mercoledì 2 marzo 2016

U15 Reg :: 1a giornata ritorno Bronze

Libertas Cernusco - Concorezzo 66-59 (15-17, 36-31, 48-45)

Cernusco: Pedrini 2, Offredi 5, Zicchinella, Ratti 5, Macrì 10, Dallagrassa 11, Volpin 2, Panzera 6, Marigo, Picozzi 10, Colombo 15. All. Licursi 

Concorezzo: Gaviraghi 2, Combairati 7, Ronchi 1, Radaelli, Mavero 29, Paleari, Tomasi 2, Brambilla 8, Di Paola 6, Cantù, Ricci, Colombo 4. All. Chiappini 

Vittoria infrasettimanale dei Bufali (oggi con il solo Ratti nel reparto dei 'lunghi') che hanno ragione di Concorezzo al termine di una partita piuttosto equilibrata. Spiccano i 29 punti di Mavero (la metà dei punti della squadra ospite) che ha mostrato buoni fondamentali e una certa efficacia nel realizzare contro una difesa dei Bufali invero troppo morbida in alcune occasioni. Coach Licursi effettua soventi rotazioni e concede minutaggio a tutti i convocati.

E' Ratti ad aprire le marcature a cui rispondono gli ospiti con due realizzazioni. Colombo, Dallagrassa e Offredi reagiscono alla verve degli avversari che provano un mini allungo a 3' dal termine, e si portano sul +5. Negli ultimi due minuti Zicchinella dà il cambio a Offredi e mantiene alta la circolazione di palla e in conseguenza di un buon gioco di squadra Picozzi, con una tripla e un canestro da sotto, e Dallagrassa confezionano i 7 punti con cui la Libertas chiude a -2 al 10'.
Nel secondo periodo Dallagrassa risponde a un canestro di Combairati, poi due entrate di DiPaola danno al Concorezzo il massimo vantaggio (+6).
Sono Colombo e Panzera a dare la carica con 2 canestri a testa e ad impattare prima che Pedrini realizzi il canestro del sorpasso. Mavero risponde con classe ma sono i Bufali a risorpassare con una tripla di Colombo (top scorer dei Bufali con 15 punti) e un 1/2 di Ratti dalla lunetta. Gli ultimi tre minuti del periodo vedono Mavero riavvicinare i suoi e poi Ratti di prepotenza, Offredi (1/2 ai liberi) e Picozzi a fissare il +5 (21-14 per i Bufali) sulla sirena di metà tempo.

A inizio del secondo tempo è il solito Mavero a portare scompiglio sotto le plance dei Bufali ma Colombo e Panzera tengono la Libertas a distanza di sicurezza, mantenuta anche grazie a Marigo, al rientro dopo una lunga pausa per infortunio, che si prodiga con efficacia nel contenere il gioco avversario. Negli ultimi 7' di gioco il risultato è un continuo elastico con il Cernusco a passare dal +3 al +1, grazie ai canestri di Macrì, Volpin e Dallagrassa (2/2 dalla lunetta) in risposta ai cannonieri del Cuncuress. A 2" dalla sirena è Offredi a sgusciare fra le maglie avversarie, a timbrare il +3 e a contenere le perdite in un quarto vinto dagli avversari 12-14.  

Dal 30' al 32' sale in cattedra Mavero che realizza 7 punti e riporta Concorezzo con il naso avanti. Colombo e Macrì impattano ma poi ancora Mavero (11 punti nel periodo) riporta avanti gli ospiti. Sono Dallagrassa, tripla, Macrì (2/2 dalla lunetta), Colombo dalla media e Picozzi (tripla) a scavare il solco (10-0, +8 a 4' dalla fine) che Mavero prova a colmare ma che Macrì completa con un gioco da tre punti a 3'34". Gli ultimi minuti vedono le difese chiudersi e gli attacchi perdere efficacia; l'ultimo a violare la retina è Macrì con un 1/2 ai liberi a pochi secondi dalla fine. Il periodo viene vinto dai Bufali 18-14 che si aggiudicano così la quarta sfida dell'anno, sulle quattro giocate, contro Concorezzo.

Domani si ritorna in palestra, in trasferta sull'insidioso campo di Lissone per il campionato U14Elite. Sarà necessario tenere alta la concentrazione e smaltire le tossine di questa divertente partita.

Forza Bufali!