domenica 13 marzo 2016

U15 Reg :: 3a ritorno Bronze

CSC Basket Cusano - Libertas Cernusco 55 a 64 (26-18, 38-36, 50-47) 

Cusano: Ravarotto 7, Barbuzzi 16, Cocchetto, De Chiara 6, Festa 6, Fruggeri 5, Ghelfi 1,Gianotti, Massone 10, Pirozzi, Rubino 4, Zanchetta. All. D'Amore

Cernusco:  Pedrini 3, Offredi 17, Zicchinella 2, Leone 4, Ratti 6, Macrì 12, Volpin 2, Panzera 6, Bosso, Marigo 4, Colombo 8. All. Licursi

Bella vittoria dei Bufali nel campionato Under 15 che hanno ragione di Cusano grazie al terzo e soprattutto al quarto periodo in cui hanno chiuso le maglie della difesa e ben attaccato il canestro avversario.
Si sono visti buona circolazione di palla e dedizione in difesa due fattori che alla fine hanno pagato.


Nel primo quarto parte meglio Cusano che segna a distanza ravvicinata con Rubino e Fruggeri. Risponde Colombo ma due liberi di Festa e ancora Fruggeri portano i padroni di casa a +6. Offredi attacca bene il ferro ma poi Barbuzzi, a tratti immarcabile, segna 8 dei successivi 10 punti della sua squadra. E' Macrì, preciso ai liberi (4 realizzati su 4) e Marigo, oggi molto positivo in difesa e in attacco, a reagire e poi Zicchinella velocissimo in contropiede a regalare il canestro del -5.  
In un amen Cusano si riporta a +10 ma una tripla di Pedrini e un 2/2 ai liberi di Panzera tengono i Bufali sotto la doppia cifra. Non basta, perchè a fine periodo Rubino e Festa hanno ragione della difesa degli ospiti e concretizzano il +9 per Cusano sulla sirena.

Nel secondo quarto  è il dinamico Ravarotto a realizzare un gioco da tre punti; potrebbe essere l'inizio della fine per i Bufali che invece reagiscono bene con Panzera (gioco da tre punti e un libero) e Offredi; Cusano torna a colpire ma i Bufali, anche grazie a Bosso che tiene alta l'intensità in attacco e la pressione in difesa, mostrano di poter contenere la verve degli avversari. Sono infatti ancora Offredi (2/2 dalla lunetta), Leone, lesto a realizzare da sotto, e poi ancora Offredi a riportare i Bufali a un solo possesso di distacco. Ravarotto e Barbuzzi non demordono ma Marigo, Leone (2/2), Macri' e Colombo, quasi sulla sirena, riescono a portare il divario a soli 2 punti all'intervallo lungo.

Nei primi tre minuti del terzo quarto le retine vengono violate solo dai liberi di Ravarotti e Barbuzzi per Cusano e di Colombo per la Libertas.
E' poi Offredi, in continuo recupero e oggi top scorer con 17 punti, a suonare la carica e a realizzare due canestri consecutivi, regalando il primo sorpasso Libertas; due liberi di Festa sono la timida reazione di Cusano che subisce ancora le realizzazioni di Colombo e Macrì. La partita cresce via via di intensità e la Libertas gioca più efficacemente in difesa: ai canestri del Cusano rispondono Volpin, un libero di Macrì e Offredi. Il quarto si chiude con i Bufali avanti di 3 lunghezze.

L'inizio del quarto periodo è fotocopia del periodo precedente; tante azioni, tanto agonismo in campo ma nessuna realizzazione per lunghi tratti. E' Macrì a realizzare un libero e poi un bel canestro dopo 4' di gioco. E' Massone a rispondere per Cusano segnando tutti e gli 8 punti dei suoi nel periodo, ma i Bufali hanno un'altra marcia. Ratti, molto positivo anche a rimbalzo, realizza una prima importantissima tripla, seguito da una palla rubata e concretizzata da Colombo; sono poi una tripla di Offredi e un'altra tripla di Ratti a chiudere i giochi.
Le due squadre, a fine partita, si applaudono vicendevolmente a centro campo, per il saluto finale, dopo aver combattutto senza risparmiarsi e con grande correttezza.      
Domani lunedi' 14/03 alle 19:15 partita di vertice, presso il Palazzetto di Cernusco, contro Bernareggio.  
Forza bufali!!