venerdì 15 gennaio 2016

U16 Ecc :: 1a Ritorno


Libertas Cernusco - Vanoli Cremona 57 a 62
Parziali 18-13; 35-34; 51-49

Cernusco: Epasto 2, Buffo 5, Calvi 8, Milani, Nava 11, Cremaschi 4, Zambon 7, Battaglia, Airoldi 11, Franco 4, Bigoni 4, Stilinovic 2. All. Cornaghi-Arienti-Zenoni

Cremona: Carboni 7, Chiavuzzo, Tolasi 18, Bonezzi, Rodighiero 3, Paroni 2, Mattioli 3, Zahla 7, Ariazzi 12, Sereni 8, Zani, Boninsegna 2. All. Malavasi-Nadali


Referto giallo per i Bufali del '00 Eccellenza che cedono il passo (57-62) ad una combattiva Vanoli Cremona nel primo turno del girone di ritorno.
Entrambe le compagini con assenze importanti all'interno del proprio roster: gialloblu' privi del lungo Jovancic, padroni di casa con ancora diversi indisponibili (out dell'ultima ora anche Toffali) e con Battaglia nei dodici ma ancora non al meglio fisicamente.
Passiamo alla cronaca: ritmi subito elevati per Cernusco che parte col piede giusto ed è 6-0 dopo 3' con Calvi (8p) in evidenza nel pitturato.
I cremonesi dopo il time-out tornano subito in scia (8-6 al 5') sfruttando a pieno il proprio gioco in campo aperto; i biancorossi comunque tengono alto il profilo offensivo e riprendono a fare l'andatura con le entrate di Nava e la tripla di Airoldi (11p a testa).

Prima del gong sale di colpi anche il rientrante Bigoni ed alla sirena è 18 a 13 Libertas
Nel secondo quarto i Bufali si portano sul massimo vantaggio in un paio di occasioni (+8) grazie ad un'efficace difesa allungata che genera recuperi (Milani sugli scudi) e contropiede, da rimarcare un bel passaggio di smarcante di Epasto e soprattutto un super assist no-look del '01 Franco (5p, 6rimb).
La coppia di esterni Carboni-Zahla (7p ciascuno) scuote il collettivo ospite che pian piano dimezza lo scarto per poi tornare in sostanziale parità spinta dalle iniziative del '01 Ariazzi, quest'ultimo autore di 12p.
Punteggio di 35-34 all'intervallo lungo.
Anche nel terzo periodo la squadra di coach Cornaghi si porta in vantaggio di qualche incollatura con i centri dalla media di Cremaschi pero' la Vanoli Young replica punto su punto con le ficcanti giocate di Sereni (8p).
Cernusco va a segno con rimbalzi in attacco mentre la truppa di Malavasi crea soluzioni vantaggiose con transizioni rapide che tengono a contatto gli ospiti: 51 a 49 dopo 30'.
Nell'ultima frazione (6-13 il parziale) si segna col contagocce ma Cremona si dimostra piu' prolifica grazie ad un ispiratissimo Tolasi (18p) che propizia il break ospite.
La sospensione ricarcia i Bufali difensivamente ma l'attacco "gira a vuoto" per troppi possessi: +5 Vanoli al 36' , da segnalare una fiammata dell'ispiratissimo Tolasi (top scorer a quota 18p).
Zambon dalla media ed un libero di Stilinovic rimettono i biancorossi a -2 ma sull'azione seguente un 2/2 ai liberi sigla il 57-61.
Due buone difese valgono due chance per riaprirei giochi ma in ambedue i casi il tiro si spegne sul ferro ed il punteggio resta invariato fino alla fine.
Per 30' prestazione positiva, quarto quarto da dimenticare dove invece è mancata la giusta armonia e fludità in fase d'attacco....elemeento chiave per costruire valide azioni corali.
Si torna sul parquet venerdi 22/01 alle ore 19.30 a Cusano contro il CSC di coach Maino.

Forza Bufali!