ospiti riescono ad organizzarsi in fase offensiva ed effettuano subito il sorpasso con capitan Villa (10 punti). Cernusco un po' fatica a trovare soluzioni corali e con alcune pessime scelte difensive resta sempre dietro, chiudendo il primo quarto per 10 a 11, puniti con continuità da un positivo Crespi (12 punti e miglio realizzatore per Malaspina).

Il secondo quarto continua sugli stessi ritmi, nonostante le buone prestazioni di Gadda, Nava e Ragnolini, i Biancorossi faticano in difesa e continuano a subire le azioni penetra e scarico dei Frogs. I ragazzi di coach Arienti e Zenoni provano a ricucire lo svantaggio, ma dopo buone giocate offensive i Cernuschesi si disuniscono dietro, lasciando facili conclusioni a Malaspina. Il secondo quarto vede ancora un piccolo vantaggio per gli ospiti che vanno all’intervallo lungo sul punteggio di 20-23.
Nel terzo quarto i padroni di casa scendono finalmente in campo e per tutti i 10 minuti alzano il livello difensivo trascinati dal terzetto Motta, Gadda e Bigoni. Anche la fase offensiva ne trae vantaggio e con i canestri di Bigoni e Corradi Cernusco prende il largo, con Malaspina che fatica a ritrovare la concentrazione dei primi 20 minuti che gli avevano permesso di condurre l’incontro.
Gli ultimi 10 minuti si aprono sul punteggio di 40-31 per i padroni di casa che continuano a trovare con continuità il fondo della retina, regalando ancora facili conclusioni ai propri avversari molto bravi a non demordere, cercando di recuperare il parziale preso nel 3 quarto.
Nella fase conclusiva dell’incontro i ragazzi sentono l’importanza del risultato finale e lottano su ogni pallone. I Biancorossi ritrovano un po' di concentrazione dopo aver giocato male con il cronometro con azioni troppo frenetiche, riuscendo a mantenere il vantaggio fino allo scadere. Al termine dei 40 minuti il tabellone dice 50-42 e differenza canestri ribaltata dopo il -2 dell’andata.
Sicuramente risultato importante ai fini della classifica finale, ma il campionato è ancora lungo e prima di poter approdare alla possibile fase finale i miglioramenti da fare sono molti, soprattutto per quanto riguarda la concentrazione sui 40 minuti.
Prossimo incontro sabato 19 Marzo in casa con Garbagnate.

Forza Bufali!