giovedì 24 marzo 2016

U18 Elite :: 5a giornata Gold

Vanoli Cremona - Libertas Cernusco 57 a 67

Vanoli: zagni, tolasi 13, lazzari 9, antoniazzi 3, pedretti 2, orlandelli 7, morello 7, boccasavia 16, maresca.  All.Bonetti - Beluffi

Cernusco: Cambiaghi 7, Di Tullio 3, Saitto , Belotti 11, Nitti 2, Zonca 6, Binaghi 11, Vivian 10, Della Flora ne, De Marzi 8, Sieve, Mainetti 9. All. Gandini


Dopo la vittoria su Gussago ecco l'ultimo scontro contro le squadre promosse dalle qualificazioni Elite, i Bufali sono di scena al PalaRadi di Cremona prima del riposo previsto per la sosta di Pasqua (i Bufali torneranno in campo già il 30 però).
Cremona si presenta con 9 giocatori a referto mentre i Bufali ritrovano (solo per la panchina) Della Flora al ritorno dopo una brutta scavigliata rimediata in allenamento.
La partenza è subito delle migliori per Cernusco che approfittano del dominio fisico vicino canestro con Binaghi e De Marzi e si portano subito avanti di 10 lunghezze con le buone giocate di Vivian e Belotti, il primo quarto è sicuramente uno dei migliori giocati fino ad ora ed il punteggio è piuttosto eloquente, 6-19 per i Bufali.

Come sempre però Cernusco non si fa mancare niente e nella seconda frazione spegne completamente la modalità della difesa e permette ai padroni di casa un facile rientro con giocate in campo aperto e al ferro, il parziale è di 23-12 per Cremona che all'intervallo si riporta a così a contatto (29-31).
Nel terzo periodo i Bufali escono però concentrati e rimettono subito le cose a posto riportando il vantaggio in doppia cifra, le buone giocate offensive di Cambiaghi e Mainetti ridanno energia e fiducia ai compagni e la difesa torna a lavorare decisamente forte, il parziale è di 9-18 e al 30esimo si gira sul 38-49 per Cernusco.
Nel quarto periodo Cernusco può gestire il vantaggio, Cremona sembra non averne proprio più e i Bufali allungano fino al +19 per un paio di volte, negli ultimi minuti qualche disattenzione difensiva di troppo riporta i padroni di casa sotto la doppia cifra di scarto ma ormai non c'è più tempo per recuperare, si chiude con la vittoria dei Bufali per 57-67.
Si ritorna in campo mercoledì 30 in casa contro Milano 3, le ultime 4 partite ci diranno se Cernusco può ambire ad uno dei primi 2 posti per staccare il biglietto per l'interzona.
Forza Bufali!!!