domenica 24 gennaio 2016

U16 Ecc :: 2a ritorno


CSC Basket Cusano - Libertas Cernusco 53 a 64
Parziali 15-11; 27-31; 40-50; 53-64

Cusano: Molinari, Bianchi 8, Campani 17, Cannizzaro 1, Corso NE, Di Venosa 5, Fabbri 5, Faina, Grassi 9, Marchese 5, Montorio NE, Perini 3. All Maino-Caspani

Cernusco: Epasto 6, Calvi 14, Milani, Nava 6, Cremaschi 11, Zambon 5, Gadda 2, Bigoni, Battaglia 1, Airoldi 13, Toffali 4, Stilinovic 2. All Cornaghi-Arienti 


Vittoria esterna per i Bufali del '00 Eccellenza che si impongono per 53 a 64 sugli amici di Cusano Milanino.
Partenza spinti per i locali che subito mettono in mostra grande energia e voglia di vincere la prima gara stagionale: Di Venosa in avvicinamento e Fabbri dalla lunga distanza siglano il allungo del CSC.
La reazione di Cernusco è affidata ad una fiammata di Epasto (6p e 4ass) ed alle iniziative di Airoldi (12p), abili nel trovare spazi in penetrazione ; l'attacco Libertas si sblocca ma la difesa continua ad essere "in ritardo" e la truppa di coach Maino ne approfitta con una serie di tiri liberi a segno per il 15-11.

Nel secondo quarto (12-20) la squadra di coach Cornaghi aumenta il proprio volume di gioco sfuttando un ispirato Cremaschi (11p) che realizza quattro canestri in fila, dall'altra parte Cusano soffre l'intensità cernuschese ma continua a capitalizzare dalla lunetta (9/15 nel periodo) ed a rimbalzo, in evidenza Campani con 17p.
Una tripla in transizione dà gas agli ospiti che, pur non brillando, chiudono sul + 4 i primi due periodi.
Dopo il cambio di campo Stilinovic e soci salgono di tono con l'intensità difensiva ed in 5' confezionano il break che vale la doppia cifra di scarto: 31-41 dopo un lay-up di capitan Nava (6p in 12').
Una sfuriata del talentuoso Grassi (9p) prova a rimettere la squadra di coach Maino in scia ma ci pensa un prolifico Calvi (14p, season-high) a ricacciare indietro il CSC con due centri da fuori area.
Totale generale è 40-50 dopo 30'.
I Bufali nell'ultima frazione si portano anche sul +13 in un paio di occasioni pero' i brianzoli, con merito, riescono a restare fino alla fine "in partita" con le triple di Bianchi e Marchese.
Lo scarto minimo arriva ad 8p (al 37'), Cusano prova anche la zona e i Bufali non si fanno sorprendere e chiudono i conti  con due valide azioni consecutive chiuse con facili appoggi da sotto che fissano il +11 conclusivo.
Da segnalare (purtroppo) l'infortunio a Milani ed un Battaglia ancora a mezzo servizio ; positivo invece il rientro di Gadda.
Prossima gara prevista per domenica 31/01 (possibile variazione) con la quotata ABA Legnano, formazione al terzo posto della classifica.
Forza Bufali!