martedì 1 marzo 2016

Serie C Silver :: 7a ritorno

Social OSA Milano - Libertas Cernusco 40 a 46

Social Osa: Giuggia 4, Hinic 5, Giacomella n.e., Verrucchi 7, Airoldi, Della Monica n.e., Carozzi, Maga 9, Girolami 1, Accoto 2, Grillo 12, Aliprandi, All.Battaini

Libertas Cernusco: Binaghi 4, Mercante 2, Buschi 9, Saturnino 1, Zanchetta 10, Antelli 8, Corti 2, Carzaniga 3, Teruzzi 4, Ciancio 1, Sacchetti, Campeggi T.2, All.Gandini - Ass.Consonni/Alivia


Brutta partita per i nostri Bufali ma referto rosa conquistato che, in vista della volata playoff, è quello sicuramente conta di più.
Cernusco si presenta sull'ostico campo milanese dopo la sosta forzata per il turno di riposo, senza Sirtori non sembrano esserci problemi dal punto di visto fisico ma durante il riscaldamento Corti accusa forti dolori allo stomaco che lo condizioneranno poi per tutta la gara (solo 15 minuti in campo per lui).
Si parte e i padroni di casa sembrano decisamente più in palla dei Bufali, l'avvio è tutto per i ragazzi di Coach Battaini che con un tripla di Maga e una di Verrucchi cercano subito l'allungo sul 15-7, Cernusco è brava a ricompattarsi in difesa e a ricucire immediatamente lo svantaggio a fine quarto (16-12).

Da inizio secondo quarto si assiste ad una vera e propria sagra dell'errore (non che nel primo sia andata meglio eh....), nonostante la buona difesa, i Bufali non riescono a scappare, la percentuale ai liberi è pressoché tragica e le palle perse banali fanno il resto, Social Osa dal canto suo non trova buone soluzioni ed è costretta a fare i conti anche con i problemi di falli, si va così all'intervallo con i Bufali avanti di 1 (24-25).
Il pubblico, ma anche gli addetti ai lavori, sperano che le squadre si sblocchino offensivamente, ma il terzo periodo ricomincia sulla stessa falsa riga del primo tempo, entrambe le squadre continuano a fare a botte con i ferri, Cernusco continua con gli errori ai liberi e i padroni di casa accusano anche qualche nervosismo di troppo, il risultato all'ultima pausa lunga è di 32-36.
Ormai rassegnati ad una partita che bisognerà giocare ai 50 gli allenatori cercano di spremere il massimo dalle loro squadre dal punto di vista difensivo, i Bufali perdono definitivamente Corti mentre Social Osa perde per falli il play Hinic prima e il lungo Grillo, un paio di giocate sporadiche dei Bufali regalano il +7 che in una partita ai 50 è come se fosse un +20, Social Osa non trova la via del canestro, anche perchè Cernusco adesso difende proprio forte, in un attimo ci si ritrova sul +9 per i Bufali e la tripla "beffarda" di Verrucchi regala a Social Osa il -6 finale ad un paio di secondi dal termine (40-46).
Speriamo che si giri in fretta pagina, l'importante era ripartire col piede giusto e vincere, e così è stato fatto ma dal punto di vista del gioco ci saranno parecchie cose su cui Gandini e i suoi dovranno lavorare in vista dei due scontri diretti (entrambi in casa, palazzetto da riempire mi raccomando!!!) con Rondinella e Morbegno.
FORZA BUFALI!!